Come Creare un Proprio Modello di Presentazione in PowerPoint

Questa guida spiega come creare un modello personalizzato su Microsoft PowerPoint. Puoi farlo sia sulla versione per Windows del programma, sia su quella per Mac.

Passaggi

  1. 1
    Avvia PowerPoint. Clicca due volte sull'icona del programma, che raffigura una "P" bianca su sfondo arancione. Si aprirà l'home page di PowerPoint.
  2. 2
    Clicca su Nuova presentazione. Vedrai questo pulsante a forma di diapositiva bianca sul lato destro della home page. Premilo e si aprirà una nuova presentazione.
    • Su Mac, in base alle tue impostazioni, potrebbe aprirsi una nuova presentazione semplicemente avviando PowerPoint. Se è il tuo caso, salta questo passaggio.
  3. 3
    Clicca sulla scheda Visualizza. Vedrai questa scheda nel ribbon arancione che si trova nella parte alta della finestra di PowerPoint. Clicca su di essa e si aprirà una barra degli strumenti.
    • Su Mac, questa opzione si trova nella barra dei menu in alto.
  4. 4
    Clicca su Diapositiva Master. Vedrai questa opzione sul lato sinistro della barra degli strumenti nella sezione "Visualizzazione Master". Premila e si aprirà la scheda Diapositiva Master sul lato sinistro del ribbon arancione.
    • Su Mac, clicca prima su Master, poi su Diapositiva master.
  5. 5
    Seleziona un formato da modificare. Clicca su uno dei formati nella colonna di sinistra. Vedrai un formato per ciascun tipo di diapositiva (es: diapositive per il titolo, per i contenuti, eccetera).
  6. 6
    Clicca su Inserisci segnaposto. Vedrai questo pulsante sul lato sinistro della scheda Diapositiva master. Premilo e comparirà un menu con le seguenti opzioni:
    • Indice: inserisce un indice scritto. Su Mac, troverai anche l'opzione "Verticale" per Indice.
    • Testo: inserisce un campo di testo. Su Mac, troverai anche l'opzione "Verticale" per Testo.
    • Immagine: inserisce una sezione per un'immagine.
    • Grafico: inserisce una sezione per un grafico.
    • Tabella: inserisce una sezione per una tabella.
    • Smart Art: inserisce una sezione per un elemento smart art.
    • Media: inserisce una sezione per un video.
    • Immagine Online: inserisce una sezione in cui puoi aggiungere un'immagine online.
  7. 7
    Seleziona un segnaposto. Clicca su uno degli elementi del menu per aggiungerlo al tuo modello.
  8. 8
    Seleziona la posizione. Clicca sul punto della diapositiva in cui vuoi inserire l'elemento.
    • Prima di aggiungere l'elemento al modello potresti dover completare altri passaggi. Per esempio, cliccando su Immagine Online dovrai cercare un'immagine e cliccare su Inserisci.
  9. 9
    Cambia la posizione degli elementi nella diapositiva. Trascina gli spazi bianchi all'interno delle sezioni che hai aggiunto, in modo da spostarle dove preferisci.
  10. 10
    Cambia lo sfondo della diapositiva. Clicca su Stili sfondo, poi seleziona un colore dal menu che compare.
    • Puoi anche cliccare su Formato sfondo... nel menu appena comparso, in modo da personalizzare le opzioni dei colori, come tinta di base, gradiente e luminosità.
  11. 11
    Seleziona un font per il modello. Clicca su Font nella sezione "Sfondo", poi clicca su uno dei caratteri nel menu che compare.
  12. 12
    Salva il modello. I passaggi per farlo sono diversi nella versione Windows di PowerPoint rispetto a quella per Mac:
    • Windows: clicca su File, poi su Salva con nome, seleziona un percorso e inserisci il nome del modello. Clicca sulla casella Salva come, poi su Modello PowerPoint e infine su Salva.
    • Mac: clicca su File, poi su Salva come modello, assegna un nome al file e clicca su Salva.
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi caricare i tuoi modelli su Microsoft OneDrive se desideri archiviarli in Cloud. Potrai accedervi dal menu dei modelli di PowerPoint.

Pubblicità

Avvertenze

  • Il tuo modello deve essere presente nel computer che stai utilizzando o sul tuo account di OneDrive per poterlo selezionare.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 12 769 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità