Le bistecche di tonno sono un piatto di pesce delizioso. Sia che tu ne abbia comprata una surgelata o che l’abbia estratta dal tuo freezer, puoi scongelarla nel frigorifero o nel microonde. Una volta scongelata, puoi scottarla o farla alla griglia per realizzare un piatto squisito.

Ingredienti

Bistecca di Tonno Scottata

Per 2 persone

  • 2 bistecche di tonno
  • 2 cucchiai (30 ml) di salsa di soia
  • 1 cucchiaio (15 ml) di olio di oliva
  • Sale e pepe nero
  • Peperoncino di Cayenna

Bistecca di Tonno Grigliata

Per 4 persone

  • 4 bistecche di tonno da 100 g ciascuna
  • 35 g di prezzemolo tritato
  • 2 rametti di dragoncello, rimuovendo le foglie e privandole dei gambi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di scorza di limone
  • Sale e pepe nero
  • 1 cucchiaio (15 ml) di olio d’oliva

Metodo 1 di 4:
Scongelare la Bistecca nel Frigorifero

  1. 1
    Lascia la bistecca di tonno nella sua confezione per scongelarla. Di solito, il pesce viene venduto in buste – o in altro tipo di incarto – di plastica. Non è necessario rimuovere tale involucro quando lo si scongela: l’operazione funzionerà perfettamente anche all’interno della confezione di plastica.[1]
  2. 2
    Sistema la bistecca nel frigorifero. È molto importante non lasciarla a temperatura ambiente né in cucina né in nessun altro luogo della casa, perché il pesce si deteriora molto velocemente: il frigorifero lo scongelerà mantenendolo fresco allo stesso tempo. Lasciarlo a temperatura ambiente ne farà scongelare lo strato più esterno mentre l’interno si deteriorerà.[2]
    • Usa un termometro per assicurarti che la temperatura del frigorifero sia inferiore o uguale a 5 °C: questa è la temperatura adatta per scongelare il pesce.
  3. 3
    Lascia la bistecca di tonno nel frigorifero per tutta la notte. Anche se possono bastare poche ore perché si scongeli, è meglio essere sicuri che ciò avvenga completamente prima di cucinarla: una notte intera è il tempo sufficiente per farla scongelare del tutto.[3]
    • Non lasciare la bistecca nel frigorifero per più di 24 ore: più a lungo vi rimane, maggiori sono le possibilità che vada a male.
  4. 4
    Rimuovila dal frigorifero il giorno successivo. Dopo averla fatta scongelare per tutta la notte, è possibile toglierla dal frigorifero. A quel punto, potrai rimuoverla dalla busta di plastica e controllare che non ci siano ancora tracce di ghiaccio.[4]
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Usare il Microonde per Scongelare la Bistecca

  1. 1
    Pesa la bistecca su una bilancia. La maggior parte dei forni a microonde riporterà sul libretto di istruzioni come scongelare i diversi tipi di alimenti. Solitamente, il primo passo consiste nel pesare l’alimento in questione. Sistema la bistecca sulla bilancia da cucina oppure usa un foglio di carta assorbente per pesarla su una bilancia pesapersone.[5]
    • Annotane il peso su un foglietto o sul tuo cellulare.
  2. 2
    Imposta il forno a microonde sulla modalità scongelamento e inserisci il peso della bistecca. Se il tuo forno non richiede il peso dell’alimento, puoi scongelare il pesce a intervalli di 5 minuti; nel caso in cui lo richieda, l’apparecchio ti dirà quanto a lungo scongelarlo.[6]
  3. 3
    Controlla la bistecca ogni 5 minuti per vedere se riesci a piegarla. Una volta trascorsi 5 minuti, estraila dal forno ed esercita una leggera pressione per vedere se si piega. Se è ancora molto rigida, rimettila nel forno per altri 5 minuti.[7]
    • Rigira la bistecca dopo che sono passati 5 minuti: è preferibile che sia scongelata in modo uniforme, cosicché sia anche più facile da cuocere.
    • Non ti preoccupare se riesci a piegarla, ma ti sembra ancora fredda o congelata: se si piega è senz’altro scongelata.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Scottare una Bistecca di Tonno

  1. 1
    Ricopri la bistecca con salsa di soia, olio, sale e pepe. Sistemala su un piatto pulito e versaci sopra 2 cucchiai (30 ml) di salsa di soia e un cucchiaio (15 ml) di olio di oliva, quindi aggiungi un pizzico di sale e pepe.[8]
    • Cerca di distribuire gli ingredienti in modo uniforme sulla bistecca.
    • Usa la quantità di sale e pepe che preferisci; aggiungi anche del peperoncino se vuoi darle un gusto ancora più vivace.
  2. 2
    Lasciala marinare in un contenitore o in un sacchetto. Sistema la bistecca in un contenitore grande o in un sacchetto a chiusura ermetica e lasciala marinare anche solo per 10 minuti, se non hai molto tempo, oppure per una notte intera.[9]
    • Lasciandola marinare tutta la notte otterrai il massimo del gusto da ogni morso che le darai una volta cotta.[10]
  3. 3
    Scalda una padella grande a fuoco medio-alto o alto finché non è bollente. Versa un cucchiaio (15 ml) di olio di oliva nella padella e lascialo scaldare per qualche minuto. Non lasciarla troppo sul fuoco altrimenti la bistecca si brucerà molto velocemente.[11]
  4. 4
    Sistema la bistecca nella padella e scottala. Scottala per 2 minuti e mezzo su ciascun lato se vuoi che la cottura sia media o al sangue (2 minuti per una cottura al sangue, 3 minuti per una cottura media).[12]
  5. 5
    Taglia la bistecca a fette dello spessore di 1,5 cm e servila. Usa un coltello affilato per questa operazione, dopodiché puoi servire le bistecche con un contorno di cipollotto o su un letto di insalata.[13]
    • Se restano degli avanzi, conservali in frigo e consumali entro 3 giorni.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Fare una Bistecca di Tonno alla Griglia

  1. 1
    Strofina la bistecca con uno spicchio d’aglio, poi condiscila con un pizzico di sale e pepe. Dopo averla sistemata su un piatto, taglia uno spicchio d’aglio e strofinalo sulla bistecca, quindi aggiungi sale e pepe a piacimento.[14]
    • Aggiungi del peperoncino di Cayenna per dare un sapore più deciso alla tua bistecca.
  2. 2
    Sistemala in un sacchetto a chiusura ermetica e lasciala marinare con la scorza di limone. Apri il sacchetto, infila all’interno la bistecca, quindi aggiungi 2 cucchiai di scorza di limone e richiudi. Scuoti il sacchetto per distribuire uniformemente la scorza di limone sulla bistecca.[15]
    • Puoi anche appoggiare il sacchetto sul tavolo o su un’altra superficie e poi strofinare la scorza di limone sulla bistecca.
  3. 3
    Apri il sacchetto e versaci un po’ d’olio. Aggiungi 1 cucchiaio (15 ml) di olio d’oliva nella busta e comprimila per far fuoriuscire tutta l’aria all’interno prima di richiuderla. Infine, scuotila per cospargere tutta la bistecca di olio.[16]
  4. 4
    Metti in frigorifero le bistecche per farle marinare una notte intera. Lascia la bistecca all’interno del sacchetto chiuso ermeticamente e riponilo nel frigorifero per questo lasso di tempo: in tal modo la bistecca assorbirà l'olio di oliva e il sapore della scorza di limone.[17]
    • Rimuovi le bistecche dal frigorifero il giorno successivo prima di scaldare la griglia.
  5. 5
    Scalda la griglia per 15-20 minuti. I grill a gas sono facili da accendere: devi solo assicurarti che il coperchio sia alzato quando esegui questa operazione. Se usi un grill a carbonella, non accenderlo con del liquido infiammabile, altrimenti il cibo prenderà il sapore degli agenti chimici; usa piuttosto un accendifuoco per camino.[18]
    • I grill a gas necessitano di 10 minuti per riscaldarsi completamente, mentre quelli a carbonella hanno bisogno di 20 minuti.
    • Gli accendifuoco per camino possono essere acquistati a un prezzo conveniente online o presso i negozi di articoli elettrici.
  6. 6
    Sistema le bistecche sulla griglia. Rimuovile dai sacchetti prima di metterle sulla griglia, quindi cuocile su un lato finché non diventano di un colore beige, dopodiché girale e cuocile finché non rimane un leggero colore rosato sul bordo.[19]
    • Quando i lati della bistecca assumono un colore beige uniforme significa che è pronta.
  7. 7
    Servi le bistecche. Puoi servirle con un’insalata o con la tua salsa preferita, ma andrà bene anche un po’ di cipollotto fresco.[20]
    • Se rimangono degli avanzi, sistemali in un contenitore in frigorifero e consumali nell’arco di 3 giorni.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Scongelare la Bistecca nel Frigorifero

  • Frigorifero
  • Termometro

Usare il Microonde per Scongelare la Bistecca

  • Forno a microonde
  • Piatto adatto al microonde
  • Bilancia da cucina

Scottare una Bistecca di Tonno

  • Piatto
  • Contenitore o sacchetto a chiusura ermetica
  • Padella grande
  • Dosatori da cucina
  • Coltello affilato

Fare una Bistecca di Tonno alla Griglia

  • Piatto
  • Coltello affilato
  • Sacchetti a chiusura ermetica
  • Dosatori da cucina
  • Grill a gas o a carbonella
  • Accendifuoco per camino

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 789 volte
Questa pagina è stata letta 1 789 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità