Come Creare la Cera per i Mobili Usando l'Olio di Oliva

Se vuoi stare alla larga dalle sostanze chimiche contenute nelle cere per i mobili vendute in commercio, puoi preparare la tua cera in modo semplice e rapido. Esistono due possibili ricette per creare la tua cera, selezionabili in base al tipo di lucidatura richiesto dal tuo arredamento. Questo tipo di cera è più adatta per essere utilizzata sui mobili dalla finitura oliata piuttosto che su una vernice lucida. Non si tratta di una soluzione universale, ma di una buona alternativa che varrà la pena provare.

Passaggi

  1. 1
    Scegli una bottiglia di olio di oliva economico. Se disponibile, per usarlo come ingrediente della tua cera per mobili, andrà bene anche l'olio di sansa (sottoprodotto del processo di estrazione dell'olio d'oliva composto dalle bucce, dai residui di polpa e dai frammenti di nocciolo).
    Pubblicità

Metodo 1 di 2:
Lucidatura Profonda

  1. 1
    In un contenitore in ceramica o in vetro, combina l'olio di oliva e l'aceto (usando le proporzioni specificate in fondo all'articolo).
  2. 2
    Applica la cera con un panno morbido adatto alla lucidatura dei mobili. Imbevilo leggermente nella cera e non strofinare con troppa forza. Lascia che la cera penetri nel legno.
  3. 3
    Lascia asciugare la cera all'aria.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Lucidatura Regolare

  1. 1
    In un contenitore in ceramica o in vetro, combina l'olio ed il succo di limone.
  2. 2
    Applica la cera con un panno morbido adatto alla lucidatura dei mobili.
  3. 3
    Strofina rapidamente la superficie del legno per lucidarla.
  4. 4
    Se necessario, lascia asciugare la cera ll'aria.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi sostituire l'olio di oliva con un olio minerale (venduto in farmacia come lassativo) così che non diventi mai rancido.
  • Non conservare la miscela di cera, deve essere creata ed usata nello stesso giorno. Getta la cera avanzata.
  • La prima tipologia di cera penetra più a fondo; la seconda è più adatta ad una pulizia regolare ed è deliziosamente profumata al limone.
  • Questa cera non è garantita per essere usata su qualsiasi tipo di mobile. Per esempio, dato che il succo di limone e l'aceto sono soluzioni acide solubili in acqua, probabilmente sono più adatte ad essere usate sui mobili in poliuretano o laminati. Se non vuoi rischiare di macchiare un antico e prezioso pezzo di arredamento, dovrai rivolgerti ad un prodotto appositamente studiato e venduto in commercio.

Pubblicità

Avvertenze

  • Usando un diverso tipo di aceto potresti macchiare i tuoi mobili.
  • Applicando questa cera sui mobili antichi potresti creare una patina opaca indesiderata.
  • Esegui un test su una piccola sezione nascosta del tuo mobile. Se la cera dovesse ungere il legno in modo eccessivo, o se temi che l'olio possa diventare rancido con il passare del tempo, altera le proporzioni indicate includendo meno olio.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Cera #1:

  • 3 parti di olio di oliva
  • 1 parte di aceto di vino bianco
  • Panno morbido per lucidare i mobili

Cera #2:

  • 480 ml di olio di oliva
  • Succo di 1 limone
  • Panno morbido per lucidare i mobili

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te | Pulizia
Questa pagina è stata letta 15 789 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità