La creazione di un blog WordPress è un modo facile e veloce per iniziare a postare i tuoi scritti online e a farti un nome nella blogosfera. Se non hai un tuo servizio di hosting, puoi creare gratuitamente un blog in WordPress attraverso il sito stesso oppure puoi caricare i file di WordPress sul tuo dominio e creare il tuo blog da zero. Segui questa guida per imparare a creare il tuo blog in pochi minuti.

Metodo 1 di 3:
Creazione di un Blog Ospitato da WordPress

  1. 1
    Decidi se l’hosting di WordPress è giusto per te. Se vuoi un posto dove pubblicare i tuoi contenuti online, allora un account WordPress.com può essere quello che cercavi. WordPress fa tutta la codifica e l'hosting: tutto quello che devi fare è caricare il tuo contenuto.
    • Non puoi guadagnare soldi con la pubblicità se utilizzi WordPress.com. Se vuoi pubblicare i tuoi annunci sul tuo blog, devi ospitare il sito su un tuo host. Controlla la sezione seguente per maggiori dettagli.
  2. 2
    Crea un account. Avrai bisogno di inserire un indirizzo email valido, di creare username e password e di inventarti l'indirizzo web del tuo blog. Se vuoi creare un blog gratuito, il nome del sito sarà <tuosito>.wordpress.com.
    • Per una tassa annua puoi scegliere gli URL più diretti, tra cui .com, .net, .org e altro ancora. Le procedure variano a seconda dell'estensione desiderata.
  3. 3
    Scegli le tue impostazioni. Una volta che hai creato il tuo account, passerai al Pannello dei Comandi del tuo nuovo blog: è dove puoi controllare l'aspetto del tuo nuovo blog. Fai clic sul pulsante impostazioni nel menu a sinistra del pannello Strumenti.
    • Imposta il tuo titolo. Il titolo del sito è quello che appare nella parte superiore del tuo blog e nella barra del titolo del browser web. Imposta il titolo come vuoi. Cambiando il tuo titolo non cambierai l’indirizzo del tuo blog.
    • Imposta il vostro slogan. Uno slogan è una breve descrizione del tuo blog. Alcuni temi lo visualizzano sotto il titolo e alcuni browser lo elencano nella barra del titolo dopo il titolo stesso.
    • Imposta la tua email. L'indirizzo email che inserisci è dove perverranno tutte le email di moderazione dei tuoi commenti.
    • Imposta il fuso orario del tuo blog. Il fuso orario predefinito è quello di Londra, quindi imposta il fuso orario sulla tua ora locale.
    • Imposta il formato di data e ora. Il formato di data e ora cambierà il modo in cui data e ora vengono visualizzate accanto a post e commenti del tuo blog.
  4. 4
    Cambia il tema. Per impostazione predefinita, il tuo blog utilizzerà il tema standard di WordPress. Puoi modificare il tema facendo clic sul menu Aspetto nel tuo pannello e poi selezionando Temi. Puoi sfogliare una vasta selezione di temi disponibili da installare sul tuo blog gratuitamente o dopo averli acquistati.
  5. 5
    Personalizza il tema. Una volta che hai scelto un tema, puoi personalizzarlo facendo clic sul pulsante Personalizza nella sezione Temi del pannello strumenti. Qui puoi modificare i colori, intestazione, immagini, sfondi e altro ancora.
  6. 6
    Aggiungi dei widget. I widget ti consentono di aggiungere alla tua barra laterale degli strumenti che si collegano alle informazioni provenienti da altre fonti. Ad esempio, è possibile includere un widget di Twitter che mostrerà tutti i tuoi tweet più recenti nel tuo blog WordPress.
    • Clicca su Aspetto nel tuo Pannello dei Comandi e seleziona Widget. Trascina il widget che desideri installare dalla sezione Widget Disponibili alla porzione del tuo blog dove desideri visualizzarlo. Fai clic sulla freccia accanto al widget per aprire le opzioni di configurazione.
  7. 7
    Crea il tuo primo post. Apri il tuo pannello strumenti e seleziona l'opzione Post dal menu. Fai clic sul pulsante Aggiungi Nuovo per aprire la schermata di creazione del post.[1]
    • Dai al tuo post un titolo che catturi l'occhio e che inviti il lettore.
    • Scrivi un post di benvenuto per aprire il tuo blog. Fai sapere ai lettori che cosa intendi realizzare scrivendo un blog ed eventuali progetti che hai sul contenuto.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
L’Hosting del tuo Blog WordPress

  1. 1
    Decidi se desideri occuparti tu stesso dell’host del blog. Puoi creare un blog WordPress in due modi diversi. Se disponi di un servizio di hosting, puoi installare WordPress tramite il tuo provider e avere il controllo completo sul tuo blog. Se preferisci non occuparti dell’hosting e della configurazione del blog, puoi fare in modo che WordPress lo ospiti per te.
    • Se hai un tuo proprio host, puoi installare gratuitamente il software WordPress.
    • Se desideri pubblicare degli annunci pubblicitari sul tuo blog, dovrai occuparti tu dell’hosting. Questo vale anche se vuoi installare temi personalizzati o regolare manualmente il codice del blog.
  2. 2
    Cercati un host che supporti WordPress. Un web host è il server che ospita il tuo sito e che ne contiene tutti i dati. Molti dei più popolari servizi di webhosting forniscono WordPress preinstallato o ne consentono la facile installazione. Questi includono, ma non sono limitati a:
    • HostGator
    • DreamHost
    • Go Daddy
  3. 3
    Accedi al tuo pannello di controllo. La maggior parte dei web host fornisce ai clienti un pannello di controllo (cPanel) che ti permette di controllare il funzionamento del tuo sito web.
  4. 4
    Installa lo script di WordPress. La maggior parte dei server web avrà Wordpress già caricato e pronto per l'installazione. Semplicemente scorri verso il basso sul tuo cPanel e cerca il collegamento di installazione di WordPress. Questo di solito si trova nella categoria Script.[2]
    • Ti verrà chiesto di creare un nome utente e la password per l’admin del tuo blog.
  5. 5
    Carica lo script di WordPress. Se il tuo provider non ti fornisce Wordpress preinstallato, devi caricarlo tu sul server web. A questo scopo, scarica lo script dal sito WordPress.org.
    • Collegati al tuo hosting via FTP. Carica i file di WordPress nella root del tuo dominio. Se vuoi WordPress in un sottodominio sul tuo sito, crea la cartella per il sottodominio e posiziona i file di WordPress in quella cartella.
    • Apri la pagina web dove hai caricato i file di WordPress. Vedrai un'opzione per eseguire lo script di installazione. Clicca sul link e WordPress s’installerà da solo.
  6. 6
    Accedi nel tuo blog. Una volta che lo script è stato installato, il tuo blog WordPress è pronto all'uso. Apri il blog nel tuo web browser e accedi con le tue informazioni di amministratore. Questo ti porterà al tuo Pannello Strumenti, dove sarai in grado di controllare tutti gli aspetti del tuo blog.
  7. 7
    Crea il tuo primo post. Fai clic sul pulsante Nuovo nella parte superiore della pagina per aprire la finestra di creazione del post. Qui è possibile creare il tuo primo post, presentando te stesso e il tuo blog.
    • Aggiungi un titolo che risalta per fare in modo che il lettore voglia leggere tutto il tuo post.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Creazione di un Blog di Successo

  1. 1
    Posta spesso. Un buon blog resta aderente a una pianificazione costante del rilascio di nuovi contenuti. Ciò fa in modo che i lettori tornino al tuo sito su base regolare. Cerca di non tenere i lettori in attesa dei prossimi contenuti.
  2. 2
    Sii breve. La capacità di attenzione del lettore medio è abbastanza breve. Assicurati che il tuo post sul blog non divaghi e che presenti tutte le tue informazioni abbastanza rapidamente. Cerca di mantenere i messaggi tra le 250 -1000 parole.[3]
  3. 3
    Sii originale. Crea un blog che si distingua dagli altri. Indirizzati a un pubblico di nicchia che non ha alcun altro sbocco per ciò di cui stai discutendo. Se stai scrivendo per un pubblico che ha molte altre opzioni, assicurati che la qualità dei tuoi post sia migliore della maggior parte degli altri.
  4. 4
    Interagisci con i tuoi lettori. Rispondi ai loro tweet ed email. Rispondi a qualsiasi domanda costruttiva presente nei tuoi commenti. Quando sono sul tuo blog, fai che i tuoi lettori si sentano a casa, così continueranno a tornare.
  5. 5
    Promuovi il tuo blog. Ci sono tanti modi per aumentare i lettori del tuo blog: la pubblicità sui social network, i commenti su altri blog, giocherellando con le tecniche SEO (Search Engine Optimization) e altro ancora. Sperimenta diversi modi per fare in modo che il tuo blog sia conosciuto.
    Pubblicità

Consigli

  • Procurati tutto il necessario per l'installazione: il più recente file d’installazione di Wordpress, il client ftp, l’editor per il file wp-config.php, il database pronto e tutti i nomi e le password trascritte e a portata di mano.
  • Se scegli di installare Wordpress tramite lo script Fantastico sul tuo cPanel, non si applica nessuna delle indicazioni precedenti.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Creare un Blog

Come

Promuovere il Tuo Blog

Come

Cancellare la Cronologia del Router

Come

Contattare Instagram

Come

Iniziare una Conversazione Online

Come

Configurare una Webcam

Come

Disattivare AdBlock

Come

Usare la Funzione "Registrati" su Facebook

Come

Scaricare un'Applicazione da Google Play al PC

Come

Risolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito Web

Come

Parlare con le Ragazze su Tinder

Come

Trasferire Denaro da PayPal a un Conto Corrente Bancario

Come

Aprire un File XML

Come

Scoprire se sei nella Lista Restrizioni su Facebook
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 765 volte
Categorie: Programmazione | Internet
Questa pagina è stata letta 2 765 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità