Come Cucinare un Trancio di Tonno

In questo Articolo:MarinaturaCottura alla grigliaCottura in PadellaGrigliato nel FornoCottura in FornoSommario dell'Articolo

I tranci di tonno si ricavano tagliando delle fette abbastanza spesse dai filetti del pesce e normalmente vengono cotti in modo violento, per sigillare tutto il sapore all'interno della carne. Si possono marinare prima della cottura, per insaporire ulteriormente la carne, oppure è possibile semplicemente ungerli con un filo di olio extravergine di oliva. Di seguito troverai le istruzioni per marinarlo e poi cuocerlo in uno di questi modi: cucinato sul barbecue, fritto in padella, cotto al forno o grigliato con il grill del forno.

Ingredienti

Per 4 porzioni

  • 4 Tranci di tonno del peso di circa 115 g l'uno
  • 2 Cucchiai di olio extravergine di oliva (30 ml)
  • 2 Cucchiai di salsa di soia (30 ml)
  • 1 Cucchiaio di zucchero di canna (15 g)
  • 1/4 di Cucchiaino di aglio in polvere (1,25 ml)

Parte 1
Marinatura

  1. 1
    Mescola gli ingredienti per la marinata. Versa in una piccola zuppiera l'olio extravergine di oliva, la salsa di soia, lo zucchero e l'aglio. Mescola con energia utilizzando una frusta da cucina. Versa la marinata in un sacchetto di plastica per uso alimentare con chiusura rapida.
    • Ovviamente marinare il tonno è un passo opzionale. In alternativa, prima di cuocere i tranci di tonno, puoi condirli con dell'olio extravergine di oliva, un po' di succo di limone ed un trito di erbe aromatiche a tuo piacimento. La marinatura permette ai sapori di penetrare a fondo nella carne del pesce e di ottenere un risultato finale molto saporito.
    • Prova tutti gli ingredienti che desideri per creare la tua marinata. Puoi acquistare una marinata già pronta oppure giocare con i tuoi ingredienti preferiti per bilanciarne l'acidità, la dolcezza, la sapidità e la piccantezza.
  2. 2
    Pulisci ed asciuga il tonno. Risciacqua i tranci di tonno sotto l'acqua corrente fredda, poi asciugali tamponandoli con della carta assorbente.
    • Risciacquando i tranci di tonno rimuoverai ogni residuo che può essere presente sulla carne.
  3. 3
    Fai marinare il tonno per almeno 15 minuti. Aggiungi i tranci di tonno alla marinata e sigilla il sacchetto in plastica con l'apposita chiusura. Agita per bene per condire uniformemente tutti i tranci.
    • Cerca di eliminare più aria possibile prima di chiudere il sacchetto ed iniziare la fase di marinatura.
    • Lascia marinare in frigorifero.
    • Puoi marinare il tonno per un tempo variabile tra i 15 minuti e le 4 ore.

Parte 2
Cottura alla griglia

  1. 1
    Prepara la griglia. Ungila con dell'olio extravergine di oliva per evitare che il tonno vi si attacchi.
    • Puoi utilizzare qualsiasi tipo di grasso vegetale per ungere la griglia, devi solo creare un velo che impedisca al tonno di attaccarsi.
  2. 2
    Preriscalda la griglia. Per grigliare il tonno hai bisogno di un calore medio.
    • Se utilizzi un barbecue a carbone dovrai averne più di uno strato sul fondo del barbecue. Non ne serve una quantità enorme, ma ci deve essere almeno più di uno strato di materiale. Accendi le braci e falle bruciare finché non saranno completamente ricoperte dalla cenere.
    • Se hai un barbecue a gas accendi i bruciatori con un fuoco medio alto e attendi che sia ben caldo, poi abbassa il fuoco ad un livello medio.
  3. 3
    Cuoci il tonno. Per cuocere un trancio di tonno dello spessore di circa 1,5 cm normalmente bastano dai 4 ai 6 minuti. A metà cottura gira i tranci sull'altro lato per cuocerli in modo uniforme.
    • Se usi un grill a carbone, o a legna, puoi lasciarlo aperto, ma se usi un grill a gas chiudilo con l'apposito coperchio.
    • Il tonno è cotto nel momento in cui puoi sfaldarne la carne utilizzando una forchetta mentre il centro del trancio risulta ancora rosa. Cuocilo per un tempo più lungo se vuoi dei tranci ben cotti.
    • Dopo aver girato i tranci, a metà cottura, puoi irrorarli con la marinata avanzata, per insaporirli e mantenerli teneri. Fallo solo in questo momento, altrimenti non ci sarà abbastanza calore per eliminare tutti batteri presenti nella marinata.
  4. 4
    Servi come desideri. Il tonno può essere servito caldo, tiepido o a temperatura ambiente, scegli quello che preferisci.

Parte 3
Cottura in Padella

  1. 1
    Scalda dell'olio extravergine di oliva in una padella in ghisa. Aggiungi circa 2 cucchiai di olio sul fondo della padella e lasciala scaldare su un fuoco medio-alto per qualche minuto.
    • Assicurati che l'olio abbia raggiunto la giusta temperatura. Controlla lasciando cadere una goccia o due di acqua nell'olio. Se sfrigolano ed evaporano immediatamente allora sei pronto per cuocere il tuo tonno.
    • Puoi utilizzare un altro olio vegetale in sostituzione a quello extravergine di oliva. Scegli sempre oli di qualità non raffinati e non idrogenati.
  2. 2
    Cuoci il tonno. Aggiungi in padella i tranci di tonno e lasciali cuocere per 6-9 minuti.
    • I tranci di tonno inizieranno a friggere appena li metterai in padella. Se non lo fanno toglili dall'olio e lascia che arrivi a temperatura. Dovrai avere una temperatura sufficientemente alta per sigillare immediatamente i succhi della carne al suo interno.
    • Gira i tranci di tonno solo una volta, quando saranno circa a metà cottura, per avere entrambi i lati cotti in modo uniforme.
    • Non coprire la padella.
    • Il tonno sarà cotto nel momento in cui potrai sfaldarne la carne utilizzando una forchetta, mentre il centro del trancio risulterà ancora rosa. Se vuoi cuocilo per un tempo più lungo finché non raggiunge un grado di cottura che ti soddisfi.
  3. 3
    Servi i tranci come desideri. Il tonno può essere servito caldo, tiepido o a temperatura ambiente, scegli il modo che preferisci.

Parte 4
Grigliato nel Forno

  1. 1
    Riscalda una teglia da forno con griglia. Ungila con un velo sottile di grasso vegetale per evitare che il tonno vi si attacchi.
    • Lascia che la teglia si scaldi per almeno 5-10 minuti.
    • Se hai un forno in cui puoi regolare la potenza del grill riscaldalo alla massima potenza.
    • Ungere la teglia è opzionale, ma è consigliato per evitare che il tonno vi si attacchi in cottura.
  2. 2
    Sistema sulla teglia i tranci di tonno. Forma un unico strato, non sovrapporli e lascia anche uno spazio adeguato tra un trancio e l'altro.
  3. 3
    Grigliali per circa 3 minuti per lato. Passati i primi 3 minuti gira i tranci sull'altro lato e termina la cottura.
    • Posiziona la teglia con i tranci di tonno sul ripiano più alto del forno, a circa 10 cm di distanza dalla serpentina del grill.
    • Il tonno è cotto nel momento in cui puoi sfaldarne la carne utilizzando una forchetta, mentre il centro del trancio risulta ancora rosa. In ogni caso puoi cuocerli per un tempo più lungo finché non raggiungono un grado di cottura che ti soddisfi.
  4. 4
    Servi i tranci come desideri. Il tonno può essere servito caldo, tiepido o a temperatura ambiente, scegli il modo che preferisci.

Parte 5
Cottura in Forno

  1. 1
    Preriscalda il tuo forno ad una temperatura di 230°C. Ungi una teglia da forno in modo che i tranci non vi si attacchino durante la cottura.
    • Eventualmente puoi decidere di foderare la teglia con dell'alluminio o con della carta da forno.
  2. 2
    Sistema sulla teglia i tranci di tonno. Forma un unico strato, non sovrapporli e lascia uno spazio adeguato tra un trancio e l'altro.
  3. 3
    Lasciali cuocere finché non saranno pronti. Per cuocere un trancio di tonno dello spessore di circa 1,5 cm normalmente bastano dai 4 ai 6 minuti.
    • Il tonno è cotto nel momento in cui puoi sfaldarne la carne utilizzando una forchetta. Normalmente viene servito ancora rosa nel centro. In ogni caso puoi cuocere i tuoi tranci per un tempo più lungo, finché non raggiungono un grado di cottura che ti soddisfi.
    • Non è necessario girare i tranci di tonno a metà cottura, cuoceranno comunque in modo uniforme.
  4. 4
    Servi i tranci alla temperatura che desideri. Il tonno può essere servito caldo, tiepido o a temperatura ambiente, scegli il modo che preferisci.

Cose che ti Serviranno

  • Zuppiera
  • Frusta da cucina
  • Sacchetto di plastica per alimenti con chiusura
  • Carta assorbente
  • Griglia
  • Padella in ghisa
  • Forno
  • Frigorifero
  • Teglia da forno
  • Teglia da forno con griglia
  • Fogli di alluminio
  • Spatola da cucina
  • Forchetta

Sommario dell'ArticoloX

Per cuocere il tonno al forno, preriscalda il forno a 230 °C e fai cuocere il trancio di pesce per 4-6 minuti, o finché non sei in grado di romperlo con una forchetta. Di solito viene servito quando è ancora rosa al centro, ma puoi lasciarlo cuocere più a lungo, se lo preferisci ben cotto. Per cuocere un trancio di tonno in padella, scalda prima l’olio a fuoco medio-alto, poi cuoci il trancio su ciascun lato per 3-5 minuti senza coprirlo. Continua a leggere per sapere come arrostire o grigliare un trancio di tonno!

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pesce & Frutti di Mare

In altre lingue:

English: Cook Tuna Steak, Español: cocinar filetes de atún, Français: faire cuire un steak de thon, Português: Cozinhar Filés de Atum, Deutsch: Thunfischsteak zubereiten, Русский: приготовить стейк из тунца, Nederlands: Tonijnsteak bereiden, 中文: 做金枪鱼排, Bahasa Indonesia: Memasak Steak Tuna, Čeština: Jak připravit steak z tuňáka, 日本語: マグロステーキを作る, ไทย: ปรุงทูน่าสเต๊ก, العربية: طهي ستيك التونة, Tiếng Việt: Chế biến bít tết cá ngừ, 한국어: 참치 스테이크 만드는 방법

Questa pagina è stata letta 215 891 volte.
Hai trovato utile questo articolo?