Come Creare la Pasta di Sale

I tuoi figli adoreranno giocare con la pasta di sale, ma anche aiutarti a prepararla! Con la pasta di sale, è possibile creare diversi articoli con estrema facilità e il divertimento è assicurato. Lascia che i tuoi Michelangelo in erba diano libero sfogo alla propria immaginazione. Potranno realizzare statuette e oggetti con la pasta.

Ingredienti

  • 2 tazze di farina multiuso
  • 1 tazza di sale
  • ¾ di tazza di acqua
  • Colorante alimentare (facoltativo; leggi la sezione dei "Consigli" per saperne di più)
  • 2 cucchiai di olio vegetale

Metodo 1 di 3:
Preparare la Pasta

  1. 1
    Versa 2 tazze di farina in una ciotola grande. Aggiungi 1 tazza di sale, ¾ di tazza di acqua e 2 cucchiai di olio vegetale. Mescola accuratamente finché non avrai eliminato tutti i grumi dal composto. Dovrebbe avere una consistenza pastosa [1].
  2. 2
    Appoggia l'impasto su una superficie piatta, come un tagliere. Impasta il composto fino a ottenere un prodotto liscio e denso [2].
  3. 3
    Aggiungi il colorante alimentare o dei brillantini (facoltativo). Prepara vari impasti di colori diversi. Puoi ravvivarli facilmente con del colorante alimentare, reperibile al supermercato o nei negozi specializzati. I brillantini danno un tocco ancora più allegro all'impasto [3].
    • I coloranti alimentari includono cacao in polvere, caffè, spezie, acqua di barbabietola, succo di carota, ecc.
  4. 4
    Conserva la pasta di sale in un contenitore ermetico. Durerà per diversi giorni, a condizione che il recipiente sia chiuso ermeticamente [4].
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Preparare Decorazioni con la Pasta di Sale

  1. 1
    Modella diversi oggetti con la pasta di sale servendoti delle mani o formine per biscotti. La pasta di sale è un ingrediente ideale per intrattenere i bambini e stimolare la loro creatività, perché consente di realizzare facilmente delle decorazioni natalizie.
    • Come principiante, è più facile iniziare con oggetti piatti prima di passare a statuette in 3D ricche di particolari. Dovresti provare a creare dei dettagli elaborati solo una volta che sarai sicuro di sapere realizzare forme basilari.
  2. 2
    Lascia asciugare le decorazioni. Esistono diversi metodi per accelerare l'asciugatura della pasta di sale:
    • Lasciala asciugare all'aria. Scegli un posto tiepido e secco a tal proposito. Riponi le decorazioni su una griglia per favorire una buona circolazione dell'aria. Questo metodo richiede una settimana di attesa circa ed è adatto solo alle creazioni piccole, piatte e sottili.
    • Lascia asciugare le decorazioni all'aria e poi mettile nel forno. Lasciale asciugare all'aria per un po', poi infornale per mezz'ora a 50 °C. Trascorsi 30 minuti, puoi aumentare la temperatura a 100 °C, se necessario.
    • Metti le decorazioni direttamente nel forno. Impostalo a 80 °C e falle cuocere per circa 10 minuti. Lasciale asciugare direttamente sulla griglia per assicurarti un'asciugatura uniforme su tutta la superficie.
  3. 3
    Se decidi di farle asciugare nel forno, controllale in continuazione. Non vorrai di certo che si scuriscano o si brucino.
  4. 4
    Dopo la cottura, dai un colpetto alla decorazione con una nocca. Se il suono che emette ti ricorda quello che sentiresti qualora colpissi un oggetto vuoto, è pronta. In caso contrario, lasciala asciugare per più tempo. Falla asciugare nel forno a una temperatura bassa, oppure esponila all'aria per evitare che si scurisca. Metterla nel forno per più di una volta aumenterà le probabilità di farla spaccare.
  5. 5
    Decora le statuette. Una volta asciutte, possono essere dipinte.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Altri Metodi per Usare la Pasta di Sale

  1. 1
    Crea degli accessori con la pasta di sale. I tuoi figli possono realizzare collane e bracciali carini, e, se dovessero perdersi, non avrai speso inutilmente dei soldi.
  2. 2
    Crea delle statuette con la pasta di sale. Modella la pasta per realizzare le diverse componenti di un soggetto più elaborato (come la testa, il busto, le braccia e le gambe di un uomo), poi incollale. Per riuscire a mantenerle ben salde, inumidisci entrambe le parti che ti piacerebbe incollare.
  3. 3
    Una volta che sarai diventato più bravo, potrai creare dei cibi con la pasta di sale. Regala le tue creazioni ai bambini, così potranno giocare a fare gli chef, o decora il frigorifero attaccando delle calamite sul retro di questi oggetti.
    Pubblicità

Consigli

  • Se l'impasto è troppo friabile, aggiungi più acqua. Se è troppo appiccicoso, aggiungi un altro po' di farina.
  • Puoi dipingere la pasta di sale prima e dopo averla cotta. Se decidi di tingerla prima di metterla nel forno, è importante assicurarti di usare una vernice apposita.

Pubblicità

Avvertenze

  • La pasta di sale può essere tossica per gli animali a causa del suo alto contenuto di sodio. Non lasciare che i tuoi amici a quattro zampe entrino a contatto con questo prodotto.
  • Quando i tuoi bambini ti aiutano a prepararla, usa solo ingredienti commestibili (niente brillantini o vernici). Supervisiona l'intero procedimento per evitare che provino a mangiarla.
  • Preparare la pasta di sale sporcherà tutta la cucina. Indossa vestiti vecchi o un grembiule. Copri le aree di lavoro per proteggere le superfici.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Brillantini (facoltativo)
  • Vernice (facoltativo)
  • Aromi (facoltativo)

Video
Quando usi questo servizio alcune informazioni potrebbero essere condivise con YouTube.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 30 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fai da Te
Sommario dell'ArticoloX

Per creare la pasta di sale, inizia preriscaldando il forno a 80 °C. Poi, mescola in una ciotola 250 g di farina, 200 g di sale, 180 ml d'acqua e due cucchiai di olio vegetale. Mescola finché la pasta non diventa elastica e priva di grumi. Poi, lavorala con le mani per addensarla. Modella l'impasto con la forma che preferisci, poi mettila su una teglia e infornala per 10 minuti, in modo che si indurisca. Puoi anche lasciarla fuori per una settimana perché si asciughi all'aria. La pasta è secca quando non cede se la colpisci con le dita, producendo un suono sordo. Conserva la pasta avanzata in un contenitore ermetico per un massimo di sette giorni. Per consigli dal nostro revisore pasticciere su come realizzare decorazioni con la pasta, continua a leggere!

Questa pagina è stata letta 12 265 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità