Come Cucinare le Costine di Maiale

3 Parti:PreparazioneCottura al FornoTocco Finale

Hai una voglia pazzesca di costine di maiale, cucinate come al ristorante, con la carne che si stacca dalle ossa e che si scioglie in bocca? Per prima cosa scegli come le vuoi aromatizzare (con una salsa o le spezie) e poi cuocile al forno a bassa temperatura ma per lungo tempo. Alla fine, accendi il grill o ripassale sulla griglia per conferire loro quella crosticina deliziosa. Continua a leggere per imparare il giusto procedimento.

Parte 1
Preparazione

  1. 1
    Togli la membrana dalla carne. Le costine vengono vendute con una membrana biancastra che si trova sulla parte interna della cassa toracica. Se non la elimini, diventa dura da masticare. Non si tratta di un'operazione complicata: infila le dita sotto di essa e strappala. Se hai bisogno di aiuto, utilizza un coltello per allentarla dalla carne.
  2. 2
    Decidi come insaporire le costine. Puoi partire con un semplice condimento di sale e pepe per poi aggiungere la salsa in un secondo momento; oppure prepara un mix di spezie secche che puoi strofinare sulla carne prima della cottura e lasciare che penetrino tutta la notte. In entrambi i casi avrai delle costine deliziose e ottime, dipende solo dai tuoi gusti.
    • Se preferisci usare le spezie, devi organizzarti con un po’ di anticipo perché dovrai lasciare riposare la carne tutta la notte in modo che assorba gli aromi. Avvolgi le costine nella carta stagnola e riponile in frigorifero.
    • Ecco alcune spezie che puoi utilizzare per aromatizzare la carne e preparare un piatto piccante e delizioso. Ti basta miscelarle fra loro e strofinarle sul carré:
      • 2 cucchiai di sale.
      • 1 cucchiaio di peperoncino in polvere.
      • 1 cucchiaino di pepe nero.
      • 1/2 cucchiaino di pepe di cayenna.
      • 1/2 cucchiaino di paprika affumicata.
      • 1/2 cucchiaino di timo secco.
      • 1/2 cucchiaino di aglio in polvere.

Parte 2
Cottura al Forno

  1. 1
    Preriscalda il forno a 120°C.
  2. 2
    Prepara la pirofila. Quando giunge il momento di cucinare le costine, la pirofila deve essere già pronta. Scegline una capiente con i bordi alti almeno 5 cm così che le costine possano essere distribuite comodamente in un unico strato. Se sovrapponi la carne, questa non cuocerà in modo uniforme. Fodera il tegame con carta di alluminio in modo che le estremità sporgano ai bordi dei lati corti.
    • È di cruciale importanza che la pirofila sia profonda. Le costine rilasciano molti succhi e non sarebbe affatto gradevole se debordassero dal tegame.
    • Puoi usare una pirofila in vetro o metallo.
  3. 3
    Versa 6 mm di acqua nel tegame. Questo permette alla carne di mantenersi morbida mentre cuoce evitando nel contempo che il lato a contatto con il tegame bruci. Versala direttamente sopra la carta stagnola.
  4. 4
    Adagia le costine nel tegame. L’arco del carré dovrebbe essere rivolto verso l’alto con la parte “ossea” appoggiata al foglio di alluminio. Assicurati che le costine non si sovrappongano.
  5. 5
    Copri la pirofila con un altro foglio di alluminio piuttosto lasco in modo da formare una “tenda”. Per prima cosa piega le estremità di un foglio e poi adagiane un secondo per conferire questa forma a tenda. Arrotola l’alluminio attorno alle maniglie della pirofila per tenerlo fermo e controlla che non ci siano buchi.
  6. 6
    Inforna il tegame e cuoci per due ore e mezza. Non togliere mai l’alluminio durante la prima ora. Le costine saranno pronte per il tocco finale quando la carne comincerà a staccarsi dalle ossa senza difficoltà se punzecchiate con una forchetta.

Parte 3
Tocco Finale

  1. 1
    Prepara la salsa barbecue, se hai deciso di usarla. Puoi affidarti a un prodotto commerciale o prepararla tu stesso. Dovrai aggiungerla alle costine durante la fase finale della cottura, ma puoi iniziare a prepararla mentre la carne è ancora in forno. Se hai optato per una salsa casalinga, ecco come procedere:
    • In un pentolino, rosola 40 g di cipolla a cubetti con poco olio di oliva.
    • Aggiungi 120 ml di ketchup, 15 ml di olio di oliva, 15 ml di aceto di mele, 15 ml di salsa piccante, 2 cucchiai di zucchero di canna, sale e pepe.
    • Fai sobbollire il composto per 15-30 minuti mescolando di tanto in tanto.
  2. 2
    Togli la pirofila dal forno e rimuovi la carta stagnola. Per dare alle costine la classica crosticina esterna, devi terminare la cottura senza foglio di alluminio.
  3. 3
    Accendi il grill o riscalda una griglia. Il metodo per rifinire la cottura dipende da te. In entrambi i casi, otterrai delle costine croccanti all’esterno ma con un cuore tenero che si sfalda a ogni boccone.
  4. 4
    Spalma il carré con la salsa barbecue. Puoi versarla direttamente sopra la carne, all’interno della pirofila.
  5. 5
    Ripassa le costine al grill o alla griglia per circa 5 minuti. Se hai deciso per il grill, metti il tegame sul ripiano più alto del forno senza copertura di alluminio. Se invece hai deciso per la griglia, appoggiavi sopra il carré e cuocilo finché diventa croccante.
  6. 6
    Porta in tavola le costine. Offrile a ciascun commensale con dell’altra salsa barbecue, se la desiderano.

Consigli

  • Scaldale sulla griglia per 5 minuti una volta che sono pronte.
  • Apri il forno 15 minuti prima della fine della cottura e aggiungi la salsa. In questo modo la salsa penetrerà un po’ nella carne.

Cose che ti Serviranno

  • Pirofila
  • Carré di costine
  • Foglio di alluminio spesso
  • Salsa barbecue


Informazioni sull'Articolo

Categorie: Carne

In altre lingue:

English: Cook Pork Ribs, Español: cocinar costillas de cerdo, Português: Cozinhar Costeletas de Porco, Русский: готовить свиные ребрышки, Français: préparer des côtes de porc, 中文: 做猪排, Deutsch: Schweinerippchen zubereiten, Bahasa Indonesia: Memasak Iga Babi

Questa pagina è stata letta 1 673 volte.

Hai trovato utile questo articolo?