Come Cucinare le Braciole di Maiale in Padella

Espora questo Articolo Braciole Saltate Braciole Marinate e Fritte Braciole Brasate Mostra altri 1... Mostra meno... Articoli Correlati Riferimenti

La padella e la braciola di maiale sono un'accoppiata vincente. Cuocere il maiale in padella blocca l'umidità della carne e ci sono molti modi per farlo. Eccone un paio che vale la pena di provare.

Ingredienti

Braciole Saltate

Per 4 persone

  • 4 braciole di maiale
  • 1 cucchiaio di burro o olio d'oliva
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/4 di cucchiaino di aglio in polvere o cipolla in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di pepe nero macinato
  • 1 cucchiaino di erbe essiccate (prezzemolo, coriandolo, timo, rosmarino, origano)

Braciole Marinate e Fritte

Per 4 persone

  • 4 braciole di maiale
  • 4 cucchiai di aceto di mele
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 1 spicchio di aglio, tritato
  • 2 cucchiai di burro o olio di oliva

Braciole Brasate

Per 4 persone

  • 4 braciole di maiale
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 2 cucchiai di erbe aromatiche essiccate
  • 1 cucchiaio di olio vegetale o olio d'oliva
  • 1 tazza (250 ml) di brodo di pollo

Braciole Fritte

Per 4 persone

  • 4 braciole di maiale
  • 6 tazze (1,5 l) di olio vegetale
  • 1/2 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 1/2 cucchiaino di paprika
  • 1 tazza (250 ml) di latticello
  • 1 tazza di farina
  • 1 uovo

1
Braciole Saltate

  1. 1
    Scalda il burro in una padella di grandi dimensioni a fuoco medio-alto finché non si scioglie. Se usi l'olio, lascialo scaldare fino a che non sarà diventato più liquido e avrà coperto l'intera superficie della padella.
  2. 2
    Condisci entrambi i lati delle braciole. Usa lo stesso quantitativo di sale, pepe, erbe essiccate e aglio o cipolla in polvere. Batti gentilmente le braciole per far aderire bene le spezie alla carne.
  3. 3
    Metti le braciole nella padella. Cuocile 2 minuti per lato o finché non si sono dorate per bene.[1]
    • Le braciole tendono ad asciugarsi, una volta cotte, ma esistono accorgimenti per evitarlo. Scottare la carne è uno dei metodi più semplici. In questo modo creerai una barriera sulla superficie che aiuta a trattenere l'umidità all'interno delle fibre.
  4. 4
    Cuocile finché non sono pronte. Abbassa il fuoco, copri la padella e lascia andare per altri 5-10 minuti.
    • Per controllare la cottura delle braciole, infila un termometro da carne nella parte più spessa. Sono pronte quando la temperatura interna arriva a 63 °C.[2]
    • Se non hai un termometro da carne, puoi comunque controllare la cottura tagliando la parte più spessa della braciola. Se la carne è bianca, allora è pronta.
  5. 5
    Servile calde. Lasciale riposare per circa 3 minuti prima di impiattare e servire.

2
Braciole Marinate e Fritte

  1. 1
    Mescola gli ingredienti della marinata. Metti in un grosso sacchetto alimentare richiudibile aceto di mele, olio, sale e pepe.
    • Se hai paura che il sacchetto goccioli, puoi sistemarlo su un piatto dopo aver aggiunto il maiale.
    • Se non ne hai uno abbastanza grande o spesso, puoi saltare questo passaggio e marinare il tutto in una terrina di vetro.
  2. 2
    Aggiungi le braciole alla marinata. Sigilla il sacchetto e scuotilo delicatamente per far sì che la carne si impegni bene.
    • Se usi una ciotola di vetro, gira il maiale più volte con una forchetta per impregnare tutti i lati della braciola con la marinata. Copri con pellicola o alluminio.
  3. 3
    Lascia marinare dalle 4 alle 8 ore.[3][4] Sistema le braciole nel frigo mentre si marinano. Scuoti il sacchetto ogni 2 ore per assicurarti che entrambi i lati delle braciole si impregnino di marinata.
    • Di regola, più a lungo le lasci a marinare, più morbide saranno. Se fai marinare la carne per troppo tempo, però, potrebbe diventare dura. Evita di lasciare le braciole nella marinata per più di 8 ore.
  4. 4
    Scalda il burro in una padella a fuoco medio-alto finché non si scioglie. Se usi l'olio, lascialo scaldare fino a che non sarà diventato più liquido e avrà coperto l'intera superficie della padella.
  5. 5
    Salta l'aglio tritato in padella. Lascialo cuocere per un minuto, continuando a mescolare. Dovrebbe diventare fragrante e leggermente brunito.
    • Dovrai continuare a mescolare mentre cuoce. L'aglio brucia velocemente; se ti distrai per più di qualche secondo, diventa nero. Se capitasse, togli la padella dal fuoco, aspetta che raffreddi, poi ripuliscila dall'olio e togli l'aglio bruciato prima di ricominciare.
  6. 6
    Aggiungi il maiale e fallo cuocere. Cuocilo per circa 5-8 minuti per lato.
    • Per controllare la cottura delle braciole, infila un termometro da carne nella parte più spessa. Sono pronte quando la temperatura interna arriva a 63 °C.
    • Se non hai un termometro da carne, puoi comunque controllare la cottura tagliando la parte più spessa della braciola. Se la carne è bianca, allora è pronta.
    • Fai attenzione: se usi una marinata dal colore intenso potresti tingere la carne e non sembrerà bianca nemmeno una volta pronta. Se tuttavia non è rosa e di aspetto "gommoso", dovrebbe essere sicura da mangiare.
  7. 7
    Servile calde. Lasciale riposare per circa 3 minuti prima di impiattare e servire.

3
Braciole Brasate

  1. 1
    Scalda l'olio in una padella di grandi dimensioni. Versa dell'olio vegetale o d'oliva nella padella a fuoco medio-alto finché non diventa lucido e in quantità sufficiente a ungere tutto il fondo dell'utensile.
  2. 2
    Condisci entrambi i lati delle braciole. Massaggia entrambi i lati della carne con la stessa dose di sale, pepe e erbe aromatiche. Batti un po' le braciole per far penetrare il condimento.
  3. 3
    Metti il maiale nella padella e scottalo. Cuoci le braciole per 2 minuti per lato o fino a farle imbrunire.
    • Il processo di scottatura e brasatura serve a evitare che la carne si asciughi. La superficie scottata trattiene l'umidità all'interno della carne, mentre la brasatura la rende più succosa durante la cottura.
  4. 4
    Aggiungi il brodo di pollo. Versa il brodo nella padella e portalo a bollore.
    • Lascia le braciole nel brodo bollente per circa 30-60 secondi prima di proseguire. In questo modo, il brodo avrà tutto il tempo per raggiungere una buona temperatura.
  5. 5
    Lascia sobbollire le braciole a fuoco lento. Copri la pentola e abbassa la fiamma, lasciando cuocere la carne per 20-25 minuti.[5]
    • Per controllare la cottura delle braciole, infila un termometro da carne nella parte più spessa. Sono pronte quando la temperatura interna arriva a 63 °C.
    • Se non hai un termometro da carne, puoi comunque controllare la cottura tagliando la parte più spessa della braciola. Se la carne è bianca, allora è pronta.
    • Nota però che se usi un liquido di brasatura colorato, la carne si tingerà. Finché l'interno non è rosato e di aspetto "gommoso", mangiarlo non dovrebbe comportare rischi.
  6. 6
    Servile calde. Lasciale riposare per circa 3 minuti prima di impiattare e servire.

4
Braciole Fritte

  1. 1
    Scalda l'olio in una grossa padella. Versa l'olio in una padella dal fondo pesante e scaldalo a fuoco medio-alto finché non arriva a 180 °C.[6]
    • Controlla la temperatura con un termometro da dolci, che sopporti alti livelli di calore.
    • Nota che questo metodo funziona anche con la friggitrice, ma se non ne hai una, una padella dal fondo pesante ti garantirà lo stesso risultato.
  2. 2
    Mescola la farina e il condimento in una ciotola. Amalgama la farina con la paprika, il sale, l'aglio in polvere e il pepe.
  3. 3
    Sbatti l'uovo con il latticello. Versa il latticello in una ciotola, aggiungi l'uovo e sbatti per 30-60 secondi o finché il composto non abbia assunto un colore uniforme.
    • Se noti ancora la presenza di strisce gialle, continua a sbattere. Il composto deve essere ben amalgamato.
  4. 4
    Metti il maiale nella farina speziata.[7] Lavora una braciola alla volta, impanando entrambi i lati di ciascuna braciola, poi scuoti delicatamente l'eccesso dal piatto.
    • L'infarinatura aiuterà l'uovo ad aderire alla carne. Puoi saltare questo passaggio, ma l'impanatura potrebbe scivolare via se non c'è lo strato iniziale di farina.
  5. 5
    Intingi la carne infarinata nell'uovo. Metti una braciola per volta nell'uovo sbattuto, impregnandole bene. Tienile sulla ciotola per qualche secondo in modo che l'eccesso di uovo scivoli via.
    • La carne e il latticello aiutano a sigillare l'umidità all'interno della carne durante la cottura. E tengono attaccata l'impanatura mentre friggi.
  6. 6
    Ripassa nuovamente le braciole nella farina. Sempre una alla volta, butta la carne nella farina, coprendo bene entrambi i lati e scuotendo alla fine l'eccesso.
    • Questa è l'impanatura finale che risulterà in una crosticina deliziosa una volta cotta la carne. Se vuoi qualcosa di ancora più croccante, potresti dare un'ultima passata nel pan grattato o nei cracker sbriciolati invece della farina.
  7. 7
    Cuoci le braciole nell'olio bollente. Facendo attenzione, sistema ciascuna braciola nell'olio bollente usando un paio di pinze da cucina. Non preoccuparti se l'olio sfrigola subito.
    • Potresti trovarti meglio friggendo solo una o due braciole per volta. Se le friggi tutte insieme, potresti riempire troppo la padella, il che influenzerebbe la cottura.
  8. 8
    Cuoci finché non sono pronte. Ciascuna braciola richiede circa 6-8 minuti di cottura.
    • Per controllare la cottura delle braciole, infila un termometro da carne nella parte più spessa. Sono pronte quando la temperatura interna arriva a 63 °C.
    • Se non hai un termometro da carne, puoi comunque controllare la cottura tagliando la parte più spessa della braciola. Se la carne è bianca, allora è pronta.
  9. 9
    Scola e servi. Trasferisci le braciole su diversi fogli di carta da cucina o carta gialla. Lascia scolare l'olio per 3-5 minuti prima di mettere la carne sul piatto e servire.
  10. 10
    Finito.

Cose che ti Serviranno

  • Padella grande
  • Pinze
  • Sacchetto alimentare richiudibile o piatto di vetro
  • Carta da cucina o carta gialla
  • Termometro da dolci
  • Termometro da carne
  • Ciotole
  • Piatti per servire

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Carne

In altre lingue:

English: Cook Pork Chops on the Stove, Español: cocinar chuletas de cerdo en la estufa, 中文: 用炉子烹制带骨猪排, Português: Preparar Chuletas de Porco no Fogão, Русский: приготовить свиные отбивные на плите, Français: faire cuire des côtelettes de porc sur une cuisinière, Deutsch: Schweinekoteletts auf dem Herd braten, Bahasa Indonesia: Memasak Daging Babi dengan Kompor, Nederlands: Varkenskotelet braden op het fornuis, Čeština: Jak připravit vepřové kotlety na sporáku, العربية: طهي شرائح لحم الخنزير على الموقد

Questa pagina è stata letta 315 852 volte.
Hai trovato utile questo articolo?