Scarica PDF Scarica PDF

Il pesce gatto è uno dei pesci più apprezzati negli Stati meridionali degli USA. Ha un sapore delizioso quando viene ben condito e cotto alla griglia. Sia che tu voglia accendere un barbecue per preparare qualche filetto oppure che tu abbia deciso di cucinarlo in padella, sappi che le carni bianche e friabili di questo pesce sono un piacere assicurato. Prova diverse combinazioni di spezie e aromi per trovare quelle che incontrano i tuoi gusti.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Grigliare i Filetti

  1. 1
    Scegli dei filetti freschi. Cerca quelli che hanno un peso attorno ai 120-180 g, con un colore bianco e una consistenza soda al tatto. Evita quelli con macchie scure e altre imperfezioni. I filetti freschi non puzzano di pesce.
    • Puoi anche acquistare il pesce gatto intero, in tal caso devi chiedere al pescivendolo di sfilettarlo oppure dovrai farlo da te prima di cucinarlo.
    • Se hai optato per il pesce surgelato, decongelalo in frigorifero per tutta la notte precedente al giorno in cui lo cuocerai.
  2. 2
    Spennella i filetti con burro fuso. Fondi un cucchiaio circa di burro e con un pennello cospargi il pesce su tutti i lati. La funzione del burro è quella di permettere un’ottima aderenza delle spezie sulle carni durante la cottura.
    • Se preferisci un sapore più delicato, usa l’olio di oliva.
    • Se ami il sapore del pesce grigliato al naturale, senza grassi aggiunti, salta questo passaggio.
  3. 3
    Condisci entrambi i lati dei filetti. Come minimo cospargili di sale e pepe. Se vuoi un sapore più intenso, aggiungi altre spezie come il pepe di cayenna, la paprika o l’aglio in polvere. Il pesce gatto ha un sapore delicato che si sposa bene con quasi tutti gli aromi, quindi sii creativo.
    • Puoi anche acquistare al supermercato dei mix di aromi già pronti e specifici per il pesce, se non hai voglia di prepararne uno tu.
    • In alternativa, leggi il terzo metodo per altre idee su come condire il pesce gatto.
  4. 4
    Scalda il barbecue o la bistecchiera. Porta la griglia alla temperatura di circa 190°C-218°C impostando i bruciatori a livello medio-alto. Ungi la griglia in metallo con della carta da cucina impregnata di olio, in tal modo la carne delicata del pesce non si appiccicherà. Aspetta che la griglia sia bollente prima di iniziare a cucinare.
    • Se non hai una griglia o una bistecchiera, puoi cucinare i filetti anche in una padella. Scaldane una in ghisa (o una antiaderente) a fuoco medio e aggiungi un filo d’olio sul fondo.
  5. 5
    Disponi il pesce sulla griglia. Fai in modo che i filetti non si sovrappongano e che siano distribuiti in un unico strato.
  6. 6
    Cuocili per 3-4 minuti. Non toccarli mentre cuociono, ma controllali per monitorare il procedimento. Potrai girarli quando la carne non sarà più trasparente.
  7. 7
    Gira i filetti e cuocili per altri 3-4 minuti. Il pesce gatto è pronto quando è bianco e friabile. Usa una spatola per trasferirlo in un vassoio da portata.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Grigliare un Pesce Gatto Intero

  1. 1
    Scegli un pesce intero e fresco. Che tu l’abbia pescato o comprato al supermercato, accertati che gli occhi siano chiari e la pelle intatta. Per ottenere il massimo dei risultati, prendi il pesce fresco e non decongelato.
    • Se stai per comprare il pesce gatto al mercato, chiedi al pescivendolo di pulirlo e togliere la pelle.
    • Se hai catturato la tua cena, allora dovrai eviscerarla e togliere la pelle da te.
  2. 2
    Prepara i condimenti. Quando si griglia il pesce intero, le spezie sono fondamentali. Devi cospargerle all’interno e all’esterno dell’animale per garantirne il sapore e preservarne l’umidità durante la cottura. Mescola fra loro questi ingredienti:
    • 2 cucchiai di burro fuso.
    • 2 cucchiai di succo di limone.
    • Sale e pepe.
  3. 3
    Condisci sia l’esterno che la cavità addominale del pesce. Ricopri l’interno con la miscela e poi strofinala anche all’esterno. Accertati che ogni centimetro sia ben unto così il pesce non si seccherà sulla griglia.
  4. 4
    Scalda il barbecue o la pentola. Porta la griglia del barbecue a 190°C-218°C impostando i bruciatori a un livello medio-alto. Ungi la griglia con della carta da cucina imbevuta di olio così la carne delicata del pesce gatto non si appiccicherà. Prima di cucinare aspetta che la griglia sia bollente.
    • Quando si cucina il pesce gatto intero, è importante farlo in modo lento, altrimenti rischi di bruciarlo all’esterno mentre all’interno sarà ancora crudo. Accertati che il barbecue non diventi troppo caldo durante il processo.
  5. 5
    Appoggia il pesce sulla griglia. Invece di metterlo nella zona con la temperatura più alta, disponi il pesce sul lato più freddo del barbecue, così che cuocia a calore indiretto senza bruciare.
  6. 6
    Cuoci per 7-10 minuti il primo lato. Più è grande l’animale è più si dilatano i tempi di cottura. Gira il pesce quando la carne è soda e noti delle evidenti striature della griglia su di essa.
  7. 7
    Una volta girato, cuocilo per altri 7-10 minuti. Il pesce gatto è pronto quando le sue carni si aprono facilmente con una sola forchetta e sono opache e bollenti anche al centro.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Provare Aromi Differenti

  1. 1
    Prova un condimento a base di aglio. Questo è apprezzato da tutti ed è facile da preparare, dato che gli ingredienti sono presenti in tutte le cucine. Ricorda di ungere il pesce con burro o olio così che le spezie rimangano ben aderenti. Ecco cosa ti servirà:
    • 1 cucchiaino di cipolla in polvere.
    • 1/2 cucchiaino di sale all’aglio.
    • 1/4 - 1/2 cucchiaino di pepe di cayenna.
    • 1/4 - 1/2 cucchiaino di pepe.
  2. 2
    Prepara un mix di spezie nero. Il pesce gatto annerito è una ricetta molto popolare di facile realizzo anche a casa. Si tratta di un piatto molto speziato e lo strato spesso di condimento permette all’umidità naturale del pesce di rimanere intrappolata nelle carni, così che restino delicate e friabili. Mescola fra loro questi ingredienti:
    • 1 cucchiaino di senape in polvere.
    • 2 cucchiaini di paprika.
    • 1 cucchiaino di pepe di cayenna.
    • 1 cucchiaino di sale integrale.
    • 1 cucchiaino di foglie secche di timo.
    • 1/2 cucchiaino di pepe nero appena macinato.
  3. 3
    Prova il pesce gatto in stile tailandese. Le spezie di origine orientale come lo zenzero e la curcuma si sposano perfettamente con il sapore leggero del pesce gatto. L’aglio fresco e lo scalogno arricchiscono la complessità degli aromi. Prepara i condimenti miscelando fra loro:
    • 2 cucchiai di aglio tritato.
    • 1 cucchiaio di scalogno tritato.
    • 2 cucchiaini di curcuma in polvere.
    • 1 cucchiaino di zucchero.
    • 1 cucchiaino di pepe nero appena macinato.
    • 1/2 cucchiaino di sale.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
wikiHow Staff Writer
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 5 951 volte
Questa pagina è stata letta 5 951 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità