Come Creare un Vulcano

3 Metodi:Il Vulcano BaseLa Grande EsplosioneLa Grandissima Esplosione

Realizzare un vulcano può essere un esperimento scientifico ideale per la scuola, o una cosa divertente da fare coi bambini in un giorno di pioggia. Anche i grandi possono divertirsi a realizzarne uno, e può essere un'idea fantastica per rivitalizzare una festa noiosa. Questa guida raccoglie i diversi modi per fare un vulcano: scegli quello che ti sembra più interessante.


Nota bene: Versa sempre gli ingredienti che compongono la lava in un posto che non si rovina facilmente. Ti consigliamo di far eruttare il vulcano all'esterno, se non vuoi pulire il disastro!

1
Il Vulcano Base

  1. 1
    Stendi un telo cerato.
  2. 2
    Metti un contenitore al centro del telo. Usane uno (una lattina di alluminio, un barattolo in vetro, una bottiglia di plastica, ecc.) per formare il centro del tuo vulcano. Qua mischierai la lava!
  3. 3
    Usa dell'argilla per fare il resto del vulcano. Modellala fino a formare la struttura dalla base al vertice della lattina. Cerca di riprodurre un effetto realistico: i vulcani veri non hanno una superficie liscia e non sono dei coni perfetti!
  4. 4
    Lascia asciugare per un'ora o per tutto il tempo necessario.
  5. 5
    Mischia l'aceto. Colora l'aceto con del colorante alimentare rosso e aggiungi un cucchiaino di detersivo per piatti.
  6. 6
    Versa il composto nel vulcano.
  7. 7
    Impacchetta il bicarbonato. Versalo su un foglio di carta assorbente. Piegalo e chiudilo con degli elastici.
  8. 8
    Getta il rotolo nell'aceto.
  9. 9
    Fai un passo indietro. Quando la carta si sarà sciolta, il vulcano esploderà.

2
La Grande Esplosione

  1. 1
    Trova un buon piano di lavoro. L'ideale è una superficie che si possa sporcare e che non si rovini.
  2. 2
    Prendi un contenitore. Ne servirà uno abbastanza grande, come una bottiglia di plastica da 1 litro.
  3. 3
    Realizza la parte esterna del vulcano. Puoi usare argilla, plastilina o pellicola di alluminio. Colorala di marrone o di nero per darle un look più realistico. Lascia riposare il tutto finché non sarà asciutto.
  4. 4
    Versa l'acqua ossigenata. Puoi acquistarla in farmacia. Ti servirà una soluzione al 6% (solitamente sull'etichetta c'è scritto 20 volumi[1]). Versa mezza tazza (125 ml) di acqua ossigenata nel contenitore all'interno del vulcano.
    • Fai attenzione quando maneggi l'acqua ossigenata. Se rimane troppo a contatto con la tua pelle o i tuoi occhi potrebbe arrecare danno. Solo gli adulti dovrebbero maneggiare l'acqua ossigenata.
    • Se vuoi potenziare ulteriormente la reazione, usa una soluzione di perossido d'idrogeno al 30% (più difficile da trovare).
  5. 5
    Mischia del sapone e del colorante alimentare. Ti serviranno almeno 6 gocce di colorante alimentare rosso e 2 di giallo, oltre a 2 cucchiai di detersivo per piatti.
  6. 6
    Aggiungi il lievito. Mescola un cucchiaio di lievito secco e scioglilo in 3 cucchiai di acqua in una tazza separata.
  7. 7
    Versa il lievito. Versa la miscela nel vulcano.

3
La Grandissima Esplosione

  1. 1
    Lavora all'aperto. Con questo metodo avrai un'esplosione così grossa che dovrai per forza stare in uno spazio ampio all'aperto. Questo esperimento dovrebbe essere condotto da soli adulti, mentre i bambini dovranno limitarsi a guardare e divertirsi!
    • Seriamente, è pericoloso. Fai attenzione.
  2. 2
    Fatti aiutare. Questo esperimento richiede la presenza di almeno due persone, ma tre vanno meglio. Assicurati che le persone che conducono l'esperimento siano il più coperti possibile con vestiti aderenti.
    • In questo esperimento si usa dell'azoto liquido, che non farà bene alla tua pelle. Fidati.
    • Inoltre, gli occhiali protettivi non sarebbero un'idea malvagia (seriamente, se sei uno dei fortunati a innescare l'esplosione mettiti gli occhiali protettivi).
  3. 3
    Prendi un bel cestino per la spazzatura di plastica. Ne servirà uno bello grosso e di buona qualità, perché i contenitori di “plasticaccia” si romperanno, rovinando il vulcano. La plastica dovrà essere spessa e resistente. Metti il cestino all'esterno, su una superficie in cemento o in laterizio.
  4. 4
    Riempi la bottiglia di acqua. Dovrai riempirla fino all'80% circa. Se vuoi, puoi anche tingerla con del colorante alimentare.
  5. 5
    Prepara una bottiglia di plastica. Prendi una bottiglia da 1 litro vuota e attaccala a due mattoni con del nastro adesivo.
  6. 6
    Riempi la bottiglia. Posizionala sul terreno e metti un imbuto appena sopra il collo della bottiglia. Fatti aiutare da un'altra persona, pronta a chiudere la bottiglia con il tappo quando sarà piena. Riempi la bottiglia con circa 5 cm di azoto liquido (la misura è indicativa).
  7. 7
    Chiudi la bottiglia velocemente. L'addetto al tappo dovrebbe prendere velocemente la bottiglia e chiuderla. Avete 5 secondi di tempo per chiudere la bottiglia e metterla nel vulcano.
  8. 8
    Metti la bottiglia nel centro del vulcano. Gettala nel vulcano e scappa più in fretta che puoi. Dopo 15-30 secondi inizierà l'esplosione.
  9. 9
    Goditi l'eruzione. Assicurati che tutti gli spettatori siano almeno a 10 metri di distanza (15-20 m per andare sul sicuro). L'eruzione sarà enorme, e imiterà la cosiddetta Eruzione Pliniana, un tipo particolare associato al Vesuvio. L'acqua verrà sparata in aria e tornerà giù a pioggia.
    • Aspetta almeno 2 minuti prima di considerare l'esperimento fallito. Avvicinati al vulcano con attenzione, indossando l'attrezzatura protettiva. Se non funziona, forse il tappo non è stato avvitato correttamente.[2]

Consigli

  • Assicurati di essere all'esterno, perché il casino potrebbe diventare di dimensioni non indifferenti.
  • Versa gli ingredienti lentamente e con attenzione per non innescare reazioni impreviste.
  • Prova a usare una bibita gasata e una mentina per aumentare l'effetto dell'eruzione.
  • Puoi colorare e decorare il tuo vulcano a piacere, ma ricordati di far asciugar bene tutto prima di procedere all'eruzione, perché un'umidità eccessiva può causare crolli.
  • Assicurati di avere guanti e occhiali protettivi.
  • Controlla l'elastico del pacchetto: dovrà essere ben stretto.

Avvertenze

  • Fatti indietro non appena metti l'aceto, perché l'eruzione comincerà subito.
  • Se non tieni la giusta distanza, questo esperimento può diventare pericoloso. Gli ingredienti possono venire sparati nei tuoi occhi, quindi tieniti a 2 metri di distanza non appena hai innescato la reazione.
  • Questo esperimento può diventare un gran macello! Ti consigliamo di farlo all'aperto o in cucina, o in una stanza con un pavimento che non patisce. Se usi del colorante alimentare, c'è il rischio di macchiare i pavimenti e i mobili.

Cose Che Ti Serviranno

Vulcano base

  • Una lattina o una bottiglia di plastica
  • Aceto bianco
  • Bicarbonato di sodio
  • Tovagliolini
  • Colorante alimentare
  • Elastici
  • Argilla

Grande Esplosione

  • Bottiglia di plastica da 1 litro
  • 2 mattoni
  • Nastro adesivo
  • Argilla
  • Pittura
  • Perossido di idrogeno
  • Lievito secco
  • Acqua
  • Detersivo per piatti liquido
  • Colorante alimentare (rosso e giallo)

Grandissima Esplosione

  • Azoto liquido
  • Cestino della spazzatura grosso e solido
  • Acqua
  • Palline da ping-pong
  • Bottiglia di plastica (con tappo)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Make a Volcano, Español: hacer un volcán, Português: Fazer um Vulcão, Deutsch: Einen Vulkan basteln, Français: fabriquer un volcan, Русский: сделать вулкан, Nederlands: Een vulkaan maken, Bahasa Indonesia: Membuat Letusan Gunung Berapi, 中文: 制作火山喷发模型, 日本語: 火山を再現する, 한국어: 화산 만드는 방법, ไทย: ทำภูเขาไฟจำลอง, العربية: عمل نموذج مصغر للبركان, Tiếng Việt: Làm núi lửa

Questa pagina è stata letta 30 564 volte.

Hai trovato utile questo articolo?