Esistono due tipi di pittura a gesso: il primo è lavabile e si può usare sui marciapiedi, mentre il secondo è indelebile e viene applicato sui mobili per renderli opachi. Per realizzare la pittura lavabile, hai bisogno di gesso o amido di mais come base. Per preparare quella indelebile, ti serve un ingrediente più duraturo, come il gesso di Parigi (solfato di calcio semiidrato). La preparazione artigianale è ovviamente più impegnativa rispetto a recarsi al colorificio, ma ti permette di risparmiare parecchio denaro.

Metodo 1 di 4:
Vernice Lavabile Semplice

  1. 1
    Scegli il tipo di gesso. Quello spesso è perfetto per questo progetto, ma puoi utilizzare anche quello comune che gli insegnanti usano a scuola sulla lavagna. Se vuoi ottenere dei colori più vivaci, opta per i gessetti da artista, ma accertati che non contengano olio.
    • Questo metodo permette di realizzare della pittura a gesso lavabile che non è adatta per colorare i mobili o per delle lavagne artigianali.
  2. 2
    Macina il gesso trasformandolo in polvere. Lo strumento più semplice da utilizzare è una grattugia alimentare;[1] se non hai questo attrezzo a portata di mano, tritura il gesso con un martello riducendolo in una polvere fine.
    • Se hai deciso per la grattugia, non usarla poi per la preparazione degli alimenti; conservala solo per i progetti di artigianato.
  3. 3
    Mescola il gesso con un po' d'acqua. Versa la polvere in un recipiente di plastica e aggiungi 120 ml di acqua mescolando;[2] se stai usando dei normali gessetti o quelli per artisti, limita il liquido a 60-80 ml.
    • I contenitori tipo Tupperware o i barattoli vuoti e puliti di yogurt sono perfetti per realizzare la miscela.
    • Se la pittura è troppo liquida, aggiungi del gesso; se è troppo densa, diluiscila con altra acqua.
  4. 4
    Usa la vernice. Intingi in pennello nel composto e traccia dei disegni sul marciapiede o sul vialetto. Aspetta che si asciughi e goditi la tua opera d'arte; per lavare la superficie, ti basta spruzzarla con acqua.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Vernice Lavabile con Amido di Mais

  1. 1
    Versa 50 g di amido di mais in una ciotola. Questa "ricetta" è perfetta per realizzare della pittura lavabile da applicare sui marciapiedi;[3] non usarla però per i mobili o per delle lavagne artigianali.
    • Se non puoi procurarti dell'amido di mais, prova con la maizena, ma non usare la farina gialla.
  2. 2
    Aggiungi un po' d'acqua fredda mescolando. Sono sufficienti meno di 60 ml; continua a mescolare i due ingredienti finché l'amido non si è sciolto. Tuttavia, non lavorare eccessivamente il composto, altrimenti comincia a solidificarsi; quando la miscela gocciola dalla frusta, è pronta per il passaggio successivo.[4]
  3. 3
    Aggiungi del colorante alimentare. Puoi usare quello liquido o in gel; in alternativa, puoi optare per gli acquerelli liquidi. La dose di pigmento dipende totalmente dai tuoi gusti personali; più ne aggiungi, più scura e intensa sarà la tonalità. Inizia con poche gocce e osserva il risultato.[5]
  4. 4
    Usa la pittura. Intingi un pennello nel colore e realizza i disegni sul vialetto o sul marciapiede. Aspetta che si asciughi e ammira il tuo lavoro; al termine, puoi lavare la superficie con semplice acqua.
    • Sebbene questa vernice sia lavabile, può lasciare delle leggere macchie. Fai attenzione!
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Vernice per Lavagna con Intonaco

  1. 1
    Prepara la superficie per la pittura. Questa miscela si asciuga in fretta, il che significa che non puoi conservarla per usi futuri; fai quindi in modo che la superficie e i pennelli siano pronti e a portata di mano. Devi smerigliare o pulire la zona che intendi dipingere e devi occupartene come prima cosa.[6]
    • Tale metodo è perfetto per realizzare delle lavagne artigianali.
    • Puoi usare la vernice anche per dipingere i mobili.
  2. 2
    Mescola l'intonaco con l'acqua. Versa 30 g di intonaco senza sabbia nel contenitore e aggiungi 15 ml di acqua mescolando; devi ottenere un composto fluido e liscio.[7]
    • Il recipiente deve avere una capienza minima di 250 ml.
  3. 3
    Aggiungi della vernice al composto. Versa circa 240 ml di vernice al lattice o acrilica nella miscela,[8] mescolando per ottenere un colore omogeneo e una consistenza fluida; è probabile che tu debba continuare per 5 minuti.[9]
  4. 4
    Applica due mani di colore. Usa un pennello a setole o in gommapiuma per stendere il primo strato; attendi che si asciughi per alcune ore e applica poi la seconda mano.[10] Puoi usare indifferentemente un prodotto al lattice o acrilico.[11]
    • Se stai dipingendo una lavagna artigianale, valuta di usare la vernice di colore nero o verde scuro.
  5. 5
    Attendi per tre giorni che il colore si fissi. Questa fase è molto importante; se usi subito la superficie, la vernice potrebbe diventare gommosa o staccarsi.[12]
  6. 6
    Tratta la superficie se hai intenzione di usarla come lavagna. Se vuoi scriverci sopra con i gessetti, devi prepararla strofinandola semplicemente con un pezzo di gesso prima di pulirla con uno panno asciutto.[13]
    • Ignora questo passaggio se hai verniciato un mobile su cui non prevedi di scrivere.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Ricette Semplici

  1. 1
    Prepara una ricetta elementare usando il gesso di Parigi. Mescola 30 g di solfato di calcio semiidrato con 25 ml di acqua fredda prima di aggiungere 240 ml di vernice al lattice.[14]
  2. 2
    Realizza una vernice a effetto "invecchiato" con il carbonato di calcio. Mescola 25 g di carbonato di calcio con 15 ml di acqua; incorpora la miscela a 240 ml di colore al lattice.[15]
    • Questo composto è perfetto per l'aerografo.
    • È la soluzione ideale per verniciare i mobili e smerigliarli poi con carta vetrata.
    • Puoi comprare il carbonato di calcio nei supermercati, nei colorifici e anche online.[16]
  3. 3
    Prepara una vernice resistente con carbonato di calcio e gesso di Parigi. Mescola 25 g di entrambe le polveri con 30 ml di acqua fredda e incorpora 500 ml di vernice al lattice.[17]
    • Questa vernice è molto resistente, non si graffia e non si può smerigliare facilmente.
  4. 4
    Usa il bicarbonato di sodio con attenzione. È decisamente più facile da trovare rispetto al carbonato di calcio e al gesso di Parigi; tuttavia, genera una superficie più granulosa. Se la consistenza non è un problema, puoi preparare una pittura a gesso con 60 g di bicarbonato di sodio e 160 ml di vernice.[18]
    • Se il composto è troppo denso, cerca di sciogliere 90 g di bicarbonato in 45 ml di acqua e versa poi 240 ml di vernice al lattice.[19]
    Pubblicità

Consigli

  • Mescola gessetti di diversi colori per realizzare nuove tonalità.
  • Realizza un percorso artistico per giocare a campana usando vari colori.
  • Usa la vernice per scrivere dei messaggi sulla lavagna, stila l'elenco delle cose da fare oppure riporta dei messaggi motivanti.
  • Se stai organizzando una vendita delle tue cose usate, usa delle frecce dipinte con il gesso per indicare ai potenziali clienti la direzione verso casa tua.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Vernice Lavabile Semplice

  • Gessetto
  • Grattugia per formaggio
  • Piccolo contenitore
  • Strumento per mescolare
  • Pennelli

Vernice Lavabile con Amido di Mais

  • Amido di mais
  • Acqua
  • Colorante alimentare
  • Piccola frusta da cucina
  • Contenitore piccolo
  • Pennelli

Vernice per Lavagna con Intonaco

  • Intonaco senza sabbia
  • Acqua
  • Vernice acrilica o al lattice
  • Contenitore
  • Bastoncino per mescolare
  • Pennelli con setole o di gommapiuma

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 35 569 volte
Categorie: Pittura
Questa pagina è stata letta 35 569 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità