Come Creare un Sapone al Carbone Vegetale per il Viso

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 27 Riferimenti

In questo Articolo:Ricetta del Sapone LiquidoRicetta del Sapone SolidoRicetta dello Scrub

Il carbone vegetale (o carbone attivo) è un ingrediente che viene usato dalle case cosmetiche per rimuovere il sebo, lo sporco e le tossine dalla superficie della pelle. Dato il suo alto potere assorbente, tradizionalmente veniva somministrato in caso di avvelenamento da alcool o di overdose, ma oggigiorno è diventato un ingrediente popolare in molti prodotti per la cura della pelle.[1] Invece di acquistare un costoso cosmetico già pronto, puoi divertirti creandolo tu stesso. In base alle tue necessità, puoi preparare un sapone detergente (solido o liquido) o uno scrub.

Ingredienti

Sapone Liquido per il Viso al Carbone Vegetale[2]

  • 240 ml di olio di cocco biologico
  • 1-2 cucchiai di carbone vegetale (corrispondono circa a 5 capsule)
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio

Sapone Solido per il Viso al Carbone Vegetale[3]

  • 225 g di olio extravergine di oliva
  • 125 g di olio di cocco
  • 100 g di olio di colza
  • 25 g di olio di ricino
  • 25 g di burro di karité
  • 100 g di acqua distillata
  • 90 g di acqua distillata di amamelide (senza alcool)
  • 68 g di soda caustica
  • 1 cucchiaio di carbone vegetale in polvere
  • 1 cucchiaino di estratto di tè verde in polvere
  • 1/2 cucchiaino di acido citrico
  • 5 gocce di vitamina E
  • Opzionale: puoi aggiungere 20 gocce di olio essenziale di rosmarino, in questo modo il sapone avrà un profumo favoloso.

Scrub per il Viso al Carbone Vegetale[4]

  • 150 g di zucchero di canna biologico (in alternativa puoi usare il comune zucchero bianco)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/2 cucchiaino di carbone vegetale in polvere (corrispondono circa a 2 capsule)
  • 3 gocce del tuo olio essenziale preferito (assicurati che sia adatto a essere usato sulla pelle)

1
Ricetta del Sapone Liquido

  1. 1
    Procurati il carbone vegetale. Puoi acquistarlo online, in erboristeria o nei supermercati più forniti. É meglio sceglierlo in capsule o in polvere anziché in compresse.
    • Online puoi comprare ben 100 compresse di carbone vegetale al prezzo di circa 10 euro.[5]
    • Assicurati che provenga da una materia prima naturale, per esempio dai gusci di cocco.[6]
  2. 2
    Miscela gli ingredienti. Prendi una boule di grandezza media e appoggiala al centro del piano di lavoro. Apri le capsule di carbone vegetale direttamente nella boule, dopodiché aggiungi l'olio di cocco e il bicarbonato. Mescola per amalgamare gli ingredienti.[7]
    • Continua a mescolare fin quando non ottieni una miscela uniforme. Visivamente dovrà avere l'aspetto di un liquido nero.
  3. 3
    Conserva il sapone. Versalo in un contenitore in plastica, chiudilo saldamente con il rispettivo coperchio e riponilo in un luogo al riparo dal sole. Dovrebbe durare fino a tre mesi.[8]
    • Puoi riutilizzare il contenitore vuoto di un sapone liquido. Svita il tappo e risciacqualo con attenzione, quindi lascialo asciugare completamente prima di riempirlo con il sapone al carbone vegetale.
    • In alternativa, puoi acquistare un contenitore in plastica online delle dimensioni che preferisci.[9]

2
Ricetta del Sapone Solido

  1. 1
    Indossa i guanti e la mascherina. Assicurati che copra sia il naso sia la bocca e fissala facendo passare gli appositi elastici dietro alle orecchie. Controlla che non ti dia fastidio e che ti consenta di respirare liberamente. Dopo averla sistemata, indossa i guanti di protezione.[10]
    • Se gli elastici della mascherina sono progettati per passare dietro alla testa, fissali all'altezza della nuca. Assicurati che rimanga saldamente in posizione anche mentre ti muovi.
    • Se è dotata di un apposito alloggio per il naso, sistemala in modo che non ti dia fastidio e che ti consenta di respirare liberamente.
    • Puoi proteggere anche gli occhi indossando un paio di occhialini da piscina o di semplici occhiali.
  2. 2
    Versa la soda caustica nell'acqua. Questa procedura andrebbe svolta all'aria aperta, fuori dalle mura di casa. Per prima cosa versa 100 g di acqua distillata in una grossa boule in vetro, quindi aggiungi 68 g soda caustica. Ricorda che è meglio evitare di invertire i passaggi, in altre parole non versare l'acqua sulla soda caustica. Prima di iniziare assicurati che non ci siano bambini o animali nelle vicinanze.[11]
    • L'idrossido di sodio, commercialmente noto con il nome di soda caustica, è un ingrediente usato comunemente nei prodotti per la pulizia. Si tratta di un composto corrosivo pericoloso che può provocare delle ustioni cutanee.[12]
    • Versando la soda nell'acqua, darai origine a una reazione chimica che causa un rapido aumento della temperatura e l'emissione di vapori tossici. Fai molta attenzione a non inalare tali fumi pericolosi.[13]
    • Controlla di aver indossato correttamente l'equipaggiamento di sicurezza prima di versare la soda caustica nell'acqua.
  3. 3
    Sciogli la soda caustica nell'acqua. Aiutala a dissolversi usando un cucchiaio o un altro utensile. Noterai che il liquido diventerà torbido. A questo punto devi lasciare riposare la miscela per 20 minuti in un luogo sicuro, lontano dalla portata di bambini e animali. Raffreddandosi diventerà leggermente più trasparente.[14]
  4. 4
    Aggiungi l'amamelide alla miscela di acqua e soda caustica. Mescola per qualche minuto perché si distribuisca in modo uniforme.[15]
  5. 5
    Mescola gli oli e il burro di karité. In una seconda boule capiente, miscela l'olio extravergine di oliva, l'olio di cocco, l'olio di colza, l'olio di ricino e il burro di karité. L'ideale è usare la frusta elettrica. Devi ottenere un composto dalla consistenza liscia e lievemente densa.[16]
  6. 6
    Versa la miscela di acqua distillata, soda caustica e amamelide nella combinazione di oli e burro di karitè. Aggiungila lentamente e con attenzione, quindi mescola con un robusto cucchiaio in metallo.[17]
  7. 7
    Lavora la tua futura saponetta. Mescola nuovamente gli ingredienti con la frusta elettrica per qualche minuto. Saprai che sono ben amalgamati quando la miscela si addenserà leggermente acquisendo una consistenza simile a quella di una maionese ancora leggermente liquida.[18]
  8. 8
    Aggiungi gli ultimi ingredienti. Quando il composto ha raggiunto la densità prevista, è il momento di aggiungere un cucchiaio di carbone vegetale, un cucchiaino di estratto di tè verde, mezzo cucchiaino di acido citrico e 5 gocce di vitamina E. In più, se lo desideri, puoi incorporare anche 20 gocce di olio essenziale di rosmarino.[19]
  9. 9
    Amalgama tutti gli ingredienti. Riprendi la frusta elettrica. Quando la miscela assume la consistenza di una normale maionese, puoi smettere di mescolare.[20]
  10. 10
    Versa il composto negli stampi. Disponili su una superficie di lavoro piana, quindi riempili usando un mestolo. Al termine, copri ogni singolo stampo con la pellicola per alimenti, dopodiché mettili tutti insieme sotto un panno da cucina pulito. Trascorse 24 ore potrai togliere la pellicola, ma dovrai lasciare ancora il sapone negli stampi.[21]
  11. 11
    Togli il sapone dagli stampi. Dopo sette giorni, potrai estrarre le saponette per metterle ad asciugare all'aria su una griglia per un mese. Esistono dei metodi per fare asciugare il sapone in modo più rapido (per esempio in una settimana), ma in tal caso si dissolverà più facilmente e durerà meno a lungo.[22]

3
Ricetta dello Scrub

  1. 1
    Prova a esfoliare il viso con uno scrub al carbone vegetale. Se hai l'abitudine di fare lo scrub per rimuovere le cellule morte dalla superficie della pelle, è probabile che questa ricetta ti piacerà. Potrai usarlo alcuni giorni alla settimana, gli stessi in cui esfoli il viso abitualmente, mentre nel resto del tempo userai un sapone normale.[23]
  2. 2
    Scegli un olio essenziale da aggiungere allo scrub. Logicamente tutti gli ingredienti della ricetta devono essere adatti all'uso sulla pelle, anche l'olio essenziale. Tra quelli delicati e benefici per la cute ci sono:[24]
    • Olio essenziale di semi di carota che favorisce la rigenerazione cellulare e rende la pelle liscia e setosa;
    • Olio essenziale di incenso che ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie;
    • Olio essenziale di geranio che può contribuire a ridurre l'acne;
    • Olio essenziale di lavanda che ha proprietà rilassanti e rigenerative sulle cellule della pelle;
    • Olio essenziale di mirra ottimo per contrastare i segni dell'invecchiamento;
    • Olio essenziale di neroli particolarmente adatto a chi ha la pelle sensibile o grassa;
    • Olio essenziale di patchouli indicato per le pelli mature;
    • Olio essenziale di rosa indicato per chi ha la pelle secca;
    • Olio essenziale di melaleuca può essere utile a chi soffre di acne;
    • Olio essenziale di ylang ylang che può contribuire a regolare la produzione di sebo in caso di pelle grassa.
  3. 3
    Miscela lo zucchero di canna con il carbone vegetale. Versa entrambi gli ingredienti in un barattolo di vetro pulito, quindi chiudilo con il coperchio e agitalo fin quando non sono ben amalgamati.[25]
  4. 4
    Aggiungi l'olio extravergine di oliva e l'olio essenziale desiderato. Versa il primo nel barattolo, quindi mescola con un cucchiaio. Infine, aggiungi tre gocce dell'olio essenziale selezionato. Ora riprendi a mescolare e continua fin quando gli ingredienti non sono perfettamente amalgamati. Al termine, chiudi il contenitore. Il tuo scrub è pronto all'uso.[26]

Cose che ti Serviranno

  • Boule di grandezza media
  • Contenitore in plastica con coperchio
  • 3 boule capienti in vetro o in ceramica
  • Frusta elettrica
  • Cucchiaio in metallo robusto
  • Grosso mestolo
  • Guanti di protezione
  • Mascherina per proteggere il viso (che copra il naso e la bocca)
  • Pellicola per alimenti
  • 1-2 panni da cucina puliti
  • Stampi per saponette. Puoi acquistarli online con diverse forme e dimensioni. In alternativa, puoi usare degli stampi in silicone o dei contenitori in plastica, anche dei piccoli contenitori per alimenti possono andare bene.[27]
  • Grosso coltello per tagliare il sapone e creare delle saponette più piccole
  • Grosso cucchiaio
  • Barattolo di vetro pulito dotato di coperchio

Riferimenti

  1. http://www.allure.com/gallery/activated-charcoal-beauty-products
  2. http://homemadeforelle.com/5-homemade-face-wash-recipes/
  3. http://thethingswellmake.com/recipe/activated-charcoal-face-soap-recipe/
  4. http://livesimply.me/2016/06/23/activated-charcoal-exfoliating-facial-scrub/
  5. https://www.amazon.com/Natures-Way-Activated-Charcoal-Capsules/dp/B0006LCQ4Q?th=1
  6. https://draxe.com/activated-charcoal-uses/
  7. http://homemadeforelle.com/5-homemade-face-wash-recipes/
  8. http://homemadeforelle.com/5-homemade-face-wash-recipes/
  9. https://www.elementsbathandbody.com/Containers/
Mostra altro ... (18)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura Personale & Stile

In altre lingue:

English: Make Activated Charcoal Face Soap, Português: Fazer um Sabonete Facial com Carvão Ativado, Español: hacer jabón facial de carbón activado

Questa pagina è stata letta 1 711 volte.
Hai trovato utile questo articolo?