Come Creare una Nail Art a Effetto Gocce d'Acqua

Scritto in collaborazione con: Laura Martin

In questo Articolo:Applicare la BaseCreare le Gocce d'AcquaCompletare la Nail Art12 Riferimenti

La nail art con effetto gocce d'acqua è simpatica e di tendenza. Una volta completata la procedura, sembrerà che tu abbia delle gocce di pioggia permanenti sulle unghie. Nei saloni di bellezza questo risultato viene talvolta ottenuto con il gel, ma è possibile ricrearlo in casa con estrema facilità usando uno smalto trasparente. Per ottenere questo effetto, realizza una base, lasciala asciugare, crea le gocce e fai dei ritocchi per ultimare la manicure [1].

Parte 1
Applicare la Base

  1. 1
    Applica la base su unghie pulite e prive di residui di smalto. Per iniziare il procedimento devi infatti fare una passata di smalto. Scegline uno qualsiasi. Per un effetto discreto, opta per uno smalto color carne. Se vuoi che le gocce d'acqua si vedano bene, è preferibile un colore più vivace. Per esempio, le gocce saranno ben visibili in contrasto con un blu o un verde brillante. Aspetta che si asciughi per 10-15 minuti. Se necessario, realizza più di una passata [2].
    • Le gocce d'acqua possono essere create anche senza base, ma il risultato non è certamente lo stesso.
    • Per creare un effetto che ricordi la rugiada sui petali, cerca uno smalto rosso scuro.
    • Compra uno smalto ad asciugatura rapida per accelerare il procedimento.
  2. 2
    Le gocce d'acqua possono essere realizzate su una base a tinta unita, ma puoi anche creare dei disegni particolari, come per esempio un cielo nuvoloso. In questo caso, devi innanzitutto scegliere uno smalto azzurro. Poi, stacca un pezzetto da un batuffolo di cotone e imbevilo di smalto bianco. Picchiettalo sulle unghie colorate di azzurro per creare delle nuvole. Aspetta che si asciughino per circa 10 minuti [3].
    • Scegli uno smalto verde e disegna delle strisce simili all'erba per creare un prato.
    • Puoi anche scegliere altri disegni. Ricorda però che le gocce non si vedranno bene qualora creassi disegni troppo elaborati.
  3. 3
    Applica uno smalto matte trasparente. Opacizzando lo smalto di base, le gocce d'acqua si vedranno meglio. Basta una passata, massimo due. Gli smalti matte trasparenti sono reperibili al supermercato e in profumeria [4].
  4. 4
    Lascialo asciugare. Se lo smalto non si asciuga bene, le gocce si mescoleranno con gli altri strati e il risultato finale sarà un pasticcio. Applicata la base e lo smalto matte, aspetta, approfittandone per verificare la presenza di eventuali errori. Una volta asciugato bene, inizia a creare le gocce [5].
    • Lascialo asciugare per almeno 10 minuti prima di continuare.

Parte 2
Creare le Gocce d'Acqua

  1. 1
    Procurati uno smalto trasparente per creare le gocce d'acqua. Ne andrà bene uno qualsiasi, anche se l'ideale sarebbe usare un top coat trasparente ad asciugatura rapida, in quanto si indurisce velocemente e ha una finitura lucida. È possibile utilizzare uno smalto colorato, ma non otterrai delle gocce d'acqua: sembreranno più che altro dei pois in 3D [6].
  2. 2
    Scegli lo strumento giusto per creare le gocce. Non te ne serve uno speciale. Nei saloni di bellezza si usano i cosiddetti dotting tool, reperibili online o nei negozi che vendono prodotti di bellezza. Puoi anche realizzarlo in casa usando articoli che hai già, come una puntina, uno stuzzicadenti o una forcina. Il metodo più facile in assoluto consiste nell'usare il pennellino dello smalto trasparente [7].
  3. 3
    Comincia a creare le gocce. Per iniziare, intingi l'applicatore nello smalto. Assicurati di non saturarlo, altrimenti lo smalto potrebbe stendersi anziché creare dei puntini. Tieni il pennellino a un angolo di 45°. Picchietta l'angolo del pennellino su diverse parti dell'unghia per creare dei puntini, possibilmente di diverse dimensioni. Crea tutti i puntini che desideri su ogni unghia fino a ottenere un risultato soddisfacente [8].
    • Se lasci dello spazio fra i puntini, evitando di disegnarne troppi, il risultato sarà migliore.
  4. 4
    Ripeti il processo. Dopo le prime applicazioni, è possibile che i puntini appiano piatti. Ripeti la procedura sulle prime gocce che hai creato. Aspetta che il primo strato si asciughi per circa un minuto prima di ripetere l'applicazione. Continua a stratificare fino a ottenere delle gocce d'acqua in 3D. Falle asciugare [9].

Parte 3
Completare la Nail Art

  1. 1
    Rimedia a eventuali errori. Osserva le unghie per riscontare possibili problemi e correggili prima di applicare un top coat trasparente per completare la manicure. Rimuovi gli eccessi di smalto dalle cuticole e dalla pelle con un cotton fioc imbevuto di solvente. Se necessario, esegui nuovamente l'intera procedura sulle unghie che si sono rovinate durante l'applicazione [10].
    • Le imperfezioni possono essere corrette con un top coat contenente brillantini o perlato. Tuttavia, ciò renderà meno evidente l'effetto creato dalle gocce.
  2. 2
    Applica un top coat matte trasparente per proteggere le gocce d'acqua e lo smalto. Oltre a uniformare l'effetto finale, creerà una finitura opaca che valorizzerà le gocce. Fai solo una o due passate leggere di top coat. Stratificarlo troppo potrebbe appiattire l'effetto 3D [11].
    • Se dopo aver applicato lo smalto non hai tempo per rilassarti, usa un top coat ad asciugatura rapida.
  3. 3
    Lascia asciugare le unghie per tutto il tempo necessario. Il momento migliore per fare la manicure è alla sera, prima di andare a letto. Qualora non fosse possibile, cerca di non usare le mani per qualche ora in seguito all'applicazione dello smalto. Evita di colpire le unghie. Le gocce sono molto delicate [12].
    • Evita di indossare guanti.

Consigli

  • Crea un disegno a tema. Per esempio, disegna delle foglie, un prato, delle nuvole o il cielo, che si adattano perfettamente alle gocce d'acqua.
  • Se non hai la mano ferma, chiedi a qualcuno di aiutarti a creare le gocce d'acqua.

Avvertenze

  • Tieni smalto e solvente fuori dalla portata dei bambini.

Cose che ti Serviranno

  • Smalto per la base
  • Top coat trasparente ad asciugatura veloce
  • Top coat matte trasparente
  • Forcina, stuzzicadenti, applicatore smalto o dotting tool
  • Solvente per correggere gli errori

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Laura Martin. Laura Martin è una Cosmetologa Autorizzata che vive in Georgia. Lavora come parrucchiera dal 2007 e insegnante di cosmetologia dal 2013.

Categorie: Cura di Mani & Piedi

In altre lingue:

English: Do Water Droplet Nail Art, Español: pintar gotitas de agua en las uñas, Português: Fazer Gotas de Água nas Unhas

Questa pagina è stata letta 702 volte.
Hai trovato utile questo articolo?