Come Creare un Curriculum da Attore

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Vuoi entrare nel mondo della recitazione, ma non sai da dove iniziare? Oltre al talento e alla passione, un curriculum scritto a dovere è fondamentale per farsi notare. Ecco alcuni consigli per ottenere il lavoro che vuoi!

Passaggi

  1. 1
    Procurati un fotoritratto. Questo sarà il tuo biglietto da visita nel mondo dei registi e delle agenzie. È l'elemento a cui faranno riferimento quando decideranno tra i potenziali candidati. Rivolgersi a un fotografo è l'opzione ideale, che sia per lavorare come amatore a livello locale o per poter raggiungere la ribalta di Broadway.
    • Bianco e nero, o a colori? Parla con un'agenzia locale e chiedi quali sono le preferenze degli addetti ai lavori della tua zona.
    • Tieni le foto sempre aggiornate al tuo aspetto corrente.
  2. 2
    Metti insieme le informazioni necessarie per il tuo curriculum. Un curriculum da attore ha esigenze differenti da uno per il business. Non cercare di adattare le tue qualità da attore in un documento più orientato al business. Impara le differenze e procedi di conseguenza:
    • Il tuo nome da professionista. Può essere il tuo nome d'arte o il tuo nome vero. Questo è il nome con cui sarai conosciuto nell'industria, perciò scegline uno e usalo sempre.
    • Sindacato di appartenenza. Questo è importante, perché se fai parte di un sindacato, non potrai lavorare a livello amatoriale.
    • Le tue informazioni di contatto. Devono essere aggiornate e precise se vuoi che le persone possano rintracciarti.
    • Le tue precedenti esperienze lavorative. Elenca i ruoli che hai interpretato in film, tv e a teatro. Se sono tante, includi solo quelle più rilevanti in una pagina: dove sono state effettuate e in quale categoria (film, pubblicità, teatro, eccetera).
      • Recitare in un ruolo secondario in un evento importante è meglio di un ruolo da protagonista a livello amatoriale. Avere delle credenziali di formazione non guasta, ma non sono fondamentali per determinati eventi — per esempio, per lavori di doppiaggio.
    • Elenca i corsi professionali che hai sostenuto, come recitazione, impostazione della voce, improvvisazione, dialetti e accenti, e le capacità fisiche, come danza, pugilato o esperienza da acrobata.
    • Elenca tutte le tue capacità. Qualunque cosa possa essere rilevante per il mondo della recitazione dovrebbe comparire in questa lista. Dovresti includere cose come saper lanciare coltelli bendato, perdere o prendere peso velocemente, cantare l'alfabeto al contrario mentre tieni in equilibrio un libro sulla testa. Includi qualsiasi cosa che ti renda unico.
    • Le tue informazioni personali, inclusa la tua età (obbligatoria se sei minorenne), la tua altezza (senza scarpe) e il tuo peso.
      • Includi il colore di occhi e capelli, anche se hai allegato un fotoritratto a colori. Il ritratto potrebbe andare smarrito, o il regista potrebbe essere daltonico. Mettendolo per iscritto eliminerai ogni possibilità di errore.
  3. 3
    Crea un curriculum professionale.
    • Usa uno stile pulito e leggibile, con caratteri professionali. Times e Helvetica sono scelte sicure. Al contrario, non usare Mistral o Comic Sans.
    • Non preparare un curriculum di cinque pagine elencando qualsiasi cosa tu abbia mai fatto. I responsabili del casting vogliono leggere subito le informazioni più importanti e se sono soddisfacenti, ti chiameranno per saperne di più.
    • Cerca di attenerti a una singola pagina, se possibile e mira a non superare le due pagine.
  4. 4
    Adatta il tuo curriculum in maniera da mettere in evidenza le tue esperienze più rilevanti se c'è un ruolo in particolare che ti piacerebbe ottenere. Se per esempio cerchi un ruolo in teatro, specifica le tue esperienze di lavoro nel teatro. Se cerchi un ruolo televisivo, dai priorità ai ruoli precedenti ottenuti in quella categoria… e così via. Tienilo sempre aggiornato.
  5. 5
    Cerca di avere sempre pronto un curriculum per sei differenti tipi di audizione, da poter lasciare sul momento.
  6. 6
    Sii paziente. Renditi conto che il processo di selezione può non essere lineare. Puoi giocare tutte le carte che vuoi, a patto di non sembrare uno scemo o una persona eccessivamente egocentrica. Può anche capitare che i responsabili del casting non abbiano le idee molto chiare su quello che cercano e usino magari quello che tu riesci a inventare durante il tuo provino, senza poi necessariamente sceglierti.
    • Non è detto che un curriculum fantastico ti porti subito lavori importanti, almeno quando sei agli inizi. Considera che queste persone ne vedono tantissimi e molto frequentemente. Quello che cercano è competenza, professionalità e determinate altre qualità che variano in base al progetto specifico. Formato, elenchi di credenziali e formazioni potrebbero non essere le prime cose che guardano.

Consigli

  • Non mentire sui contenuti del tuo curriculum. Dì solo la verità. Mentire potrebbe causarti una cattiva reputazione, che influenzerà la tua carriera per anni.
  • Fai più audizioni possibili. Quando stai cercando di entrare nel mondo della recitazione, i provini sono un lavoro a tempo pieno. Provare quattro o cinque audizioni a settimana è una buona idea.
  • Metti in preventivo due anni di lavoro scarso o inesistente. Procurati abbastanza soldi da superare questo periodo o fai un lavoro flessibile che ti consenta di sostenere un'audizione in qualsiasi momento.
  • Se il tuo curriculum è troppo lungo, riduci la lista dei talenti speciali. Conserva gli elementi direttamente correlati alla tua carriera d'attore, mentre puoi tranquillamente eliminare la tua velocità di scrittura, o la capacità di mangiare dieci hot dog in un minuto.
  • Fai attenzione alle richieste del casting! È molto importante presentarsi al provino con tutto quello che ti serve. Presentarsi all'audizione per Charlie Chaplin senza bastone è un modo garantito per non ottenere la parte.
  • Non sostenere audizioni per ruoli che prevedono un'età che non puoi interpretare in modo credibile. Se hai 43 anni e stai sostenendo un'audizione per un ruolo da liceale, ti stai solamente coprendo di ridicolo. Al contrario se hai 21 anni e vuoi interpretare il ruolo del preside o di un insegnante, probabilmente non otterrai la parte. La maggior parte delle persone riescono a essere credibili in un intervallo di 10 anni intorno alla loro età reale. Ad esempio se hai 30 anni, potresti riuscire a interpretare ruoli dai 20 ai 40 anni.

Avvertenze

  • Non pagare mai per un'audizione. Ogni volta che qualcuno ti chiede di pagare, è quasi sempre una truffa.
  • Non fare nomi nel tuo curriculum. Molte persone fanno l'errore di menzionare le celebrità che conoscono, ma questa non è una capacità speciale. In effetti, può essere un elemento negativo per alcuni responsabili del personale.
  • Rispetta tutti sul set. I piedi che pesti oggi potrebbero avere legami con i "di dietro" che dovrai baciare domani.
  • Non essere scortese se qualcun altro ottiene la tua parte. Se ti fai la reputazione di gestire male i rifiuti, non riuscirai mai a farti chiamare.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cercare Lavoro | Recitazione

In altre lingue:

English: Create Your Acting Resume, Français: créer un CV d'acteur (actrice), Español: crear un curriculum de actuación, Deutsch: Als Schauspieler einen Lebenslauf schreiben, Português: Criar seu Currículo Artístico, Русский: составить актерское резюме

Questa pagina è stata letta 20 307 volte.
Hai trovato utile questo articolo?