Come Cucire delle Extension

In questo Articolo:PreparativiCreare la TreccinaCucire i CapelliPrendersi Cura delle proprie Extension5 Riferimenti

È difficile non invidiare le modelle che nelle pubblicità per capelli fanno oscillare, piroettare e fluttuare le loro lunghe chiome. Aggiungendo delle extension potrai finalmente anche tu avere i capelli lunghi e folti che tanto desideri. Se sai usare ago e filo -- o vuoi imparare --puoi cucire da te delle extension ai tuoi capelli.

Parte 1
Preparativi

  1. 1
    Decidi che tipo di extension vuoi. Ce ne sono di due tipi: di capelli umani o sintetici. Entrambe possono essere indossate 24 ore al giorno per mesi e lavate, pettinate, tirate o arricciate come preferisci. Ci sono comunque delle differenze tra le due.
    • Capelli naturali. I capelli naturali sono il tipo più comune di extension; sono facili da curare (basta trattarli allo stesso modo dei tuoi capelli) e difficilmente si nota la differenza rispetto ai tuoi capelli quando sono applicati in modo appropriato. Non necessitano di alcun trattamento particolare e asciugandosi prendono la stessa onda naturale degli altri capelli. Possono essere stirati con le piastre o arricciati, e li puoi addirittura tingere, se vuoi. Le extension di capelli naturali sono più costose delle sintetiche, possono arrivare a costare centinaia di euro. L'alto costo comunque non sempre indica qualità, quindi controlla bene prima di scegliere.
    • Capelli sintetici. I capelli sintetici tengono la piega molto bene -- ricci fatti con bigodini caldi possono durare per giorni e i capelli stirati restano dritti a lungo, anche con l'umidità. Attenzione però, le piastre troppo calde possono sciogliere e rovinare i capelli sintetici. Se vuoi aggiungere volume alla tua chioma, i capelli sintetici sono la soluzione migliore. E sono anche la scelta migliore per il tuo portafoglio.
  2. 2
    Scegli un colore. A meno che tu non voglia appositamente delle extension di colore particolare come rosa, blu o viola, scegli un colore che si avvicini il più possibile a quello dei tuoi capelli. Se sei indecisa tra due tonalità simili, opta per quella più chiara.
    • Può essere difficile trovare un colore che combaci perfettamente con il tuo, quindi se compri dei capelli naturali, il consiglio è di portarli dalla parrucchiera per tingerli del tuo stesso colore.
  3. 3
    Calcola quanti capelli hai bisogno. La quantità di capelli di cui hai bisogno dipende dallo spessore dei tuoi capelli e da quanta lunghezza e/o volume vuoi aggiungere.
    • Se vuoi solo dar più volume ai tuoi capelli senza cambiare la lunghezza, acquista dai 50 ai 100 grammi di capelli.[1]
    • Se invece vuoi aggiungere anche lunghezza alla tua chioma, avrai bisogno dai 150 ai 200 grammi di capelli per avere un aspetto pieno e naturale.[2]
    • Ovviamente, maggiore è la lunghezza che vuoi ottenere, più capelli avrai bisogno per avere un aspetto voluminoso.[3]
  4. 4
    Pensa a come porterai i tuoi capelli. Pensa alle acconciature che farai e a come vorrai tenere i capelli una volta che le extension saranno applicate. Questo è importante, perché il modo in cui i capelli vengono separati e come vengono applicate le extension determineranno la tenuta delle acconciature.
  5. 5
    Lava e metti il balsamo ai capelli. Asciuga i capelli completamente con un phon e pettinali bene affinché non ci siano nodi.
  6. 6
    Crea la sezione dove andranno applicate le extension. Separa i tuoi capelli nel punto della testa dove vuoi aggiungere le extension. Per esempio, se stai applicando una extension per aggiungere lunghezza ai tuoi capelli, crea una linea di capelli che va da tempia a tempia e/o una che va dalla parte alta dell'orecchio sinistro fino alla parte alta dell'orecchio destro, attraversando tutta la testa.
    • Cerca di fare una linea il più regolare possibile. Una volta fatto, raccogli i capelli sopra la linea e uniscili con un fermaglio.
    • Fai un'altra linea un po' sotto la prima. Con questa striscia di capelli farai una treccina alla quale verranno applicate le extension. Prendi i capelli sotto la linea inferiore e raccoglili con un elastico.
      • La treccina di capelli ti servirà come "ancora" alla quale cucire le extension.

Parte 2
Creare la Treccina

  1. 1
    Inizia da un lato della testa. Non partire troppo all'esterno se hai intenzione di raccogliere i capelli sulla testa o in una coda, altrimenti si vedranno le extension. Parti a circa 1 centimetro dall'attaccatura dei capelli.
  2. 2
    Prendi tre piccole ciocche di capelli, di uguali dimensioni, dalla striscia di capelli che hai separato per la treccina. Prendi una ciocca con la mano destra, una con la sinistra e la ciocca centrale con la mano con cui vai meglio.
    • Non iniziare con troppi capelli. Prendi ciocche con pochi capelli altrimenti la treccina verrà troppo grossa e visibile sotto le extension.
    • Se la treccina è troppo spessa, i capelli potrebbero avere difficoltà ad asciugarsi completamente quando li lavi e potrebbero ammuffire.
  3. 3
    Inizia facendo passare la ciocca della mano destra sotto la ciocca centrale. Poi incrocia i capelli della mano sinistra sotto la ciocca che si trova ora al centro.
    • Ripeti l'intreccio lungo la linea dei capelli che hai separato. Avanzando, prendi un po' di capelli dalla testa e aggiungili alla sezione centrale così da formare una treccina unica e continua.
      • Puoi aggiungere capelli alla sezione centrale o a quelle di sinistra e destra, mano a mano che intrecci. Basta che tu faccia la stessa operazione per tutta la lunghezza della treccina.
      • Intreccia più stretto che puoi senza però farti male.
  4. 4
    Chiudi le estremità. Quando hai raggiunto la fine della striscia e hai usato tutte le ciocche per fare la tua treccina, chiudi la fine della treccia con un elastico di gomma o per capelli.

Parte 3
Cucire i Capelli

  1. 1
    Infila il tuo ago. Taglia un pezzo di extension di circa 120 centimetri e fai passare un'estremità nella cruna di un ago ricurvo. Tira finché entrambi i capi non saranno della stessa lunghezza. Lavorerai con un doppio filo. Unisci le estremità con un nodo ben stretto.
  2. 2
    Assicura le trame insieme. Una singola extension è chiamata anche trama. Se vuoi creare più volume, piega la tua trama a metà. Prendi l'ago e inserisci la parte non piegata della trama nell'ago, così da tenere unita questa parte dell'extension.
  3. 3
    Fai il primo punto. Con la trama ora attaccata al tuo ago, inserisci l'ago sotto la treccina e fallo uscire da sopra. La curvatura dell'ago dovrebbe rendere l'operazione piuttosto facile, con la punta dell'ago rivolta verso te.
  4. 4
    Attacca l'extension. Prendi l'ago (la punta sempre verso te) e inseriscilo nell'extension giusto sotto la cucitura, che è chiamata traccia. Se stai lavorando su una trama piegata, assicurati che l'ago passi sotto entrambe le tracce. Tieni l'extension in alto e cerca di coprire la treccina con essa. Inserisci nuovamente l'ago sotto la treccina e tira la trama gentilmente, formando un anello.
    • Se la tua treccina è più lunga della larghezza della testa, piegala indietro mentre attacchi l'extension.
  5. 5
    Fai un nodo. Una volta passati ago e trama attraverso la treccina, inserisci l'ago attraverso l'anello che hai lasciato alla fine del tuo ultimo punto e tira la trama attraverso di esso. Tira in modo fermo per fissare bene l'extension.
  6. 6
    Continua a cucire. Inserisci l'ago nuovamente sotto la trama della tua extension a circa un centimetro dal tuo ultimo punto. Fai scivolare l'ago sotto la treccina, lascia un anello e fai passare l'ago e la trama attraverso l'anello per fissare l'extension. Continua a cucire le extension lungo la treccina tenendo i punti chiari e distinti a una distanza di circa 1 centimetro uno dall'altro.
  7. 7
    Finisci la fila. Quando ti manca un punto alla fine dell'extension, inserisci l'ago attraverso la fronte dell'extension e imbastisci le due estremità una con l'altra. Non andare ancora sotto la treccina. Fai due o tre punti per ripiegare nuovamente l'estremità piegata su se stessa. Poi inserisci il tuo ago in uno dei punti, tira per creare un anello e passaci l'ago per creare un nodo. Fai più nodi per una sicurezza extra. Taglia le punte avanzate della trama ad entrambi i lati dell'extension.
  8. 8
    Taglia se necessario. A seconda di come porti i capelli, puoi aver bisogno di tagliarli per creare un nuovo stile o aiutare le extension ad amalgamarsi meglio con i tuoi capelli.

Parte 4
Prendersi Cura delle proprie Extension

  1. 1
    Lava con cura. Puoi tranquillamente lavare i tuoi capelli con le extension, ma devi fare un po' più di attenzione. Assicurati di lavare e di mettere il balsamo da cima a punta anziché lavare i tuoi capelli all'ingiù o ammucchiandoli sopra la tua testa. Metti shampoo e balsamo sulle mani e fai passare i capelli tra i tuoi palmi. Evita di lavare i capelli all'ingiù nel lavandino o di ammucchiarli sopra la testa.[4]
    • Scegli shampoo e balsamo idratanti. Un balsamo spray da lasciare sui capelli è ottimo, soprattutto sulle punte.
  2. 2
    Stai attenta con i tuoi prodotti per capelli. Puoi usare mousse, gel e lacca sulle extension, ma devono essere senza alcool. E' meglio evitare brillantine e olii. [5]
  3. 3
    Dormi con attenzione. Durante la notte, intreccia i tuoi capelli in due trecce laterali o assicurali in una coda di cavallo per evitare che si attorciglino. Se hai arricciato i capelli, cerca di dormire su un cuscino di raso per preservare i tuoi ricci.
  4. 4
    Proteggi i tuoi capelli quando nuoti. L'acqua salata o con cloro secca molto i tuoi capelli e può causare perdita o sbiadimento di colore. Se hai intenzione di entrare in acqua, metti una cuffia.

Consigli

  • Parrucche di stringhe offrono un'alternativa alle trecce. Le parrucche sono fatte a mano usando lacci francesi o svizzeri. Queste parrucche (una volta usate esclusivamente per il teatro) sono leggere e si adattano alla testa dando un look molto naturale. Le parrucche sono vendute come una cuffia leggera o in piccoli pezzi di capelli da attaccare sulla parte anteriore del cuoio capelluto. Le parrucche vengono normalmente incollate con dell'adesivo e durano per circa 6 mesi.
  • Le extension per capelli possono anche essere attaccate in piccole ciocche di capelli con la tecnica "ciocca per ciocca". Questa tecnica comporta l'adesione di extension ai capelli naturali con l'uso di colla o di cera adesiva o fondendole con il calore. Questo sistema è molto più lungo (dura dalle 2,5 alle 3 ore) rispetto alla cucitura delle extension. Questo tipo di extension dura dai 2 ai 7 mesi, a seconda del tipo di capelli naturali e dalla qualità delle extension usate.
  • Extension di capelli "invisibili" sono un'altra alternativa alle extension tradizionali. Questo tipo di extension utilizza una pelle sintetica dalla quale "crescono" dei capelli. La pelle sintetica viene fatta aderire direttamente sul cuoio capelluto con dell'adesivo. Questo sigillo a tenuta d'acqua resta attaccato alla pelle per circa 5-8 settimane. E' consigliato per persone con capelli molto fini che vogliono aggiungere volume.

Cose che ti Serviranno

  • Extension per capelli (naturali o sintetici), attaccati alla trama
  • Un ago ricurvo, fatto apposta per la cucitura di extension
  • Filo da cucito per capelli (dello stesso colore dei capelli)
  • Clip
  • Spazzola

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Sew in Hair Extensions, Español: coser extensiones de cabello, Português: Fazer Aplique no Cabelo, 中文: 接头发, Русский: пришить накладные пряди, Deutsch: Haarverlängerungen annähen, Français: coudre des extensions capillaires

Questa pagina è stata letta 32 595 volte.
Hai trovato utile questo articolo?