Come Cucinare il Tempeh

In questo Articolo:Preparare e Condire il TempehCuocere il TempehPiatti Classici

I cuochi vegetariani hanno scoperto le meraviglie del tempeh, un prodotto saporito della soia fermentata che è anche una grande fonte di proteine. Si tratta di un impasto molto denso derivato dalla fermentazione dei fagioli di soia che può essere affettato, tritato o tagliato e utilizzato come sostituto della carne in molte ricette. Ha un sapore nocciolato che si accompagna bene con marinate e spezie; puoi cucinarlo al forno, friggerlo o stufarlo senza che perda la sua corposa consistenza. Questo articolo descrive come condirlo e cucinarlo alla perfezione.

Parte 1
Preparare e Condire il Tempeh

  1. 1
    Acquista il tempeh nei negozi di cibo biologico ed etnico. Si tratta di un prodotto non sempre disponibile nei normali supermercati e negozi di alimentari, quindi se nella tua zona esiste un punto vendita di alimenti bio, potrai trovare il tempeh nel banco-frigo, vicino al tofu. Se preferisci non acquistare il tempeh commerciale, lo puoi anche fare da solo. Si tratta di un procedimento molto lungo, ma almeno sarai sicuro che contenga solo ingredienti naturali.
    • Puoi preparare il tempeh con due tazze di fagioli di soia sgusciati, due cucchiai di aceto e una confezione di innesco per la fermentazione. Fai bollire i fagioli finché diventano morbidi, scolali e tamponali per asciugarli. Aggiungi l’aceto e l’innesco, riponi i fagioli in un contenitore che consenta il passaggio dell’aria tramite dei fori e lascia che fermentino. Devono essere mantenuti a una temperatura costante di 31 °C per 24-48 ore. Durante questo periodo, si formerà il micelio sui fagioli e li renderà un blocco solido.
  2. 2
    Fai bollire o sobbollire il tempeh fino a quando diventa morbido. Viene infatti venduto in piccoli blocchi densi e duri. Anche se lo puoi affettare e cucinare così com’è, molte ricette richiedono che prima venga lessato in acqua calda per qualche minuto per ammorbidirlo prima di passare a un’altra tecnica per finire la preparazione. Questo processo garantisce un tempeh dalla consistenza croccante all’esterno con un cuore morbido e gradevole quando viene fritto o saltato in padella. Per lessarlo:
    • Togli il tempeh dalla confezione.
    • Fai bollire una pentola di acqua, puoi anche lasciare che sobbolla, in base alla morbidezza desiderata. Più l’acqua è calda, più il tempeh diventa morbido.
    • Metti l’intero blocco nell’acqua calda.
    • Cuoci per 8-10 minuti.
    • Toglilo dall’acqua e asciugalo tamponando.
  3. 3
    Taglia il blocco a pezzi. Il modo più comune per tagliarlo è quello di ricavarne fette o striscioline sottili; in alternativa puoi suddividerlo in cubetti grandi quanto un boccone. Puoi decidere di grattugiarlo o di tritarlo finemente fino a raggiungere la consistenza della carne macinata. Riduci il tempeh alle dimensioni richieste dalla tua ricetta. Ad esempio:
    • Se fai un barbecue, taglialo a lunghe strisce.
    • Se prepari dei tacos, grattugialo o macinalo.
    • Se lo aggiungi a una zuppa, riducilo a bocconi.
  4. 4
    Marina il tempeh. Questo prodotto ha un sapore nocciolato molto delicato che ben si abbina con altri aromi. La marinatura è una tecnica diffusa per esaltarne il gusto prima della cottura. Puoi utilizzare qualunque miscela che usi per il tofu, il pollo, il manzo o tutte le altri carni. Ecco alcuni suggerimenti:
    • Prepara una marinata saporita con aglio tritato, succo di limone, olio di oliva e spezie.
    • Metti i pezzi o le fette di tempeh in una terrina di vetro e ricoprili con la marinata.
    • Copri la terrina e lasciala riposare almeno 20 minuti, meglio ancora se tutta la notte.
    • Scola la marinata per preparare il tempeh per la cottura.
  5. 5
    Condimenti. Se preferisci non usare la marinata, puoi aromatizzare il tempeh con un mix di spezie. Il coriandolo, il prezzemolo e l’origano (insieme ad altre erbe aromatiche) ne esaltano il sapore, mentre le spezie in polvere come la paprika e la curcuma aggiungono un tocco di colore dal giallo-marrone al rossastro. L’impiego di molte spezie ed erbe contribuisce al sapore del prodotto finale e anche a migliorare la presentazione. Ecco come procedere:
    • Disponi i pezzi di tempeh su una teglia da forno.
    • Cospargili con le spezie secondo i tuoi gusti. Gira i pezzi e insaporiscili anche sull’altro lato.
    • Non lesinare sulle spezie, dato che il tempeh ha un gusto piuttosto sciatto da solo e deve essere aromatizzato.

Parte 2
Cuocere il Tempeh

  1. 1
    In forno. Un semplice tempeh al forno può essere cucinato sia dopo una marinatura che con le sole spezie. Puoi accompagnarlo con verdure, riso o quinoa. Ecco come fare:
    • Preriscalda il forno a 180 °C.
    • Ungi una teglia con olio di oliva spalmandolo con un foglio di carta da cucina – in questo modo il tempeh non si appiccica.
    • Disponi le fette in un unico strato.
    • Cuoci il tempeh per 15-20 minuti o fino a quando i bordi diventano dorati e croccanti.
  2. 2
    In padella. Scalda un po' d'olio in un tegame a fuoco medio-alto. Quando è bollente, disponi le striscioline o i cubetti di tempeh. Cuocili su ciascun lato per circa 3 minuti o fino a quando saranno dorati e croccanti, girali con un paio di pinze da cucina.
  3. 3
    Frittura. Scalda parecchio olio con un alto punto di fumo (come quello di arachidi) in una pentola profonda o in un forno olandese. Quando l’olio raggiunge i 200 °C, aggiungi il tempeh e cuocilo per circa 4 minuti fino a quando diventa croccante e dorato. Toglilo dall’olio e disponilo su un piatto ricoperto di carta da cucina per assorbire l’eccesso di unto.
    • Puoi anche impanare le fettine prima di friggerle se desideri una crosticina croccante. Immergi il tempeh in latte o uova e poi nella farina, nel pangrattato o nei crostini mescolati a spezie e sale. Friggi come descritto in precedenza.
  4. 4
    Abbina il tempeh ad altri piatti. Cuocilo come meglio preferisci per avere un piatto ricco di proteine. Decidi se la preparazione sarà migliore se cotta al forno, in padella o fritta; aggiungi i condimenti, le verdure e una salsa e tratta il tempeh come fosse carne di pollo, pesce o tofu.
    • Aggiungi il tempeh cotto e a cubetti in zuppe e stufati.
    • Se desideri preparare delle insalate, metti i dadini di tempeh con le verdure e gli altri ingredienti per una insalata calda oppure aspetta che si raffreddino, se preferisci un piatto freddo.
    • Usa striscioline o fette per imbottire i panini, i tramezzini o per altre preparazioni dove non vuoi usare la carne.

Parte 3
Piatti Classici

  1. 1
    Prepara degli hamburger di tempeh. Hanno una consistenza molto simile alla carne e sono altrettanto soddisfacenti. Puoi aggiungere spezie gustose come l’aglio in polvere, il pepe nero e di Cayenna e non rimpiangerai di non mangiare il manzo. Ecco come prepararli:
    • Inizia lessando un tempeh per 10 minuti e poi grattugialo. Avrai bisogno di 400 g di tempeh per 4 hamburger.
    • Mescola un pizzico di sale, uno di pepe di Cayenna, mezzo cucchiaino di aglio in polvere e del pepe nero.
    • Sbatti un uovo e uniscilo al composto per amalgamare il tutto con le spezie.
    • Suddividi il composto in 4 polpette e ripassale nel pangrattato.
    • Cucina le polpette sopra una griglia unta finché diventano dorate.
    • Servile nei panini o su un letto di insalata verde.
  2. 2
    Prepara un panino con il macinato vegetariano. Si tratta di un panino molto diffuso negli USA (chiamato "Sloppy Joe") e prevede che il pane da hamburger venga imbottito con carne macinata in salsa. È un’ottima soluzione per una cena rapida fra molti amici. Gli avanzi sono anche più buoni il giorno dopo. Ecco la ricetta:
    • Sbriciola un blocco di tempeh e fallo saltare in padella con l’olio fino a renderlo dorato e croccante.
    • Aggiungi una cipolla e un peperone verde tritato e continua a cuocere in padella finché diventa morbido.
    • Aggiungi un cucchiaino di peperoncino in polvere, uno di aglio in polvere, mezzo di cumino e due cucchiai pieni di salsa di soia. Cuoci per altri due minuti.
    • Aggiungi 450 ml di passata di pomodoro e lascia che il composto sobbolla.
    • Regola di sale e pepe.
    • Servi il ripieno nei panini da hamburger.
  3. 3
    Insalata di "pollo". Che tu ci creda o no, il tempeh è tanto versatile da avere un magnifico sapore se condito con maionese, spezie, chicchi d’uva e utilizzato in sostituzione del pollo. Se ami l’insalata di pollo ma non vuoi mangiare la carne, prova questa alternativa vegetariana:
    • Lessa un blocco di tempeh per 8 minuti e affettalo a bocconcini. Aspetta che si raffreddi.
    • Mescola i pezzetti con mezza tazza di maionese, un gambo di sedano tritato, mezza cipolla tritata e mezza tazza di uva bianca o rossa. Condisci con sale e pepe; se lo desideri puoi anche aggiungere il curry.
    • Raffredda l’insalata per 30 minuti.
    • Servila su un piatto di lattuga o crostini.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Ricette Internazionali

In altre lingue:

English: Cook Tempeh, Español: cocinar tempeh, Deutsch: Tempeh zubereiten, Português: Cozinhar Tempeh, Français: cuisiner du tempeh, Русский: приготовить темпе, Bahasa Indonesia: Memasak Tempe, Nederlands: Tempeh klaarmaken, العربية: طهي التمبي, 中文: 烹饪天贝

Questa pagina è stata letta 23 873 volte.
Hai trovato utile questo articolo?