Come Creare il Lucido da Scarpe

2 Metodi:Creare un Lucido per le Scarpe Fai da TeUsare gli Elementi a Disposizione

Ti è mai capitato di aver bisogno di lucidare le scarpe, ma di non avere a disposizione il lucido? Non preoccuparti, ci sono molti modi in cui puoi sostituirlo, con il vantaggio di sapere esattamente quali sono gli ingredienti che stai spalmando sulle tue calzature. Nei casi di emergenza, puoi addirittura usare degli elementi contenuti normalmente nella dispensa della cucina, nell'armadietto del bagno o in frigorifero, come olio di oliva, limone, vaselina o la buccia di una banana.

1
Creare un Lucido per le Scarpe Fai da Te

  1. 1
    Prepara il necessario per sciogliere gli ingredienti a bagnomaria. Versa dell'acqua sul fondo di una pentola e appoggiaci sopra una boule in metallo. Accendi il fornello a fuoco medio per portare l'acqua a ebollizione.[1]
  2. 2
    Versa l'olio di oliva e la cera d'api nella boule. Ti serviranno 80 ml di olio e 30 g di cera d'api bianca.[2]
    • Se vuoi che le tue scarpe brillino più che mai, prova a sostituire metà della cera d'api con della cera di carnauba. Si tratta di una cera vegetale che si ricava da una particolare varietà di palma.[3]
  3. 3
    Mescola per incorporare l'olio alla cera mentre questa si scioglie. Scaldandosi, la cera inizierà a fondersi. Quando sarà completamente sciolta, mescola per amalgamarla uniformemente all'olio.[4]
  4. 4
    Se vuoi, puoi aggiungere dell'ossido di colore nero o marrone. Usa un macina caffè o un robot da cucina per polverizzare un cucchiaio e mezzo di ossido nero o marrone. Una volta pronto, aggiungi la polvere alla miscela di olio e cera fusa, quindi mescola pazientemente per assicurarti che si distribuisca in modo uniforme nel lucido. Non devono rimanere strisce o chiazze di colore più intenso.[5]
    • Ricorda di pulire il macina caffè o il robot da cucina dopo l'uso, altrimenti rischierai di contaminare i tuoi alimenti.
    • Se non hai a disposizione un robot elettrico, puoi provare a usare pestello e mortaio. Anche in questo caso non dimenticarti di pulirlo bene!
    • Aggiungi l'ossido solo se ti sembra che il colore naturale delle scarpe sia un po' sbiadito e vuoi vivacizzarlo. Naturalmente devono essere marroni o nere, altrimenti si macchieranno diventando inutilizzabili.
  5. 5
    Versa il lucido in un piccolo contenitore. Dovrebbe essere abbastanza capiente per contenerlo tutto. L'ideale è usare un barattolo in vetro o un portacandele in metallo dotato di coperchio (come quelli usati generalmente per le candele profumate). Se non hai un contenitore abbastanza grande, puoi usarne diversi piccoli.
  6. 6
    Attendi che il lucido si indurisca. Ci vorranno circa 45-60 minuti. Una volta indurito, sarà pronto all'uso![6] Se non hai il tempo di aspettare, lascialo raffreddare a temperatura ambiente e, quando è tiepido, mettilo in frigorifero o nel congelatore per alcuni minuti (o per il tempo che serve) in modo che passi velocemente allo stato solido.
  7. 7
    Usa il lucido da scarpe. Per prima cosa puliscile con un panno umido per rimuovere lo sporco. A questo punto puoi applicare il lucido con un panno asciutto e pulito; infine, lucidale bene.[7] Se necessario, rimuovi il lucido in eccesso con un secondo panno pulito. Il trucco per rendere le calzature ancora più brillanti è completare il lavoro lucidandole con una spazzola da scarpe.[8]

2
Usare gli Elementi a Disposizione

  1. 1
    Usa l'astuzia per riuscire a lucidare le scarpe nelle situazioni di emergenza. Non hai a disposizione il lucido da scarpe? Non c'è problema! Ci sono molti elementi che possono sostituirlo in caso di necessità. Dai uno sguardo a questa sezione dell'articolo e valuta se hai alcuni di questi ingredienti a disposizione nel luogo in cui ti trovi. Non hai bisogno di usarli tutti per riuscire a lucidare le scarpe, ne basta uno tra olio di oliva, vaselina o buccia di banana.
  2. 2
    Lucida le scarpe con l'olio di oliva. Anche l'olio di noci consente di ottenere un ottimo risultato. In mancanza d'altro, puoi provare a usare anche un olio naturale differente. Oltre a lucidare la pelle delle calzature, l'olio offre anche una leggera protezione naturale dall'acqua. Inizia spalmando l'olio sulle scarpe con un panno morbido e pulito, lascialo agire per qualche minuto o fino al giorno seguente (in base a quanto tempo hai a disposizione) e infine rimuovi l'eccesso con un secondo panno pulito.[9]
  3. 3
    Prova a miscelare l'olio con del succo di limone per rendere le scarpe ancora più brillanti. La proporzione corretta è di due parti di olio di oliva e una parte di succo di limone. Strofina la miscela sulla superficie delle scarpe usando un panno morbido e pulito, lascia agire gli ingredienti per qualche minuto, quindi lucidale con un secondo panno pulito.[10]
    • Puoi usare indistintamente il succo di limone fresco o quello in bottiglia. Evita le bevande al gusto di limone o la limonata perché contengono anche altri ingredienti che potrebbero macchiare o rovinare le calzature.
  4. 4
    Lucida le scarpe con la vaselina. Non devi fare altro che versarne poche gocce su un panno morbido e pulito da usare per strofinare delicatamente le scarpe. Al termine, rimuovi la vaselina in eccesso con un altro panno pulito.[11]
  5. 5
    Usa la buccia di una banana. Questo metodo è sorprendente perché oltre a lucidare perfettamente le scarpe, ti permette di godere di uno spuntino extra. Mangia una banana o usala per preparare un delizioso frullato e conserva la buccia per strofinarne la parte bianca interna sulla superficie delle calzature. Al termine, lucidale con un morbido panno pulito.[12]
    • Se non hai il tempo o la voglia di mangiare la banana, tagliala a piccoli pezzi e mettila nel congelatore. Potrai usarla il giorno seguente per preparare uno smoothie o del pane alla banana (banana bread).

Consigli

  • Puoi provare a usare diversi tipi di ossidi e pigmenti in base al colore delle scarpe.
  • Dovresti sempre testare il lucido in un angolo poco visibile delle scarpe.
  • Puoi comprare la cera d'api nei negozi che vendono articoli per il bricolage oppure online.
  • Gli ossidi si possono trovare sui siti che vendono articoli per produrre il sapone in casa.
  • Usa una bilancia di precisione per misurare le quantità.

Cose che ti Serviranno

  • 30 g di cera d'api bianca
  • 80 ml di olio d'oliva
  • 1½ cucchiaini di ossido nero o marrone (opzionale)
  • Piccola pentola per il bagnomaria
  • Boule in metallo per il bagnomaria
  • Cucchiaio o bastoncino per mescolare
  • Macina caffè, robot da cucina o pestello e mortaio (opzionale, per l'ossido)
  • Barattolo in vetro o in metallo

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cura Personale & Stile

In altre lingue:

English: Make Shoe Polish, Français: faire du cirage à chaussures, Русский: сделать крем для обуви в домашних условиях, Deutsch: Schuhcreme selber herstellen, Español: hacer betún para zapatos, Português: Fazer Graxa de Sapato

Questa pagina è stata letta 817 volte.

Hai trovato utile questo articolo?