Come Creare una Semplice Macro in Microsoft Excel

3 Parti:Abilitare l'Uso delle MacroCreare una MacroUtilizzare una Macro

Questo articolo mostra come creare una semplice macro utilizzando un foglio di lavoro di Excel. Prosegui nella lettura per scoprire come fare.

Parte 1
Abilitare l'Uso delle Macro

  1. 1
    Avvia Microsoft Excel. La procedura da seguire per abilitare l'utilizzo delle macro in Excel è identica sulle versioni di Excel 2010, 2013 e 2016. Esistono tuttavia alcune leggere differenze, se stai utilizzando Microsoft Excel su sistemi OS X o macOS, che saranno descritte nell'articolo.
  2. 2
    Accedi alla scheda File del menu.
    • Sui sistemi OS X e macOS occorre accedere al menu "Excel".
  3. 3
    Seleziona la voce Opzioni.
    • Sui sistemi OS X e macOS seleziona la voce "Preferenze".
  4. 4
    Scegli l'opzione Personalizzazione barra multifunzione.
    • Sui sistemi OS X e macOS occorre scegliere la voce "Barra multifunzione e barra degli strumenti" posta nella sezione "Strumenti di modifica".
  5. 5
    Seleziona il pulsante di spunta Sviluppo posto all'interno della lista di destra.
    • Sui sistemi OS X e macOS troverai la voce "Scheda sviluppo" all'interno della sezione "Nella barra multifunzione, mostra".
  6. 6
    Premi il pulsante OK. Vedrai apparire la nuova scheda "Sviluppatore" sulla parte destra della barra multifunzione, in coda a tutte le schede già presenti.

Parte 2
Creare una Macro

  1. 1
    Esercitati con la sequenza di operazioni che dovrà svolgere automaticamente la macro. Quando si registra una nuova macro, qualunque azione viene compiuta (un click del mouse, inserimenti e cancellazioni di righe o celle, eccetera) viene memorizzata, quindi un singolo errore può compromettere l'intero lavoro. Prima di creare la macro vera e propria, esercitati un paio di volte nel compiere l'intera sequenza di operazioni che dovrà essere registrata come macro, per non avere esitazioni e non commettere errori durante la registrazione.
  2. 2
    Accedi alla scheda "Sviluppo".
  3. 3
    Premi il pulsante Registra Macro. È posizionato nella sezione "Codice" della barra multifunzione. In alternativa, per avviare la registrazione di una nuova macro, è possibile usare la combinazione di tasti di scelta rapida Alt+T+M+R (solo su sistemi Windows).
  4. 4
    Assegna un nome alla macro. Assicurati di usare un nome descrittivo, che ti permetta di identificarla in modo semplice e rapido, soprattutto se hai la necessità di creare e utilizzare più di una macro.
    • È possibile aggiungere anche una breve descrizione indicando le funzioni svolte dalla macro.
  5. 5
    Clicca all'interno della casella di testo Tasto di scelta rapida. Puoi assegnare una combinazione di tasti di scelta rapida alla macro in modo da poterla eseguire rapidamente tramite la pressione di alcuni semplici tasti. Si tratta comunque di un passaggio facoltativo.
  6. 6
    Premi il tasto Shift, quindi digita una lettera. In questo modo potrai utilizzare la combinazione di tasti di scelta rapida ^ Ctrl+ Shift+Lettera_Scelta per eseguire la macro direttamente dalla tastiera senza l'ausilio del mouse.
    • Sui sistemi OS X e macOS la combinazione di tasti di scelta rapida da utilizzare è Opt+ Command+Lettera_Scelta.
  7. 7
    Accedi al menu Memorizza la macro in.
  8. 8
    Scegli la cartella in cui desideri memorizzare la macro. Se hai intenzione di utilizzare la macro in esame solo sul foglio di lavoro attuale, puoi lasciare la posizione predefinita "Questa cartella di lavoro". Al contrario, se desideri renderla disponibile per tutti i fogli Excel, seleziona la voce "Cartella macro personale".
  9. 9
    Premi il pulsante OK. La registrazione della nuova macro avrà inizio.
  10. 10
    Esegui la sequenza di operazioni che desideri assegnare alla macro. Una volta giunto a questo punto, dovrai fare molta attenzione a quello che fai perché qualunque azione verrà registrata e aggiunta alla macro. Ad esempio, ipotizziamo di creare una macro che esegue la somma dei contenuti delle celle A2 e B2 e inserisce il risultato nella cella C7. Eseguendola in futuro verrà sempre svolta la medesima serie di operazioni: la somma dei dati presenti nelle celle A2 e B2 verrà visualizzata all'interno della cella C7.
    • Le macro sono uno strumento potente e flessibile, ma possono diventare anche molto complesse da gestire. È possibile utilizzare una macro anche per aprire altri programmi del pacchetto Office. Quando è attiva la registrazione di una nuova macro, qualunque azione compiuta all'interno di Excel verrà inserita all'interno della macro.
  11. 11
    Al termine della registrazione, premi il pulsante Ferma registrazione. In questo modo, la procedura di registrazione delle operazioni da assegnare alla macro in oggetto verrà interrotta e tutte le attività svolte verranno memorizzate al suo interno.
  12. 12
    Salva il file in un formato che consenta l'esecuzione delle macro. Per utilizzare correttamente le macro all'interno di un foglio di lavoro, occorre salvare il relativo file in un formato che supporti l'esecuzione delle macro:
    • Accedi al menu "File", quindi scegli la voce "Salva con nome";
    • Seleziona il menu a discesa "Tipo file" posto sotto al campo "Nome file";
    • Scegli il formato di file di Excel "Cartella di lavoro con attivazione macro di Excel (*.xlsm)".

Parte 3
Utilizzare una Macro

  1. 1
    Apri un foglio di lavoro abilitato all'utilizzo delle macro. Se hai chiuso il tuo file di Excel prima di eseguire la macro, in futuro ti verrà chiesto di abilitare l'uso del codice contenuto.
  2. 2
    Premi il pulsante Abilita contenuto. Viene visualizzato nella parte superiore del foglio di Excel all'interno della barra "Avviso di sicurezza". Questo avviso verrà visualizzato ogni volta che aprirai un foglio o una cartella di lavoro abilitati all'utilizzo delle macro. In questo caso, puoi abilitare l'uso del contenuto del file senza alcun rischio, dato che si tratta di un foglio di Excel creato da te, ma nel caso di file con all'interno macro attive e provenienti da altre fonti, fai molta attenzione prima di abilitarne l'esecuzione del contenuto.
  3. 3
    Premi la combinazione di tasti per eseguire la macro. Quando hai la necessità di utilizzare una macro, puoi eseguirla velocemente premendo semplicemente la combinazione di tasti di scelta rapida che le hai assegnato.
  4. 4
    Premi il pulsante Macro posto all'interno della scheda "Sviluppo" della barra multifunzione. Verrà visualizzato l'elenco completo di tutte le macro attualmente disponibili per il foglio o la cartella di lavoro in uso.
  5. 5
    Seleziona la macro che desideri eseguire.
  6. 6
    Premi il pulsante Esegui. La macro selezionata verrà eseguita utilizzando la cella o l'area attualmente selezionata.
  7. 7
    Visualizza il codice di una macro. Se hai la necessità di conoscere a fondo il funzionamento di una macro, puoi visualizzare il codice che è stato creato automaticamente da Excel durante la fase di registrazione e apportare le modifiche che desideri. Ecco le istruzioni da seguire:
    • Premi il pulsante "Macro" posto all'interno della scheda "Sviluppo" della barra multifunzione;
    • Seleziona la macro di cui vuoi esaminare il codice;
    • Premi il pulsante "Modifica".
    • Analizza il codice che compone la macro scelta all'interno della finestra dell'editor di Visual Basic.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Software

In altre lingue:

English: Write a Simple Macro in Microsoft Excel, Français: créer une simple macro dans Microsoft Excel, Español: crear una macro en Excel, Deutsch: Einfache Makros in Excel schreiben, Português: Escrever uma Macro Simples no Microsoft Excel, 中文: 在 Microsoft Excel 编写简单的宏, Русский: создать простой макрос в Microsoft Excel, Nederlands: Een eenvoudige macro in Excel schrijven, Bahasa Indonesia: Menulis Makro Sederhana di Microsoft Excel, العربية: كتابة وحدة ماكرو بسيطة في مايكروسوفت إكسل, ไทย: สร้าง Macro ง่ายๆ ใน Microsoft Excel, Tiếng Việt: Viết một macro đơn giản trong Microsoft Excel

Questa pagina è stata letta 71 472 volte.

Hai trovato utile questo articolo?