Le cozze sono un gustoso frutto di mare cucinabile in diversi modi: al vapore, in acqua bollente, alla griglia, al forno, etc. Sono ottime mangiate da sole, magari accompagnate dalle patatine fritte o dal pane tostato, oppure incorporate in un piatto di pesce. Se vuoi sapere come preparare e cuocere le cozze non devi far altro che leggere questo prezioso articolo.

Metodo 1 di 5:
Preparare le Cozze

  1. 1
    Compra le cozze nella tua pescheria di fiducia. Assicurati di comprare solo cozze vive e che appaiono ben chiuse. Elimina eventuali gusci che si sono aperti durante il ritorno a casa. Ricorda che le cozze che rimarranno chiuse nonostante la cottura non dovranno essere mangiate, con buona probabilità infatti erano già morte al momento dell'acquisto e dovranno quindi essere gettate via.
  2. 2
    Risciacquale singolarmente con attenzione sotto l'acqua corrente fredda. Spazzola i gusci per eliminare le incrostazioni, le alghe o qualsiasi altro 'ospite' indesiderato.
  3. 3
    Elimina l'alga. Per eliminare l'alga filamentosa che fuoriesce dalla cozza, afferrala tra l'indice e il pollice e muoviti da una parte all'altra strattonandola con decisione.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Cozze al Vapore

  1. 1
    Prepara gli ingredienti. Ecco che cosa ti serve:
    • 1,8 kg di Cozze
    • 30 ml di Olio Extravergine di Oliva
    • 1 Scalogno tritato
    • 2 spicchi d'Aglio tritati
    • 4 rametti di Timo fresco
    • 120 ml di Vino Bianco secco
    • 1 Limone spremuto
    • 240 ml di Brodo
  2. 2
    Versa il brodo e le spezie in un pentolone capiente. Versa in pentola 120 ml di vino bianco secco e 240 ml di brodo di pollo. Versa 2 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella separata e soffriggi lo scalogno, l'aglio e il timo per circa 2-3 minuti. Dopodiché versali nel pentolone del brodo.
  3. 3
    Aggiungi le cozze e cuoci a fuoco medio per circa 6-8 minuti o fino a quando non saranno quasi tutte aperte. Rimuovi tutti i mitili che rimangono chiusi, fattore che ne indica la morte precedente alla cottura.
  4. 4
    Filtra e conserva il liquido di cottura.
  5. 5
    Servile. Accompagnale con una fetta di limone dopo averle condite con la quantità di liquido di cottura desiderata. Puoi aggiungere al piatto delle patatine fritte o qualche fetta di pane tostato.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Cozze Grigliate

  1. 1
    Prepara gli ingredienti. Ecco che cosa ti serve per questa ricetta:
    • 1,3 kg di Cozze già pulite
    • 55 g di Burro
    • 30 g di Prezzemolo fresco tritato
    • 2 Limoni tagliati a metà
    • Sale q.b.
    • Pepe q.b.
  2. 2
    Scalda una griglia su una fiamma medio alta. Pulisci e ungila leggermente.
  3. 3
    Sciogli il burro in un pentolino a fiamma media. Scalda il burro e poi rimuovilo dal calore. Incorpora il prezzemolo tritato, mescola e poi metti da parte.
  4. 4
    Disponi le cozze, sciacquate e strofinate, sulla griglia, formando un unico strato. Se necessario, completa questo processo a più riprese, per non sovraffollare la griglia durante la cottura; è importante che le cozze siano distribuite su singolo strato.
  5. 5
    Metti sulla griglia 2 limoni tagliati a metà e leggermente unti. Rivolgi il lato tagliato verso il basso.
  6. 6
    Griglia le cozze per circa 5 minuti, fin quando non si saranno aperte. A questo punto i limoni dovrebbero essere caldi e abbrustoliti.
  7. 7
    Trasferisci le cozze aperte su un ampio piatto da portata. Usa le pinze per farlo. Getta quelle ancora chiuse se ce ne sono — erano già morte prima dell'inizio della cottura.
  8. 8
    Versa il burro alle erbe sulle cozze. Infine, condiscile con sale e pepe a piacere.
  9. 9
    Servi. Accompagna le tue deliziose cozze grigliate con i limoni e goditele mentre sono ancora calde.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Cozze al Forno

  1. 1
    Prepara gli ingredienti necessari. Ecco la lista:
    • 900 g di Cozze già pulite
    • 55 g di Mandorle intere
    • 50 g di Burro
    • 22 g di Scalogno tritato
    • 2 spicchi d'Aglio tritati
    • 90 ml di Vino Bianco secco
    • 15 ml di succo fresco di Limone
    • 20 g di Prezzemolo fresco tritato
    • 1-2 g di foglie di Timo fresco tritate
    • 10 g di foglie di Cerfoglio fresco tritate
    • Sale q.b.
    • Pepe q.b.
    • Fette di pane croccante come accompagnamento in tavola
  2. 2
  3. 3
    Abbrustolisci le mandorle intere. Distribuiscile su una teglia creando un unico strato uniforme. Inforna la teglia e arrostisci le mandorle fino a renderle fragranti; saranno necessari circa cinque minuti.
  4. 4
    Trita le mandorle. Lasciale raffreddare e poi tritale a mano o usando un robot da cucina.
  5. 5
    Scalda una pentola in ghisa capiente su una fiamma media. Aggiungi 1 cucchiaio di burro e scioglilo per almeno una trentina di secondi.
  6. 6
    Incorpora lo scalogno e l'aglio. Versa in pentola l'aglio e gli scalogni tritati e cuocilo nel burro fino a farli diventare traslucidi; saranno necessari circa 2-3 minuti.
  7. 7
    Aggiungi anche il vino e il succo di limone e porta gli ingredienti a bollore. Versa in pentola 6 cucchiai di vino bianco secco e uno di succo di limone, quindi rimuovi la pentola dal fuoco non appena la miscela comincia a bollire.
  8. 8
    Versa in padella le erbe aromatiche e le mandorle. Aggiungi il prezzemolo, le foglie di timo e il cerfoglio tritati e condisci con sale e pepe a piacere.
  9. 9
    Porta la temperatura del forno a 230°C.
  10. 10
    Disponi le cozze in una pirofila da forno. Assicurati che siano state risciacquate e pulite dall'alga e distribuiscile nella pirofila creando non più di due strati uniformi.
  11. 11
    Metti il burro rimasto sulle cozze. Taglialo in piccoli pezzi e distribuiscilo sui gusci in modo uniforme.
  12. 12
    Arrostisci le cozze in forno fin quando non si saranno aperte. Girale per condirle uniformemente ogni 3-4 minuti; a fine cottura le cozze dovranno essersi aperte e la salsa dovrà aver assunto una consistenza ricca e cremosa.
  13. 13
    Servile. Servi le cozze immediatamente da sole o accompagnale con del pane per godere appieno della salsa.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Saltate in Padella

  1. 1
    Prepara gli ingredienti. Ecco la lista di quello che ti serve:
    • 1,3 kg di Cozze
    • 5 spicchi d'Aglio tritati
    • 30 ml di Olio Extravergine di Oliva
    • 55 g di Menta fresca tritata
    • 55 g di Basilico
    • 20 g di Scalogno
    • 1 Peperone rosso a cubetti
    • 15 ml di salsa di Pesce
    • 15 ml di Olio di canola
    • 15 g di Zucchero
    • Pepe q.b.
  2. 2
    Strofina e sciacqua le cozze e rimuovi la barbetta. Quindi, scola l'acqua in eccesso.
  3. 3
    Affetta lo scalogno creando delle fette di circa 2 cm.
  4. 4
    Taglia un peperone rosso a julienne. Affettalo in strisce sottili.
  5. 5
    Miscela la salsa di pesce, lo zucchero e il pepe. Crea una salsa combinando 1 cucchiaio di salsa di pesce, 1 cucchiaio di zucchero e pepe a piacere.
  6. 6
    Soffriggi per 30 secondi l'aglio tritato in 2 cucchiai di olio extravergine di oliva in un'ampia padella, a fiamma alta.
  7. 7
    Aggiungi le cozze e lasciale cuocile a fiamma viva per 3-5 minuti, fin quando non iniziano ad aprirsi.
  8. 8
    Incorpora la salsa preparata in precedenza e prosegui la cottura fin quando tutte le cozze si saranno aperte. Getta quelle che eventualmente rimangono chiuse.
  9. 9
    Aggiungi la menta, il basilico, gli scalogni e le strisce di peperone rosso e soffriggi gli ingredienti per un paio di minuti. Mescola e cuoci amalgamando i nuovi ingredienti a quelli precedenti.
  10. 10
    Pronto. Servi le cozze da sole o accompagnandole con del riso jasmine.
    Pubblicità

Consigli

  • Prepara una salsa con burro, vino bianco e limone e versala sulle cozze, se desideri puoi anche condirle con un po' di feta greca. Procurati del buon pane perché fare la scarpetta, in questo caso, è d'obbligo.
  • Una ricetta tra le più famose è quella delle cozze alla marinara. Si prepara con una base di burro e di scalogno tritato a cui va aggiunta della farina per creare una salsa densa. Una volta pronta la salsa si incorporano le cozze e del buon vino bianco e si lascia cuocere. Prima di servirle vanno cosparse con del prezzemolo tritato.

Pubblicità

Avvertenze

  • Assicurati che le cozze non siano cresciute in zone ad alto inquinamento; possono essere causa di gravi intossicazioni alimentari.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pentola
  • Colino
  • Zuppiera

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 109 870 volte
Questa pagina è stata letta 109 870 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità