Come Cucinare i Fagioli Borlotti

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 21 Riferimenti

In questo Articolo:Mettere in Ammollo i Fagioli SecchiCuocere i Fagioli in Modo TradizionaleCuocere i Fagioli in una Pentola a Cottura LentaRisciacquare e Scaldare i Fagioli in Scatola

I fagioli borlotti sono un alimento eccellente; puoi servirli da soli o usarli per preparare una zuppa, una salsa o una quesadilla messicana. Sono economici e facili da cucinare, anche se quelli secchi richiedono un po' di tempo per la preparazione: vanno messi a bagno con 24 ore di anticipo oppure fatti bollire in acqua e poi lasciati in ammollo per almeno un'ora. In alternativa puoi comprare i fagioli in scatola e scaldarli nel microonde o in pentola in pochissimi minuti. I fagioli già cotti non sono considerati buoni quanto quelli freschi o secchi, ma sono la soluzione ideale quando si ha poco tempo a disposizione.

1
Mettere in Ammollo i Fagioli Secchi

  1. 1
    Metti i fagioli in un colino e risciacquali sotto l'acqua fredda. Metti il colino al centro del lavandino e apri il rubinetto dell'acqua fredda. Lascia scorrere l'acqua sui fagioli e scuoti delicatamente il colino per risciacquarli in modo uniforme. Muovi il colino dall'alto al basso e da destra a sinistra per mescolare e lavare uniformemente i fagioli.[1]
    • I fagioli vanno messi a bagno solo se sono secchi. Quelli in scatola sono già cotti e pronti per essere mangiati.
    • Scarta gli eventuali fagioli anneriti o rotti.
  2. 2
    Trasferisci i fagioli in una zuppiera capiente. Dopo averli lavati, versali in una zuppiera. Scegli un recipiente adatto a essere coperto e messo in frigorifero.[2]
  3. 3
    Riempi la zuppiera con l'acqua. I fagioli devono essere sommersi da circa 10-15 cm d'acqua. I fagioli secchi hanno bisogno di reidratarsi e per farlo hanno bisogno di molta acqua, quindi assicurati di aggiungerne a sufficienza e che siano tutti completamente sommersi. Quando sono tutti coperti, aggiungi altri 10-15 cm d'acqua.[3]
    • Alcuni fagioli potrebbero galleggiare sulla superficie dell'acqua; questo significa che ci sono delle sacche d'aria rimaste intrappolate sotto la buccia. Non preoccuparti: reidratandosi cadranno sul fondo della zuppiera.
  4. 4
    Copri la zuppiera con la pellicola per alimenti o con un coperchio. Se hai usato un recipiente dotato di coperchio, tappalo per proteggere i fagioli dall'aria. In alternativa sigillalo con la pellicola per alimenti.[4]
  5. 5
    Metti i fagioli in frigorifero e lasciali in ammollo per almeno 24 ore. Metti la zuppiera in frigorifero e lascia i fagioli a bagno per un giorno intero.[5]
    • Durante la fase di ammollo, i fagioli assorbiranno parte dell'acqua e aumenteranno di volume. Una volta messi in pentola cuoceranno più velocemente e diventeranno più saporiti.
    • Se non metti i fagioli in ammollo, ci vorrà molto tempo per cuocerli, inoltre potrebbero rimanere duri nonostante la lunga cottura. Lasciarli a bagno nell'acqua serve anche a renderli più digeribili.
  6. 6
    Se hai poco tempo a disposizione, metti i fagioli a bagno nell'acqua bollente. Se non puoi aspettare 24 ore, mettili in un colino, risciacquali sotto l'acqua fredda e poi versali in una pentola. Aggiungi una quantità di acqua sufficiente a sommergerli e metti la pentola sul fuoco. Quando l'acqua inizia a bollire, spegni il fornello e copri la pentola. Lascia i fagioli in ammollo nell'acqua per un'ora.[6]

    Suggerimento: questo metodo consente di risparmiare tempo, ma può influenzare leggermente il gusto dei fagioli. Molti cuochi ritengono che si tratti di un'alterazione positiva e che i fagioli messi in ammollo per breve tempo in acqua calda abbiano un gusto migliore rispetto a quelli messi a bagno in modo tradizionale, dato che tendono a rimanere leggermente più duri all'esterno, ma molto più morbidi all'interno.

2
Cuocere i Fagioli in Modo Tradizionale

  1. 1
    Scola i fagioli dopo che sono stati in ammollo in acqua calda o fredda. Metti un colino nel lavandino e versaceli dentro per scolarli dall'acqua in cui sono stati a bagno. Scuoti il colino per farli sgocciolare, quindi lasciali asciugare all'aria per un paio di minuti.[7]
  2. 2
    Metti i fagioli in pentola con acqua o brodo. Prendi una grossa pentola, riempila con acqua o brodo e aggiungi un cucchiaio (15 g) di sale. Mescola con un cucchiaio di legno per sciogliere il sale nell'acqua.[8]
    • Anche se hai scelto di usare l'acqua, puoi aggiungere comunque un po' di brodo per dare più sapore ai fagioli. Se il brodo è molto saporito, ne basta un cucchiaino ogni litro d'acqua.
  3. 3
    Cuoci i fagioli a fuoco lento per almeno 2 ore. Usa una fiamma medio-bassa e metti il coperchio sulla pentola. Dopo 20-30 minuti, l'acqua o il brodo dovrebbero iniziare a sobbollire.[9]
    • Il liquido deve sobbollire soltanto; se inizia a bollire in modo vivace riduci leggermente il calore.
  4. 4
    Insaporisci i fagioli quando l'acqua bolle. Se stai seguendo una ricetta specifica, aggiungi gli aromi e i condimenti necessari per dare più sapore ai fagioli. Se stai improvvisando, aggiungi innanzitutto il sale, che è un ingrediente immancabile quando si preparano i fagioli. Usane un cucchiaio (15 g) ogni 500 g di fagioli borlotti. Aggiungi anche gli altri aromi che desideri non appena l'acqua inizia a sobbollire.[10]
    • Aglio, rosmarino, timo e peperoncino sono tra gli aromi più usati in abbinamento con i fagioli borlotti.
    • Anche la pancetta si sposa molto bene con i fagioli. Puoi aggiungerla mentre i fagioli cuociono nell'acqua bollente, soprattutto se una volta lessati intendi completarne la cottura in forno. Aggiungi una striscia di pancetta tagliata a cubetti grandi un paio di centimetri ogni mezzo chilo di fagioli.

    Suggerimento: puoi aggiungere alcune verdure per preparare un semplice ma gustoso stufato. Cipolle e peperoni si sposano particolarmente bene con i fagioli borlotti.

  5. 5
    Mescola i fagioli borlotti ogni 15-20 minuti per distribuire uniformemente i condimenti. Lasciali cuocere coperti e di tanto in tanto solleva il coperchio per mescolarli con un cucchiaio di legno. Oltre ad amalgamare i sapori ti assicurerai che cuociano in modo uniforme.[11]
    • Non mescolare i fagioli con troppo vigore. Mentre cuoce la buccia si ammorbidisce, quindi mescolando con troppa energia potresti rischiare di romperla.
  6. 6
    Assaggia un fagiolo dopo 2 ore di cottura. Allo scadere del timer, rimuovi un singolo fagiolo dalla pentola usando il cucchiaio di legno o una forchetta. Lascialo raffreddare per circa un minuto prima di assaggiarlo. Se è morbido, saporito e gustoso, significa che i fagioli sono pronti. Se è ancora duro, prolunga il tempo di cottura di circa 30 minuti. Se all'interno sono ancora leggermente duri o densi, assaggiali di nuovo dopo 10-20 minuti.[12]
    • Scola i fagioli usando un colino quando sono cotti.

3
Cuocere i Fagioli in una Pentola a Cottura Lenta

  1. 1
    Metti i fagioli in pentola dopo averli lasciati a bagno in acqua fredda o calda. Allo scadere del tempo di ammollo, metti un colino nel lavandino e scola i fagioli. Lasciali sgocciolare per qualche minuto prima di trasferirli nella pentola a cottura lenta.[13]
    • Puoi mettere i fagioli in ammollo direttamente nella pentola a cottura lenta per non dover lavare una pentola in più.
  2. 2
    Aggiungi gli aromi o le verdure con cui desideri insaporire o accompagnare i fagioli. Usa il sale e le spezie che preferisci. Se vuoi accostare carne, verdure o altri ingredienti al piatto, mettili in pentola dopo i fagioli.[14]
    • Stinco, salsiccia e pancetta di maiale si sposano molto bene con i fagioli borlotti e sono adatti a una cottura lenta.
    • Puoi aggiungere anche una cipolla tagliata a dadini ogni 500 g di fagioli borlotti.
  3. 3
    Aggiungi 2-3 cucchiai (30-45 ml) di olio extravergine di oliva. In alternativa puoi usare un altro olio di qualità non raffinato, per esempio quello di noci. Grazie all'olio i fagioli assorbiranno meglio il calore e diventeranno più morbidi.[15]
  4. 4
    Sommergi i fagioli con 3-5 cm d'acqua. Versa l'acqua nella pentola, copri completamente i fagioli e poi aggiungine ancora un po' per assicurarti che rimangano sommersi anche quando l'acqua inizierà a evaporare.[16]
    • Se preferisci puoi usare il brodo, ma tieni presente che i fagioli ne assorbiranno il gusto più di quanto farebbero durante la cottura in una pentola normale. Ecco perché è preferibile usare l'acqua.
  5. 5
    Cuoci i fagioli a temperatura media per 8-10 ore. Devono diventare soffici. Assaggiane uno dopo che sono trascorse 8 ore per testare il grado di cottura. Prima di addentarlo lascialo raffreddare per un minuto. Assaggialo e verifica se è abbastanza morbido e gustoso. Se è ancora duro, imposta altri 30-60 minuti sul timer, in base al grado di cottura.[17]
    • Quando i fagioli sono quasi pronti, puoi aumentare leggermente la temperatura per accelerare la cottura.

4
Risciacquare e Scaldare i Fagioli in Scatola

  1. 1
    Apri una scatola di fagioli. Se è necessario, usa l'apriscatole. Appoggia il disco circolare sul bordo interno della scatola. Chiudi l'impugnatura per perforare il coperchio della scatola di fagioli. Ruota la manovella dell'apriscatole senza allentare la presa sull'impugnatura per far scorrere la lama dell'apriscatole lungo il bordo del barattolo.[18]
    • Se hai un apriscatole vecchio stile, buca il bordo interno del coperchio superiore della scatola con la lama appuntita. A quel punto girala come se stessi mettendo in moto un'automobile finché non avrai inciso tutta la circonferenza interna del coperchio.
    • I fagioli in scatola sono già cotti, quindi l'unica cosa che devi fare è scaldarli. Se sei affamato e non vuoi aspettare, nulla ti vieta di mangiarli così come sono.
  2. 2
    Scola e risciacqua i borlotti. Anche se non è indispensabile sciacquarli, generalmente è meglio farlo dato che l'acqua in cui vengono conservati i fagioli tende a essere molto salata (e a contenere quindi molto sodio). Versa i fagioli in un colino, lasciali scolare dall'acqua di conservazione o dalla salsa e poi risciacquali sotto un getto flebile di acqua corrente fredda.[19]
    • Se non vuoi risciacquare i fagioli, scolandoli dal liquido di conservazione riuscirai comunque a limitare l'apporto di sodio.
  3. 3
    Trasferisci i borlotti in una pentola e scaldali per una decina di minuti sul fuoco. Usa una pentola con i bordi alti, versaci dentro i fagioli e coprila con il coperchio. Scalda i fagioli a fiamma media per 10-15 minuti o finché il liquido non inizia a bollire (o l'acqua residua a evaporare se li hai scolati). Mescola i borlotti con un cucchiaio di legno ogni 3-4 minuti finché non sono caldi.[20]
    • Aggiungi gli aromi e i condimenti che desideri mentre i fagioli si scaldano. Mescola con il cucchiaio di legno per distribuirli in modo uniforme.
    • Non è necessario aggiungere il sale quando si usano i fagioli in scatola, a meno che non si tratti un prodotto a basso contenuto di sodio.
    • Otterrai un miglior risultato scaldando i borlotti sui fornelli anziché nel forno a microonde, dato che il calore si distribuirà in modo più uniforme. Il vantaggio dell'usare il microonde è che ci vuole meno tempo per scaldare i fagioli.
  4. 4
    Scalda i fagioli per 6-8 minuti nel microonde se vuoi accelerare i tempi. Scegli un recipiente adatto all'uso nel microonde e versaci dentro i fagioli. Coprilo con la pellicola per alimenti e forala in 3-4 punti con una forchetta. Leggi le istruzioni sulla scatola per sapere come scaldare correttamente i fagioli nel microonde. Generalmente sono sufficienti pochi minuti.[21]
    • I contenitori in vetro e ceramica generalmente sono adatti all'uso nel microonde, a meno che non siano smaltati. Verifica se sono presenti delle indicazioni d'uso sul fondo. Alcuni marchi appongono un simbolo (generalmente composto da 3 onde) per indicare che si tratta di un utensile utilizzabile nel microonde, mentre altri lo specificano a chiare lettere.
    • Fai attenzione quando è il momento di estrarre il contenitore dal forno a microonde. A seconda del materiale potrebbe essere bollente.
    • Puoi aggiungere aromi e condimenti ai fagioli prima di iniziare a scaldarli nel microonde. Versali sui fagioli e mescola con un cucchiaio di legno per distribuirli in modo uniforme. In alternativa puoi versarli sui fagioli bollenti e mescolare per un paio di minuti mentre attendi che si raffreddino leggermente.

Consigli

  • Puoi usare i fagioli borlotti in ogni ricetta pensata per i fagioli rossi. Ovviamente il piatto avrà un sapore leggermente diverso, ma sarà comunque gustoso.
  • Dopo averli messi a bagno, puoi cuocere i fagioli nella pentola a pressione elettrica o tradizionale. Versali in pentola e sommergili con almeno 8 cm d'acqua bollente. Se usi una pentola a pressione elettrica, imposta la modalità di funzionamento ad "alta pressione" per cuocere i fagioli in 20-25 minuti.

Cose che ti Serviranno

Mettere in Ammollo i Fagioli Secchi

  • Colino
  • Lavandino
  • Zuppiera
  • Coperchio o pellicola per alimenti

Cuocere i Fagioli in Modo Tradizionale

  • Colino
  • Pentola
  • Coperchio
  • Acqua
  • Brodo (facoltativo)

Cuocere i Fagioli in una Pentola a Cottura Lenta

  • Pentola a cottura lenta
  • Acqua
  • Brodo (facoltativo)

Risciacquare e Scaldare i Fagioli in Scatola

  • Fagioli in scatola
  • Apriscatole
  • Pentola
  • Contenitore adatto all'uso nel microonde
  • Cucchiaio di legno
  • Pellicola per alimenti

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Riso & Legumi

In altre lingue:

English: Cook Pinto Beans, Español: cocinar frijoles pintos, Português: Cozinhar Feijão Rosinha, Deutsch: Pinto Bohnen zubereiten, Русский: приготовить фасоль пинто, Français: préparer les haricots pinto, 中文: 烹调花芸豆, Bahasa Indonesia: Memasak Kacang Pinto, Nederlands: Pintobonen bereiden, Čeština: Jak uvařit fazole pinto, العربية: طهي فول بينتو المكسيكي

Questa pagina è stata letta 244 559 volte.
Hai trovato utile questo articolo?