Come Cuocere gli Hamburger di Tacchino nel Forno

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Se preparati correttamente, gli hamburger di tacchino possono essere tanto saporiti quanto quelli di manzo. La cottura alla griglia è molto diffusa, ma cuocerli al forno è un'alternativa semplice e pratica per chi non dispone di una griglia per barbecue o di una piastra. Sebbene la carne di tacchino sia magra e possa seccarsi con estrema facilità, è possibile mantenerla ben succosa aggiungendo ingredienti dalla consistenza liquida, come yogurt greco, salsa Worcestershire o ranch. Forma i medaglioni di carne e mettili nel frigorifero per un'ora affinché possano compattarsi. Scottali in padella per esaltare il sapore e la consistenza degli hamburger, quindi infornali per completare la cottura alla perfezione.

Ingredienti

Hamburger di Tacchino Succosi al Forno [1]

  • 85 g di pangrattato o 2 fette di pane bianco
  • 120 ml di yogurt greco intero o 80 ml di latte/brodo
  • 40 g di scalogno o cipolla sminuzzata (circa 1 scalogno grande o 1 cipolla piccola)
  • 2 cucchiai di salsa Worcestershire
  • 2 cucchiaini di salsa di soia
  • 2 spicchi d'aglio grattugiato o tritato
  • 1 ½ cucchiaino di pepe nero macinato
  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • ½ cucchiaino di cumino macinato
  • ½ cucchiaino di senape in polvere
  • ½ cucchiaino di sale kosher
  • Un pizzico di pepe di Cayenna
  • 500 g di macinato di tacchino
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 4 fette di formaggio (facoltativo)
  • Guarnizioni a scelta, come lattuga, fette di pomodoro, ketchup e senape

Parte 1 di 3:
Formare gli Hamburger

  1. 1
    Mescola il pangrattato e lo yogurt greco. Per iniziare, prepara l'impanatura amalgamando il pangrattato e lo yogurt. Se non hai dello yogurt greco normale, puoi sostituirlo con 80 ml di latte o brodo.
    • Se usi del pane bianco al posto del pangrattato comprato, spezzettalo e macinalo con un robot da cucina fino a ottenere dei granelli grossi. Puoi anche tostarlo prima di spezzettarlo e frullarlo.
    • L'impanatura permette di rendere particolarmente succosi gli hamburger. Tuttavia, puoi saltare questo passaggio per assumere meno calorie.
  2. 2
    Aggiungi i condimenti. Condisci l'impanatura incorporando lo scalogno o la cipolla, l'aglio, la salsa Worcestershire, la salsa di soia, il sale, il pepe nero, il peperoncino in polvere, il cumino, la senape macinata e il pepe di Cayenna.
    • Non è strettamente necessario usare questi condimenti, quindi puoi aggiungere o rimuovere ingredienti in base alle tue preferenze. Per esempio, puoi escludere il peperoncino in polvere e il pepe di Cayenna qualora non ti piacesse il piccante.
    • Potresti anche provare ad aggiungere 2 o 3 cucchiai di salsa ranch al posto della salsa Worcestershire e di quella di soia [2].
  3. 3
    Incorpora il macinato di tacchino a mano. Mescolare gli ingredienti a mano è meglio che farlo con un cucchiaio. Se usi le mani, puoi amalgamarli delicatamente senza mescolarli più del necessario, cosa che può indurire gli hamburger. Non esercitare una pressione eccessiva. Amalgama fino a ottenere un composto omogeneo [3].
    • Dopo aver toccato la carne cruda, ricorda di lavarti le mani con acqua calda e sapone per 30 secondi.
  4. 4
    Forma gli hamburger. Dividi il composto in 4 porzioni di dimensioni omogenee. Lavorane una alla volta fino a ottenere un medaglione dallo spessore di circa 3 cm, quindi appoggiala su un piatto grande o una teglia. Crea un piccola cavità su ciascun hamburger premendo delicatamente il pollice al centro.
    • La cavità aiuta a evitare che la parte centrale degli hamburger si gonfi durante la cottura.
  5. 5
    Metti gli hamburger nel frigorifero per un'ora. Copri bene il piatto o la teglia con della pellicola trasparente. Lascia gli hamburger in frigo per almeno un'ora affinché possano compattarsi.
    • Se hai degli ospiti, puoi amalgamare e formare gli hamburger in anticipo, per poi cuocerli poco prima di servirli.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Scottare e Infornare gli Hamburger

  1. 1
    Preriscalda il forno a 190 °C. Prima di accenderlo, colloca la griglia nella parte centrale. Assicurati che raggiunga la temperatura indicata prima di infornare gli hamburger.
  2. 2
    Scotta gli hamburger calcolando 2 o 3 minuti per lato. Fai riscaldare una padella a fiamma medio-alta, quindi ungila con dell'olio d'oliva. Metti a cuocere gli hamburger e scottali fino a farli dorare. Calcola più o meno 2 o 3 minuti per lato.
    • Scottare gli hamburger prima di cuocerli nel forno permette di migliorare la consistenza e il gusto della carne. Tuttavia, volendo è possibile saltare questo passaggio e infornarli per 30 minuti [4].
  3. 3
    Sposta gli hamburger su una teglia qualora la padella non fosse adatta al forno. Se scotti gli hamburger in una padella di ghisa o di un altro materiale adatto al forno, puoi infornarla direttamente. In caso contrario, trasferisci gli hamburger su una teglia dopo averli scottati aiutandoti con una spatola [5].
  4. 4
    Inforna gli hamburger per 5 o 7 minuti. Per verificare correttamente il grado di cottura, inserisci un termometro a lettura istantanea in un hamburger e assicurati che abbia raggiunto una temperatura di 74 °C [6]. Si consiglia di usare un termometro da cucina. Se però non ne hai uno a disposizione, lasciali cuocere per 7 minuti completi. Sbirciali attraverso il vetro per assicurarti che non si brucino.
    • Se non li hai scottati, lasciali cuocere per 30 minuti.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Completare la Preparazione degli Hamburger

  1. 1
    Se lo desideri, guarnisci gli hamburger con del formaggio. Una volta sfornati, guarnisci ciascun medaglione usando una fetta del formaggio che preferisci qualora avessi voglia di mangiare un cheeseburger. Gli hamburger saranno abbastanza caldi da favorire lo scioglimento del formaggio.
    • Le sottilette, il provolone, la groviera e il cheddar sono tutte ottime opzioni.
  2. 2
    Lascia riposare gli hamburger per 5 minuti. Cerca di avere pazienza! Oltre a farli raffreddare, la fase di riposo favorisce una corretta dispersione dei succhi. In questo modo gli hamburger saranno ancora più saporiti.
  3. 3
    Metti gli hamburger nei panini e aggiungi le guarnizioni. Trasferisci i medaglioni di carne nei panini con l'aiuto di una spatola. Servili con le guarnizioni che preferisci, come lattuga, pomodoro, cipolle caramellate, ketchup e senape.
    • Dato che gli hamburger sono molto gustosi, non è necessario esagerare con le guarnizioni.
  4. 4
    Conservali in frigo fino a 3 giorni. Se hai degli avanzi o desideri preparare gli hamburger in anticipo, puoi tenerli nel frigorifero fino a 3 giorni. Coprili bene con della pellicola trasparente prima di conservarli.
    • Riscalda gli avanzi nel forno anziché nel microonde per assicurarti una migliore qualità.
  5. 5
    Buon appetito!
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Coltello
  • Misurini
  • Ciotola grande
  • Teglia da forno
  • Pellicola trasparente
  • Padella in ghisa o antiaderente
  • Spatola
  • Termometro per carne

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Carne
Questa pagina è stata letta 2 129 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità