Il cavolo cappuccio è un ortaggio la cui bontà viene spesso sottovalutata e per questo viene usato poco. La verità è che è ricco di sostanze nutrienti, povero di calorie e adatto ad accrescere il sapore di molti piatti. Per alcuni l'odore del cavolo cappuccio può risultare fastidioso, ma basta sapere come cuocerlo per evitare che la cucina si riempia di quella caratteristica fragranza che non a tutti piace. Prosegui nella lettura e preparati a ricevere i complimenti anche dal più scettico dei tuoi commensali.

Metodo 1 di 3:
Scegliere e Preparare il Cavolo Cappuccio

  1. 1
    Acquistalo quando è di stagione, a fine autunno o in inverno. Il cavolo cappuccio è disponibile tutto l'anno, ma ha un gusto migliore quando è di stagione. Una volta acquistato puoi conservarlo in frigorifero fino a un massimo di 5 giorni, dopodiché appassirà.[1]
  2. 2
    Le foglie devono essere sode e di un bel colore vivace e uniforme. Scarta i cavoli con le foglie ammaccate, appassite o raggrinzite. Prendili in mano e scegline uno il cui peso è maggiore di quanto ti aspettassi guardandolo. Esiste una varietà di cavolo cappuccio con le foglie di colore viola che è altrettanto gustoso.[2]
  3. 3
    Rimuovi le foglie esterne più dure, poi risciacqua il cavolo. Quando è il momento di mangiarlo, tiralo fuori dal frigorifero ed elimina le foglie esterne per esporre quelle sottostanti più fresche e sode. Risciacqua il cavolo cappuccio sotto acqua fredda, poi tamponalo con la carta da cucina per asciugarlo.[3]
  4. 4
    Rimuovi la base del torsolo, poi taglia il cavolo in quattro parti. Appoggialo di lato sul tagliere, tienilo fermo con la mano non dominante ed elimina la base del torsolo con un coltello affilato. Dividi il cavolo a metà longitudinalmente, poi taglialo di nuovo per suddividerlo in quattro parti uguali.[4]
  5. 5
    Rimuovi il torsolo centrale dai quattro spicchi. Appoggiali di lato sul tagliere, individua il torsolo centrale ed eliminalo con il coltello praticando un taglio diagonale. Lavora con un singolo spicchio di cavolo alla volta ed elimina il torsolo da tutti e quattro i pezzi.[5]
  6. 6
    Affetta il cavolo se intendi lessarlo, saltarlo in padella o cuocerlo nel microonde. Dopo averlo tagliato in quattro parti, affettalo orizzontalmente a striscioline alte circa 1 cm. Una volta affettato cuocerà più velocemente, farai meno fatica a mescolarlo e assimilerà meglio i sapori.[6]
    • Se intendi lessarlo o cuocerlo nel microonde puoi anche lasciare i quattro spicchi interi.
    • Un cavolo di media grandezza produrrà circa 600 g di foglie affettate.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Lessare, Saltare o Cuocere a Vapore il Cavolo

  1. 1
    Lessa il cavolo tagliato a spicchi per 8-10 minuti o finché le foglie non diventano tenere. Usa una quantità d'acqua sufficiente a sommergere il cavolo. Aggiungi mezzo cucchiaino di sale e porta l'acqua a bollore. Quando bolle, aggiungi il cavolo e lascialo cuocere scoperto per 2 minuti perché rilasci il proprio odore. Subito dopo metti il coperchio sulla pentola e lessa il cavolo finché non diventa morbido; dovrebbero bastare altri 6-8 minuti. Quando il cavolo cappuccio è pronto, scolalo dall'acqua e condiscilo con olio extravergine di oliva, sale e pepe.[7]
    • Se hai preferito affettarlo, cuocilo solo per 3-5 minuti.
    • Usa il brodo vegetale al posto dell'acqua se vuoi dare più sapore al cavolo.[8]
  2. 2
    Cuoci il cavolo a vapore per 10-12 minuti. Dopo averlo tagliato in quarti e privato del torsolo, metti una pentola sul fuoco e porta a ebollizione poca acqua. Scaldala a fiamma medio-alta, posiziona il cestello per la cottura a vapore e assicurati che il fondo non entri a contatto con l'acqua sottostante. Quando l'acqua inizia a sobbollire, metti il cavolo cappuccio nel cestello. Metti il coperchio sulla pentola e lascia cuocere il cavolo per 10-12 minuti. Rimuovilo dalla pentola non appena si è ammorbidito. Servilo condito con sale e pepe.[9]
    • Se vuoi cuocere il cavolo cappuccio a vapore non è consigliabile tagliarlo a fette.
  3. 3
    Salta il cavolo affettato in padella per 4-6 minuti a fiamma media. Scalda 2-3 cucchiai (30-45 ml) di olio extravergine di oliva in una padella che sia abbastanza capiente per contenere tutto il cavolo affettato. Quando l'olio è caldo, riduci la fiamma e aggiungi il cavolo. Cuocilo per 4-6 minuti mescolandolo spesso. Servilo condito con sale e pepe.[10]
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Metodi di Cottura Alternativi

  1. 1
    Taglia il cavolo in quattro parti e cuocilo nel microonde per circa 10 minuti. Versa due cucchiai (30 ml) di acqua in una zuppiera adatta a essere utilizzata nel forno a microonde. Aggiungi il cavolo e coprilo con la pellicola per alimenti (assicurati che sia indicata per il microonde). Pratica alcuni fori nella pellicola usando una forchetta o un coltello appuntito. Cuoci il cavolo alla potenza massima per 9-11 minuti. Una volta pronto, rimuovi la pellicola con molta cautela e servi il cavolo.[11]
    • Gira o mescola il cavolo a metà cottura.
    • Se hai scelto di affettare il cavolo, cuocilo solo per 4-6 minuti.
  2. 2
    Usa la pentola a cottura lenta (slow cooker), se hai più tempo. Taglia il cavolo cappuccio a fette spesse. Versa 250 ml di brodo nella pentola e poi aggiungi il cavolo. Per un contorno più completo e gustoso puoi aggiungere anche 150 g di carote tagliate a rondelle, una cipolla dorata tagliata a dadini e due spicchi d'aglio finemente tritati. Metti il coperchio sulla pentola, impostala sul programma "LOW" e cuoci il cavolo per 5 ore o finché non si è ammorbidito.[12]
  3. 3
    Usa il forno per cuocere il cavolo a tranci. Partendo dal cavolo intero, taglialo a fette spesse circa 1 cm. Condiscile su entrambi i lati con olio extravergine di oliva, sale, origano e aglio in polvere. Cuoci il cavolo nel forno già caldo (220 °C) per 10 minuti. Quando il timer della cucina suona, capovolgi le fette usando una spatola piatta e poi lasciale cuocere per altri 10 minuti.[13]
    • Se l'aglio non ti piace, puoi insaporire il cavolo con olio extravergine di oliva, pepe nero, aneto fresco e una miscela di erbe aromatiche secche.[14]
  4. 4
    Griglia il cavolo per 20 minuti sul barbecue. Se il clima lo consente, taglia il cavolo cappuccio in 8 spicchi, spalmaci sopra del burro morbido (su entrambi i lati) e poi cospargilo con sale, pepe, aglio in polvere e 40 g di cipolla tritata. Avvolgi i singoli spicchi con la carta stagnola e grigliali sul barbecue, a calore medio, per 20 minuti. Sii molto cauto quando è ora di estrarre il cavolo dall'involucro di stagnola perché potresti scottarti con il vapore bollente.[15]
    • Se preferisci, puoi tagliare il cavolo in 4 spicchi anziché in 8; in tal caso cuocili per 40 minuti e girali a metà cottura.[16]
    • Vuoi preparare un piatto più ricco? Arrotola una fetta di bacon intorno agli spicchi di cavolo prima di avvolgerli nella stagnola.[17]
  5. 5
    Salta il cavolo in padella con pancetta e cipolla. Rosola in padella la pancetta tagliata a dadini per farla diventare croccante. Aggiungi il cavolo cappuccio a fette sottili, una cipolla bianca tritata e un pizzico di zucchero. Salta gli ingredienti in padella a fiamma vivace per 5 minuti, mescolandoli spesso.[18]
    Pubblicità

Consigli

  • Prova a usare altri aromi oltre al sale e al pepe, per esempio semi di senape, aglio in polvere o aneto.
  • Il cavolo dà il meglio di sé quando lo si mangia caldo, quindi portalo in tavola non appena è pronto.
  • Se il cavolo dovesse avanzare puoi conservarlo in frigorifero e riscaldarlo in seguito, ma tieni presente che potrebbe risultare meno gustoso.
  • Il cavolo si sposa alla perfezione con la carne di manzo o di maiale.
  • Aggiungi del manzo sotto sale nella pentola a cottura lenta insieme al cavolo per preparare un piatto unico.

Pubblicità

Video
Quando usi questo servizio alcune informazioni potrebbero essere condivise con YouTube.

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 60 475 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Sommario dell'ArticoloX

Per cuocere il cavolo cappuccio, rimuovi le foglie esterne più dure ed elimina il torsolo con un coltello. Se intendi lessarlo, taglialo in quattro spicchi. Immergi gli spicchi in acqua bollente e cuocili per 2 minuti; poi metti il coperchio e lasciali bollire per altri 6-8 minuti. Se vuoi saltarlo in padella, affettalo a strisce, poi scalda un po' di olio in una padella a fuoco medio-alto. Fai saltare il cavolo per 4-6 minuti e servilo. Se vuoi scoprire come cuocere il cavolo cappuccio al vapore, continua a leggere l'articolo!

Questa pagina è stata letta 60 475 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità