Come Cucinare le Aragoste Congelate

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Scegliere l'Aragosta MigliorePreparare le Aragoste per la CotturaScegliere il Metodo di Cottura

L'aragosta intera è un piatto prelibato che si gusta in molte aree del mondo. A volte puoi acquistarla congelata e la sua preparazione non è affatto complicata. Esistono però diversi metodi che ti assicurano che le sue carni si trasformino in una delizia. Continua a leggere per saperne di più.

Parte 1
Scegliere l'Aragosta Migliore

  1. 1
    Compra un crostaceo surgelato che non sia mai stato decongelato. Verifica che sia stato anche sbollentato prima del congelamento e che sia stato sempre conservato a temperature molto basse, intorno a -18 °C.
    • Non sempre vuoi cucinare l'aragosta immediatamente. In questo caso riponila in un sacchetto di plastica con chiusura ermetica e mettila nel congelatore. Se la conservi sottovuoto, l'aragosta durerà nel congelatore fino a un anno.
    • Ovviamente puoi anche comprarne una fresca, ma tieni presente che la preparazione di un'aragosta viva è differente.
  2. 2
    Scegli un prodotto di qualità. Puoi comprare diversi tipi di code di aragosta, di acque calde o di acque fredde, la cui qualità e sapore variano molto; inoltre, puoi acquistare le code congelate o le chele (ma queste saranno di astice, non di aragosta).
    • Le code delle aragoste di acque calde non sono molto saporite e la carne tende a diventare molliccia. Questi crostacei vengono pescati in Sud America, nei Caraibi e in Florida. Le aragoste dei Caraibi hanno delle macchie e strisce gialle.
    • La carne delle aragoste di acque fredde è decisamente migliore. È più bianca, tenera ed è ovviamente più costosa. Queste aragoste si pescano nelle acque di Sud Africa, Nuova Zelanda e Australia. Se il negoziante non sa dirti da quale zona provengano le sue aragoste, probabilmente sono quelle di acque calde, più economiche.
    • Le chele congelate contengono una quantità inferiore di carne e non sono tanto richieste quanto le code. Le puoi acquistare in quasi tutti i negozi di alimentari nella zona dedicata ai surgelati.
    • Non comprare le code di colore grigio o con macchie nere; probabilmente si tratta di esemplari che sono morti prima della sbianchitura.
  3. 3
    Acquista una quantità sufficiente di aragoste. Devi sapere quante aragoste servire a ogni commensale, per essere certo di avere cibo per tutti. Le code sono particolarmente ricche di carne.
    • Tieni in considerazione le differenze culturali e gastronomiche dei tuoi ospiti in fatto di aragoste; ad esempio, in Canada vengono cucinate più a lungo rispetto a come lo fanno in Francia.
    • In linea di massima devi calcolare 500-750 g di aragosta a testa. Puoi cucinare sia le code di aragosta sia le chele di astice.

Parte 2
Preparare le Aragoste per la Cottura

  1. 1
    Scongela le aragoste. Questo passaggio è fondamentale prima di cucinare le chele o le code. Se non lo fai, la carne si indurisce troppo.
    • Dovresti riporre i crostacei in frigorifero per 24 ore, o almeno tutta la notte, prima della cottura. Se vuoi un procedimento più rapido, allora dovresti mettere le code in un sacchetto di plastica e poi immergere quest'ultimo in una pentola piena di acqua. Riponi la pentola in frigorifero e cambia l'acqua almeno una volta.
    • Se hai davvero molta fretta, puoi usare il microonde per scongelarle. Sebbene sia una soluzione migliore rispetto a quella di cuocere le code congelate, sappi che non è l'ideale rispetto a uno scongelamento lento. Non mettere mai i crostacei surgelati in acqua calda o a temperatura ambiente. Ricorda che anche le chele devono essere completamente scongelate prima della cottura.
  2. 2
    Taglia il carapace delle code. Quando sono scongelate e prima di cuocerle, tagliale longitudinalmente, al centro del guscio, usando delle forbici da cucina.
    • Per procedere con questa operazione, infila la punta delle forbici fra il guscio e la carne e taglia il guscio. Lascia intatto il ventaglio caudale. Solleva la carne facendola uscire dal guscio attraverso l'incisione che hai creato in precedenza e appoggiala sul guscio stesso. Nei Paesi anglosassoni questo tipo di presentazione si chiama "piggyback lobster tail".
    • In alternativa, puoi iniziare dalla coda dell'aragosta e staccare la parte morbida ventrale del guscio. Butta questa parte e piega la coda all'indietro. Dovresti percepire uno scricchiolio dei vari somiti addominali (le "placche" che compongono il guscio), questa operazione impedisce alla coda di arricciarsi su se stessa durante la cottura.

Parte 3
Scegliere il Metodo di Cottura

  1. 1
    Fai bollire le code scongelate. La bollitura è una delle tecniche più comuni per questo crostaceo. Inizia facendo bollire dell'acqua in una pentola capiente. L'acqua deve essere sufficiente per coprire interamente le code.
    • Aggiungi un cucchiaio di sale per ogni litro di acqua. Metti le code scongelate nell'acqua, copri il tegame e lascia che sobbollano 5 minuti per ogni coda da 120 g (se le code sono più pesanti, aggiungi un minuto di cottura per ogni 30 g extra).
    • Scola le aragoste dall'acqua bollente, mettile subito in acqua fredda per fermare la cottura e poi toglile dall'acqua fredda; ora sono pronte per essere servite. Le aragoste sono cotte quando il guscio diventa rosso brillante e la carne risulta tenera quando viene infilzata con la forchetta.
  2. 2
    Cuocile al grill. Imposta il forno sulla funzione grill. Presta attenzione perché questo è un metodo di cottura molto rapido e devi assicurarti di non bruciare le code.
    • Disponile su un tegame per il grill. Appoggiale con il guscio verso l'alto e cucinale solo per 4 minuti. Devi mantenere la carne dell'aragosta a 12,5 cm dalla fonte di calore.
    • Se stai cucinando delle code molto grosse, dovresti tagliarle longitudinalmente per ricavarne due porzioni da ciascuna. Spennellale con del burro e cuoci l'altro lato per altri 5 minuti. A questo punto puoi servirle in tavola.
  3. 3
    Cuocile al vapore. Uno dei metodi più sani per la cottura delle aragoste è sicuramente quello al vapore. Inizia versando 1,5 cm di acqua in una pentola, aggiungi un cucchiaio di aceto e uno di sale.
    • A questo punto metti le aragoste in pentola, chiudi il tegame con il coperchio e lascia che il vapore cuoci i crostacei 15 minuti per mezzo chilo di carne; per ogni mezzo chilo in più calcola altri 5 minuti.
    • Puoi anche mettere le aragoste in un cestello per la cottura al vapore. Fai bollire circa 5 cm di acqua in una pentola e inserisci il cestello con le code. Cuoci 20 minuti per ogni chilogrammo di crostacei.
  4. 4
    Lessa le aragoste. Questa tecnica permette al sapore delle carni di sprigionarsi, soprattutto se aggiungi erbe aromatiche e condimenti all'acqua.
    • Prepara il liquido di cottura in un tegame con limone, erba cipollina, cipolla, sedano e un po' di acqua. Lascia sobbollire la miscela.
    • In un altro tegame porta l'acqua a pieno bollore. Metti le aragoste in acqua bollente per un minuto o due e poi scolale. Trasferiscile nel liquido di lessatura lasciando il coperchio socchiuso. Lasciale sobbollire prestando attenzione che non bollano.
    • Le aragoste sono pronte quando puoi staccarne un'antenna o una zampa senza percepire alcuna resistenza.
  5. 5
    Cuocile alla griglia. Per prepararle per questo tipo di cottura, individua la croce che si trova dietro la testa di ciascun crostaceo e trapassala con un coltello pesante. Muovi il coltello verso il basso tagliando la coda a metà per il senso della lunghezza.
    • Appoggia le aragoste sulla griglia. La parte carnosa deve essere rivolta verso il basso. Cuocile in questo modo per 8-10 minuti, non c'è bisogno di girarle.
    • Prima di grigliarle, spennella le code con olio di oliva o burro. Puoi anche infilzarle con uno spiedino prima di appoggiarle sul barbecue.
  6. 6
    Cuoci l'aragosta al forno. Se hai trovato delle chele surgelate di astice al posto delle code, puoi cuocerle al forno. Per prima cosa preriscalda l'elettrodomestico a 205 °C.
    • Riunisci le chele tutte insieme. Avvolgile in un cartoccio di carta di alluminio, mettile su una teglia e infornale per 10 minuti.
    • Le chele sono cotte quando diventano rosa. Molti negozi di alimentari le vendono nel reparto surgelati.

Consigli

  • La cottura delle aragoste è un processo piuttosto rapido e non dovrebbe durare più di 30 minuti; scongelarle, invece, richiede parecchie ore, quindi organizzati in anticipo.
  • Per conferire alle aragoste un sapore più intenso aggiungi all'acqua di cottura del sale marino integrale invece di quello normale da tavola.
  • La lessatura è il metodo più rapido e semplice per cuocere le aragoste congelate.

Cose che ti Serviranno

  • Pentola o bollitore
  • Sacchetti per congelare
  • Acqua
  • Pinze e forbici da cucina
  • Scolapasta
  • Barbecue, forno o fornello

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Pesce & Frutti di Mare

In altre lingue:

English: Cook Frozen Lobster, Español: cocinar langosta congelada, Русский: приготовить замороженного омара, Deutsch: Gefrorenen Hummer kochen, Português: Preparar uma Lagosta Congelada, Français: cuisiner du homard surgelé, Bahasa Indonesia: Memasak Lobster Beku

Questa pagina è stata letta 51 907 volte.
Hai trovato utile questo articolo?