Scarica PDF Scarica PDF

I libri illustrati sono opere brevi e narrative in cui sono molto importanti le immagini colorate che raccontano la storia. Di solito sono pensati per i bambini, hanno un grande potenziale e molta varietà. Per crearne uno da solo serve molto lavoro, ma può anche essere divertente se sei in un periodo creativo. Anche se pubblicare a livello professionale un libro per bambini è molto più difficile di quanto si pensi, potresti persino guadagnare qualcosa se la tua opera sarà di buona qualità.

Parte 1 di 4:
Pianificare il Libro

  1. 1
    Leggi dei libri illustrati.[1] Se non conosci bene le opere di questo tipo, è una buona idea leggerne alcune. Scorrile dall'inizio alla fine, facendo attenzione al tono e agli argomenti, oltre che alle tecniche (rime, schemi di colori, ecc.) usate dall'autore per ottenere il prodotto finito. Non serve ricercare l'originalità a ogni costo; gli stratagemmi usati dagli altri scrittori possono esserti utili.
    • Nel paese dei mostri selvaggi di Maurice Sendak è il libro ideale per trovare l'ispirazione. Ha una storia semplice ma coinvolgente e illustrazioni bellissime a raccontarla.
  2. 2
    Pensa a un'idea interessante. Per i libri illustrati, un'idea accattivante è il fattore più importante per il successo. Se parlerai di qualcosa che ti piace, sarà immediatamente visibile nei disegni e nel testo. Allo stesso modo, se l'argomento attira il lettore, il tuo libro sarà molto più interessante. Pensa a un concetto di base intorno a cui costruire l'opera. Puoi parlare di alieni, di animali, di fiabe o persino di storia.[2]
    • I libri illustrati di solito sono scritti per lettori da uno a otto anni. Considera questo fattore quando pensi alla storia. I bambini probabilmente non apprezzano i riferimenti pretenziosi a Marcel Proust quanto una narrazione pura e diretta.[3]
    • Riconosci i limiti di un libro illustrato. La storia di un'opera di questo tipo deve essere molto semplice e non è facile condensare un racconto in poche pagine se sei abituato a forme di scrittura più lunghe.
    • Se non riesci a trovare l'idea perfetta, fai una passeggiata o leggi dei libri illustrati di altri autori. In alternativa, puoi mettere in moto la tua creatività parlando con un bambino.
  3. 3
    Pianifica la struttura del libro. Anche se i libri illustrati di solito sono lunghi 32 pagine, solo 24 sono occupate dalla storia; le altre sono riservate al titolo e alle informazioni sul diritto d'autore. Se hai deciso di realizzare il tuo libro in proprio non avrai alcuna limitazione, ma dovresti comunque avere un'idea di quante pagine ti serviranno per raccontare la storia. Crea un semplice storyboard con lo sviluppo della trama e trova dei modi per espandere o rendere più concise le tue idee, in base alle tue esigenze.[4]
    • È molto più facile scrivere un libro illustrato se sai con precisione quali contenuti inserire in ciascuna pagina sin dall'inizio.
    Pubblicità

Parte 2 di 4:
Scrivere la Tua Storia

  1. 1
    Scrivi la trama della storia. I libri illustrati più belli raccontano storie semplici ma profonde. Pensai ai libri di Dr. Seuss; contenevano sempre racconti semplici, ma le idee trattate erano molto importanti. Pensa a un tema centrale che possa interessare ai lettori di tutte le età.[5]
    • Resisti alla tentazione di trasformare la tua storia in una favola con una morale. Pochi lettori sono davvero interessati a una lezione velata sull'educazione o il comportamento.
    • Se sei più bravo come illustratore che come narratore, puoi sempre decidere di illustrare una storia già esistente. Sul mercato esistono moltissimi libri illustrati basati sulle fiabe della tradizione classica.
    • Puoi trovare ispirazione per una storia in tutti i tipi di media. I film, le canzoni e i libri sono tutti modelli che puoi usare per le tue storie.
  2. 2
    Crea dei personaggi. Quasi tutte le storie hanno bisogno di figure interessanti che prendono parte all'azione. Dopo aver dedicato un po' di tempo alla stesura della trama, i personaggi dovrebbero nascere spontaneamente. Anche se dovresti avere un'idea di base del ruolo che ciascun personaggio interpreterà nella storia, è importante dare a tutti un tocco personale. I personaggi migliori sono quelli per cui è facile immaginare una vita al di fuori dei confini del racconto.[6]
    • Mentre pensi ai personaggi, dovresti anche immaginare il loro aspetto nelle illustrazioni. Le figure dall'aspetto monotono con un profilo psicologico ricco probabilmente non sono adatte a un libro illustrato.
    • Gli animali vengono usati molto spesso nei libri illustrati per bambini. Infatti, piacciono a tutti e antropomorfizzarli per ricoprire ruoli umani li rende meno offensivi per certi lettori. In generale, gli animali sono anche più interessanti da disegnare.
  3. 3
    Scrivi una bozza della storia. Usando un programma di trattamento testi, scrivi la storia come preferisci, dividendola in introduzione, parte centrale e conclusione.[7] In questa fase dell'opera, non devi preoccuparti della scelta del lessico. Cerca solamente di creare una struttura di fondo per le tue idee. A partire da quella base, sarai in grado di introdurre il tono dell'autore e migliorare il lessico.
    • Cerca di non superare le 500 parole. Sarebbe difficile far entrare un testo più lungo nel libro, che toglierebbe spazio alle illustrazioni. È meglio scegliere le parole in modo strategico ed efficiente.
  4. 4
    Dividi la bozza in pagine. Una volta scritto tutto il racconto, devi dividerlo per le pagine che hai deciso di dedicare alla storia nel tuo libro. Includi almeno un'azione per riquadro; l'ideale è che ciascuna pagina contenga da una a quattro frasi.
  5. 5
    Modifica e finisci la bozza. Sarà molto più facile correggere il tuo lavoro ora che l'hai separato in sezioni più piccole. Concentrati su una parte alla volta e trasforma il modello in un testo con stile e forma appropriati.[8] Anche se le specifiche del testo variano molto in base al tuo stile e all'argomento trattato, di solito è fondamentale usare un linguaggio conciso e poetico per un libro illustrato.
    • Utilizza un linguaggio semplice ed efficace, che completi le illustrazioni. Può esserti utile inserire delle rime, ma non costruire tutte le frasi con questa tecnica in mente. Una rima mediocre è peggiore di una frase normale.
    • L'allitterazione è una figura retorica molto semplice, che rende un paragrafo più melodioso.
    Pubblicità

Parte 3 di 4:
Disegnare le Illustrazioni

  1. 1
    Crea uno storyboard. Per quanto riguarda le illustrazioni, devi considerare le dimensioni delle pagine per ottenere il massimo. Devi lasciare spazio sufficiente per il testo e assicurarti che i disegni siano abbastanza grandi da occupare la giusta quantità di spazio nella pagina.[9] Per imparare questa tecnica, è una buona idea creare uno "storyboard" in miniatura che ti aiuti a visualizzare le dimensioni degli elementi della pagina rispetto agli altri.
    • Creare un'illustrazione a pagina doppia (in cui un disegno occupa due pagine per formare un'immagine più grande) è una mossa ambiziosa se è la prima volta che scrivi un libro illustrato, ma è la soluzione ideale per le parti salienti della storia che hanno bisogno di più di una singola pagina.
  2. 2
    Organizza e sviluppa le idee per le illustrazioni. Prima di iniziare a disegnare seriamente, dovresti avere un'idea molto chiara di come i disegni occuperanno lo spazio sulla pagina. Tenere un quaderno a portata di mano in cui pianificare e sviluppare le tue idee a mano libera è una soluzione migliore rispetto a iniziare a disegnare improvvisando sul libro. Mentre pianifichi le illustrazioni, cerca di renderle più inerenti possibili al testo. Quando hai dei dubbi, rileggi la storia.[10]
    • Cerca di mantenere un tono e uno stile coerenti per tutto il libro. Un libro illustrato con notevoli variazioni di stile piacerà meno ai lettori rispetto a un altro con una direzione artistica chiara.
  3. 3
    Progetta i personaggi ed esercitati a disegnarli. Quasi tutte le storie si basano sulle imprese dei personaggi. Per un racconto tradizionale, dovrai diventare molto bravo a disegnarne un paio. È consigliabile dedicare un po' di tempo a padroneggiare la loro rappresentazione una volta che hai creato la struttura della storia. Più ti alleni a disegnarli, più opportunità avrai per rappresentarli in modo perfetto e fare modifiche.[11]
    • La parte di progettazione visuale dei personaggi di un libro illustrato è estremamente importante. Se non riesci a visualizzare l'aspetto dei protagonisti della tua opera, prova a meditare e a vivere la storia nella tua mente. Se questo non ti aiuta, puoi studiare i personaggi di altri libri per cercare l'ispirazione.[12]
  4. 4
    Aggiungi dimensione alle illustrazioni. Se hai deciso di realizzare un libro illustrato da solo, ci sono molti modi per dare vita alla tua arte. Non devi affidarti solo a matite e pennarelli; puoi usare altri materiali, come nastro adesivo e colla per trasformare il tuo libro illustrato in un'opera d'arte tridimensionale.[13] Per creare sfondi tridimensionali, ritaglia del cartoncino e incollalo sullo sfondo del disegno. Questa tecnica è molto efficace quando cerchi di rappresentare elementi come catene montuose o colline.
    • Se ti piacciono i progetti di questo tipo, puoi realizzare così tutte le illustrazioni. Tuttavia, serve molta abilità per creare piccoli dettagli con il nastro e il cartoncino.
  5. 5
    Disegna l'illustrazione finale su carta di alta qualità. Se hai seguito tutti i passaggi, la pianificazione dovrebbe aver richiesto molto tempo. A questo punto realizzare le illustrazioni dovrebbe essere un processo abbastanza lineare. Utilizza le bozze e gli storyboard come punto di partenza, poi crea le illustrazioni al massimo delle tue capacità, lasciando lo spazio libero per il testo. Se dopo un paio di pagine non sei soddisfatto del tuo lavoro, puoi ricominciare da zero o riprendere a esercitarti prima di riprovare.
    • È davvero importante fare pratica prima di iniziare a disegnare il libro stesso. Se le immagini migliorano con l'avanzare delle pagine, il lettore noterà che il libro è più un processo di apprendimento che un prodotto finito. Qualunque stile tu scelga, assicurati che tutte le illustrazioni abbiano un tono e una qualità uniformi.
    • Assicurati di usare molto i colori se non è una scelta in contrasto con il contenuto del libro. I libri illustrati devono catturare soprattutto l'occhio e i disegni monocromatici attirano meno l'attenzione delle immagini complete e ricche di colori.
  6. 6
    Disegna la pagina del titolo. Questa pagina dovrebbe catturare l'occhio ed essere vistosa. Deve trasmettere il tono e l'essenza del libro, invogliando il lettore a leggerne il contenuto. Impiega tutto il tempo necessario per creare una copertina eccezionale; dovrebbe essere la dimostrazione più evidente delle tue capacità di illustratore. Non dimenticare di scrivere il titolo stesso grande e ben visibile sulla pagina. Assicurati che tutti capiscano il nome dell'opera.
    • Nei libri illustrati professionali la pagina del titolo è separata dalla copertina. Per una produzione domestica, puoi unire le due.
    • È sempre consigliabile aggiungere il nome dell'autore vicino al titolo del libro, persino per le opere fatte in casa.
    Pubblicità

Parte 4 di 4:
Assemblare il Libro

  1. 1
    Crea la copertina e il dorso. Puoi tranquillamente lasciare le pagine libere, purché siano numerate e raccolte insieme. Tuttavia, per realizzare un vero libro, devi pensare anche all'aspetto esterno. Esistono opzioni infinite per rilegare un libro, ma quasi tutte le opere illustrate hanno una copertina rigida. Puoi realizzarla a casa piegando un sottile foglio di cartoncino a metà, con una piccola striscia al centro a formare il dorso. Taglia il cartoncino in base alla dimensione del tuo libro, poi incolla la prima e la quarta di copertina ai lati corrispettivi del cartoncino.[14]
    • Se stai creando un libro con l'intento specifico di farlo distribuire fisicamente da un editore, non devi preoccuparti del formato. Assicurati solo che le pagine siano in condizioni perfette e usa uno scanner per crearne una copia digitale se necessario.
  2. 2
    Fora e rilega le pagine. Per creare le pagine di un libro, in qualche modo devi rilegarle insieme. Scegli il metodo in base allo stile che vuoi ottenere per la tua opera. Se desideri che il contenuto parli da solo, senza preoccuparti del formato esterno, puoi praticare un foro nell'angolo in alto a sinistra di ciascuna pagina, far passare un filo attraverso i buchi e legarne i capi. Se pensi che il libro sarà maneggiato spesso, può essere più adatta una rilegatura resistente con un dorso di plastica.[15]
    • È una buona idea numerare le pagine da subito, in modo da evitare confusione.
    • Se hai deciso di realizzare il libro con una copertina rigida e un dorso, puoi incollare il bordo delle pagine alla costa piegando il lato lungo della carta di un centimetro e applicando un sottile strato di adesivo.
  3. 3
    Crea una versione digitale. Nell'era moderna, è molto più facile per gli autori distribuire i propri libri illustrati su internet in versione digitale. Adobe e Microsoft offrono programmi molto utili se decidi di seguire questa strada. Scannerizza le pagine del libro, poi disponile come preferisci all'interno del file.[16]
    • Finire il libro in forma digitale offre dei vantaggi. Per il titolo e il testo, potrai scrivere sopra le immagini scannerizzate se non lo hai già fatto a mano. Se sai come usare i programmi di grafica, puoi anche modificare le dimensioni delle immagini.
  4. 4
    Mostra a tutti il tuo nuovo libro illustrato. Alcuni dicono che un libro non esiste davvero finché non viene letto e apprezzato. Nell'era di internet, ci sono molti modi per mettere in mostra il tuo lavoro. Scannerizza le immagini, raggruppale in un file PDF come e-book e potrai distribuire (e magari vendere!) la tua opera senza costi aggiuntivi. I siti come StoryJumper offrono piattaforme su cui gli autori possono promuovere i loro libri illustrati.[17] Tuttavia, il tuo libro sarà più speciale se resterà un regalo unico.
    Pubblicità

Consigli

  • Quasi tutti i libri illustrati professionali sono realizzati da un team. Dato che alcune persone preferiscono scrivere piuttosto che disegnare o viceversa, può esserti utile fare squadra con un collaboratore o con un gruppo specializzato in un'attività specifica.
  • Il tuo libro illustrato dovrebbe essere ragionevolmente breve. Quasi tutte le opere professionali sono composte da circa 32 pagine. In teoria, si tratta di composizioni che è possibile leggere dall'inizio alla fine come storie prima di dormire.[18]
  • Se necessario, non aver paura di cambiare stile di scrittura per rappresentare meglio le illustrazioni. Le illustrazioni probabilmente sono più importanti del testo stesso.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non essere troppo ambizioso nel progetto del tuo libro illustrato, specie se è il primo che realizzi. Queste opere devono essere semplici per natura e rivolte a un pubblico giovane, quindi è utile importi delle restrizioni per evitare che diventino troppo complesse.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Scrivere una Breve Descrizione di Se StessiScrivere una Breve Descrizione di Se Stessi
Mettere gli Accenti sulle ParoleMettere gli Accenti sulle Parole
Scrivere una FavolaScrivere una Favola
Avere una Bella FirmaAvere una Bella Firma
Scrivere una PoesiaScrivere una Poesia
Scrivere una Lettera di ConfermaScrivere una Lettera di Conferma
Scrivere un Discorso Come Rappresentante di IstitutoScrivere un Discorso Come Rappresentante di Istituto
Scrivere in Terza PersonaScrivere in Terza Persona
Scrivere una Lettera al Sindaco della Tua CittàScrivere una Lettera al Sindaco della Tua Città
Scrivere un MitoScrivere un Mito
Indirizzare una Lettera a un PreteIndirizzare una Lettera a un Prete
Scrivere una CartolinaScrivere una Cartolina
Scrivere una Lettera d'AmoreScrivere una Lettera d'Amore
Capire la Personalità di Qualcuno dalla sua CalligrafiaCapire la Personalità di Qualcuno dalla sua Calligrafia
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 12 313 volte
Categorie: Scrittura
Questa pagina è stata letta 12 313 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità