Come Cuocere la Pizza Surgelata

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

La pizza surgelata è gustosa, economica e veloce da preparare quando hai poco tempo a disposizione. Leggi le istruzioni sulla scatola e accendi il forno alla temperatura indicata. Quando il forno è caldo, fai scivolare la pizza su una teglia, su una pietra refrattaria o direttamente sulla griglia se vuoi che la crosta sia ultra croccante. Se le dimensioni lo consentono, puoi cuocerla nel microonde per risparmiare tempo. Rispetta il tempo di cottura indicato sulla confezione e lasciala raffreddare leggermente prima di addentarne una fetta.

Metodo 1 di 3:
Preparare la Pizza

  1. 1
    Lascia scongelare la pizza per 1-2 ore. Prima di cuocerla, tirala fuori dal congelatore e lasciala scongelare sul bancone della cucina a temperatura ambiente. Se la metti nel forno ancora congelata, lo strato di brina esterno si scioglierà, si trasformerà in vapore e inumidirà la crosta, il formaggio e gli altri ingredienti, che quindi risulteranno mollicci e gommosi.[1]
    • Assicurati che la pizza sia completamente scongelata prima di metterla nel forno.[2]
    • Il metodo più semplice per assicurarti che la pizza sia completamente scongelata è quello di lasciarla direttamente fuori da congelatore quando torni a casa dal supermercato (a meno che tu non intenda mangiarla subito).
  2. 2
    Estrai la pizza scongelata dalla scatola. Strappa la striscia di carta che sigilla la confezione. Fai scivolare la mano sotto la pizza ed estraila dalla scatola, assicurandoti che la parte condita sia rivolta verso l'alto. Rimuovi l'involucro di plastica e gettalo via insieme alla base di cartone.[3]
    • Potresti dover usare le forbici per aprire l'involucro di plastica.
    • Verifica che la scatola sia rivolta nel verso giusto prima di aprirla, altrimenti gli ingredienti sulla pizza potrebbero spostarsi o cadere.
  3. 3
    Spennella il bordo della pizza con l'olio per renderlo più gustoso e croccante. Intingi un pennello da cucina nell'olio extravergine di oliva e passalo lungo i bordi della pizza. Quando la scalderai nel forno (tradizionale o a microonde), l'olio verrà assorbito e renderà la crosta più gustosa e croccante.[4]
    • Mentre spennelli la crosta, l'olio si spanderà anche lungo il bordo del formaggio, che quindi si abbrustolirà leggermente risultando ancora più delizioso.

    Suggerimento: volendo puoi cospargere la pizza con aglio in polvere, parmigiano grattugiato o con altri ingredienti e spezie a piacere.[5]

    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Cuocere la Pizza nel Forno

  1. 1
    Preriscalda il forno alla temperatura indicata sulla confezione. Le istruzioni riportate sulla scatola generalmente raccomandano di cuocere la pizza a una temperatura compresa tra 190 e 220 °C. Per assicurarti che cuocia in modo uniforme, imposta il forno sulla modalità"ventilato". Mentre si scalda, puoi continuare a preparare la pizza.[6]
    • Un'altra opzione è quella di impostare il forno alla temperatura massima disponibile per simulare l'intenso calore del forno a legna. Se decidi di usare questo metodo, fai attenzione perché la pizza potrebbe bruciarsi facilmente.[7]
    • Non usare il grill per cuocere la pizza per evitare che il calore provenga solo dall'alto. Altrimenti, quando il lato superiore della pizza sarà cotto, la base non sarà ancora sufficientemente croccante.
  2. 2
    Metti la pizza su un foglio di carta antiaderente. Posala esattamente al centro del foglio e riposiziona il formaggio e gli altri ingredienti se non sono distribuiti in modo uniforme.
    • Se vuoi cuocere la pizza sulla pietra refrattaria, lasciala scaldare insieme al forno. La pietra refrattaria assorbe l'umidità in eccesso, inoltre contribuisce a mantenere la crosta friabile e leggera.

    Alternativa: cuoci la pizza direttamente sulla griglia del forno. Posizionala al centro della griglia in modo che l'aria possa circolare liberamente sopra e sotto la pizza, rendendo la crosta ultra croccante.[8]

  3. 3
    Inforna la pizza sul ripiano centrale. Posizionando la pizza al centro del forno la manterrai alla giusta distanza dalla serpentina superiore e inferiore. Richiudi immediatamente lo sportello del forno per evitare di disperdere il calore accumulato.[9]
    • Se preferisci usare una teglia, mettila in senso orizzontale per estrarla facilmente dal forno quando la pizza sarà pronta.
    • Se hai deciso di cuocere la pizza direttamente sulla griglia, adagiala con cautela per non rischiare di scottarti.
  4. 4
    Lascia cuocere la pizza per il tempo raccomandato. Generalmente sono necessari circa 15-25 minuti per cuocere una pizza surgelata in modo perfetto, in base alle dimensioni e alla quantità di formaggio e degli altri ingredienti. Fai partire il timer della cucina per non rischiare di dimenticarla nel forno.[10]
    • Saprai che la pizza è cotta quando la mozzarella sarà leggermente dorata e costellata da piccole bolle.
    • Se hai impostato il forno alla temperatura massima, la pizza potrebbe essere cotta dopo soli 5-8 minuti.[11]
  5. 5
    Sforna la pizza con l'aiuto dei guanti da forno. Allo scadere del tempo di cottura, indossa i guanti da forno, apri lo sportello, impugna la teglia per i bordi ed estraila con cautela dal forno. Appoggia la teglia su una superficie piana resistente al calore.
    • Se hai messo a cuocere la pizza direttamente sulla griglia del forno, usa una spatola di metallo, una paletta per dolci o un utensile similare per farla scivolare su una teglia fredda. In alternativa, estrai il ripiano dal forno e appoggialo sui fornelli.
  6. 6
    Lascia raffreddare la pizza per 3-5 minuti prima di tagliarla. Mentre "riposa" raggiungerà la temperatura più appropriata per mangiarla. Oltre a evitare di scottarti, darai modo al formaggio di rassodarsi un po', quindi farai meno fatica a tagliare e a servire la pizza.[12]
    • Mentre aspetti, evita di toccare la pizza o la teglia su cui è appoggiata perché saranno estremamente bollenti.
    • Se cercherai di tagliare la pizza senza averla prima lasciata raffreddare, è probabile che finirai per sottrarre la mozzarella e gli altri ingredienti dalle fette adiacenti.
  7. 7
    Taglia la pizza a fette con la rotella tagliapizza. Dividila a metà facendo scorrere la lama della rotella tagliapizza avanti e indietro solo per pochi centimetri alla volta. Ruota la pizza di 90 gradi e tagliala di nuovo a metà, per dividerla in quattro spicchi. Continua a girarla a e tagliare finché non ottieni il numero di fette corretto.
    • Se la pizza è di dimensioni standard, dovresti riuscire a tagliarla in 6 o 8 fette.
    • Se non hai la rotella tagliapizza, puoi usare un coltello da cucina affilato. Premi il palmo della mano sul bordo superiore della lama per tagliare la crosta in modo netto.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Cuocere la Pizza Surgelata nel Microonde

  1. 1
    Metti la pizza su un piatto adatto all'uso nel microonde. Assicurati che sia abbastanza grande per ospitare la pizza e che entri comodamente nel forno a microonde. Posiziona la pizza al centro del piatto, apri lo sportello del microonde e preparati a cuocerla.[13]
    • Non inserire mai la carta stagnola nel microonde e non usare stoviglie in metallo, altrimenti potrebbero crearsi delle scintille e provocare un incendio o danneggiare il forno in modo permanente.

    Suggerimento: se le istruzioni sulla scatola indicano che la pizza si può cuocere nel microonde, la confezione potrebbe contenere una base che riflette il calore per rendere la crosta più croccante. Controlla all'interno della scatola e usala se è presente.[14]

  2. 2
    Cuoci la pizza nel microonde alla massima potenza per il tempo raccomandato. Molto probabilmente le istruzioni sulla scatola indicheranno di cuocerla per 3-4 minuti, a meno che la pizza non sia particolarmente grande o spessa; in tal caso potrebbero essere necessari 1-2 minuti in più. Rispetta le avvertenze riportate sulla confezione.[15]
    • Non perdere di vista la pizza mentre cuoce per non rischiare di bruciarla.
    • Il tempo di cottura può variare anche in base al tipo di farina usata per l'impasto.
  3. 3
    Lascia raffreddare la pizza per 2-3 minuti prima di mangiarla. Sii cauto quando rimuovi il piatto dal microonde, dato che molto probabilmente sarà bollente. Se lo desideri, puoi tagliare la pizza a pezzi più piccoli per poterla condividere con chi vuoi dopo averle dato il tempo di raffreddarsi. Buon appetito!
    Pubblicità

Consigli

  • In alcuni casi, il forno a microonde può essere lo strumento raccomandato per cuocere la pizza surgelata, anche se è molto condita. Il motivo va attribuito al fatto che diffonde il calore in modo stabile e omogeneo.[16]
  • La pizza surgelata è adatta a qualunque occasione. Puoi mangiarla all'ora di pranzo, per cena o a merenda.
  • Prova differenti tipi di pizza finché non trovi quello più adatto al tuo metodo di cottura preferito.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Teglia da forno
  • Rotella tagliapizza
  • Guanti da forno
  • Pietra refrattaria (facoltativo)
  • Pennello da cucina (facoltativo)
  • Piatto adatto all'uso nel microonde (facoltativo)

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Pane & Pasta
Questa pagina è stata letta 9 335 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità