Hai una voglia matta di un goloso bubble tea, ma temi che preparare le perle di tapioca sia un processo lungo e laborioso? Le informazioni sul web che riguardano come metterle a bagno, per quanto tempo cuocerle e come gestire le differenti varietà di perle sono frammentate, quindi potresti avere molti dubbi. Di fatto, ci vogliono da 5 a 15 minuti per cucinarle, in base alla tipologia. Non preoccuparti, abbiamo fatto delle ricerche dettagliate e in un solo articolo troverai la risposta per quelle che sono le domande più comuni.

Parte 1 di 6:
Le perle di tapioca vanno lasciate a bagno nell'acqua prima della cottura?

  1. 1
    No, non se vuoi usarle per preparare un bubble tea. Il metodo più veloce per preparare questa deliziosa bevanda è quello di bollire le perle, senza bisogno di metterle a bagno. Se invece decidi di lasciarle in ammollo per una notte intera, bollirle non sarà necessario. Tieni presente però che dovrai lasciarle a bagno nell'acqua per 8-12 ore, quindi dovrai attendere a lungo prima di poter bere il tuo bubble tea![1]
    • Solitamente per il bubble tea si utilizzano le perle di tapioca grandi di colore nero, ma puoi usare anche quelle piccole e bianche. Tutte le perle di tapioca sono completamente insapori, quindi l'unica cosa che cambia è la consistenza.
  2. 2
    Sì, se vuoi preparare il budino di tapioca, ma in questo caso sono sufficienti 30 minuti. Se non metti le perle di tapioca a bagno prima di usarle, il budino non avrà la consistenza che desideri. Molte ricette indicano di lasciare le perle a bagno per 12 ore, ma puoi ridurre il tempo a mezz'ora e ottenere comunque un budino delizioso, ricco e cremoso.[2]
    • Mettere le perle a bagno è semplice! Pesale, versale in un ampio contenitore e aggiungi un litro d'acqua. Copri il contenitore con il coperchio o la pellicola trasparente e lascia le perle in ammollo a temperatura ambiente. Usa un colino a maglia fine per scolarle dall'acqua.[3]
    Pubblicità

Parte 2 di 6:
Come cuocere velocemente le perle di tapioca piccole e bianche?

  1. 1
    Porta l'acqua a ebollizione prima di aggiungere le perle di tapioca. Se la fai bollire dopo aver aggiunto le perle, ci vorrà più tempo! Dosa l'acqua in base alle tue necessità, versala in una grossa pentola con il fondo spesso e scaldala a fiamma alta in modo che raggiunga rapidamente la piena ebollizione.[4]
    • La proporzione tra acqua e perle può variare a seconda dell'azienda produttrice, ma generalmente per le piccole perle bianche è di 10:1 (1 litro d'acqua per 100 g di perle di tapioca).
    • Il volume delle perle di tapioca aumenterà di circa una volta e mezza con la cottura.[5]
  2. 2
    Versa le perle di tapioca nell'acqua che bolle e regola la fiamma a un livello medio. Non sciacquare le perle prima di metterle a bollire, apri la confezione e versale direttamente nella pentola. Mescolale con delicatezza finché non affiorano in superficie e a quel punto regola la fiamma a un livello medio.[6]
  3. 3
    Copri la pentola e lascia cuocere le perle per 15 minuti. Rimuovi il coperchio e mescolale frequentemente, per evitare che si attacchino sul fondo della pentola o si brucino. Dopo 15 minuti, rimuovi la pentola dal calore e lascia riposare le perle nell'acqua bollente per altri 15 minuti o finché non sono diventate trasparenti.[7]
    • Se stai preparando il budino di tapioca, le perle potrebbero aver bisogno di un tempo di cottura più lungo. Controlla spesso e rimuovile dal fuoco quando diventano trasparenti.[8]
    Pubblicità

Parte 3 di 6:
Le perle di tapioca nere si cuociono allo stesso modo di quelle bianche?

  1. 1
    Il metodo è circa lo stesso, le uniche cose che variano sono la quantità di acqua e il tempo di cottura. Usa 500 ml di acqua ogni 30 g di perle. Porta l'acqua a bollore e versaci dentro le grandi perle nere solo quando bolle. Mescolale delicatamente finché non affiorano in superficie, poi riduci la fiamma a un livello medio.[9]
    • Non sciacquare le perle prima di metterle a bollire, apri la confezione e versale direttamente nella pentola.
  2. 2
    Lascia cuocere le grandi perle nere per 12-15 minuti. Non serve coprire la pentola né fare nient'altro. Imposta 12 minuti sul timer della cucina e controlla le perle quando il tempo è scaduto per vedere se si sono ammorbidite. In caso contrario lasciale cuocere per qualche minuto in più.[10]
    • Quando le perle sono pronte, rimuovi la pentola dal calore, coprila e lasciale a bagno nell'acqua bollente per 12 minuti circa.
    Pubblicità

Parte 4 di 6:
È possibile cuocere le perle di tapioca ancora più rapidamente?

  1. 1
    Sì, puoi fare bollire le perle nere per 5-10 minuti. Se hai pochissimo tempo a disposizione, usa le perle nere e falle bollire finché non si sono ammorbidite almeno un po', per una versione "al dente"! Dovrebbero volerci al massimo 10 minuti.[11]
    • In questa versione "al dente", le perle vanno usate non appena si saranno raffreddate altrimenti si induriranno di nuovo entro poche ore.
  2. 2
    Sì, se usi le perle di tapioca a cottura rapida ci vorranno solo 5-7 minuti. Controlla la confezione per sapere con esattezza di che tipo di perle si tratta prima di versarle nell'acqua. Se sono quelle a cottura rapida, lasciale cuocere per 5-7 minuti, anziché per i 12-15 minuti convenzionali.[12]
  3. 3
    No, non se usi le piccole perle bianche. Le piccole perle di tapioca di colore bianco sono più dure rispetto a quelle grandi di colore nero. Lasciale cuocere per 15 minuti e rimuovile dal calore una volta che sono diventate trasparenti.[13]
    Pubblicità

Parte 5 di 6:
Perché le mie perle di tapioca si sono sciolte?

  1. 1
    Probabilmente le hai lasciate immerse nel liquido di cottura troppo a lungo. Le perle di tapioca mantengono bene la forma, ma se le lasci immerse nell'acqua o in un altro liquido dopo un po' si scioglieranno. Non versarle nell'acqua di cottura finché non bolle. Inoltre, è importante scolarle dall'acqua non appena hanno finito di cuocersi per evitare che rimangano a bagno più del necessario. [14]
    • Se stai preparando il bubble tea, bevilo immediatamente così le perle non rischieranno di diventare molli e di sciogliersi nella bevanda.

Parte 6 di 6:
Le perle di tapioca possono farmi male?

  1. 1
    Non preoccuparti, le perle di tapioca non possono farti male. Derivano dalla manioca (nota anche con il nome di cassava o yuta) che è una radice vegetale. La manioca cruda è tossica, ma le perle di tapioca sono state lavorate e sono sicure da mangiare. [15] Non devi temere neanche che possano bloccare la digestione o renderti costipato. Bevi il bubble tea con moderazione e non avrai problemi![16]
    • Le perle di tapioca non causano il cancro. In passato un laboratorio aveva affermato di aver rilevato delle tracce di sostanze cancerogene nelle perle di tapioca e questa informazione è diventata virale. Tuttavia, si è poi scoperto che le sostanze erano state individuate incorrettamente e che le perle di tapioca sono completamente sicure.[17]
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Cuocere un Hamburger in Padella
Cucinare i Ceci in Scatola
Cucinare il Salmone Surgelato
Cucinare una Bistecca nel FornoCucinare una Bistecca nel Forno
Cuocere gli Spinaci Freschi
Cucinare il Bok Choy (Cavolo Cinese)
Fare l'Aceto di Mele
Cuocere i Funghi Portobello
Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate
Preparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a VeloPreparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a Velo
Preparare gli Orsetti Gommosi alla VodkaPreparare gli Orsetti Gommosi alla Vodka
Preparare Biscotti alla MarijuanaPreparare Biscotti alla Marijuana
Cuocere le BarbabietoleCuocere le Barbabietole
Cuocere le Capesante Surgelate
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Ricette
Questa pagina è stata letta 55 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità