Come Cucinare in Maniera Sicura il Pollo Congelato

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 11 Riferimenti

In questo Articolo:Arrostire un Pollo Intero CongelatoPreparare le Fettine Panate CongelateCuocere le Cosce di Pollo Congelate al Forno

Se hai fretta, probabilmente non puoi aspettare che il pollo si scongeli. Per fortuna, è possibile risparmiare del tempo e cuocerlo in tutta sicurezza nonostante sia congelato. Se devi preparare un pasto per varie persone, puoi arrostire un pollo intero congelato, mentre per un pasto ridotto puoi preparare il petto o la coscia di pollo al forno. Indipendentemente dalle quantità, è importante seguire sempre delle linee guida ben precise per cuocere la carne in maniera sicura e accurata, in modo da prevenire patologie di origine alimentare.

1
Arrostire un Pollo Intero Congelato

  1. 1
    Cucina con estrema cautela il pollo congelato, in quanto comporta maggiormente il rischio di contrarre patologie di origine alimentare. Per eliminare eventuali agenti patogeni, assicurati di fare cuocere la carne affinché raggiunga una temperatura interna di almeno 74 °C. Cucinala sempre al forno o sui fornelli e, come regola generale, allunga i tempi di cottura calcolando un 50% aggiuntivo rispetto alla carne che è stata scongelata [1].
    • Per esempio, per arrostire un pollo scongelato di circa 2,5 kg a 180 °C, ci vogliono circa 2 ore. Se un pollo di dimensioni simili è congelato, ci vogliono circa 3 ore per farlo cuocere uniformemente alla stessa temperatura.
    • Verifica la temperatura interna della carne inserendo un apposito termometro nel punto più spesso del petto, ma anche nel punto più interno della coscia e dell'ala. Se non ha raggiunto una temperatura di 74 °C, continua a farlo cuocere.
    • Non provare a cucinare il pollo congelato in una pentola a cottura lenta, che non si riscalda abbastanza da eliminare gli agenti patogeni della carne. Inoltre, la carne rimane esposta per troppo tempo a una temperatura sconsigliabile.
  2. 2
    Preriscalda il forno a 180 °C. Mentre si riscalda, metti il pollo congelato in una teglia capiente rivolgendo il petto verso l'alto, in modo da assicurarti che la parte più densa della carne si cuocia bene [2].
    • Al posto di una teglia puoi anche usare un forno olandese, la scelta dipende dalle dimensioni del pollo.
  3. 3
    Condisci il pollo. Se possibile, cerca di rimuovere le rigaglie. Poi, farciscilo con i tuoi ingredienti preferiti, come limone, cipolla, rosmarino e timo. Strofina dell'olio d'oliva sulla superficie esterna, quindi aggiungi sale e pepe [3].
    • Se non riesci a rimuovere le rigaglie, lascialo cuocere per circa 45 minuti prima di provarci. Toglile usando una pinza e un guanto da forno, quindi farcisci il pollo come desideri.
  4. 4
    Inforna il pollo senza coprirlo e lascialo cuocere per circa 90 minuti, poi alza la temperatura del forno fino a circa 230 °C e calcola altri 15-30 minuti di cottura per farlo dorare. Una volta raggiunta una temperatura interna di 74 °C, sfornalo [4].
    • Questi tempi di cottura sono stati calcolati per un pollo di circa 2 kg. Assicurati di modificarli in base al peso.
    • Lascialo raffreddare per 10-15 minuti prima di tagliarlo.
    • Se ci sono zone crude, inforna nuovamente il pollo intero o le parti che non si sono cotte fino a quando la carne non sarà diventata bianca e il liquido che cola all'esterno non sarà diventato trasparente.

2
Preparare le Fettine Panate Congelate

  1. 1
    Congela le fettine individualmente. Una volta comprato il petto di pollo, metti le fettine in un sacchetto separandole con dei fogli di plastica o adagiandole in orizzontale, altrimenti sarà difficile staccarle e dovrai aspettare che si scongelino [5].
    • Puoi anche adagiarle su un piatto o un vassoio creando un unico strato, per poi inserirlo in un sacchetto.
    • Questo metodo è pratico per congelare le parti singole.
  2. 2
    Preriscalda il forno a circa 220 °C. Mentre si riscalda, ungi leggermente una teglia con un olio vegetale (come quello d'oliva) o del grasso. Adagia 4 fettine di pollo disossate e senza pelle sulla teglia [6].
    • Se le fettine non sono panate, preriscalda il forno a 180 °C.
  3. 3
    Impana il petto di pollo. Mentre il forno si riscalda, mescola 115 g di pangrattato, mezzo cucchiaino (3 g) di sale, un pizzico di pepe nero, un pizzico di aglio in polvere e 1 cucchiaio (15 ml) di olio da cucina. Versa 1 cucchiaino circa (5 ml) di senape sulla superficie delle fettine congelate, quindi cospargi il pangrattato assicurandoti che aderisca bene alla salsa [7].
  4. 4
    Inforna il petto di pollo e lascialo cuocere per 30-40 minuti. Inserisci un termometro da carne nel punto più spesso del petto per assicurarti che si sia cotto bene. Se la temperatura è inferiore ai 74 °C o la carne è cruda, rimettilo nel forno e fallo cuocere fino a quando non sarà diventato bianco e il liquido che cola non sarà diventato trasparente [8].
    • Se cucini 4 fettine da 30 g senza impanarle, dovresti farle cuocere a 180 °C per 30-45 minuti. Tuttavia, è importante ricordare che i tempi di cottura dipendono dalle dimensioni del petto di pollo.

3
Cuocere le Cosce di Pollo Congelate al Forno

  1. 1
    Condisci le cosce di pollo prima di conservarle nel freezer. Dato che è difficile fare aderire i condimenti alle cosce di pollo congelate, è preferibile prepararle prima di metterle nel congelatore, rivestendole con gli ingredienti o la miscela di spezie che preferisci. In questo modo aderiranno bene alla carne, quindi, una volta tolta dal congelatore, potrai infornarla direttamente [9],
    • Questo metodo è molto pratico per condire le parti singole prima di congelarle.
  2. 2
    Preriscalda il forno a 180 °C. Mentre si riscalda, togli le cosce di pollo dal congelatore e distribuiscile su una teglia. Puoi anche aggiungere ortaggi e verdure tagliate a cubetti o fettine, come carote, cipolle o patate, per preparare un contorno [10].
  3. 3
    Inforna le cosce di pollo per 50-60 minuti. A questo punto, inserisci un termometro da carne nel punto più spesso del pollo per assicurarti che sia ben cotto. Se la temperatura è inferiore ai 74 °C o la carne è ancora cruda, infornala nuovamente e lasciala cuocere fino a quando non sarà diventata bianca e il succo che colerà all'esterno non sarà diventato trasparente [11].
    • Al momento di controllare la temperatura, cerca di non toccare l'osso con il termometro, altrimenti la misurazione non sarà precisa.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Carne

In altre lingue:

English: Safely Cook Chicken from Frozen, Español: cocinar el pollo congelado de forma segura, Português: Cozinhar Frango Congelado com Segurança, Français: préparer sans risque du poulet congelé, Deutsch: Ein gefrorenes Hühnchen garen

Questa pagina è stata letta 17 910 volte.
Hai trovato utile questo articolo?