Come Cucinare le Patate

Grazie alla loro versatilità in cucina, e a un sapore e una consistenza davvero deliziosi, le patate sono uno degli ingredienti più amati. Esistono molteplici modi per cucinare le patate, come scoprirai a breve leggendo questo articolo. Prepara le tue patate con l'attenzione che meritano, il risultato sarà un piatto strepitoso.

Parte 1 di 10:
Bollire le Patate

Questo metodo di cottura delle patate è piuttosto classico. Per avere maggiori dettagli in merito, leggi l'articolo Come bollire le patate.

  1. 1
    Decidi se bollire le patate intere, tagliate in quarti o tritate a dadini. Il tempo di cottura varierà in base al taglio delle patate:
  2. 2
    Fai bollire le patate in una quantità d'acqua ridotta. Favorirai la conservazione dei nutrienti delle patate. Ricorda che le patate vecchie dovrebbero essere immerse nell'acqua fredda, per poi portarla lentamente ad ebollizione, le patate novelle invece, dovrebbero essere aggiunte in pentola solo ad ebollizione iniziata.
  3. 3
    Cuoci le patate intere in acqua bollente come segue:
  4. 4
  5. 5
    Testa il grado di cottura. Le patate bollite sono pronte quando possono essere perforate facilmente con uno spiedo in metallo o in legno. Rimuovile immediatamente dal calore e scolale. Decidi se servirle subito in tavola o se coprirle con un panno pulito per assorbirne l'umidità in eccesso.
    Pubblicità

Cuocere le Patate con la Pentola a Pressione

  1. 1
    Segui le istruzioni specifiche riportate sul manuale della tua pentola a pressione. Il beneficio principale dell'uso di una pentola a pressione è una notevole riduzione del tempo di cottura. Una patata dovrebbe cuocere in circa 1/3 del tempo previsto dalla normale bollitura.
    Pubblicità

Parte 2 di 10:
Cuocere le Patate al Vapore

La cottura al vapore è una buona alternativa alla bollitura, ma richiede più tempo. Solo le patate ricche di amido dovrebbero essere cotte a vapore, perché manterranno più facilmente la loro forma originale. Le patate possono essere private o meno della buccia.

  1. 1
    Disponi le patate intere, con la buccia o non, in un cestello per la cottura a vapore. Nella pentola sottostante, versa 5 cm di acqua bollente.
    • Anche le patate tagliate in quarti possono essere cotte al vapore, seppure normalmente richiedano di essere bollite in anticipo, per prevenire la rottura durante il processo di cottura. Dato che il lavoro previsto potrebbe diventare eccessivo, a meno che si tratti di una necessità di un piatto specifico, tagliare le patate in quarti non è una scelta consigliabile.
  2. 2
    Copri il cestello per la cottura a vapore con un coperchio. Lascia bollire l'acqua per 20-40 minuti, così che il vapore possa penetrare a fondo nelle patate.
    • Tieni sotto controllo il livello dell'acqua ed aggiungine altra se necessario.
  3. 3
    A cottura ultimata, rimuovi le patate dal cestello. Infilzale con uno spiedo in metallo o in legno per verificarne il grado di cottura, se riesci a perforarne il centro significa che sono cotte.
    Pubblicità

Patate al Vapore Cotte al Forno

  1. 1
    Preriscalda il forno portandolo a una temperatura di 200ºC.
  2. 2
    Usa una pirofila sufficientemente grande, per creare la giusta quantità di vapore allo scopo di cuocere al vapore tutte le patate.
  3. 3
    Versa una piccola quantità d'acqua sul fondo della pirofila. Posiziona le patate su un ripiano del forno posto al di sotto della griglia su cui appoggerai le patate.
  4. 4
    Disponi le patate, intere e private della buccia, sulla griglia sovrastante la pirofila.
  5. 5
    Crea il vapore. Questo metodo cuocerà le patate in circa un'ora.
    • Di tanto in tanto, controlla il livello d'acqua e riportalo alla quantità originale se necessario.
  6. 6
    Rimuovi le patate dal forno. Infilzale con uno spiedo in metallo o in legno per verificarne il grado di cottura, se riesci a perforarne il centro significa che sono cotte.
    Pubblicità

Parte 3 di 10:
Patate al Forno

Un piatto completo e di semplice preparazione, l'unica cosa di cui avrai bisogno è una quantità di tempo sufficiente.

  1. 1
    Decidi come cuocere le tue patate al forno. Potrai disporle direttamente su una griglia, oppure in una pirofila condendole con un grasso a tua scelta. In alternativa, poi avvolgere le tue patate in dei fogli di alluminio.
  2. 2
    Scegli le patate che desideri cuocere al forno e spazzolane la buccia con attenzione. Le varietà di patate adatte alla cottura in forno includono tra le altre le Desirée, le Coliban, le Sebago, le Russet, ecc.
  3. 3
    Disponi le patate direttamente sulla griglia del forno. Oppure versale in una pirofila e condiscile con una piccola quantità di olio o di burro.
  4. 4
    Cuocile in forno per circa un'ora a 200ºC. La quantità di tempo necessaria varia in base alle dimensioni ed alla varietà delle patate.
  5. 5
    Leggi anche Come Cuocere le Patate nel Forno o Come Cucinare una Patata al Microonde per avere ulteriori informazioni e suggerimenti in merito alla cottura delle patate.
    Pubblicità

Parte 4 di 10:
Cuocere le Patate nel Forno a Microonde

Non tutti amano cuocere le verdure nel microonde, ma questo metodo di preparazione delle patate è davvero semplice e veloce. Oltre ad essere rapido, questo metodo di cottura è efficiente a livello energetico ed in grado di preservare il colore delle patate. Se desideri mangiare delle patate ben dorate però, questo metodo non fa per te.

  1. 1
    Scegli patate dalle dimensioni uniformi. Puliscile, poi forane la buccia con una forchetta. I buchi permetteranno la fuoriuscita del vapore dalla patata durante la cottura e preverranno spiacevoli inconvenienti.
  2. 2
    Disponi le patate in un contenitore adatto al microonde. Se vuoi cuocere più di una patata, disponile in cerchio. Accendi il forno a microonde.
    • Se lo preferisci, puoi sostituire il contenitore con dei tovaglioli di carta.
  3. 3
    Cuoci a potenza elevata per 2 minuti. Il tempo necessario può variare leggermente in base al tuo forno e alle patate.
  4. 4
    A fine cottura, lascia riposare le patate per un paio di minuti. Dopodiché saranno pronte per essere mangiate.
    Pubblicità

Cuocere le Patate nel Forno a Microonde (Tagliate in Quarti o a Fette)

Questo metodo è perfetto per preparare delle patate da aggiungere ad un'insalata.

  1. 1
    Versa un cucchiaio d'acqua sul fondo di un contenitore adatto al microonde.
  2. 2
    Aggiungi le patate tagliate in quarti o affettate. Copri il contenitore con della pellicola adatta al forno a microonde. Fora la pellicola praticando un paio di buchi.
  3. 3
    Cuoci a potenza elevata per 5 minuti. Prima di mangiare le patate, lasciale riposare per 4 minuti.
    Pubblicità

Parte 5 di 10:
Purè di Patate

Il purè di patate è perfetto per accompagnare qualsiasi tipo di piatto. La preparazione del purè non è un vero e proprio metodo di cottura, è piuttosto un completamento di altri metodi. È importante che il purè di patate non sia mai insipido o poco appetitoso, quindi preparati ad aggiungere ogni sorta di ingrediente per rendere irresistibile anche il purè di patate più classico. Sperimenta l'uso di spezie, erbe aromatiche e verdure frullate.

  1. 1
    Prepara un purè di patate classico. Sbuccia e trita quattro grosse patate farinose. Versale nell'acqua fredda e portale a bollore in una pentola capiente. Cuocile nell'acqua bollente fino a renderle tenere, scolale, e poi aggiungi 2 cucchiai di latte, 1 cucchiaio di burro o di olio, e i condimenti a tuo gusto (sale e pepe). Crea il purè con uno schiacciapatate. Vedi anche:
    • Preparare il Purè di Patate
    • Preparare un Purè di Patate con il Burro
  2. 2
    Puoi insaporire il tuo purè come desideri. Ecco qualche idea per rendere il tuo piatto ancor più appetitoso:
    • Aggiungi una piccola quantità di panna o di formaggio cremoso. Mescola per amalgamare gli ingredienti.
    • Prepara uno sformato di patate.
    • Prepara la skordalia, ovvero una crema di patate all'aglio originaria della cucina tradizionale greca.
    • Varia il sapore del tuo purè aggiungendo una seconda verdura frullata. Sperimenta diversi opzioni tra cui per esempio: piselli, spinaci, sedano rapa, patate dolci, peperoni, fave e zucca. Aggiungi sempre una piccola quantità di burro ammorbidito o di olio e mescola la verdura frullata al tuo purè di patate.
    Pubblicità

Parte 7 di 10:
Patate Arrostite

Le patate arrostite sono perfette per allietare una fredda giornata invernale. Spesso vengono abbinate alla carne arrosto, ma possono trasformarsi anche in molteplici ed ulteriori piatti, anche vegetariani, combinandosi ad un'ampia selezione di tuberi e verdure.

  1. 1
    Lava un chilo di patate farinose. Sbucciale e tagliale in quarti.
    • Se lo preferisci, puoi cuocere le tue patate con la buccia, assicurandoti però di lavarle e spazzolarle con attenzione.
  2. 2
    Sbollenta le patate per cinque minuti. Scolale in un colino in metallo, scuotendole leggermente per renderne la superficie irregolare.
  3. 3
    Aggiungi nella pirofila da forno 4 cucchiai di olio, o di grasso a tua scelta. Disponi nella pirofila le patate bollite e mescola per condirle in modo uniforme.
    • Se ami il sapore delle erbe aromatiche, prova ad aggiungere del rosmarino.
  4. 4
    Inforna nel forno preriscaldato ad una temperatura di 180ºC e cuoci per 50 minuti. Per renderle deliziosamente croccanti, gira le patate una o due volte durante la cottura e fai sempre molta attenzione a non schizzarti con l'olio bollente.
    Pubblicità

Altre Idee per le Patate Arrosto

  • Patate rosse Arrostite
  • Patate mignon Arrostite
  • Patate Arrosto Extra Croccanti
  • Patate Arrosto all'Aglio e Limone
  • Arrostire le Patate in Pentola

Parte 8 di 10:
Friggere le Patate

Le patate fritte possono essere preparare con diverse ricette, ad esempio a fette, a spicchi, eccetera. Di tanto in tanto, potrai godere di questo piatto tanto delizioso quanto carico di calorie. Quando le persone si lamentano del peso superfluo causato dalle patate, probabilmente sono solite friggerle con troppa frequenza!

  1. 1
    Friggi le patate in padella o ad immersione. In ogni caso, scegli delle patate dalla polpa ben soda. Se vuoi friggerle nel burro, preferisci il burro non salato per non rischiare di bruciarle durante la cottura. In alternativa, puoi utilizzare dell'olio di semi, una miscela di olio e burro o del ghee (burro chiarificato). Scegli una padella capiente, profonda e dal fondo alto e aggiungi il grasso solo dopo averla scaldata.
    • Leggi questo articolo per la ricetta.
  2. 2
    Friggi le patate a immersione. In questo caso otterrai un piatto davvero delizioso e nemico del girovita! Ecco qualche suggerimento per friggere le patate ad immersione:
    Pubblicità

Parte 9 di 10:
Patate Caramellate

Questo è un modo delizioso per preparare le patate per circa 4 persone. Coloro che amano il sapore leggermente dolce delle verdure ne rimarranno estasiati.

  1. 1
    Procurati i seguenti ingredienti:
  2. 2
    Cuoci le patate al vapore fino a renderle tenere. Leggi le istruzioni relative nei passaggi precedenti.
  3. 3
    Versa lo zucchero in una padella capiente e dal fondo spesso. Accendi una fiamma bassa e mescola per sciogliere lo zucchero. Cuoci per circa 5 minuti mescolando frequentemente. Dopodiché, prosegui la cottura per altri 3 minuti senza mescolare (o fino al formarsi di uno sciroppo).
  4. 4
    Aggiungi velocemente il burro fuso e l'olio. Mescola per amalgamare gli ingredienti.
  5. 5
    Versa in padella le patate cotte al vapore. Muovi la padella per condire uniformemente le patate con lo sciroppo di zucchero.
  6. 6
    Aggiungi il pepe a piacere e servi immediatamente.
    Pubblicità

Parte 10 di 10:
Svariate Ricette con le Patate

Oltre a essere gustate da sole, le patate possono trasformarsi nell'ingrediente principale di diverse e deliziose ricette; per esempio:

  • Shepherd's pie
  • Patate Gratinate
  • Patate alla Dauphinoise
  • Tortilla o i pancake di patate
  • Focaccine di Patate
  • Patate al Curry
  • Pizza di Patate
  • Tortino di Patate
  • Zuppa di patate
  • Patate viola preparate in maniere diverse

Consigli

  • Che tu abbia deciso di affettare o tagliare a cubetti le patate, assicurati di creare dei pezzi di dimensioni uniformi per garantire una cottura completa e omogenea nello stesso lasso di tempo.
  • Se hai deciso di sbucciare le patate, non pelarle troppo a fondo, le vitamine e i minerali si trovano subito sotto alla buccia. Se possibile, conserva la buccia delle patate più spesso per godere dei benefici apportati.
  • Se ami il gusto della mente, aggiungine un rametto all'acqua di cottura delle patate.
  • Leggi anche Come Conservare le Patate per avere ulteriori consigli.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pelapatate o coltellino
  • Schiacciapatate
  • Pentola, pirofila da forno, cestello per la cottura a vapore, padella, pentola a pressione, eccetera.

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Frutta & Verdura
Sommario dell'ArticoloX

Per cucinare una patata al forno, pulisci la buccia, ungila con olio d'oliva e cuocila in forno a 200 °C per un'ora circa. Per cuocere una patata nel microonde, prima pratica dei buchi nella buccia con una forchetta, poi cuocila al microonde per circa due minuti, in un piatto adatto a questa cottura. Per bollire le patate, ti basta metterle in una pentola d'acqua dopo averle sbucciate o pulite. Le patate intere si cuociono in circa 40 minuti, mentre quelle a dadini richiedono solo 12 minuti circa.

Questa pagina è stata letta 62 214 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità