Come suggerisce il nome, i libri dei ricordi sono raccolte di memorie personali di una o più persone. Possono avere molti temi, da un evento speciale a una serie di "prime volte" di un bambino, fino alla celebrazione della vita di una persona. Di solito sono cartacei e hanno lo stile di un quaderno di ritagli. Tuttavia, man mano che i ritagli digitali e i servizi di stampa personalizzata diventano più comuni, i libri dei ricordi digitali stanno acquisendo popolarità.[1]

Metodo 1 di 3:
Decidere Cosa Fare

  1. 1
    Scegli un tema. Che tu voglia creare un libro dei ricordi reale o digitale, la prima cosa da fare è decidere l'argomento dell'opera. I temi più usati includono:
    • Parenti: crea un libro dedicato a una persona cara. Oltre alle fotografie, puoi includere testi che ha scritto (come lettere e cartoline), che ha disegnato (ad esempio i disegni di tuo figlio) e tutti gli altri oggetti abbastanza sottili da entrare in un libro o in uno scanner. Puoi anche includere dei documenti che riguardano la persona, come pagelle, una copia del certificato di nascita o del contratto di matrimonio, oppure un biglietto di auguri di compleanno. Se tuo figlio è piccolo, puoi iniziare un libro dei ricordi adesso e continuare ad aggiornarlo negli anni.
    • Eventi: matrimoni, compleanni, anniversari e titoli accademici sono scelte popolari per un libro dei ricordi. Anche le festività, come Natale o San Valentino sono temi comuni. Se l'evento o il giorno speciale sono ricorrenze annuali, puoi aggiungere una nuova pagina o un capitolo tutti gli anni.
    • Vacanze: usa il libro dei ricordi per rivivere una vacanza divertente o condividerla con gli altri. Si tratta di un'ottima idea specialmente se hai visitato un paese esotico e hai scattato molte foto. Puoi anche includere oggetti come biglietti aerei o un fiore essiccato che hai portato a casa. Se avete la tradizione familiare di fare un viaggio insieme tutti gli anni, puoi aggiungere un capitolo per ciascuna destinazione.
    • Occasioni particolari: questa opzione è molto usata dai genitori che realizzano un libro per i loro figli. Puoi scegliere un evento specifico, come "Il primo carnevale di Marco & Laura" o adottare un tema che copre un periodo più lungo, come "Il primo anno di scuola di Paola" o "I compleanni di Riccardo da sei a dieci anni".
  2. 2
    Decidi il contenuto. Non ci sono molte regole su quello che puoi inserire in un libro dei ricordi. Assicurati solo che gli elementi scelti rispettino il tema e, se stai realizzando un'edizione fisica, che tutti gli oggetti siano abbastanza piatti e possano essere incollati facilmente alle pagine.
    • I libri dei ricordi cartacei includono spesso fotografie, illustrazioni, poesie, citazioni, matrici dei biglietti, biglietti di auguri, programmi, cartoline, adesivi e persino piccoli souvenir, come monete o gettoni. Ogni oggetto viene spesso accompagnato da una spiegazione scritta del contesto.
    • Oltre alle fotografie e ad altri documenti che è possibile scannerizzare, i libri dei ricordi digitali possono contenere anche video e file audio.
    • Ricorda che un libro dei ricordi è diverso da un album di foto. Non includere tutte le foto inerenti all'argomento che possiedi. Cerca invece di sceglierne solo alcune che raccontino una storia.
  3. 3
    Chiedi alle persone di contribuire. Molti libri dei ricordi vengono realizzati in collaborazione. Considera di chiedere ad altre persone di aiutarti. Possono occuparsi di una pagina particolare, di un capitolo o semplicemente fornirti foto e oggetti.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Creare un Libro dei Ricordi Fisico

  1. 1
    Scegli il libro giusto. Il libro stesso sarà la base dell'opera, quindi scegli bene. Puoi utilizzare qualsiasi tipo di quaderno, purché contenga carta senza acidi.
    • In generale, i quaderni di ritagli sono più adatti. Puoi trovarli nei supermercati, nelle cartolerie e persino in alcune edicole.
    • Se hai intenzione di creare un libro dei ricordi da modificare nel tempo, puoi utilizzare un quaderno in cui puoi aggiungere le pagine. Alcuni album di ritagli consentono di inserire nuove pagine di cartoncino, oppure è facilissimo aggiungere nuove pagine a un "libro" realizzato con un raccoglitore ad anelli.
    • Molti negozi, come librerie e negozi di fai da te, vendono libri dei ricordi prestampati per occasioni particolari. Di solito contengono spazi per le foto e per inserire il testo. Possono essere buone scelte se vuoi creare il tuo primo libro dei ricordi e non sai che formato usare.
  2. 2
    Procurati i materiali. Una volta che il libro è pronto, ti servono gli elementi per riempirlo. Raccogli tutte le foto e gli altri oggetti che vuoi inserire nelle pagine. Per il resto, ti serviranno solo una penna e un adesivo.[2]
    • Come adesivo puoi usare qualsiasi tipo di colla o nastro. Assicurati solo che siano privi di acidi. La colla vinilica pensata per i libri e la carta è la soluzione migliore. Tuttavia, andrà bene anche una semplice colla stick.
    • Puoi includere anche piccoli oggetti legati al tema del libro.
    • Puoi decorare il tuo libro se desideri. Puoi scegliere decorazioni legate direttamente al tema o ai contenuti dell'opera, come un fiocco di neve per un libro dedicato all'inverno o degli adesivi a forma di zucca per il capitolo su Halloween. Puoi anche usare oggetti puramente decorativi, come glitter e strass, che non rientrano necessariamente nel tema.
  3. 3
    Crea una bozza. Una volta che hai tutto a portata di mano, può esserti utile creare una bozza o disporre gli oggetti prima di incollarli alla pagina. È una buona idea decidere dove mettere gli elementi prima di fissarli definitivamente.
    • Puoi scegliere di disporre gli elementi secondo il tuo gusto personale.
    • Un formato comune per i libri dei ricordi acquistati in negozio è composto da uno spazio per la foto su una pagina e uno per il testo nella pagina opposta.
    • Pensa anche alle decorazioni più grandi quando realizzi la bozza.
  4. 4
    Ritaglia le foto. Invece di utilizzare foto originali rettangolari, puoi ritagliarle con altre forme. Questo dà al tuo libro dei ricordi un aspetto più coerente e interessante.
    • Ritaglia le foto con una forma. Puoi decidere di adattarle allo spazio sulla pagina, oppure scegliere forme legate al tema, ad esempio un taglio a cuore per un libro su san Valentino.
    • Ritaglia le foto in base al contenuto. Se un'immagine contiene alcuni elementi che non sono pertinenti al libro, puoi eliminarli. Ad esempio, puoi ritagliare una foto di un amico al mare, in modo da eliminare gli estranei.
    • Usa un paio di forbici affilate, così da ottenere bordi netti.
    • Puoi ritagliare le foto prima di pensare alla disposizione degli elementi nella pagina se hai intenzione di dare una certa forma alle immagini a prescindere dallo stile della pagina.
  5. 5
    Incolla gli elementi. Userai per quasi tutti gli oggetti una colla senza acidi. Ti basta spargere un sottile strato adesivo sul retro di ogni elemento e metterlo al suo posto. Usa le dita per far aderire bene l'oggetto alla pagina e attendi che la colla si asciughi prima di passare al seguente.
    • Alcuni oggetti tridimensionali richiedono un tipo di adesivo diverso. Il nastro biadesivo o quello da pacchi possono essere buone alternative.
    • Se le pagine del tuo libro sono abbastanza spesse, puoi cucire gli oggetti sulla carta.[3]
    • Dato che le varie colle asciugano in tempi diversi, controlla le indicazioni sulla confezione per sapere quanto devi attendere.
  6. 6
    Descrivi gli oggetti. Parla delle immagini e degli altri elementi. Spiega che cosa rappresentano e perché sono importanti. Puoi usare semplici parole (come "Nonna Rosanna, 28 settembre 2015"), frasi ("Questa era la canzone preferita di papà") o persino interi paragrafi. Non devi aggiungere una didascalia per ciascun oggetto, ma le descrizioni aiutano a dare corpo al libro dei ricordi e a distinguerlo da un album di foto.[4]
    • Se hai deciso di includere poesie, testi di canzoni o citazioni, puoi scriverli a mano invece di usare stampe o ritagli.
    • Se stai utilizzando un libro dei ricordi predefinito, riempi semplicemente gli spazi vuoti. Se vuoi scrivere di più, puoi usare i margini della pagina.
  7. 7
    Decora il libro dei ricordi. Aggiungi i ritocchi finali per abbellire il contenuto dell'opera. Aggiungi glitter, piccoli adesivi, timbri e disegni. Cerca di ridurre lo spazio vuoto con le decorazioni.
    • Se il tuo libro dei ricordi racconta una storia, disponi le decorazioni in modo da guidare l'occhio del lettore lungo la pagina verso ciascun elemento nell'ordine cronologico corretto. Un semplice trucco per ottenere questo effetto è collegare tutti gli oggetti nell'ordine desiderato con una linea o un nastro.[5]
    • Una volta finito di decorare, il tuo libro dei ricordi è pronto per essere mostrato a tutti.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Progettare un Libro dei Ricordi Digitale

  1. 1
    Trova un modello o un programma che ti piace. Cerca su internet delle risorse per i libri dei ricordi e i quaderni di ritagli. Per quanto riguarda le opere di questo tipo, hai un paio di opzioni generiche a tua disposizione:
    • I siti web che ti consentono di realizzare libri dei ricordi da mostrare online. Questi siti fanno da raccoglitori in cui puoi aggiungere e disporre i contenuti digitali in album virtuali. Alcune di queste pagine web supportano solo fotografie e didascalie, mentre altre permettono di condividere anche testi, video, audio e URL. Puoi caricare i tuoi contenuti personali o aggiungere gli elementi che trovi sul web al tuo libro digitale.
    • Programmi, modelli e siti web che permettono di costruire un libro dei ricordi più tradizionale che puoi pubblicare in seguito in edizione cartacea. Queste soluzioni ti consentono di scegliere una dimensione e un formato per il tuo libro, poi di disporre le foto e il testo su tutte le pagine come faresti sulla carta tradizionale. Spesso sono abbinati a un servizio di stampa integrato che ti dà la possibilità di ordinare una copia stampata e rilegata professionalmente del tuo libro.[6] Persino se decidi di mantenere l'opera in formato digitale, puoi usare questi servizi per creare file da condividere.
  2. 2
    Prepara il contenuto. Scannerizza o scarica tutti gli elementi che hai intenzione di includere nel tuo quaderno di ritagli digitale. Assicurati di ottimizzare i contenuti per la piattaforma che hai scelto.
    • Se hai intenzione di stampare il libro, ricorda di scannerizzare le immagini e le pagine ad almeno 300 DPI. Usa il formato TIFF per ottenere immagini di qualità perfetta.
    • Se hai intenzione di lasciare il libro in formato digitale o di pubblicarlo sul web, probabilmente è una buona idea comprimere le immagini per ridurre le dimensioni dei file. Il formato JPEG di solito è adatto alle foto, ma introduce degli artefatti. Le GIF sono più appropriate per il testo o i semplici disegni, ma sono limitate a 256 colori, quindi non sono una buona scelta per le fotografie.
    • Le immagini in formato PNG possono avere una qualità sufficiente per la stampa e dimensioni abbastanza contenute per il web.[7] In seguito alla diffusione delle connessioni moderne a banda larga e all'aumento dello spazio di archiviazione dei dischi rigidi, questo formato sta diventando più comune.
    • Alcuni programmi per libri dei ricordi digitali offrono un editor per le immagini integrato. Tuttavia, probabilmente dovrai ritoccare le foto con un programma specifico prima di importarle. Regola il contrasto, la luminosità e correggi il colore se necessario. Ritaglia le immagini con gli strumenti digitali così come faresti con le forbici.
  3. 3
    Scegli uno stile coerente. Anche se non è del tutto necessario, scegliere un solo font (o una serie di font) e uno schema di colori per tutto il libro gli conferisce un aspetto molto più professionale. Puoi usare più font, colori e dimensioni per il testo all'interno dello stesso progetto, purché ciascuno abbia uno scopo preciso. Ad esempio, puoi usare un carattere maiuscolo viola per i titoli e uno più piccolo nero per le didascalie.
    • Scegli colori che si abbinano al tema. Ad esempio, puoi scegliere i colori della tua squadra del cuore per un libro dei ricordi dedicato a essa.
  4. 4
    Progetta il libro dei ricordi. Se stai usando un modello o un programma, lasciati guidare nel processo, aggiungendo didascalie e immagini quando è necessario. Se stai creando il libro da zero, sarai tu a dover decidere il layout di ciascuna pagina. Ricorda solo che le opere di questo tipo dovrebbero includere immagini e testo. Utilizza le didascalie per raccontare una storia.
  5. 5
    Condividi il tuo libro dei ricordi. Se desideri copie fisiche rilegate professionalmente della tua opera, utilizza il servizio di stampa del programma che hai usato o trovane uno su internet compatibile. Puoi anche scegliere l'alternativa economica, stampando le pagine a casa e assemblandole in un quaderno o con delle mollette. Puoi anche decidere di salvare il libro su una memoria portatile, in modo da condividerlo con gli altri. Se il file è abbastanza piccolo, puoi persino inviarlo per e-mail. Se stai usando uno strumento per i ritagli online, assicurati di modificare le impostazioni della privacy, così che sia visibile, poi condividi un link alla pagina.
    Pubblicità

Consigli

  • I libri dei ricordi cartacei sono simili a quelli di ritagli e i due termini possono essere usati in modo intercambiabile. Tuttavia, quaderno di ritagli è un termine più ampio che include raccolte con temi che non riguardano ricordi o informazioni biografiche.
  • Un tipo comune di libro dei ricordi è quello che commemora la vita di una persona cara che è venuta a mancare. Spesso sono particolarmente utili per aiutare i bambini ad affrontare il lutto.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 2 174 volte
Categorie: Libri
Questa pagina è stata letta 2 174 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità