Come Cuocere il Riso Basmati

3 Metodi:Mettere il Riso in AmmolloCuocere il Riso Basmati in PentolaCuocere il Riso Basmati nel Microonde

Il riso basmati è una variante del riso aromatico originario dell'India e il suo prezzo lo rende uno tra i più cari al mondo. I suoi chicchi hanno una forma peculiare, lunga e slanciata, e assumono una consistenza asciutta e soda quando vengono cotti nella maniera adeguata.[1] Cucinare il riso basmati potrebbe sembrare difficile, ma seguendo le indicazioni corrette e stando attento durante la cottura il risultato sarà tanto delizioso quanto facile da ottenere.

1
Mettere il Riso in Ammollo

  1. 1
    Versa 240 g di riso in una zuppiera. Pesalo con la bilancia da cucina per essere certo di utilizzarne la quantità esatta, altrimenti potrebbe essere impossibile raggiungere il grado di cottura perfetto.[2]
    • Se vuoi preparare diverse porzioni di riso, mantieni le proporzioni indicate in relazione agli altri ingredienti.
    • Normalmente, dovrai usare circa 360-480 ml di acqua ogni 240 g di riso, rispettando una proporzione di circa 1:1,5 o 1:2 fra riso e acqua.
  2. 2
    Riempi d'acqua la zuppiera fino a sommergere il riso. Puoi usare l'acqua fredda del rubinetto. Non lasciare che l'acqua trabocchi, altrimenti qualche chicco di riso potrebbe finire nel lavandino.
    • L'acqua dovrebbe coprire di poco la superficie del riso.
  3. 3
    Mescola il riso per un minuto usando un cucchiaio. Muovere il riso nell'acqua serve a fargli perdere l'amido. Questo passaggio è parte integrante del tradizionale metodo di cottura del riso basmati. Dopo un minuto l'acqua nella zuppiera dovrebbe apparire torbida e lattiginosa.[3]
    • Rimuovere l'amido dal riso serve a evitare che i chicchi si incollino eccessivamente tra loro, particolarità che caratterizza invece i piatti della cucina coreana e giapponese.[4]
  4. 4
    Scola il riso. Puoi usare un comune scolapasta, un colino o un setaccio.[5] Assicurati di eliminare tutta l'acqua e fai attenzione a non lasciare cadere i chicchi di riso nel lavandino.
    • Se non hai a disposizione un apposito utensile da cucina, puoi inclinare la zuppiera nel lavandino per lasciar fuoriuscire l'acqua.
    • Fai attenzione a non inclinarla troppo, altrimenti il riso uscirà all'esterno.
  5. 5
    Ripeti i passaggi dal 2 al 4 fino a quando l'acqua di ammollo non rimane limpida. Continua a lavare e filtrare i chicchi di riso fino a che l'acqua non è trasparente anche dopo aver mescolato. A quel punto sarai certo di aver eliminato tutto l'amido dal riso, potendo dare al piatto la consistenza ideale.
    • Generalmente occorre lavare il riso per 3 -4 volte per riuscire a rimuovere tutto l'amido in eccesso.
  6. 6
    Riempi nuovamente la zuppiera d'acqua, quindi lascia il riso in ammollo per 30 minuti. I chicchi assorbiranno il liquido, espandendosi e acquisendo maggiore consistenza.[6]
    • Un altro beneficio dato dall'ammollo è che, aumentando di volume, i chicchi di riso riusciranno ad assorbire una quantità maggiore di condimento.

2
Cuocere il Riso Basmati in Pentola

  1. 1
    Versa l'acqua in una pentola capiente. Come detto in precedenza, dovrai usare circa 360-480 ml di acqua ogni 240 g di riso basmati. Una quantità di acqua superiore rischierebbe di renderlo molliccio, mentre una minore potrebbe farlo rimanere duro.
    • Non aggiungere meno acqua di quella indicata, altrimenti il riso potrebbe rimanere crudo o rischiare di bruciarsi.
    • Se vuoi preparare una dose abbondante di riso, ricordati di aumentare proporzionalmente anche la quantità di acqua.
  2. 2
    Aggiungi un cucchiaino di sale all'acqua. L'acqua salata conferirà sapore al riso, inoltre inizierà a bollire a una temperatura superiore e in modo più intenso e uniforme.
    • Generalmente l'acqua bolle a 100 °C, ma quando aggiungi il sale porti la soglia di ebollizione a 102 °C.[7]
    • Aggiungendo il sale a fine cottura rischieresti di renderlo troppo salato.[8]
  3. 3
    Metti la pentola sul fuoco, quindi porta l'acqua a bollore. Usa una fiamma medio-alta e attendi di vedere delle grosse bolle che si rompono sulla superficie dell'acqua.
    • Il tempo esatto dipende dall'intensità del calore prodotto dal fornello, ma normalmente l'acqua dovrebbe bollire dopo circa 5-10 minuti.[9]
  4. 4
    Aggiungi il riso in pentola. Versalo nell'acqua non appena questa ha raggiunto la piena ebollizione. Il bollore potrebbe placarsi per qualche istante, ciononostante non modificare l'intensità del calore.
    • Non versare il riso in pentola da un'altezza troppo elevata per evitare di schizzarti con l'acqua bollente.
  5. 5
    Mescola il riso mentre attendi che l'acqua ricominci a bollire in modo vivace. Usa un cucchiaio di legno o di un altro materiale adatto a sopportare un calore intenso.
    • Dovrebbero essere sufficienti un paio di minuti perché l'acqua raggiunga nuovamente la piena ebollizione.
  6. 6
    Imposta la fiamma a un'intensità bassa. Quando l'acqua ricomincia a bollire vivacemente, riduci il calore impostandolo a un livello basso. Durante la cottura, l'acqua dovrà sobbollire appena, senza oltrepassare il punto di ebollizione.[10]
  7. 7
    Copri la pentola con il coperchio, quindi lascia cuocere il riso per 15 minuti. La temperatura di cottura dovrà rimanere bassa durante tutto il tempo. Queste indicazioni sono adatte a cuocere il tradizionale riso basmati, ma potrebbero non essere indicate per alcune varietà particolari, come quella integrale, che invece potrebbe richiedere un tempo di cottura più lungo.[11]
    • Non togliere il coperchio dalla pentola per non lasciar fuoriuscire il vapore che serve a cuocere il riso.
    • Non mescolare il riso durante la cottura, altrimenti i chicchi potrebbero rompersi o risultare mollicci.
  8. 8
    Lascia riposare il riso per 5 minuti, quindi muovilo con la forchetta prima di servirlo in tavola. Durante quei 5 minuti gli eventuali chicchi di riso non ancora perfettamente pronti finiranno di cuocersi, inoltre l'acqua rimasta avrà il tempo di evaporare. Dopo averli lasciati riposare, mescolali con una forchetta per separarli e renderli più soffici.
    • Muovere i chicchi di riso con la forchetta serve a staccarli gli uni dagli altri evitando che ci siano grumi e ottenere una consistenza soffice e leggera.[12]

3
Cuocere il Riso Basmati nel Microonde

  1. 1
    Versa il riso e l'acqua in una zuppiera in una proporzione di circa 1:2. Assicurati che si tratti di un contenitore adatto a essere usato nel forno a microonde, quindi aggiungi 240 g di riso e 480 ml di acqua. Se vuoi preparare una quantità maggiore di riso, ricordati di aumentare proporzionalmente anche la dose di acqua.[13]
    • Per esempio, per 480 g di riso usa 960 ml di acqua, per 720 g di riso 1.440 ml di acqua, e così via.
    • Assicurati che la zuppiera selezionata sia abbastanza capiente.
  2. 2
    Cuoci il riso nel microonde per 6-7 minuti a calore elevato, senza usare alcun coperchio. Il tempo di cottura esatto varia in base alla potenza del forno.
    • Se il tuo microonde ha una potenza di 750 W, cuoci il riso per 6 minuti.
    • Se il tuo microonde ha una potenza di 650 W, cuoci il riso per 7 minuti.[14]
  3. 3
    Ora copri la zuppiera con della pellicola per alimenti adatta al microonde, lasciando un piccolo sfogo laterale. La copertura serve a intrappolare il vapore necessario a completare la cottura del riso.[15]
    • Non forare la pellicola posta sulla zuppiera.
    • Assicurati di usare un tipo di pellicola resistente al calore intenso del forno a microonde.
  4. 4
    Imposta il forno a una potenza media (350 W), quindi cuoci il riso per altri 15 minuti. Fai riferimento al manuale di istruzioni del forno per capire come ridurre il calore a un livello medio. Tenendo una temperatura elevata rischierai di bruciare o stracuocere il riso.
    • Durante il processo di cottura non devi mai mescolare il riso.[16]
  5. 5
    Lascia riposare il riso per 5 minuti, quindi muovilo con la forchetta prima di servirlo in tavola. Una volta tolto dal forno, il riso potrebbe non essere ancora completamente cotto. Dopo averlo lasciato riposare e finire di cuocere, mescolalo con una forchetta per separare i chicchi e renderlo più soffice.
    • Fai attenzione quando estrai la zuppiera dal microonde, sarà bollente.

Cose che ti Serviranno

  • Pentola capiente
  • Bilancia e dosatore di liquidi
  • Forchetta
  • Riso basmati

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Riso & Legumi

In altre lingue:

English: Cook Basmati Rice, Español: cocinar arroz basmati, Deutsch: Basmatireis kochen, Português: Cozinhar Arroz Basmati, Français: faire cuire du riz basmati, Русский: приготовить рис басмати, Bahasa Indonesia: Memasak Beras Basmati

Questa pagina è stata letta 123 410 volte.

Hai trovato utile questo articolo?