I funghi shiitake sono un noto ingrediente di molti piatti asiatici grazie al loro gusto ricco e burroso. Rispetto agli altri funghi contengono una percentuale d'acqua minore, pertanto sono più sodi e carnosi. Si possono cuocere in molti modi differenti: la scelta più diffusa è quella di saltarli in padella, ma puoi cucinarli anche in forno.

Metodo 1 di 3:
Pulire e Tagliare i Funghi

  1. 1
    Pulisci i funghi. Sciacquali sotto l'acqua corrente e poi asciugali tamponandoli delicatamente con la carta da cucina o un canovaccio pulito. Un'altra opzione è quella di strofinare la cappella dei funghi con un tovagliolo di carta umido per rimuovere i residui di terriccio e le altre eventuali impurità.[1]
  2. 2
    Taglia via i gambi. Sono troppo duri per essere mangiati, quindi vanno rimossi. Prendi un coltello, capovolgi i funghi e taglia i gambi proprio a filo della cappella.[2]
    • Non gettare i gambi, conservali nel congelatore e usali per insaporire il brodo la prossima volta che lo prepari.
  3. 3
    Taglia i funghi a metà se intendi incorporarli in un piatto che richiede una cottura lunga. Se intendi aggiungerli a una zuppa, uno stufato o all'arrosto, gli shiitake avranno molto tempo per cuocersi, quindi non è necessario tagliarli a pezzi piccoli. Dividi semplicemente le cappelle a metà.
    • Se le cappelle sono molto grandi, puoi tagliarle in quarti.
  4. 4
    Affetta i funghi se intendi saltarli in padella. Per i piatti che richiedono una cottura breve, è meglio tagliarli a pezzi più piccoli. Appoggia gli shiitake sul tagliere e tagliali a fette di spessore uniforme.
    • Puoi tagliarli a fette più o meno sottili a seconda delle tue preferenze. Se vuoi che il sapore dei funghi ti esploda in bocca a ogni boccone, tagliali a fette piuttosto spesse.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Saltare i Funghi Shiitake in Padella

  1. 1
    Scalda 2 cucchiai (30 ml) di olio extravergine di oliva in padella. Usa una padella di grandezza media e ungila con un paio di cucchiai d'olio. Scalda l'olio sui fornelli per un paio di minuti, dopodiché lascia cadere una piccola goccia d'acqua nella padella. Se sfrigola, puoi iniziare a cuocere i funghi.[3]
  2. 2
    Metti i funghi in padella. Distribuiscili uniformemente sul fondo cercando di non sovrapporli. Mescolali delicatamente con una paletta o un cucchiaio per ungerli con l'olio. Se lo desideri, puoi aggiungere sale e pepe a piacere per insaporirli.
  3. 3
    Lasciali cuocere per 8-10 minuti mescolandoli occasionalmente. Lasciali cuocere finché non diventano morbidi e dorati, ci vorranno circa 8-10 minuti. Di tanto in tanto mescolali per garantire una cottura uniforme su tutti i lati.[4]
  4. 4
    Aggiungi 2 cucchiai (30 ml) d'acqua. Durante la cottura, i funghi perderanno parte della loro umidità, per questo a cottura ultimata sarà necessario reidratarli un po'. Versa 2 cucchiai (30 ml) d'acqua in padella, poi lascia rosolare gli shiitake per altri 2 minuti.[5]
  5. 5
    Rimuovi la padella dal fuoco e servi gli shiitake. Puoi servirli come contorno di un piatto a base di carne, pesce o incorporarli alle uova strapazzate o al riso fritto. Se preferisci, puoi lasciarli raffreddare e usarli per guarnire un'insalata.[6]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Cuocere i Funghi Shiitake in Forno

  1. 1
    Sovrapponi due fogli di carta stagnola. È meglio usare due fogli di carta di alluminio per avvolgere i funghi shiitake, dato che uno solo potrebbe lacerarsi facilmente. I due pezzi di carta devono avere le stesse dimensioni e devono essere abbastanza grandi per poter ospitare i funghi al centro e avvolgerli in un cartoccio.[7]
  2. 2
    Metti due pezzetti di burro sulla stagnola. Taglia due pezzetti di burro del peso di circa 15 g ciascuno e mettili sulla carta a qualche centimetro di distanza l'uno dall'altro, in modo che possano ungerla uniformemente a mano a mano che si sciolgono.[8]
  3. 3
    Disponi i funghi al centro della carta stagnola. Aggiungi anche gli altri ingredienti che vuoi cuocere con i funghi, per esempio un filetto di pesce, pomodori e cipolla. A questo punto puoi insaporire gli shiitake e gli altri ingredienti come preferisci, per esempio con sale, pepe o aglio in polvere.[9]
  4. 4
    Piega le estremità dei fogli di stagnola verso l'alto e uniscili per creare un cartoccio. Avvicina le due estremità opposte finché non si toccano, quindi uniscile e arrotolale verso il basso. Ripeti con le due estremità ancora libere per creare un cartoccio ermetico.[10]
  5. 5
    Cuoci i funghi shiitake in forno per 15 minuti a 175 °C. Puoi cuocerli da soli o con delle altre verdure. Se li hai abbinati alla carne o al pesce, il tempo di cottura potrebbe aumentare. Apri il cartoccio con cautela e controlla la carne o il pesce per assicurarti che siano completamente cotti.[11]
  6. 6
    Rimuovi il cartoccio dal forno e aprilo con molta cautela. Lascialo raffreddare leggermente prima di provare ad aprirlo. Il cartoccio sarà pieno di vapore bollente, quindi tieni le mani lontane dall'apertura mentre lo scarti.[12]
    • Condisci i funghi shiitake a piacere con sale, pepe e qualche goccia di salsa di soia.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 9 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità