Scarica PDF Scarica PDF

Se vuoi fare un tatuaggio ma non hai molto denaro a disposizione, potresti creare un inchiostro artigianale usando dell'olio per bambini, carbone e un po' d'acqua, tipo quello che usano fare in prigione. Ricorda che tale soluzione non è sicura né tantomeno sostituisce il vero inchiostro per tatuaggi. Questa pratica è illegale nella maggior parte delle prigioni e ti espone al rischio di gravi infezioni del sangue; tuttavia, la gente che si tatua utilizza il metodo descritto in questo articolo per realizzare un inchiostro di base.

Parte 1 di 3:
Preparare il Materiale

  1. 1
    Trova una lattina o un contenitore di metallo. Dovrebbe essere abbastanza capiente da contenere 120-180 ml di olio per bambini, oltre a del cotone arrotolato. Cerca di usare una lattina vuota e pulita di lucido da scarpe; se non hai un contenitore già pronto, utilizza uno strumento affilato per tagliare a metà una lattina da 360 ml e utilizza la parte inferiore come recipiente.
    • Dovresti riuscire a comprare il lucido da scarpe presso lo spaccio carcerario.[1] Se non trovi il lucido, cerca un altro prodotto in lattina che puoi acquistare; è importante non destare sospetti fra le guardie, non comprare quindi qualcosa che normalmente non usi.
  2. 2
    Metti il cotone dentro il recipiente. Se puoi procurarti del cotone, fanne una pallina e mettilo nell'olio come uno stoppino per poter dare fuoco all'olio stesso. Ricorda di lasciare un'estremità del tessuto asciutta e priva di olio, in maniera che sia più semplice incendiarla. Se possibile, usa dei batuffoli di cotone o strappa una striscia sottile dalla federa o da una camicia; se non hai il cotone, puoi usare della carta o dei fazzoletti di carta — in pratica qualunque cosa sia infiammabile.
    • Valuta di tagliare le maniche della camicia; in questo modo, puoi usare del cotone senza destare sospetti o rovinare completamente il capo di abbigliamento.[2]
  3. 3
    Inzuppa il cotone con l'olio per bambini. Dovresti riuscire a procurartelo allo spaccio della prigione. Usa olio a sufficienza per impregnare completamente il tessuto e fai attenzione a non versarlo fuori dal recipiente; dovrai farlo bruciare per creare una fuliggine nera, l'ingrediente principale dell'inchiostro.
    • Se non hai l'olio, puoi utilizzare la vaselina o un altro petrolato;[3] non fondere delle fibre sintetiche, perché i prodotti chimici irritano la pelle.[4]
  4. 4
    Costruisci uno strumento per raccogliere la fuliggine. Trova un pezzo piatto di metallo da appoggiare sopra la lattina senza chiuderla completamente; se non trovi nient'altro, taglia un pezzo di alluminio dalla parte superiore della lattina e premilo finché non diventa piatto. Questo elemento raccoglie la fuliggine in modo da poterla mescolare all'inchiostro.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Realizzare la Polvere

  1. 1
    Accendi il fuoco. Usa un accendino o i fiammiferi, se possibile; tuttavia, se sei in prigione, potresti non avere accesso a questi strumenti tradizionali. Trova un modo per accendere una fiamma senza usare un accendino. Il fuoco ti serve sia per fare l'inchiostro sia per disinfettare l'ago.
    • Prova a forzare una presa di corrente. Apri una presa elettrica e tieni la punta di una matita e un cavo con la parte interna caricata elettricamente, in modo che si generi una scintilla; avvicina un pezzo di carta o un fazzoletto finché non prende fuoco.[5]
    • Fai molta attenzione quando maneggi il fuoco; da un lato puoi scottarti gravemente o innescare un incendio che non puoi controllare, dall'altro potresti attirare l'attenzione delle guardie carcerarie.
  2. 2
    Brucia l'olio e il cotone. Usa il cotone (o la carta) come stoppino: dai fuoco all'angolo asciutto e aspetta che coinvolga anche l'olio. Appoggia il pezzo di metallo piatto – o "raccoglitore di fuliggine" – sopra la fiamma, in modo che entri in contatto con il fumo; man mano che l'olio brucia, il foglio di metallo si annerisce di fuliggine. Aspetta che l'olio bruci completamente e che il metallo si raffreddi prima di maneggiarlo.
    • Preparati a dover bruciare l'olio diverse volte. Questo procedimento non produce molta fuliggine, devi quindi ripeterlo più volte finché non raccogli abbastanza polvere nera.
  3. 3
    Metti da parte la fuliggine. Usa una tessera di plastica o di carta per raschiarla dal foglio di metallo. Non usare un rasoio o altri raschietti metallici, perché potrebbero trasferire delle schegge nella polvere che finirebbero poi nella pelle; inizia raschiando la fuliggine su una superficie liscia e pulita o su un foglio di carta bianca.
    • Non esporla all'umidità finché non sei pronto a realizzare l'inchiostro.
    • Il foglio di metallo e il recipiente sono roventi a causa del fuoco; non maneggiarli direttamente finché non hai concesso loro tutto il tempo per raffreddarsi. Evita di usare la carta di credito per raschiare la fuliggine, perché il bordo di plastica potrebbe fondersi e mischiarsi alla polvere.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Mescolare l'Inchiostro

  1. 1
    Metti la polvere in un piccolo tappo o contenitore. Molti carcerati tatuatori usano il tappino pulito del dentifricio; riempilo per circa la metà con la fuliggine lasciando abbastanza spazio per mescolare l'acqua. Se hai raccolto la fuliggine sul foglio di carta, puoi piegare quest'ultimo a metà e lasciare che la polvere scivoli direttamente nel tappo.
  2. 2
    Aggiungi l'acqua. Mescola la polvere con una goccia di acqua pulita; sii parsimonioso quando crei la miscela, una goccia di acqua dura a lungo. Inizia con una piccola dose e mescola la fuliggine con l'acqua dentro il tappo del tubetto di dentifricio. Valuta di aggiungere una goccia di olio inodore e incolore per bambini per addensare la miscela.
    • Ricorda che la fuliggine è molto più difficile da ottenere rispetto all'acqua o all'olio per bambini. Si tratta di una risorsa limitata; procedi con cautela quando prepari l'inchiostro, per non trovarti costretto a creare altra polvere nera.
  3. 3
    Finisci di preparare l'inchiostro. Mescola il composto di fuliggine e acqua finché non assume la consistenza simile a quella dell'inchiostro per penne; dovrebbe essere leggermente più denso. Regola le proporzioni di ciascun ingrediente finché non ottieni la densità corretta. Per diluire l'inchiostro, aggiungi una goccia d'acqua o di olio; per addensarlo, incorpora altra fuliggine.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Questo tipo di miscela non è sicuro e non sostituisce certamente il vero inchiostro per tatuaggi. Se non sei in prigione, valuta di risparmiare del denaro per poterti rivolgere a un professionista o almeno per comprare dell'inchiostro adatto. Se sei in prigione e non hai altra scelta, assicurati che gli strumenti siano quanto più puliti possibile e sii consapevole dei rischi.
  • Valuta se avere un tatuaggio vale il rischio di una grave infezione. L'HIV, l'epatite C o altre malattie trasmissibili con il sangue sono state correlate ai tatuaggi "artigianali", soprattutto a quelli fatti in prigione; considera seriamente di aspettare fino al giorno in cui verrai rilasciato.[6]
  • Sappi che i tatuaggi dentro le prigioni sono illegali. Potresti comunque riuscire a farne uno in base al livello di sicurezza dello specifico istituto penitenziario in cui ti trovi, ma corri il rischio di un aumento della pena, di perdere i risparmi o di essere messo in isolamento. Questi rischi sono la ragione per cui i carcerati tatuatori fanno tanto denaro in prigione.[7]
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Lattina di metallo per bruciare l'olio per bambini
  • Olio inodore per bambini
  • Stoppino di carta o cotone
  • Accendino o strumento analogo
  • Carta di credito (o altro raschietto non metallico)
  • Tappo del tubetto di dentifricio in cui mescolare l'inchiostro

wikiHow Correlati

Rimuovere un Tatuaggio con il SaleRimuovere un Tatuaggio con il Sale
Prendersi Cura di un Nuovo TatuaggioPrendersi Cura di un Nuovo Tatuaggio
Capire se un Tatuaggio ha fatto InfezioneCapire se un Tatuaggio ha fatto Infezione
Prendersi Cura dei Buchi alle OrecchiePrendersi Cura dei Buchi alle Orecchie
Trattare l'Infezione di un Piercing all'OrecchioTrattare l'Infezione di un Piercing all'Orecchio
Stabilire se un Piercing è InfettoStabilire se un Piercing è Infetto
Riaprire un Buco all'Orecchio Parzialmente ChiusoRiaprire un Buco all'Orecchio Parzialmente Chiuso
Togliersi gli Orecchini per la Prima VoltaTogliersi gli Orecchini per la Prima Volta
Curare le Infezioni da PiercingCurare le Infezioni da Piercing
Fare un Tatuaggio Temporaneo
Fare il Buco all'OrecchioFare il Buco all'Orecchio
Farsi la Doccia con un Nuovo TatuaggioFarsi la Doccia con un Nuovo Tatuaggio
Fare un Tatuaggio Senza Usare una PistolaFare un Tatuaggio Senza Usare una Pistola
Trattare un'Infezione da Piercing al NasoTrattare un'Infezione da Piercing al Naso
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 11 066 volte
Categorie: Tatuaggi & Piercing
Questa pagina è stata letta 11 066 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità