Come Creare una Soluzione Detergente con l'Aceto

In questo Articolo:Creare un Detergente LiquidoCreare un Detergente Pastoso o GranulosoCreare una Cera per Lucidare

Molte persone vogliono evitare di usare prodotti detergenti che contengono sostanze tossiche e abrasive pericolose per la salute. L'aceto bianco distillato, utilizzato da solo o miscelato ad altri ingredienti naturali, è un efficace sostituto della maggior parte dei detergenti che si possono trovare in commercio. Crea una soluzione liquida per pulire le superfici lisce, come il piano di lavoro o il tavolo della cucina, gli elettrodomestici, i vetri e le piastrelle. Quando hai bisogno di un detergente dal potere leggermente abrasivo, puoi optare per una consistenza pastosa o granulosa. Con l'aceto puoi creare persino una cera speciale da usare per lucidare le superfici in legno o in metallo della casa.

1
Creare un Detergente Liquido

  1. 1
    Miscela acqua e aceto in parti uguali all'interno di una bottiglia spray. Usa l'aceto bianco distillato e, se possibile, l'acqua minerale, filtrata o distillata.[1] Se non ce l'hai a disposizione, può andare bene quella del rubinetto. Versa i due liquidi in una bottiglia spray vuota, avvita il tappo con il diffusore e scuotila brevemente per mescolare il contenuto.[2]
    • Spruzza il detergente sulle superfici della cucina o del bagno. Puoi usarlo per pulire il piano di lavoro, i fornelli e le piastrelle della cucina, ma anche per lavare i sanitari e le mattonelle, è efficace praticamente su tutte le superfici lisce. Spruzzalo dove serve e usa una spugna per rimuovere lo sporco.
    • Questo detergente a base di acqua e aceto è efficace anche per eliminare le incrostazioni appiccicose e i residui di sapone o calcare.
  2. 2
    Aggiungi il potere disinfettante del succo di limone. Miscela una parte di succo di limone, una parte di aceto e due parti di acqua in una bottiglia spray. Avvita il tappo con il diffusore e scuoti brevemente il contenitore per amalgamare gli ingredienti. Spruzza il detergente sulle superfici lisce che desideri disinfettare, per esempio in cucina e in bagno: in questo modo riuscirai a eliminare fino al 99% dei batteri. È una formula perfetta per igienizzare la casa.[3]
  3. 3
    Aggiungi qualche goccia di detersivo per i piatti per eliminare le macchie ostinate dai tappeti. Se solo con acqua e aceto non riesci a far tornare perfettamente puliti i tappeti di casa, aggiungi un cucchiaino di detersivo delicato per i piatti nella bottiglia spray. Scuotila brevemente e poi spruzza il detergente potenziato direttamente sulle macchie che non sei riuscito a togliere. Lascialo agire per un paio di minuti, quindi tampona delicatamente il tappeto con una spugna o uno straccio pulito.[4]
  4. 4
    Elimina lo sporco e le macchie più difficili con l'aceto puro. Per rimuovere le incrostazioni di sapone o calcare, non aggiungere acqua: versa solo l'aceto bianco distillato direttamente nella bottiglia spray. Riavvita il tappo con il diffusore e spruzza l'aceto sulle aree incrostate, quindi strofinale con una spugna o uno spazzolino e infine risciacqua.
    • Usa l'aceto puro per eliminare i depositi di calcare e i residui di sapone dalle pareti della doccia. Per pulire il gabinetto, versa l'aceto puro direttamente nella tazza.[5]
    • L'aceto puro è ottimo anche per disinfettare i taglieri della cucina.[6]
  5. 5
    Versa acqua e aceto in una boule e usali per pulire il forno e il microonde. Miscela i due liquidi in parti uguali e versali in una boule resistente al calore. Metti la boule nel microonde o nel forno convenzionale. In entrambi i casi, scalda la soluzione quanto basta per portarla a bollore. Attendi che si sia raffreddata leggermente prima di aprire lo sportello.[7]
    • Questo metodo consente di eliminare i cattivi odori e di sciogliere i residui di cibo attaccati alle pareti del forno. A questo punto dovrebbe bastare una semplice passata di spugna per rimuoverli.
  6. 6
    Crea una miscela di aceto, alcool denaturato e acqua per pulire le superfici in vetro. Dosa 120 ml di alcool denaturato (quello rosa, per intenderci), 120 ml di acqua e un cucchiaio di aceto bianco distillato, quindi versali in una bottiglia spray. Puoi usare questo detergente su vetri, specchi, piastrelle in ceramica e superfici cromate; spruzzalo dove serve e poi strofina via lo sporco con un panno in microfibra.[8]
    • Le superfici trattate saranno brillanti, oltre che pulite.
    • Se vuoi, puoi aggiungere 1-2 gocce di olio essenziale di arancio per renderle anche piacevolmente profumate.[9]

2
Creare un Detergente Pastoso o Granuloso

  1. 1
    Miscela aceto, sale e borace in parti uguali per rimuovere le macchie dai tappeti. Se hai la necessità di pulire tessuti o tappeti molto sporchi, versa aceto, sale e borace in proporzioni uguali all'interno di una grossa boule. Mescola fino a formare una pasta uniforme, quindi applicala direttamente sulle macchie. Lascia agire il composto per diversi minuti prima di strofinare con uno straccio pulito. Infine, risciacqua bene.[10]
  2. 2
    Libera gli scarichi otturati con aceto e bicarbonato. Il bicarbonato è mediamente abrasivo. Combinato con l'aceto, che contiene acido acetico, diventa un rimedio alquanto efficace per liberare le condutture otturate. Versa 60 g di bicarbonato nel tubo di scarico, seguiti da 60 ml di aceto bianco distillato. Entrando in contatto le due sostanze reagiranno e si formerà una schiuma effervescente. Quando l'effetto si sarà attenuato, versa dell'acqua calda o bollente nello scarico.[11]
  3. 3
    Pulisci l'ottone con una miscela granulosa preparata con aceto e sale da cucina. Immergi una spugna nell'aceto bianco distillato, quindi strizzala per eliminare la quantità in eccesso. A questo punto cospargi uniformemente un lato della spugna con il sale, e usala per strofinare delicatamente le superfici in ottone. Al termine, risciacqua l'oggetto con acqua pulita e asciugalo con un panno morbido.[12]
  4. 4
    Pulisci le superfici in metallo con una miscela di aceto, sale e fluoro. Usala per far tornare lucidi e puliti gli oggetti in argento, peltro, rame od ottone. Sciogli un cucchiaino di sale in 120 ml di aceto, quindi aggiungi 30 g di floro e mescola finché non ottieni una pasta. Una volta pronta, applicala sulle superfici metalliche e lasciala agire per 15 minuti. Infine risciacqua con acqua calda e lucida gli oggetti con un panno pulito.[13]

3
Creare una Cera per Lucidare

  1. 1
    Miscela olio e aceto in parti uguali per creare una cera con cui lucidare i mobili di casa. Dosa l'olio d'oliva e l'aceto bianco distillato, quindi versali entrambi in una grossa boule o in un barattolo. Mescola finché non sono ben amalgamati. Esegui un rapido test di prova su un'area nascosta del mobile in legno prima di applicare la cera sull'intera superficie. Se non noti alcuna reazione negativa, inumidisci un panno morbido con la cera e usalo per strofinare e lucidare il mobile. Compiendo dei movimenti lenti e circolari gli garantirai il massimo della lucentezza.[14]
    • Usa un panno asciutto e pulito per rimuovere l'olio in eccesso dalla superficie del mobile.
    • Questa cera è indicata per i mobili in legno. Per esempio potresti usarla per lucidare la scrivania, la cassettiera o il tavolo del soggiorno. È ottima anche per far sparire i segni circolari lasciati dai bicchieri.
  2. 2
    Puoi miscelare aceto e olio anche per rimuovere le macchie dall'acciaio inossidabile. Versa un cucchiaio di olio d'oliva sulla metà di una spugna o di un panno morbido. Strofinalo sulla superficie in acciaio per eliminare le macchie, quindi inumidisci l'altra metà con l'aceto bianco distillato e usalo per rimuovere l'olio e lucidare il metallo.[15]
  3. 3
    Crea una cera a base di olio di oliva, aceto e acqua con cui lucidare i rivestimenti in legno. Miscela 250 ml di acqua calda con 60 ml di aceto bianco distillato e 60 ml di olio d'oliva. Applica la cera sulle pareti in legno usando un panno morbido e pulito. Strofina delicatamente, dopodiché rimuovi l'eccesso con un secondo panno morbido e pulito. È un'ottima soluzione per pulire e nello stesso tempo lucidare i pannelli di legno.[16]

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Casa & Giardino

In altre lingue:

English: Make a Vinegar Cleaning Solution, Español: hacer una solución de vinagre para la limpieza, Português: Fazer um Produto de Limpeza com Vinagre, Русский: приготовить чистящее средство на основе уксуса, Deutsch: Reinigungslösungen mit Essig selbst anmischen, Français: préparer une solution nettoyante au vinaigre, Bahasa Indonesia: Membuat Larutan Pembersih dari Cuka

Questa pagina è stata letta 1 314 volte.
Hai trovato utile questo articolo?