Come Creare un Database in MySQL

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Accedere alla Linea dei Comandi di MySQLCreare un DatabaseCreare una TabellaRiferimenti

Questo articolo mostra come creare un database con MySQL. Per poter creare un nuovo database occorre utilizzare la console dei comandi "MySQL" e inserire uno alla volta tutti i comandi necessari. In questo caso il motore del database, cioè il DBMS, dovrà essere in esecuzione.

Parte 1
Accedere alla Linea dei Comandi di MySQL

  1. 1
    Assicurati che il server MySQL sia funzionante e attivo. Se il DBMS non è in esecuzione o non è raggiungibile, non potrai eseguire i comandi necessari per la creazione del database.
    • Puoi controllare lo stato in cui si trova il server avviando il programma MySQL Workbench, selezionando il server da esaminare e osservando l'indicatore "Server Status" visibile all'interno della scheda "Administration - Server Status".
  2. 2
    Copia il percorso completo della cartella di installazione di MySQL. Questo dato varia in base alla piattaforma hardware in uso (un sistema Windows o un Mac):
    • Windows – copia il seguente percorso C:/Programmi/MySQL/MySQL Workbench 8.0 CE/ assicurandoti di sostituire il nome dell'ultima cartella con il nome del prodotto MySQL in uso.
    • Mac – copia il seguente percorso /usr/local/mysql-8.0.13-osx10.13-x86_64/ assicurandoti di sostituire il nome dell'ultima cartella con quello relativo alla cartella in cui hai installato MySQL.
  3. 3
    Accedi alla console dei comandi del computer. Se stai usando un sistema Windows, dovrai aprire il "Prompt dei comandi", mentre se stai usando un Mac dovrai aprire una finestra "Terminale".
  4. 4
    Accedi alla cartella di installazione di MySQL. Digita il comando cd seguito da una spazio vuoto, quindi incolla il percorso della cartella di installazione di MySQL e premi il tasto Invio. Per esempio, se stai usando un sistema Windows, nella maggior parte dei casi dovrai eseguire il seguente comando:
    cd C:\Programmi\MySQL\MySQL Workbench 8.0 CE
    
  5. 5
    Esegui il comando per effettuare il login al server MySQL. Per esempio, per effettuare l'accesso al server utilizzando l'account utente "me" occorre usare il seguente comando premere il tasto Invio:
    mysql -u me -p
    
  6. 6
    Inserisci la password per l'account indicato. Digita la password di accesso per l'account utente di MySQL che hai utilizzato per connetterti al server, quindi premi il tasto Invio. In questo modo verrai connesso al server e avrai a disposizione la console dei comandi di MySQL.
    • Al termine del login, dovresti vedere apparire il prompt "MySQL>" all'interno della linea dei comandi. Da questo punto in poi, qualunque comando venga inserito verrà eseguito dal server MySQL e non più dalla console dei comandi del sistema in uso (Windows o Mac).
    • Comprendi la sintassi di base per poter creare un comando MySQL corretto. Tutti i comandi MySQL devono sempre terminare con il carattere ";". Tuttavia è anche possibile digitare il comando, premere il tasto Invio, digitare il punto e virgola e premere nuovamente Invio.

Parte 2
Creare un Database

  1. 1
    Crea il file del database. Esegui il comando "create database" digitando il seguente testo create database, aggiungi il nome che desideri assegnare al database e termina il comando con il punto e virgola, quindi premi il tasto Invio. Per esempio, per creare il database "Pet Records" occorre eseguire il seguente comando:
    CREATE DATABASE Pet_Records;
    
    • Ricorda che il nome del database non può contenere alcuno spazio vuoto. Se hai la necessità di separare le parole, puoi utilizzare il carattere speciale "_" (per esempio il nome "Anagrafica Clienti" diventerà "Anagrafica_Clienti").
    • Ogni comando MySQL deve obbligatoriamente terminare con il simbolo ";". Se la prima volta hai dimenticato di inserirlo, potrai digitarlo dopo il simbolo , apparso dopo aver premuto il tasto Invio, e premere quest'ultimo una seconda volta.
  2. 2
    Visualizza l'elenco dei database presenti su MySQL. Puoi consultare l'elenco di tutti i database attualmente esistenti sul server di MySQl a cui sei connesso digitando il seguente comando e premendo il tasto Invio:
    SHOW DATABASES;
    
  3. 3
    Seleziona il database appena creato. Puoi selezionare il database su cui lavorare utilizzando il comando use [nome], dove il parametro "[nome]" rappresenta il nome del database. Per esempio, se vuoi usare il database "Pet Records" creato nei passaggi precedenti, dovrai inserire il seguente comando e premere il tasto Invio:
    USE Pet_Records;
    
  4. 4
    Attendi che venga visualizzato il messaggio di conferma. Quando vedrai apparire il testo "Database changed" sotto all'ultimo comando eseguito, potrai procedere e iniziare a creare la struttura del database.

Parte 3
Creare una Tabella

  1. 1
    Impara a usare i diversi comandi relativi alle tabelle. Prima di passare alla creazione vera e propria di una tabella del tuo database, devi comprendere alcuni aspetti fondamentali riguardanti il funzionamento di questo elemento base di una struttura dati:
    • Nome – rappresenta il nome della tabella e deve essere il primo parametro inserito dopo il comando "create table". Le regole che devono seguire i nomi delle tabelle sono le stesse utilizzate per il nome del database (per esempio non possono esserci spazi vuoti).
    • Nomi delle Colonne – sono i singoli campi che caratterizzano la struttura della tabella. Tutti i nomi delle colonne vanno inseriti fra parentesi (leggi il prossimo passaggio per esaminare un esempio).
    • Dimensione dei campi – questo aspetto va preso in considerazione quando si utilizzano alcune tipologie di dati, per esempio "VARCHAR" (che fa riferimento a una stringa di caratteri a lunghezza variabile, cioè è possibile inserire un numero di caratteri compreso fra uno e la dimensione massima della stringa). Il tipo di dato "CHAR" fa riferimento a una stringa di caratteri a lunghezza fissa (in questo caso se viene dichiarato un campo di tipo CHAR(1) all'interno sarà presente sempre e solo un carattere mentre nel caso di un campo CHAR(3) all'interno saranno presenti tre caratteri e così via).
    • Date – se hai la necessità di utilizzare delle date all'interno di una tabella, dovrai utilizzare il comando "DATE" per indicare che il contenuto di una determinata colonna dovrà essere formattato come data. L'unico formato accettato da MySQL per l'inserimento delle date nelle tabelle e per l'interrogazione del database è YYYY-MM-DD.
  2. 2
    Crea la struttura della tabella. Prima di poter iniziare a memorizzare i dati all'interno di una tabella occorre crearla dichiarandone la struttura interna. Usa come modello il seguente comando e premi il tasto Invio:
    CREATE TABLE nome (colonna1 VARCHAR(20), colonna2 VARCHAR(30), colonna3 CHAR(1), colonna4 DATE);
    
    • Per esempio, per creare una tabella denominata "Pets" composta da due colonne di tipo "VARCHAR", una di tipo "CHAR" e una di tipo "DATE", dovrai utilizzare il seguente comando:
    • CREATE TABLE Pets (Nome VARCHAR(20), Razza VARCHAR(30), Sesso CHAR(1), Ddn DATE);
      
  3. 3
    Inserisci un record di dati all'interno della tabella appena creata. In questo caso occorre utilizzare il comando "insert" per inserire un record alla volta all'interno del database:
    INSERT INTO [nome tabella] VALUES ('valore colonna1', 'valore colonna2', 'valore colonna3', 'valore colonna4');
    
    • Per esempio nel caso della tabella "Pets" creata nel passaggio precedente, per inserire al suo interno un record di dati, dovrai usare il seguente comando:
      INSERT INTO Pets
      VALUES ('Fido', 'Husky', 'M', '2017-04-12');
      
    • Se il contenuto di un campo della tabella non è presente o deve rimanere vuoto, puoi usare il valore speciale NULL all'interno del comando "insert".
  4. 4
    Inserisci il resto dei dati (se attuabile). Nel caso di un database molto piccolo puoi scegliere di inserire i dati all'interno delle tabelle un record alla volta, ciò significa che dovrai farlo utilizzando un comando "insert" per ogni record di dati da memorizzare nella tabella. Se hai scelto di operare in questo modo, salta il prossimo passaggio.
  5. 5
    Esegui il caricamento dei dati utilizzando un file di testo. Se il database che stai creando è composto da un'ampia serie di dati, puoi eseguire l'inserimento dei record usando un file di testo appositamente formattato in base alla struttura della tabella di destinazione. In questo caso il caricamento risulterà molto più efficiente e rapido rispetto a quello manuale che prevede di inserire un record alla volta all'interno della tabella. Utilizza il seguente comando:[1]
    LOAD DATA LOCAL INFILE '/percorso/nome_file.txt' INTO TABLE [nome_tabella]
    LINES TERMINATED BY '\r\n';
    
    • Per esempio, nel caso della tabella "Pets", dovrai utilizzare un comando simile al seguente:
      LOAD DATA LOCAL INFILE 'C:/Utenti/[nome_utente]/Desktop/pets.txt' INTO TABLE Pets
      LINES TERMINATED BY '\r\n';
      
    • Se stai usando un Mac, come carattere terminatore delle singole linee di testo all'interno del file dovrai utilizzare il carattere '\r' anziché '\r\n'.
  6. 6
    Visualizza le tabelle presenti nel database. Usa il comando show databases; per prendere visione di tutti i database presenti sul server, quindi seleziona quello che vuoi interrogare usando il comando select * from [nome_DB];, dove il parametro "[nome_DB]" è il nome del database scelto. Per esempio, nel caso del database "Pet Records" creato nei passaggi precedenti, dovrai utilizzare il seguente codice:
    SHOW DATABASES;
    SELECT * FROM Pet_Records;
    

Consigli

  • I tipi di dati più usati comunemente all'interno di un database includono i seguenti:
    • CHAR([lunghezza]) – si tratta di una stringa di caratteri a lunghezza fissa;
    • VARCHAR([lunghezza]) – è una stringa di caratteri a lunghezza variabile la cui massima estensione è indicata dal parametro [lunghezza];
    • TEXT – contiene una stringa di testo a lunghezza variabile la cui dimensione massima può essere di 64KB;
    • INT([lunghezza]) – è un numero intero di 32-bit con un numero massimo di cifre indicato dal parametro [lunghezza] (va ricordato che il segno '-' dei numeri negativi è considerato come una cifra e quindi incide sulla lunghezza del numero);
    • DECIMAL([lunghezza],[decimali]) – indica un numero decimale con un numero massimo di cifre indicato dal parametro [lunghezza]. Il parametro [decimali] indica il numero massimo di cifre decimali ammesse;
    • DATE – rappresenta una data con il seguente formato (anno, mese, giorno);
    • TIME – rappresenta un valore temporale con il seguente formato (ore, minuti, secondi);
    • ENUM("valore1","valore2", ....) - può contenere uno dei valori indicati e ammessi in fase di dichiarazione;
  • Di seguito vengono elencati alcuni parametri opzionali che potrebbero rivelarsi utili:
    • NOT NULL – il campo indicato non può assumere un valore "NULL", quindi non può essere lasciato vuoto;
    • DEFAULT [valore_predefinito] – se non viene fornito alcun valore per il campo in esame, viene utilizzato quello indicato dal parametro [valore_predefinito];
    • UNSIGNED – fa riferimento ai campi numerici e indica che il campo in esame ammette solo numeri senza segno, di conseguenza non potranno essere inseriti numeri negativi;
    • AUTO_INCREMENT – il valore del campo in esame viene incrementato automaticamente di un'unità ogni volta che viene aggiunta una nuova riga alla tabella.

Avvertenze

  • Accertati di inserire correttamente i comandi di creazione del database e delle tabelle controllandone attentamente la sintassi prima di eseguirli.
  • Se il server su cui è installato MySQL non è in esecuzione nel momento in cui effettuerai il login alla console dei comandi del database, non sarai in grado di procedere alla creazione del database.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Programmazione

In altre lingue:

English: Create a Database in MySQL, Español: crear una base de datos en MySQL, Português: Criar um Banco de Dados em MySQL, Deutsch: Eine Datenbank mit MySQL erstellen, 中文: 在MySQL中创建数据库, Русский: создать базу данных в MySQL, Français: créer une base de données MySQL, Bahasa Indonesia: Membuat Basis Data di MySQL, Nederlands: Een database opzetten in MySQL, Čeština: Jak vytvořit databázi v MySQL, ไทย: สร้างฐานข้อมูลใน MySQL, العربية: إنشاء قاعدة بيانات بلغة ماي اس كيو ال, 한국어: MySQL에서 데이터베이스 만드는 법, 日本語: MySQLでデータベースを作成する, Tiếng Việt: Tạo cơ sở dữ liệu trong MySQL, Türkçe: MySQL'de Veri Tabanı Nasıl Oluşturulur

Questa pagina è stata letta 14 336 volte.
Hai trovato utile questo articolo?