Se stai cercando di creare una lista con più elementi all'interno di una singola cella di Microsoft Excel, sei arrivato nel posto giusto. Indipendentemente dal fatto che tu voglia creare un elenco puntato, un elenco numerato o un elenco a discesa all'interno di una singola cella di Excel, il procedimento da seguire è semplice, a patto di sapere cosa fare. Questo articolo spiega tre metodi per creare un elenco all'interno di una singola cella di Excel.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Creare un Elenco Puntato o Numerato

  1. 1
    Fai doppio clic sulla cella in cui desideri inserire la lista di dati. Se hai la necessità di creare un elenco puntato o numerato all'interno di una singola cella in modo che ogni elemento della lista venga visualizzato su una riga separata, inizia con il cliccare due volte sulla cella che dovrà contenere l'elenco.
  2. 2
    Inserisci un punto elenco (facoltativo). Se preferisci che ogni elemento della lista inizi con un punto, anziché con un numero o un altro carattere, puoi usare una combinazione di tasti per inserire il carattere punto elenco "•". Segui queste istruzioni:
    • Mac: premi la combinazione di tasti Option + 8.
    • Windows:
      • Se stai usando una tastiera dotata di tastierino numerico, tieni premuto il tasto Alt mentre digiti il numero 7 con il tastierino numerico.[1]
      • In caso contrario, clicca sul menu Inserisci di Excel, scegli la voce Simbolo, digita il codice 2022 all'interno del campo "Codice carattere" visualizzato nella parte inferiore della finestra apparsa, infine clicca sul pulsante Inserisci.
      • Se il codice 2022 non fa riferimento al carattere punto elenco, scegli il tipo di carattere Wingdings e usa il codice 159. A questo punto, cliccando sul pulsante Inserisci, vedrai apparire il carattere punto elenco nella cella del foglio.
  3. 3
    Inserisci il primo elemento della lista. Non premere il tasto Invio dopo aver completato l'inserimento.
    • Se vuoi creare un elenco numerato, fai precedere il primo elemento della lista dal codice 1. o 1) (i successivi verranno numerati automaticamente).
  4. 4
    Premi la combinazione di tasti Alt+Invio (su PC) o Control+ Option+Invio su Mac. In questo modo, verrà creata un'interruzione di riga che ti permetterà di inserire il nuovo elemento della lista in una nuova riga all'interno della medesima cella.[2]
  5. 5
    Inserisci gli altri elementi della lista. A questo punto, dovrai semplicemente proseguire nell'inserimento dei singoli elementi dell'elenco: inizia dal punto elenco, digitando il nome o la descrizione dell'elemento e premendo la combinazione di tasti Alt + Invio o Control + Option + Invio per creare una nuova riga. Quando avrai terminato di creare la lista, ti basterà cliccare su un punto qualsiasi del foglio di Excel per completare l'inserimento.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Incollare un Elenco Creato con un Altro Programma

  1. 1
    Crea l'elenco usando un altro programma o un'altra app. Se stai cercando di incollare all'interno di una singola cella di Excel un elenco puntato (o un'altra tipologia di elenco) che è stato creato con un altro programma, esiste un piccolo trucco. Inizia creando la lista usando l'app o il programma che preferisci: Word, TextEdit o Blocco Note.
    • Se crei un elenco puntato in Word, i punti elenco verranno copiati nella cella quando incollerai la lista in Excel. Utilizzando altri programmi o app questo potrebbe non verificarsi.
  2. 2
    Copia la lista. Seleziona l'elenco completo con il mouse, clicca sull'area selezionata con il tasto destro del mouse, quindi scegli l'opzione Copia dal menu apparso.
  3. 3
    Fai doppio clic sulla cella di Excel che dovrà ospitare la lista di dati. Questo passaggio farà in modo che l'intero elenco verrà incollato nella stessa cella e non suddiviso su più righe.
  4. 4
    Clicca sulla cella selezionata con il tasto destro del mouse. Verrà visualizzato un menu contestuale.
  5. 5
    Clicca sull'icona raffigurante un portablocco e un foglio stilizzato visualizzata nella sezione "Opzioni Incolla". In questo modo, l'elenco verrà incollato nella cella selezionata. Ogni elemento della lista verrà visualizzato su una riga separata, ma sempre all'interno della medesima cella del foglio.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Creare un Elenco a Discesa

  1. 1
    Apri la cartella di lavoro di Excel in cui devi creare l'elenco a discesa. Se hai la necessità di fare in modo che, cliccando su una cella specifica, venga visualizzato un elenco di elementi per selezionare quello desiderato, puoi risolvere il problema usando lo strumento "Convalida dati" di Excel.[3]
  2. 2
    Crea un nuovo foglio all'interno della cartella di lavoro attuale. Clicca sul pulsante +: è posto accanto all'elenco dei fogli già esistenti visualizzato nella parte inferiore della finestra di Excel. All'interno di questo foglio verranno inseriti tutti gli elementi che dovranno apparire nell'elenco a discesa.
    • Dopo aver creato la lista di elementi all'interno di un foglio separato sotto forma di tabella, potrai creare un elenco a discesa in qualsiasi cella che mostri l'elenco di dati.
  3. 3
    Inserisci ogni elemento della lista in una singola riga o colonna. In questo caso, ogni elemento dell'elenco dovrà essere inserito in una cella separata. Tutti gli elementi che andrai a inserire nel foglio saranno disponibili nell'elenco a discesa.
    • Se hai la necessità di creare più elenchi a discesa e vuoi utilizzare lo stesso foglio per inserire le liste di elementi, aggiungi un'intestazione per ogni lista. Per esempio, se stai creando un elenco di città, inserisci il titolo Città nella prima cella dell'elenco. Questo dato non verrà visualizzato all'interno dell'elenco a discesa. SI tratta di un'informazione utile solo per fini gestionali e organizzativi dei dati.
  4. 4
    Seleziona tutte le celle dell'elenco e premi la combinazione di tasti Ctrl+T. Nella selezione includi anche la cella che contiene l'intestazione dei dati. Verrà così visualizzata la finestra di dialogo "Crea tabella" per la creazione guidata di una tabella.
  5. 5
    Specifica che la tabella ha un'intestazione e clicca sul pulsante OK. Se hai scelto di aggiungere un'intestazione ai dati, allora clicca sul pulsante di spunta "Tabella con intestazioni" prima di cliccare sul pulsante "OK". In caso contrario, assicurati che il pulsante di spunta indicato non sia selezionato prima di cliccare sul pulsante OK.
    • Adesso che la lista di elementi è memorizzata in una tabella, potrai modificarla senza alcun problema anche dopo aver creato l'elenco a discesa. Quest'ultimo verrà modificato automaticamente in base alle modifiche che apporterai ai dati.
  6. 6
    Sistema l'elenco in ordine alfabetico. In questo modo, i dati rimarranno ordinati quando li aggiungerai al foglio. Clicca sull'icona raffigurante una freccia visualizzata sopra alla riga di intestazione delle colonne, quindi scegli l'opzione Ordina dalla A alla Z.
  7. 7
    Clicca sulla cella del foglio in cui vuoi creare l'elenco a discesa. Puoi scegliere una cella qualsiasi di uno dei fogli che compongono la cartella di lavoro.
  8. 8
    Assegna un nome alla lista digitandolo nella cella. Si tratta della cella in cui verrà visualizzato l'elenco a discesa, quindi usa un nome descrittivo che faccia riferimento al tipo di opzione o dato che sarà possibile selezionare tramite il menu a discesa. Per esempio, se hai creato un elenco di città, potresti scegliere il nome Città.
  9. 9
    Clicca sulla scheda Dati di Excel e seleziona l'icona Convalida dati. Assicurati di aver selezionato la cella in oggetto prima di usare la funzione "Convalida dati". Se nella scheda "Dati" della barra multifunzione di Excel non è presente la voce Convalida dati, clicca sull'icona raffigurante due rettangoli neri, un segno di spunta verde e un cerchio rosso barrato visibile nella sezione "Strumenti dati". Apparirà la finestra di dialogo "Convalida dati".
  10. 10
    Clicca sul menu a discesa "Consenti" e seleziona l'opzione Elenco. Appariranno delle opzioni aggiuntive.
  11. 11
    Clicca sul pulsante raffigurante una freccia rivolta verso l'alto – è posto alla fine del campo "Origine". In questo modo, avrai la possibilità di selezionare l'area del foglio in cui è presente la tabella con i dati che verranno usati per creare l'elenco a discesa.
  12. 12
    Seleziona le celle in cui sono memorizzati i dati (tralasciando l'intestazione) e premi il tasto Invio. Clicca sulla scheda del foglio in cui è presente la tabella con i dati e trascina il cursore del mouse su tutte le celle che contengono le voci che dovranno apparire nel menu. A questo punto, premi il tasto Invio per selezionare l'intervallo dei dati e inserirlo nel campo "Origine".
  13. 13
    Clicca sul pulsante OK. La cella selezionata verrà dotata di un menu a discesa. Se hai la necessità di modificare l'elenco delle opzioni del menu, potrai modificare la tabella che contiene i dati e tutte le modifiche verranno automaticamente applicate anche all'elenco a discesa.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Sostituire una Virgola con un Punto in ExcelSostituire una Virgola con un Punto in Excel
Scannerizzare DocumentiScannerizzare Documenti
Calcolare l'Età in ExcelCalcolare l'Età in Excel
Rimuovere una Pagina Bianca su Word
Individuare il Codice Product Key di OfficeIndividuare il Codice Product Key di Office
Inserire un Pulsante di Spunta in WordInserire un Pulsante di Spunta in Word
Usare la Numerazione Automatica in ExcelUsare la Numerazione Automatica in Excel
Scoprire le Righe Precedentemente Nascoste in Excel
Confrontare i Dati con ExcelConfrontare i Dati con Excel
Troncare il Testo in ExcelTroncare il Testo in Excel
Aggiungere un Segno di Spunta a un Documento di WordAggiungere un Segno di Spunta a un Documento di Word
Aggiungere un Secondo Asse Y in un Grafico di Microsoft ExcelAggiungere un Secondo Asse Y in un Grafico di Microsoft Excel
Nascondere o Eliminare i Commenti su Microsoft WordNascondere o Eliminare i Commenti su Microsoft Word
Rimuovere la Protezione di un Foglio ExcelRimuovere la Protezione di un Foglio Excel
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Nicole Levine, MFA
Co-redatto da:
Scrittrice ed Editor Specializzata in Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Nicole Levine, MFA. Nicole Levine è una Scrittrice ed Editor Specializzata in Tecnologia che collabora con wikiHow. Ha più di 20 anni di esperienza nella creazione di documentazione tecnica e nella guida di team di supporto presso le principali società di web hosting e software. Nicole ha anche una Laurea Magistrale in Scrittura Creativa conseguita presso la Portland State University e insegna composizione, scrittura narrativa e creazione di zine presso varie istituzioni.
Categorie: Office
Questa pagina è stata letta 572 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità