Come Creare un Trucco Occhi Nude

Scritto in collaborazione con: Yuka Arora, Truccatrice

In questo Articolo:Creare la Base per il Trucco OcchiApplicare l'OmbrettoCompletare il Look12 Riferimenti

Un trucco occhi nude è fresco e delicato, quindi perfetto per la vita di tutti i giorni. Serve a esaltare la tua bellezza naturale senza usare troppi prodotti. I colori nude sono molto simili alle tonalità naturali della pelle e in questo caso vengono usati per mettere in risalto gli occhi e farli apparire più grandi. Come prima cosa, dovrai creare una base omogenea usando il primer. Il secondo passo consiste nel truccare gli occhi con dei colori naturali. Infine, basterà applicare un velo di mascara e di eyeliner.

Parte 1
Creare la Base per il Trucco Occhi

  1. 1
    Seleziona tre ombretti di tre sfumature differenti. Dovranno essere simili ai toni naturali della tua pelle. Le tre tonalità dovranno essere in scala, una chiara, una media e una più scura. Per fare un esempio, se volessi usare i toni del grigio, potresti scegliere il bianco, un grigio chiaro e un grigio scuro.[1]
    • Ricorda che i colori devono essere molto simili a quelli della pelle. Il segreto per creare un look naturale è fare in modo che chi ti guarda pensi che indossi solo un filo di trucco, quindi evita le tonalità troppo brillanti o vivaci.
  2. 2
    Pettina e definisci le sopracciglia. Per prima cosa dovresti definirle dove sono più rade usando una matita o un ombretto del colore appropriato. Scegli una tonalità leggermente più chiara del loro tono naturale. Fai in modo che non risultino eccessivamente scure o marcate. Ricorda che vuoi creare un trucco leggero e naturale.[2]
    • Inizia pettinandole con uno scovolino pulito. Inizia dall'angolo vicino al naso, quindi prosegui lentamente verso le tempie, cercando di mascherare le parti in cui i peli sono più radi.
    • Se anche dopo averle pettinate hanno un aspetto irregolare, usa un prodotto che ti aiuti a definirle meglio. L'importante è non esagerare con la quantità di colore. Come abbiamo detto, non dovranno risultare troppo scure o definite. Riempi solo le zone dove i peli sono assenti o molto radi.[3] Inoltre, ricorda di muovere lo scovolino nella loro direzione naturale quando li pettini.
  3. 3
    Applica un primer occhi sulle palpebre. Prima di iniziare a truccare gli occhi, è fondamentale stendere un velo di primer per garantire una maggior durata e definizione del trucco. I colori risulteranno più vivaci, dureranno più a lungo e il rischio di sbavature diminuirà notevolmente. Picchietta una piccola quantità di primer su entrambe le palpebre, quindi stendilo in modo uniforme.[4]
    • Lavati le mani prima di iniziare.
    • In mancanza del primer, puoi usare il correttore. A patto di sceglierne uno dalla consistenza pastosa, l'effetto finale dovrebbe essere simile.[5]

Parte 2
Applicare l'Ombretto

  1. 1
    Definisci la piega della palpebra con l'ombretto di colore medio. Applicalo usando un morbido pennello da sfumatura. Tutto quello che devi fare è lasciarlo scorrere più volte lungo la piega naturale della palpebra per dare maggiore definizione all'occhio. Questa tonalità di mezzo creerà anche una transizione tra quella più chiara e più scura che applicherai in seguito.[6]
    • Se sei alle prime armi con il trucco, la piega di cui stiamo parlando non è altro che quella linea naturale che separa la parte di palpebra mobile da quella fissa.
    • Applica l'ombretto compiendo dei movimenti circolari e delicati.
    Consiglio dell'Esperto
    Yuka Arora

    Yuka Arora

    Truccatrice
    Yuka Arora è una truccatrice autodidatta specializzata in trucchi per occhi di natura astratta. Ha sperimentato con l'arte del trucco per più di 5 anni e ha guadagnato oltre 5.600 follower su Instagram in soli 5 mesi. I suoi trucchi colorati e astratti sono stati notati da aziende come Jeffree Star Cosmetics, Kat Von D Beauty e Sephora Collection (fra le altre).
    Yuka Arora
    Yuka Arora
    Truccatrice

    Ottieni un aspetto più fine usando una sola tonalità. Yuka Arora, influencer del make-up nota per i suoi look colorati, afferma che il suo look da tutti giorni è semplice: "Per il mio look quotidiano metto solo un ombretto. È un marrone bronzato, lo metto sopra le palpebre e sotto la linea delle ciglia, poi la sfumo un po'."

  2. 2
    Ora stendi il colore più chiaro sotto le sopracciglia. Concentrati in particolare sulla parte più vicina alla tempia, come mostrato nell'immagine. In questo caso usa un pennello a penna per applicare l'ombretto più chiaro dei tre. Le setole piuttosto corte e compatte di questo tipo di pennello consentono di applicare il colore in modo più preciso rispetto a quello da sfumatura. Usalo per illuminare e definire l'arco delle sopracciglia.[7]
    • Preleva una piccola quantità di ombretto con la punta del pennello. Stendi il colore sotto il sopracciglio, dall'interno verso la tempia, coprendo circa i due terzi più esterni dell'occhio.
    • Muovi il pennello con delicatezza, compiendo dei tratti brevi e leggeri. Se necessario, applica un secondo strato di ombretto in modo che il colore chiaro sia ben distinguibile e metta in risalto gli occhi. In ogni modo fai attenzione a non esagerare per non rischiare che il resto del trucco passi in secondo piano. In generale, in un look nude è sempre meglio essere parsimoniosi con le quantità.
  3. 3
    Applica il colore più scuro sulla palpebra mobile. Stendi l'ombretto più scuro usando un morbido pennello da sfumatura. Muovilo dall'esterno verso l'interno. Ricorda che la parte verso la tempia dovrà essere leggermente più scura di quella vicina al naso, quindi applica ancora un po' di colore solo da metà della palpebra in poi.[8]
    • L'ombretto più scuro andrebbe applicato anche lungo la rima inferiore delle ciglia. In questo caso è meglio usare un pennello dalla punta angolata per ottenere un tratto più sottile e preciso. Definire la parte inferiore degli occhi consente di farli apparire leggermente più grandi.
  4. 4
    Sfuma usando il colore medio. Riprendi l'ombretto del tono intermedio. Applicalo usando il pennello da sfumatura che hai usato inizialmente. Quello che devi fare è attenuare il contrasto tra un colore e l'altro. In aggiunta, usalo per definire l'angolo esterno dell'occhio disegnando una "V" orizzontale.[9]
    • Inizia disegnando la "V" orizzontale all'altezza dell'angolo esterno dell'occhio per creare profondità e farlo apparire più allungato. Al termine, muovilo in modo circolare lungo la piega naturale della palpebra per sfumare i contorni e renderli meno netti.
    • Continua a sfumare finché i colori non si amalgamano leggermente l'uno all'altro, dando un aspetto più omogeneo al trucco.

Parte 3
Completare il Look

  1. 1
    Ritocca le sopracciglia. Quando hai terminato il trucco occhi, controlla nuovamente le sopracciglia. Dopo aver sfumato i colori, potrebbe essere necessario ritoccare la parte sotto all'arco usando l'ombretto del tono più chiaro.[10]
    • Delinea la parte inferiore delle sopracciglia con il pennello a penna che hai usato in precedenza. Se necessario, sfuma delicatamente il colore con dei tocchi leggeri delle dita.
    • Se vuoi, puoi usare un ombretto ancora più chiaro per creare un punto luce sotto la parte finale del sopracciglio. In ogni caso è importante evitare gli ombretti perlati o satinati. Ricorda che il tuo obiettivo è creare un trucco che sembri naturale. Inoltre, non vuoi distogliere l'attenzione dagli occhi.
  2. 2
    Applica l'eyeliner. Una sottile linea di eyeliner liquido è tutto quello che serve in un trucco occhi nude. Traccia una linea sottile lungo la rima superiore delle ciglia. Inizia dall'angolo vicino al naso e avanza molto lentamente per evitare di sbagliare. Se il colore dovesse sbavare, sarà molto difficile correggere l'errore senza eliminare anche l'ombretto sottostante.[11]
    • Per semplificare l'operazione, puoi applicare prima un ombretto di un tono scuro, per esempio nero, usando un pennello angolato. Preleva una piccola quantità di colore, quindi traccia una linea sottile lungo l'attaccatura delle ciglia. Quella linea ti farà da guida per stendere l'eyeliner.
  3. 3
    Applica il mascara. Come per l'eyeliner, un velo di mascara è tutto quello che serve per un look nude. Si tratta di un passaggio semplicissimo, puoi usare il mascara che usi normalmente e applicarlo con il normale scovolino.[12]
    • Anche in questo caso, procedi lentamente per non rischiare di sporcarti accidentalmente le palpebre.
    • Se vuoi puoi usare il piegaciglia per aprire lo sguardo e renderlo più sensuale. Tuttavia, dato che vuoi ottenere un look naturale, potrebbe essere una scelta inappropriata.

Consigli

  • Se vuoi un look ancora più naturale, puoi usare meno eyeliner o evitarlo completamente. In particolare evita di superare l'angolo esterno dell'occhio. Le cosiddette "codine" sono più adatte a un trucco da sera.
  • Puoi acquistare una palette composta da ombretti dai toni naturali e neutri appositamente studiati per creare un trucco occhi nude.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Yuka Arora. Yuka Arora è una truccatrice autodidatta specializzata in trucchi per occhi di natura astratta. Ha sperimentato con l'arte del trucco per più di 5 anni e ha guadagnato oltre 5.600 follower su Instagram in soli 5 mesi. I suoi trucchi colorati e astratti sono stati notati da aziende come Jeffree Star Cosmetics, Kat Von D Beauty e Sephora Collection (fra le altre).

Categorie: Cura Personale & Stile

In altre lingue:

English: Apply Nude Eye Makeup, Español: aplicar maquillaje color carne en los ojos, Português: Passar Sombra Nude, Deutsch: Nude Augen Makeup auftragen

Questa pagina è stata letta 3 646 volte.
Hai trovato utile questo articolo?