Scarica PDF Scarica PDF

Le bistecche di agnello rappresentano un taglio più robusto, spesso e meno costoso rispetto alle costolette. Si ricavano dalla zampa dell'animale che può essere divisa in circa sei porzioni sostanziose. Quando vengono marinate, acquisiscono un sapore migliore e una consistenza più tenera; possono essere cotte alla griglia o al forno, proprio come faresti con le bistecche di manzo.

Ingredienti

  • 6 bistecche di agnello spesse circa 2 cm
  • 2 grandi spicchi d'aglio pelati e tritati
  • Mezzo cucchiaio di rosmarino essiccato (o un cucchiaio, se fresco)
  • 120 ml di olio di oliva
  • Sale e pepe q.b.

Metodo 1 di 3:
Preparazione

  1. 1
    Chiedi al macellaio di tagliare le bistecche dalla zampa dell'animale. La maggior parte dei negozianti non vende le bistecche già tagliate, ma il tuo macellaio è certamente felice di farlo se compri tutta la zampa; in genere, da questo pezzo si ricavano sei bistecche, ciascuna sufficiente per una porzione.[1]
    • Fai in modo che ciascuna bistecca sia spessa circa 2 cm, in questo modo i tempi di cottura si riducono e la carne risulta più tenera.
    • Se la zampa d'agnello non è disponibile, questa ricetta può essere applicata alle costolette.
  2. 2
    Prepara la marinata. Pela e trita finemente l'aglio prima di mescolarlo con il rosmarino, l'olio di oliva e un pizzico di sale e pepe all'interno di una pirofila poco profonda o un altro recipiente di materiale non reattivo. Questa miscela penetra nella carne e la rende più tenera; se hai voglia di provare sapori diversi, prova una di queste combinazioni:
    • Marinata allo yogurt: mescola 120 ml di yogurt intero con 2 spicchi d'aglio tritati, 30 ml di olio di oliva, 10 g di foglie di menta tritate, sale e pepe a piacere;[2]
    • Marinata speziata tandoori: unisci 120 ml di yogurt intero con 60 ml di succo di lime, 2 spicchi d'aglio tritati, 1 cucchiaino di zenzero sminuzzato, 1 cucchiaino ciascuno di paprika dolce, coriandolo, cumino, curcuma, sale, un pizzico di senape secca, uno di pepe di Cayenna e di cannella;[3]
    • Marinata barbecue: mescola 120 ml di salsa di soia con 60 ml di aceto di malto, 60 ml di olio di oliva, 100 g di zucchero di canna, 30 ml di salsa di pomodoro e mezzo cucchiaino di sale;[4]
    • Marinata alla senape: mescola 60 ml di olio di oliva con altrettanto succo di limone, due spicchi d'aglio sminuzzati, 15 ml di salsa di soia, 30 ml di senape di Digione, sale e pepe a piacere.[5]
  3. 3
    Metti la carne nella marinata. Assicurati che venga ricoperta su tutti i lati e aggiungi altro olio, se necessario; al termine, sigilla la pirofila con la pellicola trasparente.
  4. 4
    Riponi le bistecche in frigorifero per almeno otto ore. Puoi iniziare la preparazione al mattino e cucinare la carne per cena oppure procedere la sera prima e marinare l'agnello per tutta la notte; trascorse quattro ore, gira le bistecche per assicurarti che tutti i lati si impregnino di marinata.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Alla Griglia

  1. 1
    Preriscalda il grill o accendi il barbecue. Questo taglio di carne è più gustoso se viene prima rosolato a temperature elevate o sul fuoco; per tale motivo, l'uso del barbecue o del grill rappresenta una buona scelta. Aspetta che l'elettrodomestico si scaldi completamente prima di continuare.
    • Se hai deciso di usare il barbecue, lascia che la carbonella bruci finché il fuoco non si estingue e rimangono solo le braci roventi; la carne deve essere cotta a temperature molto elevate.
    • Se preferisci usare un metodo sul fornello, metti una bistecchiera di ghisa a fuoco medio-alto finché non diventa molto calda.
  2. 2
    Disponi le bistecche sotto il grill o sul barbecue. Usa le pinze da cucina per trasferirle dalla pirofila alla graticola e conserva la marinata nel recipiente. Sistema la carne in modo che sia tutta radunata in prossimità della fonte di calore senza che le bistecche si sovrappongano; se hai optato per la bistecchiera di ghisa, devi lavorare in lotti.
  3. 3
    Sigilla la carne su entrambi i lati per evitare che perda i succhi. Lascia che cuocia su un lato per 30 secondi e girala rapidamente sull'altro aspettando un altro mezzo minuto; così facendo, l'agnello resta umido all'interno durante la cottura. Prosegui lasciando le bistecche sul secondo lato per cinque minuti.[6]
  4. 4
    Bagna la carne con la marinata avanzata. Usa il liquido rimasto per inumidirla durante la cottura; per questa operazione puoi usare un pennello da cucina.
  5. 5
    Gira le bistecche e prosegui la cottura per altri tre minuti. Trascorso il tempo necessario, toglile dal fuoco e disponile su un vassoio; questo passaggio ti permette di ottenere della carne mediamente al sangue che è ancora rosa al centro.
    • Se la preferisci mediamente cotta, aspetta altri 30-60 secondi;
    • Se la ami invece al sangue, toglila dal fuoco trascorsi due minuti dall'ultima volta che l'hai girata.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Al Forno

  1. 1
    Preriscalda il forno a 190 °C.
  2. 2
    Scalda 15 ml di olio d'oliva in una padella di ghisa. Aspetta che il liquido inizi a sobbollire e che il tegame sia molto caldo.[7]
  3. 3
    Rosola la carne su entrambi i lati. Usa le pinze da cucina per trasferirla dalla marinata alla padella e conserva il liquido avanzato nel recipiente; cuoci le bistecche su un lato per 30 secondi, girale e aspetta altri 30 secondi.
  4. 4
    Trasferiscile in una teglia da forno. La leccarda deve essere abbastanza grande da contenere tutte le bistecche senza che si sovrappongano.
  5. 5
    Aggiungi la marinata avanzata. Distribuiscila in maniera uniforme, regolando di sale e pepe in base al tuo gusto personale.
  6. 6
    Cuoci le bistecche per mezz'ora. Sfornale e aspetta che si raffreddino per 5 minuti prima di trasferirle su un vassoio e servirle.
    Pubblicità

Consigli

  • Se ami la zampa di agnello con salsa alla menta, prova a servire le bistecche con lo stesso condimento.
  • Le bistecche di agnello si accompagnano perfettamente con le patate e il cavolo riccio.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Cuocere un Hamburger in Padella
Cucinare una Bistecca nel FornoCucinare una Bistecca nel Forno
Cucinare le Braciole di Maiale in PadellaCucinare le Braciole di Maiale in Padella
Capire se il Pollo è Andato a Male
Riconoscere la Carne Andata a MaleRiconoscere la Carne Andata a Male
Cucinare una Bistecca in Padella
Cucinare in Maniera Sicura il Pollo CongelatoCucinare in Maniera Sicura il Pollo Congelato
Riconoscere la Carne di Manzo Macinata Andata a MaleRiconoscere la Carne di Manzo Macinata Andata a Male
Bollire un Hot DogBollire un Hot Dog
Preparare la Carne AsadaPreparare la Carne Asada
Marinare la Carne di Maiale
Cuocere le Bistecche di ScamoneCuocere le Bistecche di Scamone
Cucinare la Lingua di ManzoCucinare la Lingua di Manzo
Bollire un Petto di Pollo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 11 941 volte
Categorie: Carne | Ricette
Questa pagina è stata letta 11 941 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità