La famiglia dei fagioli bianchi comprende diverse varietà di fagioli, dai cannellini nostrani, ai bianchi di Spagna, ai "navy beans" americani. Generalmente sono piccoli o medi, secchi e dalla forma piuttosto piatta e ovale. Le ricette più popolari li vedono cotti in umido, bolliti o aggiunti alle zuppe. I fagioli, come gli altri legumi, sono in grado di ridurre il colesterolo cattivo. Inoltre sono ricchi di sostanze nutrienti, come l'acido ferulico e p-cumarico, e sono anche dei buoni alleati nella lotto contro il cancro.[1] [2]

Ingredienti

  • 450 g di fagioli bianchi secchi
  • 1 cipolla piccola
  • 1 gambo di sedano
  • Diversi spicchi d'aglio
  • Olio extravergine d'oliva
  • Pomodori (a grappolo o ciliegino; si possono usare anche i pelati tagliati a pezzi)
  • Pancetta o bacon a fette (opzionale)

Parte 1 di 3:
Preparare i Fagioli Bianchi

  1. 1
    Elimina i fagioli da scartare. Nascosti tra i fagioli potrebbero esserci dei sassolini e tra gli stessi legumi ce ne potrebbero essere alcuni di un colore non conforme. Generalmente quelli scoloriti non sono adatti a essere mangiati, quindi dovresti eliminarli dal gruppo insieme ai sassolini.[3]
    • I fagioli in scatola richiedono una preparazione meno laboriosa rispetto a quelli secchi, basta cuocerli per breve tempo insieme agli altri ingredienti, dopodiché saranno pronti per essere mangiati.[4]
    • Questo articolo ha l'intento di guidarti passo dopo passo nella preparazione dei fagioli secchi utilizzando i fornelli. Se preferisci usare una pentola a cottura lenta, puoi leggere questo articolo.
  2. 2
    Risciacqua i fagioli. Versali in una pentola o in una zuppiera e mettili sotto l'acqua corrente fredda per eliminare le eventuali impurità o batteri. Muovili delicatamente con le mani in modo che si sciacquino bene. In seguito scolali e getta via l'acqua sporca.[5]
  3. 3
    Lasciali in ammollo per diverse ore. Rimetti i fagioli nella pentola o nella zuppiera e sommergili con l'acqua fredda. Serviranno circa due litri d'acqua per ogni 450 g di fagioli. Lasciali a bagno per almeno otto ore o per tutta la notte.
    • La fase di ammollo serve a reidratare i fagioli, ma soprattutto a distruggere alcuni enzimi tossici che ne ostacolano la digestione e causano la formazione di gas nell'intestino.[6]
  4. 4
    Cuoci i fagioli a fuoco lento finché non si sono ammorbiditi. Scolali dall'acqua di ammollo e poi mettili in una pentola insieme a un litro e mezzo di acqua pulita (per la fase di cottura devi usare 1,5 l d'acqua ogni 450 g di fagioli). Accendi il fornello e porta l'acqua a ebollizione, quindi da quel momento in poi lascia sobbollire i fagioli a fuoco lento per circa un'ora.
    • Il tempo di cottura può variare in base a diversi fattori, tra cui il tempo di ammollo. Il consiglio è di controllarli a intervalli regolari per vedere se si sono ammorbiditi a sufficienza. Ovviamente più li lascerai cuocere e più diventeranno soffici.
    • Mentre i fagioli cuociono, è probabile che sulla superficie dell'acqua si formi un sottile strato di schiuma in cui sono contenute delle impurità. Se vuoi, puoi eliminarla facilmente con una schiumarola.
    • Attendi che i fagioli siano completamente cotti prima di salarli. Aggiungendo il sale all'acqua di cottura interferiresti con il processo di reidratazione e i fagioli potrebbero risultare duri.[7]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Preparare gli Altri Ingredienti della Ricetta

  1. 1
    Affetta gli ingredienti. Prendi un coltello affilato e taglia la cipolla, il sedano, gli spicchi d'aglio e i pomodori. Serviranno a insaporire i fagioli rendendo il piatto più appetitoso. Puoi decidere se tagliare gli ingredienti a piccoli pezzi, per ottenere una sorta di salsa di pomodoro, o in modo grossolano perché mantengano una consistenza più soda.
    • I pomodori a grappolo o i ciliegino sono le varietà più indicate per questa ricetta. In alternativa puoi usare anche i pomodori perini o gli insalatari o perfino i pelati.[8]
  2. 2
    Aggiungi dei pezzi di pancetta o di bacon. Ne bastano poche fette per insaporire il piatto, ma se preferisci puoi utilizzarne anche di più. Volendo puoi usare anche della salsiccia oppure del pollo se vuoi limitare il numero di calorie.
    • Qualunque sia la tua scelta, rosola la carne in padella finché non sei certo che sia completamente cotta. Se l'hai tagliata a pezzi grossi, ci vorrà più tempo perché si cuocia anche all'interno.
    • Se è necessario riduci il calore per evitare che la carne si rosoli troppo velocemente all'esterno rimanendo però cruda all'interno.[9]
  3. 3
    Soffriggi la cipolla, il sedano e l'aglio nell'olio extravergine di oliva. Rivesti il fondo della pentola con un sottile strato di olio, quindi scaldalo con un calore medio-alto. Versa in padella anche la cipolla e l'aglio tritati, quindi lasciali soffriggere da 3 a 5 minuti.[10]
    • Se noti che l'aglio si sta scurendo, riduci il calore o dai il via alla prossima fase della preparazione del piatto. Quando l'aglio è troppo cotto o bruciato tende ad avere un sapore amaro.
  4. 4
    Aggiungi i pomodori. Abbasseranno la temperatura nella pentola e cuocendo rilasceranno lentamente i loro succhi, che andranno a insaporire e a legare gli altri ingredienti. A questo punto, se vuoi, puoi aggiungere delle spezie o delle erbe aromatiche fresche, per esempio del timo, della salvia o del rosmarino.[11]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Portare a Termine la Preparazione del Piatto

  1. 1
    Aggiungi i fagioli. Mettendoli in pentola insieme al resto degli ingredienti, consentirai che ne acquisiscano i sapori. Se sono già cotti a puntino, saranno sufficienti pochi minuti per portare a termine la preparazione del piatto. Lascia cuocere i fagioli insieme ai pomodori, alla cipolla e alla pancetta per un paio di minuti, dopodiché se vuoi che si ammorbidiscano ulteriormente aggiungi una o due tazze d'acqua e copri la pentola con il coperchio.[12]
    • Puoi aggiungere la quantità di fagioli che desideri. Volendo puoi anche conservarne una parte per mangiarli in seguito.
  2. 2
    Completa la cottura dei fagioli a fuoco lento insieme agli altri ingredienti, se è necessario. Se hanno già raggiunto la consistenza desiderata, puoi decidere di lasciarli in pentola solo per breve tempo. Se invece vuoi che diventino più morbidi, porta il liquido a bollore, quindi riduci il calore e lasciali sobbollire finché non raggiungono la consistenza desiderata.[13]
    • Durante questa fase, potresti dover aggiungere dell'altra acqua se noti che il livello si sta abbassando troppo.[14]
  3. 3
    Decora il piatto e servilo in tavola. Quando i fagioli sono morbidi come desideri, è il momento di impiattarli. Puoi presentare il piatto in modo elegante e creativo, per esempio aggiungendo del prezzemolo fresco tritato o un rametto di rosmarino.
  4. 4
    I fagioli bianchi si prestano a una notevole varietà di ricette. Per esempio potresti preparare una zuppa, una purea, abbinarli a un secondo di carne oppure aggiungerli a delle verdure fresche in un'insalata.[15] In particolare la carne di maiale si sposa alla perfezione con i fagioli.[16]
    • Puoi trovare numerose ricette eseguendo una semplice ricerca online. Ti basterà usare le parole chiave "ricette fagioli bianchi" o "ricette cannellini".
    Pubblicità

Consigli

  • Aggiungi 1-2 cucchiai di burro o di olio di oliva all'acqua di bollitura dei fagioli per evitare che si formi una quantità eccessiva di schiuma in modo che l'acqua non trabocchi dalla pentola.[17]

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Grossa pentola o zuppiera in cui mettere a bagno i fagioli
  • Colino
  • Pentola per cuocere i fagioli
  • Spatola o cucchiaio per girare
  • Coltello
  • Piatti da portata

wikiHow Correlati

Come

Mangiare i Cachi

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Accelerare la Lievitazione dell'Impasto

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Usare una Pietra Refrattaria

Come

Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate

Come

Preriscaldare il Forno

Come

Essiccare la Salvia

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Bollire l'Acqua con il Microonde

Come

Aprire un Barattolo Sottovuoto

Come

Attivare il Lievito Secco

Come

Attenuare la Sensazione di Bruciore Causata dal Peperoncino
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 10 618 volte
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 10 618 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità