Come Cucinare una Trota

In questo Articolo:Trota ArcobalenoTrota Arcobaleno d'Acqua SalataTrota di LagoTrota di Ruscello5 Riferimenti

Esistono molte diverse specie di trota e altrettanti modi per cucinarle. Alcuni metodi sono più adatti a certe specie però. Continua a leggere per trovare consigli su come cucinare la trota arcobaleno, la trota arcobaleno d'acqua salata, trota di lago, e la trota di ruscello.

Ingredienti

Trota Arcobaleno

Per 4 porzioni

  • 4 piccole trote arcobaleno, senza lische
  • 2 limoni
  • 8 rametti di dragoncello o aneto
  • Sale e pepe nero macinato, a piacere
  • Olio di oliva

Trota Arcobaleno d'Acqua Salata

Per 6 porzioni.

  • 1 grande filetto di trota arcobaleno d'acqua salata.
  • 60 ml di burro
  • 1 scalogno tritato
  • 2 spicchi d'aglio tritati
  • 1 o 2 cucchiai di aneto fresco, tritato
  • Sale e pepe nero macinato, a piacere
  • 1 limone

Trota di Lago

Per 4 porzioni.

  • 4 filetti di trota di lago
  • Mezza tazza di parmigiano grattugiato
  • Mezza tazza di cracker salati sbriciolati
  • 125 ml di farina di mais
  • Mezzo cucchiaio di sale d'aglio
  • Pizzico di pepe nero macinato
  • 2 uova
  • 125 ml di latte
  • 125 ml di olio vegetale

Trota di Ruscello

Per 2 porzioni.

  • 2 trote di ruscello senza lische
  • 1 o 2 cucchiai di olio di colza
  • 1 o 2 cucchiai di burro
  • Sale e pepe nero macinato a piacere

1
Trota Arcobaleno[1]

  1. 1
    Preriscalda il forno a 230 °C. Nel frattempo, taglia quattro fogli di alluminio resistente.
    • Dovresti tagliare i fogli in quadrati di 7,5 cm più lunghi della tua trota.
    • Se hai solo alluminio leggero, tagliane otto fogli. Sovrapponili due a due per creare quattro quadrati più spessi.
  2. 2
    Olia i fogli di alluminio. Rivesti la parte opaca di ogni foglio con una piccola quantità di olio d'oliva.
    • I fogli non dovrebbero essere fradici, ma dovresti applicare abbastanza olio da rendere la superficie uniformemente scivolosa.
  3. 3
    Metti ogni trota su un quadrato di alluminio. Centra i pesci all'interno dei fogli.
    • Metti le trote con la pelle verso il basso.
    • Considera di non rimuovere la testa e la coda durante la cottura. In questo modo ridurrai la quantità di pelle che si romperà, e farai prendere più sapore alla trota.[2]
    • Nota che la maggior parte delle trote arcobaleno che acquisterai in un negozio saranno aperte a farfalla. Questo taglio è preferibile per questa ricetta, ma puoi comunque prepararla con una trota intera.
  4. 4
    Condisci con sale e pepe. Spargili sulle trote a piacere.
    • Se hai bisogno di una linea guida su quanto sale e pepe usare, prova a usare mezzo cucchiaino di sale e un quarto di cucchiaino di pepe, distribuiti uniformemente su tutti e quattro i pesci.
  5. 5
    Condisci l'interno della trota. Apri ogni pezzo in modo che sia piatto. Metti due rametti di dragoncello o aneto al centro di ogni pesce, insieme a due fette di limone. Rimetti i due lati uno sopra l'altro.
    • Puoi anche usare 4 rametti di rosmarino invece dell'aneto o del dragoncello.
    • Se la trota non è già aperta, puoi posare le erbe e il limone sopra il pesce invece di inserirli all'interno.
    • Versa su ogni pezzo di pesce mezzo cucchiaino di olio d'oliva.
  6. 6
    Piega approssimativamente i fogli d'alluminio. Prendi i lembi dell'alluminio e piegali sopra il pesce, a formare un cartoccio.
    • Assicurati che la trota sia centrata all'interno del quadrato prima di piegarlo.
    • Metti i cartocci su una teglia da forno.
  7. 7
    Cuoci in forno per 10 - 15 minuti. Quando hai finito, la pelle della trota dovrebbe essere opaca. Dovrebbe anche cedere facilmente se punta da una forchetta.
    • Controlla il cartoccio dopo 10 minuti. Continua a cuocere per altri 5 minuti se il pesce ti sembra poco cotto.
  8. 8
    Servi caldo. Leva i cartocci dal forno e mettili su 4 piatti. Rimuovi il pesce dal cartoccio prima di mangiarlo.
    • Apri con attenzione il cartoccio, per evitare di bruciarti con il vapore.
    • Versa i succhi contenuti nel cartoccio sopra il pesce che hai messo nel piatto.
    • Spargi sul pesce altro dragoncello, aneto o prezzemolo. Puoi servire il pesce anche con fette di limone se desideri.

2
Trota Arcobaleno d'Acqua Salata[3]

  1. 1
    Preriscalda il forno a 230 °C. Prepara una teglia da forno rivestendola con dell'alluminio.
    • Scegli una teglia con un bordo basso.
    • Nota che le trote d'acqua salata sono generalmente molto grandi, perciò scegli una teglia di dimensioni adatte.
  2. 2
    Sciogli il burro in una padella. Riscaldalo a fuoco medio finché non diventa liquido e inizia a sfrigolare.
  3. 3
    Cuoci lo scalogno, l'aglio e la scorza di limone. Aggiungi prima lo scalogno, facendolo cuocere per 3 minuti, finché non si sarà ammorbidito. In seguito, aggiungi l'aglio tritato e un cucchiaino di scorza di limone grattugiata. Cuoci per un altro minuto.
    • Se stai usando aglio già tritato, usane circa 1 cucchiaino. In alternativa puoi usare 1,25 ml di aglio in polvere.
    • Usa una grattugia per ottenere la scorza di limone.
  4. 4
    Aggiungi il succo di limone. Leva la padella dal fuoco e falla leggermente raffreddare. Spremi il succo di metà limone nella padella e mescola per farlo miscelare.
  5. 5
    Metti il pesce nella teglia da forno che hai preparato. Condiscilo con del sale e del pepe.
    • Se non sai quanto sale e pepe usare, prova un quarto di cucchiaino di sale e un ottavo di cucchiaino di pepe.
    • Se il pesce è troppo grande per entrare nella teglia, piegalo e cerca di metterlo sulla teglia in diagonale.
    • Nota che la trota arcobaleno d'acqua salata, detta anche trota salmonata, ha un sapore simile al salmone, e questi pesci vengono spesso usati uno in alternativa all'altro. Le trote tendono ad essere più sottili però, perciò richiedono un tempo di cottura più breve del salmone.
  6. 6
    Versa sul pesce la salsa di burro che hai preparato. Usa un cucchiaio per coprire in modo completo e uniforme il pesce.
  7. 7
    Spargi sul pesce l'aneto tritato. Usa metà del tuo aneto per condire il pesce prima di cucinarlo.
    • Se non hai aneto fresco, puoi usare un cucchiaino di aneto secco per ogni cucchiaio di aneto fresco che useresti.
  8. 8
    Cuoci in forno per 12 - 17 minuti. La trota sarà pronta quando si romperà facilmente con una forchetta.
    • Non girare il pesce mentre cuoce.
    • Non coprire la teglia.
    • Un filetto sottile sarà cotto in 12 minuti, filetti più spessi potrebbero richiedere più tempo.
  9. 9
    Servi caldo. Usa delle spatole per far scivolare con attenzione la trota sul piatto di portata. Versa il succo di limone rimasto sul pesce e spargi su di esso l'aneto rimasto.
    • Se desideri, puoi tagliare il pesce in più parti prima di rimuoverlo dalla teglia.

3
Trota di Lago[4]

  1. 1
    Riscalda dell'olio in una grande padella. Tieni la fiamma a media temperatura mentre prepari il pesce.
    • La frittura in padella è un modo molto usato per cucinare la trota di lago. Altri metodi comuni sono l'affumicatura e la cottura alla griglia. Anche la trota di lago può essere cotta al forno, ma non si tratta di una ricetta molto comune.
  2. 2
    Combina il formaggio, i cracker, la farina di mais, il sale all'aglio e il pepe nero. Mescola questi cinque ingredienti in una ciotola poco fonda o in un piatto, fino a combinarli bene.
    • Per un sapore affumicato, puoi usare cracker al sapore di bacon.
    • Per un sapore d'aglio meno intenso, riduci la quantità di sale all'aglio a un quarto di cucchiaino.
  3. 3
    Mescola le uova e il latte. Batti le uova e il latte in un'altra ciotola con una frusta.
    • Assicurati che le uova e il latte siano mescolati bene.
    • Usa una ciotola abbastanza alta da impedire che il liquido fuoriesca, ma dall'apertura abbastanza grande da poter mettere all'interno il pesce.
  4. 4
    Rivesti il pesce con la salsa all'uovo. Immergi ogni filetto nel liquido che hai appena preparato.
    • Fai sgocciolare il filetto dopo averlo immerso, per circa 30 secondi.
    • Se il filetto è gelatinoso o appiccicoso, risciacqualo con acqua fredda e asciugalo con della carta assorbente prima di immergerlo nell'uovo.
  5. 5
    Impana i filetti. Dopo aver rivestito tutti i lati del filetto con l'uovo, impanalo completamente con il preparato che hai realizzato in precedenza.
    • Impana i filetti delicatamente, o potrebbero rompersi.
    • Scuoti leggermente ogni filetto dopo averlo impanato, per rimuovere le briciole in eccesso.
  6. 6
    Friggi per 5 - 7 minuti. Metti i filetti di trota nell'olio caldo e alza la fiamma a medio-alta. Friggi finché il pesce non è croccante e opaco su tutti i lati.
    • Gira il pesce a metà cottura usando una spatola. Fai attenzione, o potresti rompere il pesce.
    • Quando è cotto, il pesce dovrebbe poter essere tagliato facilmente con una forchetta. La carne dovrebbe staccarsi facilmente dalle lische, se i tuoi filetti le hanno ancora.
  7. 7
    Servi caldo. Leva i filetti dalla padella e mettili su un piatto di portata.
    • Se desideri, servi con fette di limone, prezzemolo e erba cipollina.

4
Trota di Ruscello[5]

  1. 1
    Riscalda l'olio. Versalo in una grande padella e riscaldalo a fuoco medio.
    • L'olio di colza andrà bene, ma puoi usare anche olio di girasoli e di cartamo. Sono tutte buone scelte perché contribuiscono molto poco al sapore finale e producono fumo ad alta temperatura.
    • Fai scaldare l'olio per 1 o 2 minuti prima di continuare.
  2. 2
    Aggiungi il burro. Quando l'olio è diventato lucido, aggiungi il burro alla padella. Quando inizia a sfrigolare, mescolalo insieme all'olio.
    • Lascia che il burro si sciolga completamente prima del passaggio successivo.
    • Puoi usare della margarina al posto del burro, che però ha un sapore più ricco.
  3. 3
    Condisci il pesce con sale e pepe. Versane una piccola quantità su entrambi i lati di ogni pesce. Ne basterà poco.
    • La trota di ruscello ha un sapore più delicato delle altre trote, perciò molte persone preferiscono cucinarle in modo che il loro sapore venga messo in risalto, senza aggiungere troppi aromi. Per questa ragione dovresti evitare di usare troppe erbe o spezie quando condisci una trota di ruscello.
    • Usa una trota che è stata pulita, asciugata e delicata. Puoi rimuovere la testa e la coda o lasciarle al loro posto. Inoltre, puoi decidere di lasciare anche le scaglie e la pelle, perché diventeranno croccanti e saporite, soprattutto se friggerai la trota in padella.
  4. 4
    Cuoci la trota per 4 - 6 minuti. Quando il pesce è diventato marrone chiaro su un lato, giralo con attenzione con una spatola e continua a cuocerlo sull'altro lato.
    • Dovresti cuocere ogni lato per soli 2 - 3 minuti.
    • Valuta la cottura del pesce aprendolo con una forchetta. Se la trota si apre facilmente ed è opaca all'interno, è cotta.
  5. 5
    Servi caldo. Metti il pesce su un piatto. Dividilo a metà e servilo.
    • Infila una forchetta nella zona della pinna dorsale. Sollevala e falla scivolare lungo la lisca principale, aprendo e dividendo il pesce.
    • Se non hai rimosso le lische prima di cuocere la trota, aprendola dovresti vederle. Si troveranno su un lato e potrai rimuoverle con le mani.

Cose che ti Serviranno

  • Lamina di alluminio
  • Teglia da forno
  • Forchetta
  • Carta assorbente pulita
  • Piccola pentola
  • Grattugia
  • Grande padella
  • Ciotole basse o piatti
  • Spatola piatta

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pesce & Frutti di Mare

In altre lingue:

English: Cook Trout, Español: cocinar trucha, 中文: 烹调鳟鱼, Русский: приготовить форель, Deutsch: Forellen kochen, braten, backen, Français: cuisiner une truite, Bahasa Indonesia: Memasak Ikan Forel

Questa pagina è stata letta 11 391 volte.
Hai trovato utile questo articolo?