Come Creare una Fattura in Excel

In questo Articolo:Scaricare un Modello PrestampatoCreare una Fattura su un Nuovo Foglio

Microsoft Excel è in grado di effettuare molti dei calcoli finanziari che servono ad agevolarti nell'amministrazione della tua attività. Excel può anche aiutarti a fatturare i clienti, ovvero a preparare un elenco dettagliato dei prodotti venduti o dei servizi resi. È possibile creare una fattura in Excel scaricando un modello prestampato o creando una fattura su un nuovo foglio di calcolo. I seguenti passaggi descrivono entrambi i metodi usati in Excel 2003-2007 e 2010.

1
Scaricare un Modello Prestampato

  1. 1
    Crea un nuovo foglio di calcolo. Anche se un modello prestampato non rappresenta propriamente un "nuovo" foglio di calcolo, sarà come crearlo nuovamente.
    • In Excel 2003, seleziona "Nuovo" dal menu "File".
    • In Excel 2007, clicca sul pulsante Office in alto a sinistra e seleziona "Nuovo" dal menu "File".
    • In Excel 2010, clicca su "File" e quindi seleziona "Nuovo" tra le opzioni a sinistra.
    • Non cliccare sul pulsante "Nuovo" sulla barra degli strumenti in Excel 2003, o il pulsante "Nuovo" sulla barra di accesso rapido in Excel 2007 o 2010. Questi pulsanti permetteranno solo di creare un nuovo foglio di calcolo utilizzando il modello predefinito Normal.xlt, o il modello Normal.xltx (non usare, tuttavia, questo metodo durante la creazione di una fattura su un nuovo foglio).
  2. 2
    Individua il modello che desidera adoperare.
    • In Excel 2003 e 2007, seleziona "Fatture" in "Modelli di Office disponibili" nella sezione sinistra del riquadro attività del nuovo foglio di calcolo. Nella finestra centrale, seleziona il tipo di modello dall'elenco, quindi seleziona uno dei modelli indicati.
    • In Excel 2010, seleziona "Fatture" nella sezione "Modelli di Office" in "Modelli di Office disponibili". Clicca due volte sulla cartella del tipo di modello che desidera utilizzare, quindi seleziona uno dei modelli indicati.
  3. 3
    Scarica il modello. Clicca sul pulsante "Download" nella parte destra dello schermo. Puoi così apportare modifiche alla fattura, usando le informazioni in "Metodo Due: Creare una fattura su un nuovo foglio" nel presente articolo, e salvarla.

2
Creare una Fattura su un Nuovo Foglio

  1. 1
    Scegli le dimensioni del foglio. Una volta che avrai scelto un formato come descritto di seguito, vedrai una serie di linee tratteggiate.
    • In Excel 2003, scegli "Imposta pagina" dal menu "File". Quindi seleziona un formato dall'elenco a discesa di "Dimensioni pagina" nella scheda "Pagina" della finestra "Imposta pagina".
    • In Excel 2007 e il 2010, clicca sulla scheda "Layout di pagina", quindi clicca su "Dimensioni" e seleziona un formato.
  2. 2
    Crea l'intestazione della fattura. La tua intestazione dovrebbe includere le seguenti informazioni:
    • La tua ragione sociale. Questa dovrebbe presentare lo stesso tipo di carattere e dimensione della scritta stampata su alti materiali della tua azienda.
    • La parola "Fattura" o una descrizione del tipo di fattura, ad esempio "Preventivo" se stai proponendo a un cliente un prezzo per i tuoi servizi.
    • La data della fattura.
    • Il numero della fattura. Puoi usare un sistema di numerazione generico per tutti i tuoi clienti o di numerazione individuale per ciascun cliente. Se scegli di numerare individualmente ciascun cliente, puoi includere nel numero della fattura il nome del cliente o un'etichetta per contraddistinguerlo, come ad esempio "Westwood1".
  3. 3
    Inserisci gli indirizzi del mittente e del destinatario. Questa informazione dovrebbe apparire nella parte superiore della fattura, con le tue informazioni sopra quelle del cliente.
    • Le tue informazioni di contatto dovrebbero includere il tuo nome, o quello della persona da contattare, l'indirizzo della tua azienda, il numero di telefono e di fax, e l'indirizzo e-mail.
    • Le informazioni del tuo cliente dovrebbero includere la sua ragione sociale, il nome della persona adibita alla gestione del conto fornitore, e l'indirizzo. Puoi inoltre includere il numero di telefono, il fax e l'indirizzo e-mail del cliente.
    • Puoi impostare le informazioni del cliente in un foglio di calcolo Excel separato e usare la funzione CERCA.VERT di Excel, nel foglio della fattura, per cercare le informazioni corrette del cliente.
  4. 4
    Inserisci le informazioni di fatturazione. Puoi riservare una colonna per una breve descrizione del prodotto o del servizio, una colonna per le quantità, una colonna per il prezzo unitario o il tasso di interesse, e una colonna per calcolare il prezzo totale delle quantità degli oggetti acquistati.
    • Se hai una selezione fissa di prodotti o servizi, puoi impostare questo elenco in un foglio separato e usare la funzione CERCA.VERT per cercare le informazioni, evitando così di doverle inserire ripetutamente.
  5. 5
    Visualizza l'importo totale della fattura. La somma dovrebbe comparire sotto la colonna dei singoli importi; può essere calcolata mediante la funzione SOMMA di Excel.
    • Se stai addebitando l'imposta sulle vendite o altre tasse, dovresti aggiungere un subtotale degli oggetti acquistati con gli importi delle imposte e delle tasse nella cella sottostante, e quindi il totale. Nel caso di imposte basate sulla percentuale, dovresti includere la percentuale nelle informazioni del cliente.
  6. 6
    Includi i termini di pagamento. Questo dato può apparire sopra o sotto le informazioni di fatturazione. I termini di pagamento più comuni sono "Pagamento a ricevimento fattura", "Pagamento a 14 giorni", "Pagamento a 30 giorni," o "Pagamento a 60 giorni."
    • Si consiglia, inoltre, di includere una nota in fondo alla fattura con le varie modalità di pagamento accettate, le informazioni generali, o un ringraziamento al tuo cliente per aver acquistato presso la tua azienda.
  7. 7
    Salva la fattura. Dovresti salvare la fattura con un nome identificativo, includendo la tua ragione sociale, il tipo di fattura ed eventualmente anche il numero della fattura e il nome del cliente.

Consigli

  • Se scegli di mantenere le informazioni del cliente o quelle del tuo prodotto in un foglio di calcolo separato e di linkarlo alla funzione CERCA.VERT, potresti voler incorporare il CERCA.VERT in una funzione condizionale SE, per evitare di visualizzare "N/A" nei campi di ricerca quando i campi ricercati non contengono le informazioni pertinenti.
  • Un altro modo per visualizzare l'intestazione della fattura, i dati del mittente e le modalità di pagamento è quello di inserirli in un documento Word, e conservare solo l'indirizzo del destinatario e le informazioni di fatturazione in Excel. Puoi quindi incollare un collegamento al foglio nel documento Word. Ogni volta che aggiorni le informazioni di fatturazione nel foglio di calcolo, clicca col tasto destro sul link incorporato nel documento Word e seleziona "Aggiorna collegamento" per visualizzare le modifiche apportate nel documento Word.
  • Dopo aver salvato il foglio della fattura, puoi utilizzarlo come modello per la creazione di ulteriori fatture selezionando l'opzione "Nuovo da esistente". Puoi inoltre salvare il foglio di lavoro nel formato .xlt o. xltx per usarlo in futuro.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Office

In altre lingue:

English: Make an Invoice on Excel, Español: hacer una factura en Excel, Русский: создать счет фактуру в Excel, Português: Criar uma Fatura no Excel, Deutsch: In Excel eine Rechnung erstellen, Français: créer une facture avec Excel, Bahasa Indonesia: Membuat Tagihan di Excel, Nederlands: Een factuur maken in Excel, العربية: إنشاء فاتورة في برنامج إكسل, Tiếng Việt: Lập hóa đơn trên Excel

Questa pagina è stata letta 7 371 volte.
Hai trovato utile questo articolo?