Scarica PDF Scarica PDF

Un calendario di marketing è un documento che definisce le date in cui verranno implementati progetti promozionali. Queste iniziative dovrebbero innanzitutto essere riassunte in un marketing plan annuale, e poi aggiunte al programma quotidiano, settimanale, mensile o stagionale. L'agenda è particolarmente efficace per le azioni di marketing previste in occasione di festività. Pensare e pianificare in anticipo sono due azioni che ti garantiscono un risultato ben preciso: le pubblicità saranno perfettamente puntuali, infatti usciranno proprio quando le persone vorranno comprare regali o determinati prodotti. La maggior parte di questi documenti viene usata dall'intero dipartimento di marketing, il che aiuta a creare una strategia accorta e ben strutturata. Scopri come realizzarne uno.

Metodo 1 di 2:
Pianificare gli Eventi sul Calendario di Marketing

  1. 1
    Crea un marketing plan annuale. La maggior parte delle imprese più grandi (ma anche molte aziende di piccole dimensioni) si riunisce per definire le strategie promozionali che verranno messe in atto nel corso dell'anno. Sebbene tali tattiche possano cambiare, il piano dovrebbe affermare determinate intenzioni aziendali, quali come comunicare con i clienti, incrementare la quota di mercato e generare contenuti pubblicitari.
  2. 2
    Fai una lista di tutte le tue strategie di marketing. Se da un lato il marketing plan deve scendere nel dettaglio per quanto riguarda gli aspetti più intrinseci del progetto, l'elenco che precede la preparazione del calendario dovrebbe includere date e orari per quanto riguarda riunioni, progetti di lancio del prodotto o del servizio e raccolta dei risultati. Per esempio, specifica se si tratta di una circostanza settimanale, stagionale o annuale, in modo da informare adeguatamente la persona che si occupa dell'agenda.
  3. 3
    Questa lista dovrebbe includere ogni aspetto del progetto promozionale, quali e-mail di massa, pubblicazioni di articoli, programmi di procacciamento, programmi di marketing di affiliazione, post su blog, aggiornamenti sui social network, inserzioni pay-per-click, produzione di video o podcast, cartelle stampa, partnership, eventi, fiere, promozioni per le festività e stampa di materiali cartacei.
  4. 4
    Fai una lista indicando i singoli responsabili di ogni progetto promozionale. Puoi scegliere più di una persona per incarico. Se non hai assegnato compiti prestabiliti nel marketing plan, organizza una riunione per determinare chi pianificherà, proverà, implementerà e controllerà i risultati di ciascun lavoro.
  5. 5
    Scegli un dipendente che supervisionerà il calendario di marketing. Questa persona dovrebbe crearlo e avere la responsabilità di aggiungere o rimuovere incarichi in futuro. Il manager dell'agenda dovrebbe essere organizzato e saperci fare con i computer.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Creare un Calendario di Marketing Tutto Tuo

  1. 1
    Scegli un formato adatto per il calendario di marketing. Una soluzione economica e facile da usare è Google Calendar, un'applicazione disponibile per gli utenti iscritti a Gmail. Si trova nella sezione “Home & Office” di Google. Puoi anche scegliere Microsoft Outlook, un documento Excel su un server condiviso o un altro programma simile.
    • Sarebbe meglio utilizzare una app per calendario integrata con l'e-mail. Questi programmi mandano promemoria giorni o settimane prima delle iniziative promozionali previste.
  2. 2
    Chiedi ai dipendenti di aprire un account di e-mail su Google, se non ne hanno già uno. Non è strettamente necessario che lo usino, ma ne avranno bisogno per aprire la posta ricevuta ovunque si trovino.
  3. 3
    Chiedi al manager del calendario di marketing di accedere al suo account e trovare la app di Google Calendar. Clicca su “I miei calendari”, a sinistra.
  4. 4
    Clicca su “Crea nuovo calendario”. Intitolalo “Calendario Marketing Nome Impresa”.
  5. 5
    Aggiungi gli incarichi di marketing principali in base a quanto indicato dalla lista. Scegli un nome, una data e imposta promemoria almeno una settimana prima per ricordare ai dipendenti scelti quali sono gli eventi previsti. Invita ospiti aggiungendo le loro e-mail sulla destra della pagina di creazione dell'evento, e salvalo.
    • Il manager del calendario di marketing può sviluppare un processo efficiente dal punto di vista temporale aggiungendo gli eventi al documento. Innanzitutto, dovrebbe inserire gli incontri che si ripetono settimanalmente e a cui partecipano molte persone. Invece di creare un singolo evento per ogni data, può spuntare la casella “Ripeti”, nella parte superiore della pagina di creazione dell'evento. Dovrebbe stabilire quanto spesso ripeterlo, e si genererà automaticamente nel calendario.
    • In seguito, vanno aggiunti incarichi regolari, come e-mail di massa. Molte imprese mandano messaggi di posta elettronica una volta al mese, intorno allo stesso periodo. Bisogna aggiungerli regolarmente, programmandoli per il giorno in cui vengono inviati di solito. Vanno impostati dei promemoria affinché i membri del team ricevano l'avviso con largo anticipo, così possono aggiungere questo compito alla lista delle cose da fare.
    • Vanno poi aggiunte le festività al calendario. In seguito, nell'agenda, bisogna creare degli eventi collegati alle promozioni di ciascuna festività. La maggior parte dei mesi include l'inizio di una stagione, un evento nazionale o una festa religiosa, quindi il calendario deve essere rivisto mese per mese per assicurarsi che l'impresa non perda alcuna opportunità.
    • In seguito, bisogna continuare a preparare la lista di marketing aggiungendo tutte le iniziative promozionali applicabili per settimana, mese, stagione o anno. È necessario invitare le persone che si occuperanno del lavoro con funzione di ospiti.
    • Nel calendario di marketing, va infine aggiunta la creazione dei risultati e dei rapporti. Probabilmente se ne parlerà durante le riunioni settimanali, però è essenziale qualificare le iniziative di marketing alla luce degli obiettivi aziendali. Bisogna programmare una relazione analitica che esamini ogni lavoro promozionale.
  6. 6
    Allega documenti importanti al calendario. Una delle funzioni più innovative e sperimentali di Google Calendar sta nell'inclusione e nel caricamento di allegati fondamentali per l'evento.
    • Accedi alle “Impostazioni” di Google Calendar. Clicca su “Labs”. Abilita l'inclusione di allegati alla lista e al calendario. Clicca su “Salva” e poi torna al calendario.
  7. 7
    Chiedi ai dipendenti del dipartimento marketing di rivedere il calendario quotidianamente, settimanalmente o mensilmente. Stabiliscilo in base all'effettivo lavoro dedicato agli eventi della lista. Se tutti seguono le tue istruzioni, dovresti essere in grado di ricordare i compiti promozionali più importanti da portare a termine.
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati che ogni evento aggiunto al calendario di marketing principale sia pubblico, non privato. I singoli dipendenti possono inserire impegni privati per aiutarsi a programmare il proprio lavoro. In ogni caso, è essenziale che tutti facciano riferimento all'intero calendario nel corso dell'anno.
  • Google Calendar offre la possibilità di suddividere i compiti attribuendo loro dei colori ben precisi. Durante le riunioni di marketing, puoi assegnare un colore ai diversi team, strategie o dipendenti. In seguito, fissa ogni evento in modo che abbia il colore giusto.
  • Se hai un calendario di marketing privato che vorresti aggiungere a quello principale, puoi cliccare sul tab “Altri calendari”, che si trova a sinistra. Successivamente, clicca su “Importa calendario”. Google può leggere e importare file Apple iCal e in formato CSV.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Marketing plan
  • Lista dei progetti di marketing
  • Manager che si occupi del calendario di marketing
  • E-mail
  • Google Calendar, o un'applicazione simile
  • Indirizzi e-mail
  • Allegati di marketing

wikiHow Correlati

Avviare un Linea di Abbigliamento in ProprioAvviare un Linea di Abbigliamento in Proprio
Calcolare l'Equivalente a Tempo Pieno (FTE)Calcolare l'Equivalente a Tempo Pieno (FTE)
Iniziare un Business Senza SoldiIniziare un Business Senza Soldi
Calcolare l'Indice di Rotazione del MagazzinoCalcolare l'Indice di Rotazione del Magazzino
Calcolare i Costi VariabiliCalcolare i Costi Variabili
Aprire un'AttivitàAprire un'Attività
Usare un Registratore di CassaUsare un Registratore di Cassa
Calcolare il Margine LordoCalcolare il Margine Lordo
Avviare una Piccola ImpresaAvviare una Piccola Impresa
Calcolare il Margine di ContribuzioneCalcolare il Margine di Contribuzione
Creare una Brochure con Microsoft WordCreare una Brochure con Microsoft Word
Guadagnare Subito dei Soldi Senza Chiederli in PrestitoGuadagnare Subito dei Soldi Senza Chiederli in Prestito
Calcolare il Ricavo MassimoCalcolare il Ricavo Massimo
Vendere un ProdottoVendere un Prodotto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 769 volte
Categorie: Business
Questa pagina è stata letta 2 769 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità