Come Creare la Vernice Fosforescente

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Usare la Polvere FosforescenteUsare Prodotti di Uso Comune

A chi non piacerebbe fare dei progetti artistici con la vernice fosforescente? Puoi decorare tutto quello che vuoi, dalla cameretta dei bambini alla tua stanza, la vernice fosforescente renderà l’ambiente magico e decisamente personalizzato. Valuta se preferisci creare la vernice con della polvere fosforescente o con dei prodotti facilmente reperibili in casa. Sebbene il secondo metodo sia più semplice da mettere in pratica, avrai bisogno della lampada di Wood per vedere i risultati.

1
Usare la Polvere Fosforescente

  1. 1
    Scegli una polvere fosforescente. Puoi acquistarla online, nei negozi di belle arti o di artigianato.
    • Queste polveri sono disponibili in molti colori e con la consistenza più o meno fine. Quelle a grana grossa sono più brillanti, ma producono una vernice ruvida con un aspetto punteggiato. Quelle più fini, al contrario, sono meno luminose, ma la vernice è più liscia.
  2. 2
    Scegli un mezzo di diluizione. Devi utilizzare una vernice in cui disciogliere i granuli fosforescenti. Se vuoi che il colore sia invisibile alla luce, scegline uno incolore, come un gel acrilico. Se vuoi che la vernice abbia una tonalità visibile anche in pieno giorno, allora prendi un acrilico o una tempera colorata.
    • Accertati che la vernice sia in grado di assorbire la polvere fosforescente. Se, per esempio, hai deciso di usarne una a base d’acqua, allora acquista dei granuli "idrosolubili". Se hai scelto una vernice a olio, puoi utilizzare delle polveri standard.
  3. 3
    Metti la polvere fosforescente in una ciotola. Dovrai utilizzare 1 parte di polvere per 5 di mezzo di diluizione (o il 20% del volume).
  4. 4
    Aggiungi la vernice nel contenitore. Versala gradatamente mescolando con un bastoncino. Se preferisci una consistenza più fluida, aggiungine una quantità maggiore.
    • La polvere non si scioglierà nel mezzo di diluizione, quindi devi mescolare solo fino a quando il composto sarà omogeneo e senza grumi.
  5. 5
    Usa la vernice. La maggior parte delle pitture fosforescenti dovrebbe essere usata immediatamente. In base alla combinazione di polvere/mezzo di diluizione che hai scelto, il composto potrebbe anche essere conservato. In ogni caso, mescola solo la quantità di colore che puoi utilizzare entro un’ora.
    • Se vuoi conservare la vernice fosforescente, versala in un contenitore ermetico e mescolala bene prima di usarla una seconda volta.

2
Usare Prodotti di Uso Comune

  1. 1
    Apri un evidenziatore e rimuovi il feltro interno. Usa un paio di pinze e spezza l’estremità di un evidenziatore atossico. Stacca la striscia di feltro e butta il corpo in plastica.
    • Verifica che il tipo di evidenziatore che hai scelto brilli sotto la lampada di Wood. Puoi eseguire questo test tracciando un segno su carta con l’evidenziatore, spegnendo tutte le luci e accendendo la lampada di Wood. Se riesci a vedere cosa hai scritto, allora l’evidenziatore è fosforescente.
  2. 2
    Fai scorrere l’acqua sul feltro. Metti una tazza o un barattolo nel lavello e, lentamente, fai scorrere l’acqua sul feltro dell’evidenziatore in modo che fluisca nel contenitore. Chiudi il rubinetto quando il feltro diventa bianco.
    • Potrebbe essere necessario usare diversi evidenziatori per ottenere acqua sufficientemente colorata.
  3. 3
    In una ciotola metti 65 g di amido di mais. Questo rappresenta la base per la tua vernice fosforescente fatta in casa.
    • Dovresti ottenere un composto piuttosto fluido, le proporzioni fra amido e acqua colorata dovrebbero essere 1:1.
  4. 4
    Aggiungi l’acqua colorata. Versala lentamente sull’amido di mais fino a scioglierlo del tutto.
  5. 5
    Versa il colorante alimentare. Se vuoi cambiare il colore della vernice, aggiungi poche gocce di colorante e mescola. Più colorante aggiungi e più intensa sarà la tonalità.
    • Valuta di trasferire la vernice in diversi piccoli contenitori, in questo modo puoi anche creare diverse tinte usando coloranti alimentari diversi.
  6. 6
    Usa la vernice e aspetta che si asciughi. Avrà una consistenza piuttosto liquida, quindi dovrai stendere diverse mani aspettando ogni volta che si asciughi prima di stendere lo strato successivo. Questo tipo di tecnica per applicare il colore ti consente di ottenere un risultato più duraturo e brillante.
  7. 7
    Ammira la vernice. Spegni tutte le luci, chiudi le persiane o le tapparelle. Accendi la luce ultravioletta per vedere la tua vernice che brilla.

Avvertenze

  • Tieni i pigmenti e le vernici fuori dalla portata dei bambini per non rischiare che li ingeriscano.
  • Sebbene il pigmento fosforescente sia quasi del tutto sicuro, potrebbe causare gravi danni se inalato. Anche molte vernici possono essere pericolose. Per questo motivo, i progetti che contengono vernici fosforescenti non sono adatti a coinvolgere i più piccoli.

Cose che ti Serviranno

  • Cristalli o polvere fosforescenti
  • Mezzo di diluizione
  • Ciotola
  • Bastoncino per mescolare
  • Pennelli
  • Evidenziatori
  • Acqua
  • Amido di mais
  • Colorante alimentare
  • Lampada di Wood

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Pittura

In altre lingue:

English: Make Glow in the Dark Paint, Español: hacer pintura que brille en la oscuridad, Português: Fazer Tinta que Brilha no Escuro, Deutsch: Im Dunkeln leuchtende Farbe herstellen, Русский: приготовить светящуюся в темноте краску, Nederlands: Lichtgevende verf maken, Français: fabriquer de la peinture phosphorescente, Bahasa Indonesia: Membuat Cat yang Berpendar dalam Gelap, 한국어: 어둠 속에서 빛나는 야광 페인트 만드는 법, العربية: إضفاء التوهج للطلاء الداكن, Tiếng Việt: Làm sơn phát sáng trong bóng tối, ไทย: ทำสีเรืองแสง, 日本語: 夜光塗料を作る

Questa pagina è stata letta 25 831 volte.
Hai trovato utile questo articolo?