Come Creare uno Spaventapasseri

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Realizzare il CorpoRealizzare la TestaTocco Finale

Lo spaventapasseri era un elemento comune nei campi di una volta, mentre ora sono tornati in auge come decorazione per Halloween e a tema autunnale. Con qualche vestito usato e un po' di paglia, potrai facilmente costruire il tuo spaventapasseri. Ecco come.

Parte 1
Realizzare il Corpo

  1. 1
    Costruisci la cornice. Centra il bastone da 150 cm vicino alla parte superiore di quello da 180 o 240. Creerai così le spalle. Assicura i due pali con una vite, un cavo o della colla a caldo.[1]
  2. 2
    Mettigli la camicia. Vesti il tuo spaventapasseri con una vecchia camicia a scacchi, usando il bastone orizzontale per le braccia. Abbottonalo, poi passa ai polsini, legali e ferma il bordo della camicia con del cavo o della corda.
  3. 3
    Riempi la camicia. Riempila in modo strategico. Paglia, fieno, foglie, erba, trucioli o altro materiale simile andrà benissimo.[2]
    • Cerca di evitare i giornali, perché la pioggia potrebbe inzupparli e deformarli.[2]
    • Usa del materiale extra per dargli una bella pancia se vuoi.
  4. 4
    Mettigli la salopette. Fai un buco sul retro della salopette per farci passare il palo verticale. Sistema la salopette con le spalline ben appoggiate. Lega le gambe con del cavo o dello spago. Riempile con lo stesso materiale usato per la camicia.
  5. 5
    Dagli un paio di mani. I vecchi spaventapasseri avevano la paglia che usciva dai polsini ma per farne uno più realistico, puoi riempire dei vecchi guanti da giardino. Imbottiscili abbastanza da mantenerli in forma, infila I polsini dentro alle maniche della camicia e legale con dello spago.
  6. 6
    Dagli un paio di piedi. Infila la parte finale dei pantaloni dentro a dei vecchi stivali da lavoro o a scarpe. Assicurali usando le stringhe o della colla a caldo.
    • In alternativa, prova con del nastro doppio come quello per moquette.
    • Qualsiasi metodo tu scelga, controlla di aver fissato tutto bene per evitare che lo spaventapasseri perda i piedi.

Parte 2
Realizzare la Testa

  1. 1
    Usa la juta. Un sacco di juta di quelli per proteggere gli alberi o per le patate e il caffè è perfetto per fare la testa dello spaventapasseri. Per realizzarla:
    • Riempi un sacchetto di carta o una sportina piena di altri sacchetti di plastica finché non hai la grandezza esatta di una testa.
    • Sistemala al centro del sacco poi ritaglia un grosso cerchio. Non c'è bisogno di prendere le misure esatte.
    • Stringi la juta attorno al sacchetto e sistemalo sul palo verticale prima di legarlo bene con del cavo o dello spago.
  2. 2
    Usa una zucca. Usa una zucca per fare una testa a tema. Taglia una grosso buco tondo nella parte alta della zucca (attorno al gambo) e scava l'interno. Usa un coltello affilato per intagliare i lineamenti. Infila la parte bassa sul palo che fa da collo e se necessario fermalo con della colla o del nastro adesivo.
    • Non metterci una candela dentro. Il resto del materiale è infiammabile.
    • Altre verdure che possono essere utilizzate includono rape e cucurbitacee.
    • Ricorda che la verdura marcirà con il tempo quindi la testa non durerà molto perciò pensa ad un metodo alternativo.
  3. 3
    Usa una federa. Ecco un'altra opzione per fare la testa dello spaventapasseri: qualcosa che tutti hanno in casa. Per fare la testa con una federa:
    • RIempila a metà con paglia o altro materiale.
    • Ferma la federa con delle spille da balia per evitare che l'imbottitura esca dal fondo ma non chiuderla del tutto.
    • Inserisci la testa sul palo verticale.
    • Spingi finché la punta del palo tocca la federa, attraversando la paglia.
    • Fissa la federa al palo con spago o filo, poi taglia il materiale in eccesso e rimuovi i perni di sicurezza.
  4. 4
    Assicura la federa al palo usando della corda o dello spago poi togli l'eccesso di materiale e le spille da balia.
  5. 5
    Usa altri oggetti disponibili in casa. Esistono infinite possibilità per realizzare la testa. Se vuoi contenere le spese, riducendole all'osso, usa qualsiasi cosa trovi in giro. Ecco alcune idee:
    • Calzamaglia. Scegline un paio di colore naturale. Taglia la parte superiore della gamba da una parte, lega con un nodo l'altra e riempila di imbottitura, lasciando una parte affusolata per il collo prima di legare quella inferiore al palo.
    • Secchio. Impala un secchio pieno di materiale attraverso il fondo per una testa diversa ma funzionale.[2]
    • Taniche del latte. Le taniche di plastica sono un'ottima scelta per la testa. La superficie liscia è perfetta per i lineamenti del viso ed è resistente all'acqua. Se sei certo di averne una in casa, impalala e assicurala con della colla o del nastro attorno al bastone verticale. [2]

Parte 3
Tocco Finale

  1. 1
    Dai al tuo spaventapasseri dei lineamenti. Puoi farli con diversi materiali. Decidi se lo vuoi sorridente e felice o musone e minaccioso. Ecco alcune idee:
    • Disegna occhi, naso e bocca usando un pennarello.
    • Taglia forme triangolari dal feltro colorato per gli occhi e il naso. Puoi cucirle o incollarle con colla a caldo.
    • Usa bottoni di forme e colori diversi per naso, occhi e bocca. Incollali o cucili.
    • Usa dei pezzetti di plastica nera o un nettapipe per le sopracciglia. Dagli un'angolazione verso il basso per fare uno spaventapasseri arrabbiato.
  2. 2
    Realizza i capelli. Incolla un po' di paglia sulla testa. Non preoccuparti di farlo sembrare ben fatto, in fondo deve far paura, no? In alternativa puoi incollare una parrucca o un mocio.
  3. 3
    Metti gli accessori. Puoi personalizzare il tuo spaventapasseri con tutti gli accessori che vuoi. Quello più importante rimane sempre il cappello di paglia. Usane uno vecchio e incollalo alla testa. Ecco altre idee:
    • Lega una bandana rossa attorno al collo o lasciala sporgere dalla tasca.
    • Rallegra il cappello con alcuni fiori di plastica colorati.
    • Mettigli in bocca una vecchia pipa.
    • Per dare movimento e riflettere la luce, attacca un nastro lucido o a specchio.[2]
  4. 4
    Finito.

Consigli

  • Anche vecchi sacchetti di plastica vanno bene per riempire lo spaventapasseri... sono leggeri e possono sopportare i cambi di stagione molto bene.
  • Recati in un negozio dell'usato o presso una rivendita di vecchi abiti.
  • Usa l'imbottitura più leggera che trovi perché dovrai sistemare la creazione per essere ammirata una volta costruita. Gli spaventapasseri originariamente erano riempiti di paglia, che oggi non è più così comune.
  • Puoi incollare, attaccare con spille da balia o cucire le "giunture" assieme, controlla solo che siano ben attaccate.
  • Non cercare la perfezione, lo spaventapasseri non deve sembrare reale.
  • Per creare un volto spaventoso prova a cucire o disegnare un sorriso frastagliato.
  • Delinea lo spaventapasseri secondo il suo scopo: far paura, divertire o entrambe le cose

Avvertenze

  • Gli spaventapasseri possono spaventare I bambini più piccoli.
  • Sono infiammabili perciò tieni lontano lanterne e candele.

Cose che ti Serviranno

  • Un bastone da 180 o 240 cm
  • Un bastone da 150 cm (per le spalle)
  • Viti
  • Sacco di juta
  • Colla a caldo
  • Ago e filo
  • Vecchi abiti e accessori: camicia, salopette cappello di paglia, guanti, ecc.
  • Paglia, giornali, sacchetti di plastica o altro materiale per riempire.
  • Trapano elettrico, cacciavite, forbici, pinze e martello

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Fai da Te

In altre lingue:

English: Make a Scarecrow, Español: hacer un espantapájaros, Português: Fazer um Espantalho, Русский: сделать пугало, Français: faire un épouvantail, Deutsch: Eine Vogelscheuche herstellen, 中文: 制作稻草人, Bahasa Indonesia: Membuat Orang orangan Sawah, Nederlands: Een vogelverschrikker maken, ไทย: ทำหุ่นไล่กา, العربية: صنع فزاعة الطيور, Tiếng Việt: Làm bù nhìn

Questa pagina è stata letta 29 525 volte.
Hai trovato utile questo articolo?