Se stai usando una cartella di lavoro di Excel composta da numerosi fogli, puoi creare una tabella dei contenuti in cui indicizzarli tutti tramite un collegamento ipertestuale. Questo articolo spiega come creare un indice che includa i nomi dei fogli e il numero di pagina senza dover ricorrere all'utilizzo di complicati script scritti in VBA. Inoltre, viene spiegato come creare un pulsante su ogni foglio che permetta di ritornare direttamente all'indice.

Parte 1
Parte 1 di 2:
Creare l'Indice

  1. 1
    Crea un foglio all'interno della cartella di lavoro di Excel in cui inserire l'indice. Puoi creare il foglio dell'indice in qualsiasi punto della cartella, ma normalmente dovrebbe essere il primo foglio dell'elenco.
    • Per creare un nuovo foglio, clicca sul pulsante + visualizzato nella parte inferiore del foglio correntemente attivo. Adesso clicca sulla linguetta del nuovo foglio con il tasto destro del mouse, scegli l'opzione Rinomina dal menu che apparirà e assegnagli un nome; per esempio, Indice o Contenuti.
    • È possibile modificare l'ordine dei fogli che compongono la cartella di lavoro semplicemente trascinando le relative linguette verso sinistra o verso destra. Tutti i fogli di una cartella di lavoro di Excel sono elencati nella parte inferiore della finestra del programma.
  2. 2
    Inserisci l'intestazione Numero di pagina all'interno della cella "A1" del foglio che ospiterà l'indice. Nella colonna "A" dovrai inserire i numeri di pagina di ogni foglio della cartella di lavoro.
  3. 3
    Inserisci l'intestazione Nome foglio nella cella "B1". All'interno di questa colonna conterrà tutti i nomi dei fogli della cartella di lavoro che verranno indicizzati.
  4. 4
    Digita l'intestazione Collegamento all'interno della cella "C1". Nella colonna "C" dovrai inserire tutti i link che reindirizzeranno l'utente ai vari fogli della cartella di lavoro.
  5. 5
    Clicca sulla scheda Formule della barra multifunzione di Excel. È elencata nella parte superiore della finestra del programma.
  6. 6
    Clicca sul pulsante Definisci nome. È visualizzato nel gruppo "Nomi definiti" della scheda "Formule" della barra multifunzione di Excel.
  7. 7
    Digita il testo ListaFogli nel campo "Nome" della finestra di pop-up apparsa. Questo rappresenta il nome della formula che andrai a creare usando la funzione "Indice".[1]
  8. 8
    Inserisci la formula all'interno del campo "Riferimento a" e clicca sul pulsante OK. La formula che dovrai utilizzare è la seguente: =Sostituisci(Cella("nomefile"),1,Trova("]",Cella("nomefile")),"").
  9. 9
    Inserisci i numeri di pagina nella colonna "A". Si tratta dell'unico passaggio della creazione dell'indice che va eseguito manualmente. Per esempio, se la cartella di lavoro è composta da 20 pagine, dovrai inserire il numero 1 all'interno della cella "A2", il numero 2 nella cella "A3" e così via finché non avrai censito tutte le pagine.
    • Per inserire velocemente tutti i numeri di pagina, inizia riempiendo le prime due celle ("A2" e "A3"), quindi usa il quadratino di trascinamento della cella "A3" per inserire automaticamente i numeri di pagina nelle celle successive della colonna "A". Dovrai trascinarlo verso il basso finché non avrai raggiunto il numero di pagine desiderato. A questo punto, clicca sulla piccola icona raffigurante il segno + che appare nell'angolo inferiore destro della selezione di celle del foglio e scegli l'opzione Riempi serie.
  10. 10
    Inserisci la seguente formula all'interno della cella "B2" del foglio di lavoro che conterrà l'indice. La formula da usare è questa: =Indice(ListaFogli,A2). Quando premerai il tasto Invio vedrai apparire il nome del primo foglio dell'attuale cartella di lavoro.
  11. 11
    Compila le altre celle della colonna "B" con la medesima formula. Clicca sulla colonna "B2" per selezionarla, quindi fai doppio clic sul quadratino di riempimento visibile nell'angolo inferiore destro della cella. In questo modo le celle della colonna "B" verranno riempite automaticamente con il nome del foglio corrispondente al numero di pagina che hai inserito nella colonna "A".
  12. 12
    Inserisci la seguente formula all'interno della cella "C2" del foglio. La formula da usare è questa =Colleg.Ipertestuale("#'"&B2&"'!A1","Vai al foglio"). Quando premerai il tasto Invio vedrai apparire un collegamento ipertestuale alla prima pagina dell'indice denominato "Vai al foglio".
  13. 13
    Riempi le altre celle della colonna "C" con la medesima formula. Clicca sulla colonna "C2" per selezionarla, quindi fai doppio clic sul quadratino di riempimento visibile nell'angolo inferiore destro della cella. In questo modo ogni foglio della cartella di lavoro avrà un link cliccabile che reindirizzerà l'utente alla pagina corretta della cartella di lavoro.
  14. 14
    Salva la cartella di lavoro in un formato in cui l'esecuzione delle macro sia abilitata. Dato che hai creato un intervallo denominato all'interno della cartella di lavoro, dovrai salvare il progetto in un formato che permetta di utilizzare le macro.[2] Segui queste istruzioni:
    • Clicca sul menu File e scegli l'opzione Salva;
    • Verrà visualizzata una finestra di pop-up che ti avviserà dei rischi che si corrono abilitando l'uso delle macro all'interno di una cartella di lavoro. Clicca sul pulsante No;
    • Usa il menu "Salva come" o quello relativo al formato del file per selezionare la voce Cartella di lavoro di Excel con Macro (*.xlsm) e clicca sul pulsante Salva.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 2:
Creare i Collegamenti Ipertestuali per Ritornare all'Indice

  1. 1
    Clicca sul foglio che contiene l'indice o la tabella dei contenuti che hai creato. Se la cartella di lavoro di Excel su cui stai lavorando è composta da molti fogli potrebbe essere utile per gli utenti che la dovranno consultare, leggere o usare avere un pulsante o un link "Ritorna all'indice" o "Ritorna alla tabella dei contenuti" su ogni foglio. In questo modo non dovranno ogni volta scorrere l'elenco dei fogli per trovare quello che corrisponde all'indice. Il primo passo da compiere è selezionare quest'ultimo foglio della cartella di lavoro.
  2. 2
    Assegna un nome al foglio che contiene l'indice. Clicca sul campo di testo visibile sopra l'intestazione della colonna "A", digita il nome Indice e premi il tasto Invio.
    • Non ti preoccupare se il campo indicato contiene già l'indirizzo di una cella.
  3. 3
    Clicca su uno qualsiasi dei fogli che compongono la cartella di lavoro di Excel. Adesso è arrivato il momento di creare il pulsante che permetterà di ritornare rapidamente al foglio dell'indice. Dopo aver creato il primo link per ritornare all'indice potrai semplicemente copiarlo e incollarlo in tutti gli altri fogli.
  4. 4
    Clicca sulla scheda Inserisci della barra multifunzione di Excel visualizzata nella parte superiore della finestra.
  5. 5
    Clicca sul menu a discesa Illustrazioni e scegli l'opzione Forme. È posizionato nella parte sinistra della barra di Excel.
  6. 6
    Clicca sulla forma che dovrà avere il pulsante. Per esempio, se vuoi creare il classico pulsante "Indietro" che si trova nei browser internet o nelle app per dispositivi mobili raffigurante una freccia rivolta verso sinistra, clicca sull'icona corrispondente elencata nella sezione "Frecce".
  7. 7
    Clicca sul punto in cui desideri posizionare il pulsante. La forma che hai scelto apparirà immediatamente nel punto selezionato. Se lo desideri, puoi cambiare il colore e l'aspetto del pulsante usando le opzioni che trovi nella parte superiore della finestra. È anche possibile modificare le dimensioni del pulsante trascinando gli appositi punti di ancoraggio.
  8. 8
    Inserisci un'etichetta all'interno della forma scelta. Il testo che userai dovrà essere descrittivo della funzione che svolgerà il pulsante, quindi dovrebbe essere simile al seguente "Ritorna all'indice". Puoi fare doppio clic sulla forma per posizionare direttamente al suo interno il cursore del testo e inserire l'etichetta che hai scelto.
    • Arrivato a questo punto potresti avere la necessità di ridimensionare il pulsante in modo che il testo al suo interno sia completamente visibile. Per eseguire questa operazione trascina uno dei punti di ancoraggio presenti agli angoli della figura.
    • Per posizionare una casella di testo all'interno o vicino alla figura, clicca sul menu Formato forma visualizzato sulla barra multifunzione di Excel (mentre la figura che hai creato è selezionata), clicca sull'icona Casella di testo, quindi disegna la casella di testo nel punto del foglio che desideri.
    • Puoi formattare il testo a tuo piacimento usando le opzioni elencate nel gruppo Testo della barra di Excel (sempre mentre la figura che hai creato è selezionata).
  9. 9
    Clicca sul pulsante con il tasto destro del mouse e scegli l'opzione Collegamento dal menu che apparirà. Verrà visualizzata la finestra di dialogo "Inserisci collegamento ipertestuale".[3]
  10. 10
    Clicca sulla scheda Inserisci nel documento. È elencata nel pannello sinistro della finestra.
  11. 11
    Seleziona l'indice elencato all'interno della sezione "Nomi definiti" e clicca sul pulsante OK. Per poter selezionare il nome che hai assegnato all'indice potresti avere la necessità di cliccare sull'icona + posta accanto alla sezione "Nomi definiti" per espanderla. In questo modo l'etichetta che hai inserito nel pulsante verrà trasformata in un collegamento ipertestuale funzionante che reindirizzerà l'utente al foglio che contiene l'indice.
  12. 12
    Copia e incolla il pulsante "indietro" all'interno degli altri fogli della cartella. Clicca sulla forma che hai creato e che contiene il link all'indice con il tasto destro del mouse e seleziona l'opzione Copia. A questo punto puoi incollarla in tutti gli altri fogli cliccando sul punto desiderato con il tasto destro del mouse e selezionando la prima opzione del menu "Incolla speciale" o "Opzioni incolla" (si tratta dell'icona "Usa tema di destinazione").
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Sostituire una Virgola con un Punto in ExcelSostituire una Virgola con un Punto in Excel
Calcolare l'Età in ExcelCalcolare l'Età in Excel
Scannerizzare DocumentiScannerizzare Documenti
Individuare il Codice Product Key di OfficeIndividuare il Codice Product Key di Office
Rimuovere una Pagina Bianca su Word
Inserire un Pulsante di Spunta in WordInserire un Pulsante di Spunta in Word
Scoprire le Righe Precedentemente Nascoste in Excel
Usare la Numerazione Automatica in ExcelUsare la Numerazione Automatica in Excel
Confrontare i Dati con ExcelConfrontare i Dati con Excel
Troncare il Testo in ExcelTroncare il Testo in Excel
Aggiungere un Secondo Asse Y in un Grafico di Microsoft ExcelAggiungere un Secondo Asse Y in un Grafico di Microsoft Excel
Aggiungere un Segno di Spunta a un Documento di WordAggiungere un Segno di Spunta a un Documento di Word
Nascondere o Eliminare i Commenti su Microsoft WordNascondere o Eliminare i Commenti su Microsoft Word
Creare il Simbolo X Segnato su WordCreare il Simbolo X Segnato su Word
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Nicole Levine, MFA
Co-redatto da:
Scrittrice ed Editor Specializzata in Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Nicole Levine, MFA. Nicole Levine è una Scrittrice ed Editor Specializzata in Tecnologia che collabora con wikiHow. Ha più di 20 anni di esperienza nella creazione di documentazione tecnica e nella guida di team di supporto presso le principali società di web hosting e software. Nicole ha anche una Laurea Magistrale in Scrittura Creativa conseguita presso la Portland State University e insegna composizione, scrittura narrativa e creazione di zine presso varie istituzioni.
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 27 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità