La marmorizzazione, più conosciuta come water marble, è un bellissimo metodo per dare un look moderno alle tue unghie. Non è il più veloce o il più pratico per decorarle, ma è sicuramente divertente e creativo. Segui questo tutorial per imparare a creare una fantastica nail art!

Parte 1 di 2:
Preparare l'Acqua Marmorizzata

  1. 1
    Applica un base coat sulle unghie. Come sempre, applica una base trasparente sulle unghie per evitare che si macchino e per prolungare la durata dello smalto. Applica poi un paio di passate di smalto bianco gesso: questo renderà i colori più intensi. Prima di continuare, aspetta che l'ultima passata sia asciutta.
  2. 2
    Proteggi le dita. Le dita si sporcheranno, quindi assicurati che lo smalto non si attacchi ad esse. Puoi ricoprirle con della vaselina, della colla vinilica, un olio per cuticole o con del nastro adesivo. Coprile almeno fino alla prima giuntura, così come nella parte sotto l'unghia.
  3. 3
    Scegli una ciotolina. La misura giusta è quella di un bicchierino o di una tazzina di carta. C'è la possibilità che il contenitore rimanga macchiato, quindi scegli qualcosa che poi potrai gettare o trasformare in una "ciotola per lo smalto" in modo definitivo.
    • Lo smalto per unghie è tossico, ma in piccole quantità non risulta estremamente pericoloso. Se decidi di utilizzare una ciotola di vetro e alla fine la lavi per bene, sarà probabilmente sicura da usare anche per altri scopi.
  4. 4
    Stendi dei giornali. Copri il tavolo con dei giornali in modo che assorbano l'eventuale smalto che potrebbe caderci sopra. Con questa tecnica è facile sporcare il piano di lavoro.
  5. 5
    Riempi la ciotola con acqua a temperatura ambiente. Questa dovrebbe riuscire a mantenere unito lo smalto evitando che si asciughi troppo velocemente. Potrebbe essere necessario provare un paio di volte con l'acqua leggermente più calda o più fredda.
    • Riempi la ciotola fino a tre quarti, per evitare che l'acqua fuoriesca.
    • L'acqua filtrata sembra rallentare il processo di asciugatura dello smalto, assicurandoti più tempo a disposizione.
  6. 6
    Scegli lo smalto. Scegli almeno due colori che risaltino tra loro, ma, dal momento che non tutti gli smalti sono adatti per la tecnica water marble, procurati qualche altra boccetta di scorta di marche diverse. L'effetto marmorizzato richiede molto smalto, quindi non spendere troppo.
    • Se possibile, scegline uno relativamente nuovo: gli smalti vecchi tendono ad asciugarsi troppo in fretta.
    • Svita tutti i tappi e lasciali allentati, così potrai effettuare i passaggi successivi con maggiore rapidità.
  7. 7
    Lascia cadere una goccia di colore sull'acqua. Tieni il pennellino sopra la superficie dell'acqua e aspetta che una goccia cada: dovrebbe allargarsi leggermente sulla superficie. Qualora rimanesse concentrata al centro, ruota la ciotola finché la goccia non risulterà leggermente più diluita.
    • Alcuni smalti affondano. Potrebbe essere necessario provare un paio di volte prima di ottenere un bel cerchio galleggiante.
  8. 8
    Ripeti l'operazione con gli altri colori. Scegli un secondo colore e versane una goccia al centro del primo cerchio. Puoi decidere di fermarti qui, o continuare con altre gocce. La giusta quantità varia tra le tre e le quattro gocce, ma puoi arrivare a versarne fino a dodici.
    • Se hai solo due colori, riutilizza il primo per la terza goccia.
  9. 9
    Con uno stuzzicadenti attraversa i cerchi. Appoggia delicatamente la punta di uno stuzzicadenti al centro del cerchio più interno. Trascinalo attraverso i colori per creare un motivo, ma non impiegare troppo tempo: devi immergerci l'unghia prima che lo smalto si asciughi.
    • Per un motivo semplice ma bellissimo, disegna delle linee che partono dallo stesso punto e vanno verso l'esterno, come i raggi del sole.
    • Se vuoi ottenere un effetto psichedelico, invece, muovi lo stuzzicadenti ricreando un motivo a spirale.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Decorare le Unghie

  1. 1
    Tieni l'unghia sul disegno. Abbassala lentamente sul motivo ricreato sulla superficie dell'acqua. Immergila direttamente sopra al disegno e mantienila in posizione il tempo necessario perché lo smalto di attacchi. Potrebbero volerci da alcuni secondi fino a un minuto e probabilmente sarà necessario fare alcune prove preliminari.
  2. 2
    Sollevala con attenzione. Al momento di estrarre il dito, assicurati di non trascinare l'unghia sullo smalto rimasto. Il disegno dovrebbe essere ora sulla tua unghia.
    • Se lo smalto attorno al dito si è solidificato, usa uno stuzzicadenti per romperlo e rimuoverlo prima di estrarre il dito dall'acqua.
  3. 3
    Scuoti via l'acqua. Troppa acqua potrebbe lasciare bolle o sbavature sull'unghia. Scuoti via le goccioline d'acqua dall'unghia sopra al giornale.
  4. 4
    Pulisci le dita. Con l'aiuto di un bastoncino cotonato, rimuovi lo smalto attorno all'unghia: se all'inizio avevi coperto bene le dita, non dovrebbe essere troppo difficile pulirle. Se lo smalto si è asciugato sulla pelle, immergi il bastoncino nel solvente per smalto.
    • Se hai utilizzato il nastro adesivo, lascialo in posa fino a quando lo smalto si sarà asciugato.
    • Se non sei soddisfatta del risultato finale, rimuovi tutto e riprova. Migliorerà con la pratica.
  5. 5
    Ricomincia daccapo con l'unghia successiva. Ruota uno stuzzicadenti nell'acqua e lo smalto si muoverà verso il bordo della ciotola, dandoti lo spazio per cominciare con il prossimo disegno. Ripeti l'operazione per tutte le unghie che vuoi decorare.
    • Se ci sono ancora macchie di colore sulla superficie dell'acqua, aggiungi un'altra goccia di smalto, allargala con lo stuzzicadenti, lascia che si asciughi per alcuni secondi, quindi rimuovi il tutto: in questo modo dovresti riuscire a eliminare anche le macchie di colore.
  6. 6
    Una volta asciutto, applica un top coat. Fissa il tutto per evitare che si scheggi e goditi una bellissima nail art.
    Pubblicità

Consigli

  • Se lo smalto si asciuga troppo velocemente, usa dell'acqua leggermente più fredda. Se, invece, lo smalto è troppo liquido, prova con dell'acqua leggermente più calda.
  • Piccole differenze nell'acqua possono fare un'enorme differenza. Se non riesci a fare in modo che lo smalto galleggi, prova a cambiare il tipo di acqua: in bottiglia, filtrata o del rubinetto.
  • I colori complementari creano un effetto più audace.
  • È difficile applicare questo metodo alle unghie dei piedi, dal momento che sarebbe necessario immergerle in acqua sotto sopra. Prova piuttosto a dipingerci sopra tre o quattro spesse strisce di colori diversi e a trascinare rapidamente uno stuzzicadenti su di esse, ricreando un motivo prima che lo smalto si asciughi.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non usare una ciotola monouso in polistirolo; lo smalto per unghie scioglierebbe la plastica.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Ciotola
  • Smalti di colori diversi
  • Bastoncini cotonati
  • Solvente per smalto
  • Base coat
  • Top coat
  • Olio per cuticole, nastro adesivo o vaselina (per proteggere la pelle)
  • Acqua a temperatura ambiente


wikiHow Correlati

Come

Restare Fresco Quando il Clima è Caldo

Come

Rallentare la Crescita dei Peli

Come

Sistemare delle Scarpe che Fanno Male

Come

Mettere i Lacci alle Scarpe

Come

Indossare Scarpe di Taglia più Grande

Come

Fare il Tuo Profumo Personale

Come

Restringere i Vestiti Lavandoli

Come

Fare un Massaggio alla Schiena

Come

Usare una Pietra Pomice

Come

Creare Tagli sulle Sopracciglia

Come

Applicare le Unghie Finte senza Colla

Come

Realizzare il Balayage

Come

Snellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi

Come

Avere delle Gambe Lisce e Belle
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 101 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 35 782 volte
Questa pagina è stata letta 35 782 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità