Come Cuocere il Pane

In questo Articolo:Pane BiancoPane IntegralePane Aromatizzato con Rosmarino e BrieRiferimenti

Preparare del pane fatto in casa richiede un po’ di tempo – soprattutto per la lievitatura dell’impasto – ma per il resto è molto facile. Pane bianco, pane integrale e pane insaporito con rosmarino e brie: queste sono le tre ricette che ti proporrò nell’articolo. Quale pasto può dirsi completo senza un bel cesto di pane caldo?

Ingredienti

Pane Bianco

  • 240 ml di acqua calda (50-55°C)
  • 80 g di latte in polvere
  • 1 confezione di lievito istantaneo
  • 250 g zucchero
  • 6 g di sale
  • 1 uovo
  • 50 g di burro
  • 440 g di farina di grano

Pane Integrale

  • 2 cucchiai di lievito di birra
  • 120 ml di acqua calda
  • 113 g di burro ammorbidito
  • 85 g di miele
  • 3 uova
  • 235 ml di latte
  • 630-700 g di farina di grano integrale
  • 1-1/2 cucchiaino di sale

Pane Aromatizzato al Rosmarino e Brie

  • 473 ml latte
  • 100 g zucchero
  • 118 ml di olio di oliva
  • 630 g di farina di grano
  • 1 confezione di lievito di birra
  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di rosmarino finemente tritato
  • 1 cucchiaio di sale
  • 170 g di brie, tagliato a fette

1
Pane Bianco

  1. 1
    Mischia in una casseruola acqua e burro. Riscalda finché la temperatura non raggiungerà i 50-55°C. Controlla la temperatura con un termometro da cucina. Non hai un termometro? L’acqua è pronta circa un minuto dopo essere arrivata allo stadio decisamente-calda-ma-ancora-non-ustionante.
    • A 50°C l’acqua è ancora toccabile. 55°C è il punto limite per l’acqua oltre il quale si è a rischio ustione in caso di contatto.[1] Ecco, dovrebbe essere più o meno tra queste due temperature.
  2. 2
    Prepara ciotola per mescolare e impastatrice. Hai presente quelle macchine da cucina dotate di gancio impastatore? Ecco, tipo il robot della KitchenAid. Ovvio che l’impastatura può essere fatta a mano, ma il giorno dopo le tue braccia saranno inutilizzabili. Quel gancio impastatore può rendere la vita estremamente più semplice.
  3. 3
    Aggiungi latte in polvere, lievito, zucchero, sale e farina nella ciotola. Impasta a bassa velocità finché gli ingredienti non saranno ben amalgamati.
  4. 4
    Aggiungi l’acqua calda e l’uovo, mescolando finché non inizierà a formarsi un impasto soffice. Assicurati che l’uovo si incorpori bene nell’impasto.
  5. 5
    Aggiungi altra farina, se necessario, per ammorbidire l’impasto. Dovresti ottenere un impasto leggermente appiccicoso. Toccalo con le dita per verificare lo stato di “collosità”.
  6. 6
    Lavora l’impasto con il gancio impastatore fino a renderlo liscio e morbido. Ci vorranno circa 5 minuti. Ovviamente ci vorrà parecchio di più se lo farai a mano.
  7. 7
    Trasferisci l’impasto in una ciotola pulita e copri con pellicola. Lascialo lievitare per 10 minuti adagiato sul banco da cucina o sui fornelli. Un angolo “caldino” sarebbe l’ideale.
  8. 8
    Passati 10 minuti, rimuovi la pellicola, bagna le dita con olio di oliva (impedirà all’impasto di attaccarsi ai tuoi polpastrelli) e premi l’impasto per sgonfiarlo. Affinché lieviti per bene nel forno, il pane ha bisogno prima di passare due “round” di lievitatura naturale.
  9. 9
    Dai all’impasto la forma che desideri. Se vuoi preparare i classici panini rotondi, prendi una quantità di pasta che stia comodamente nel palmo della tua mano. Rigira l’impasto tra i palmi delle mani fino a quando non sarà diventato una piccola palla.
    • Continua fino a che non avrai usato tutto l’impasto. Cerca di formare panini della stessa dimensione. Dovrebbero venirti 12-15 panini.
  10. 10
    Posiziona i panini su una teglia spennellata di olio d’oliva e falli lievitare. La loro dimensione dovrebbe almeno raddoppiarsi – ti ci vorranno almeno 30-45 minuti d’attesa. Nel frattempo, preriscalda il forno a 190°-200°C.
  11. 11
    Cuoci i panini finché non assumeranno un bel colore dorato (circa 15 minuti). A questo punto, puoi spennellare la superficie di ciascun panino con un po’ di burro fuso. Servi quasi immediatamente.
    • Non andare oltre i tempi di cottura raccomandati o il pane sarà immangiabile!

2
Pane Integrale

  1. 1
    Preriscalda il forno a 180°C. Sciogli il lievito in 120 ml di acqua calda e mettilo da parte mentre preparerai l’impasto.
  2. 2
    Monta il burro e il miele con la frusta piatta. Un’impastatrice sarebbe il top – quello strumento diventerà la tua delizia. Senza di esso, dovrai impastare fino alla fine dei secoli. Il ché, ti assicuro, avverrà tra molto, molto tempo.
  3. 3
    Aggiungi le uova e continua a impastare, evitando che si formino troppi residui sulle pareti della ciotola. Senza smettere di mescolare, aggiungi le uova e il lievito precedentemente disciolto. Assicurati che il tutto si amalgami senza formare grumi o “correnti” di ingredienti diversi: l’impasto dovrebbe risultare liscio.
  4. 4
    Aggiungi farina e sale; continua a mescolare fino ad ottenere un composto uniforme. Passa al gancio impastatore e fallo lavorare per 2-3 minuti – il tuo impasto non dovrebbe appiccicarsi alle mani: aggiungi un paio di cucchiai di farina se hai bisogno di assorbire umidità in eccesso. Infila un dito dentro l’impasto: se vi rimarrà attaccato solo un poco di residuo, allora sei sulla strada giusta.
  5. 5
    Lascia riposare l’impasto in una ciotola, coperta, per un’ora. Il lievito ha bisogno di tempo per entrare in azione. Passata un’ora, piazza l’impasto su una spianatoia infarinata e lavoralo ancora un pochino, dopo di ché lascialo riposare per altri 3 minuti.
    • Per coprire il composto va benissimo la pellicola, ma puoi usare anche un canovaccio da cucina asciutto.
  6. 6
    Posiziona le palline di impasto su una teglia da forno imburrata. Una volta diviso l’impasto in 24 panini, posizionali sulla teglia facendo in modo che si tocchino. Non ti preoccupare, diventeranno più grossi!
    • In alternativa al burro, puoi ingrassare la teglia con strutto o spazzolarla con olio di oliva.
  7. 7
    Copri la teglia e lascia lievitare i panini per un’ora. La seconda lievitatura è necessaria affinché i panini raggiungano una dimensione appropriata. Lascia la teglia sul banco da cucina o sui fornelli durante l’attesa.
  8. 8
    Inforna per 20-25 minuti, fino a quando i panini non prenderanno un bel colore bruno-dorato. Appena tolti dal forno, spennella il dorso dei panini con burro fuso per dare loro gusto e lucentezza. Servili ancora caldi!

3
Pane Aromatizzato con Rosmarino e Brie

  1. 1
    Riscalda il forno a 200°C e spennella di olio d’oliva una teglia da muffin. Questa ricetta ti consentirà di ottenere circa 18 panini di dimensioni medie. Se non hai una teglia da muffin, va benissimo anche un tegame da forno qualsiasi.
  2. 2
    In un pentolino, metti latte, zucchero e olio d’oliva. Porta a bollore su fiamma media, mescolando di tanto in tanto.
  3. 3
    Non appena raggiunto il bollore, spegni la fiamma e lascia raffreddare finché potrai toccare il liquido senza ustionarti. La temperatura dovrebbe essere tra 32°C e 43°C: decisamente calda, ma toccabile.
    • Il liquido dovrebbe arrivare alla giusta temperatura dopo 10 minuti circa. Prova con la punta del dito: dovresti riuscire a tenerla nel liquido senza problemi. Ma non provare troppo presto! Non vuoi certo bruciarti le dita.
  4. 4
    Aggiungi farina e lievito di birra alla miscela. Una volta amalgamati, copri e lascia riposare per circa un’ora. Il composto dovrebbe raddoppiare la sua dimensione. Meglio coprire con pellicola trasparente, ma anche un canovaccio può funzionare.
  5. 5
    Aggiungi mescolando il resto della farina, il bicarbonato di sodio, il lievito in polvere, il rosmarino tritato e il sale. Continua a lavorare l’impasto fino a quando non sarà liscio e ben amalgamato.
  6. 6
    Forma panini rotondi di 3 cm di diametro facendo rotolare l’impasto tra i palmi delle mani. Dovresti ottenere 54 piccole pallette. Tranquillo, in ogni stampo per muffin andranno messe tre pallette. Non stiamo certo preparando panini per un esercito!
  7. 7
    Metti una fetta di brie in mezzo a ogni forma per muffin che hai riempito. Dovresti fare in modo che la fetta scompaia il più possibile all’interno dell’impasto, così che il brie non fuoriuscirà durante la cottura. Bisogna preservare intatta quella delizia formaggiosa!
  8. 8
    Cuoci in forno per 16-20 minuti o finché i panini non appariranno bruno-dorati. Se del formaggio dovesse colare fuori dalle formine, rimettilo nell’impasto con un cucchiaio.
  9. 9
    Lascia raffreddare per 10 minuti. Disponi i panini su una griglia di raffreddamento. Cerca di non mangiarteli tutti!

Consigli

  • Usa un cucchiaio di lievito istantaneo, se ne acquisti in grande quantità.
  • Per avere un panino più gommoso, modellato come descritto sopra, metti le palline a circa 5 centimetri di distanza su una teglia da forno unta. Cuoci fino a doratura.
  • Non usare troppa farina nell’impasto; assicurati che la pasta sia elastica in modo da avere panini più morbidi.
  • Per mantenerli morbidi, spennella i panini cotti con butto fuso e coprili con uno straccio da cucina pulito.

Avvertenze

  • Fai attenzione quando usi l’impastatrice.
  • Fai attenzione quando togli i panini dal forno.

Cose che ti Serviranno

  • Casseruola
  • Termometro da cucina
  • Impastatrice
  • Ciotola per mescolare
  • Bilancia e dosatori
  • Tegame da forno/teglia per muffin
  • Guanto da forno

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pane & Pasta

In altre lingue:

English: Make Dinner Rolls, Español: hacer bollos, Русский: испечь обеденные булочки, Français: préparer des petits pains (dinner rolls), 中文: 做出午餐小面包, Deutsch: Brötchen für ein Abendessen zubereiten, Português: Fazer Pão de Leite, Bahasa Indonesia: Membuat Dinner Roll

Questa pagina è stata letta 2 582 volte.
Hai trovato utile questo articolo?