Le prugne non sono solo squisite, sono anche molto salutari. Se ne hai acquistate una grande quantità, a lungo andare potresti stufarti di mangiarle crude. Perché non provare a cucinarle dunque? Le prugne si possono cuocere in molti modi diversi, avendo la garanzia di ottenere un risultato delizioso.

Ingredienti

Prugne Lesse[1]

  • 90 ml d'acqua
  • 30-35 g di zucchero di canna
  • Un pizzico di scorza di limone
  • 2 prugne medie

Prugne Stufate[2]

  • 500 g di prugne
  • 30 g di zucchero
  • 30 ml d'acqua
  • Succo di limone (facoltativo)

Prugne Arrostite[3]

  • 150 g di zucchero semolato
  • Un pizzico di cannella
  • 1 albume d'uovo
  • 12 prugne rosse, lavate e asciugate

Prugne Grigliate[4]

  • 2 cucchiai di burro, fuso
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • Un pizzico di cannella
  • 4 prugne grandi o 8 prugne piccole, tagliate a metà e snocciolate

Metodo 1 di 5:
Scegliere le Prugne e Comprendere le Basi

  1. 1
    Scegli delle prugne con la buccia liscia e priva di imperfezioni. Esistono molteplici varietà di prugne con forme e colori diversi, incluso il giallo (a differenza di altri tipi di frutta), quindi per capire se sono acerbe o mature non puoi basarti sulla tonalità della buccia. Per scegliere le prugne migliori, toccale e assicurati che siano al contempo sode e leggermente cedevoli. Devono avere la buccia liscia e un po' opaca. Inoltre, tieni presente che:[5]
    • Se le prugne sono molto morbide intorno al picciolo, significa che sono troppo mature;
    • Le prugne sono spaccate o color marrone internamente, potrebbero essere marce e attaccate dai vermi;
    • Le prugne con la buccia raggrinzita sono vecchie, poco succose e stanno andando a male.
  2. 2
    Scegli una varietà di prugne dal gusto aspro per cucinare. Ci sono delle varietà di prugne che hanno un sapore fortemente asprigno. A molti non piacciono, ma sono perfette per essere arrostite, lessate o stufate. Le varietà elencate di seguito hanno un gusto prevalentemente acidulo:[6]
    • Stanley;
    • Bella di Lovanio;
    • Sangue di drago;
    • Sorriso di primavera.
  3. 3
    Conserva le prugne più dolci e succose per le insalate e per mangiarle crude. Cuocere delle prugne molto zuccherine sarebbe un vero peccato. Le seguenti varietà sono adatte a essere mangiate crude:[7]
    • Red Beauty;
    • Burbank;
    • Goccia d'oro;
    • Santa Rosa;
    • Regina Claudia.
  4. 4
    Comprendi quali sono i principali usi e metodi di cottura per le prugne. Alcune varietà sono indicate per essere mangiate crude, ma puoi ottenere un buon risultato anche usandole in cucina. Ecco alcuni esempi e i relativi tempi di cottura:[8]
    • Le varietà più zuccherine sono ottime mangiate crude.
    • Se preferisci, puoi tagliarle a metà e arrostirle per 15-20 minuti.
    • Puoi anche cuocerle intere nell'acqua bollente per 15-25 minuti.
    • Se vuoi, puoi privarle del nocciolo, tagliarle e lasciarle stufare in pentola per una decina di minuti.
    • In alternativa, puoi usarle per preparare una crostata o un crumble.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Lessare le Prugne in Acqua e Zucchero

  1. 1
    Porta l'acqua a ebollizione a fiamma medio-alta. Versa 90 ml d'acqua in un pentolino, aggiungi 30-35 g di zucchero di canna e portala a bollore. Mescola frequentemente per fare in modo che lo zucchero si sciolga più rapidamente.
  2. 2
    Aggiungi la scorza di limone e le prugne. Versa un pizzico di scorza di limone tritata nell'acqua zuccherata, poi aggiungi le prugne. Non è necessario sbucciarle o privarle del nocciolo, ma è importante lavarle prima di immergerle nell'acqua bollente.
  3. 3
    Cuoci le prugne a fuoco lento per 10 minuti nella pentola coperta. Riduci la fiamma, metti il coperchio sulla pentola e lascia sobbollire lentamente le prugne per 10 minuti.[9]
  4. 4
    Rimuovi il coperchio dalla pentola e lascia sobbollire dolcemente l'acqua per altri 8-10 minuti. In questo lasso di tempo, le prugne finiranno di cuocersi e lo sciroppo comincerà ad addensarsi.[10]
  5. 5
    Lascia raffreddare le prugne per 5 minuti, poi servile. A cottura ultimata, rimuovi la pentola dal fornello e lascia raffreddare le prugne per circa 5 minuti, poi scolale dall'acqua usando una schiumarola e servile subito.
    • Le prugne cotte con questo metodo sono ottime sul gelato.
    • Puoi versare lo sciroppo sulle prugne o conservarlo per un altro dessert.
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Stufare le Prugne

  1. 1
    Lava e taglia le prugne. Non è necessario sbucciarle, ma è importante rimuovere i noccioli. Puoi tagliarle a spicchi o a pezzi ancora più piccoli, in base alle tue preferenze.
  2. 2
    Metti le prugne in un pentolino e coprile con lo zucchero. Usa 30 g (2 cucchiai) di zucchero ogni mezzo chilo di prugne. Se hai scelto una varietà di prugne con un gusto naturalmente zuccherino oppure le preferisci meno dolci, puoi aggiungere solo 2-3 cucchiaini di zucchero.
  3. 3
    Aggiungi un po' d'acqua. Usa 30 ml (2 cucchiai) d'acqua ogni mezzo chilo di prugne. Inizialmente potrebbe sembrare poca, ma a poco a poco le prugne rilasceranno il loro succo.[11]
    • Se vuoi, puoi aggiungere anche una spruzzata di succo di limone per smorzare la dolcezza della ricetta.
  4. 4
    Copri il pentolino con il coperchio e cuoci le prugne a fiamma media per una decina di minuti. Il tempo di cottura può variare a seconda del grado di maturazione dei frutti. Se le prugne sono molto mature, dopo 5 minuti potrebbero essere già cotte. Se invece sono ancora un po' acerbe, potrebbero volerci anche 15 minuti.[12]
  5. 5
    Scopri la pentola e lascia addensare il succo delle prugne. Ci vorranno solo pochi minuti. Se non intendi servirle con il loro succo, puoi saltare questo passaggio.
  6. 6
    Servi le prugne. Scolale usando un mestolo forato e mettile in un piatto. Le prugne cotte con questo metodo sono ottime abbinate al gelato, allo yogurt, ai cereali della colazione o all'arrosto di maiale.
    • Puoi versare il succo sulle prugne o conservarlo per un altro dessert.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Arrostire le Prugne

  1. 1
    Preriscalda il forno a 200 °C.
  2. 2
    Combina lo zucchero e la cannella in una ciotola. Pesa 150 g di zucchero semolato, versalo in una ciotola e aggiungi un pizzico di cannella in polvere. Mescola vigorosamente con la forchetta finché la cannella non è ben distribuita nello zucchero.
  3. 3
    Monta l'albume con la frusta da cucina. Se non lo hai già fatto, apri un uovo e separa l'albume dal tuorlo. Conserva il tuorlo per un'altra ricetta e sbatti l'albume. Deve diventare solo leggermente spumoso, non deve essere bianco e montato a neve.
  4. 4
    Bagna le prugne con l'albume d'uovo e poi falle rotolare nello zucchero aromatizzato alla cannella.[13] Non è necessario pelare, tagliare o snocciolare le prugne, basta lavarle con l'acqua fredda e asciugarle. Falle rotolare prima nell'albume d'uovo e poi nella miscela di zucchero e cannella.
  5. 5
    Trasferisci le prugne in una pirofila imburrata. Usa una pirofila dai bordi alti in modo che possa contenere i succhi rilasciati dalle prugne durante la cottura. Deve essere abbastanza grande per poterle ospitare tutte comodamente, senza costringerti a sovrapporle o a pressarle.
  6. 6
    Cuoci le prugne in forno per 15-20 minuti. Saprai che sono pronte quando avranno un aspetto croccante e succoso. Puoi assicurarti che siano cotte anche al centro infilzandole con uno stuzzicadenti. Se penetra facilmente, significa che sono pronte.[14]
  7. 7
    Servi le prugne. Le prugne cotte al forno si sposano bene in special modo con il gelato alla vaniglia, la crema pasticcera e la panna.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Grigliare le Prugne

  1. 1
    Ungi la griglia, la piastra o la bistecchiera con l'olio e lasciala scaldare a fiamma medio-alta. Puoi anche usare un barbecue.
  2. 2
    Snocciola le prugne lavate e tagliale a metà. Scegli una varietà di prugne adatte per la cottura, sciacquale sotto l'acqua fredda, asciugale e poi tagliale a metà per poter rimuovere il nocciolo.
  3. 3
    Combina il burro, lo zucchero e la cannella. Se non lo hai già fatto, fai fondere il burro in un pentolino o nel microonde, poi versalo in una piccola zuppiera e aggiungi lo zucchero e la cannella in polvere. Mescola gli ingredienti con la forchetta o una piccola frusta da cucina.[15]
  4. 4
    Spennella la polpa delle prugne con il burro zuccherato. Disponi le prugne su un piatto con il lato tagliato rivolto verso l'alto. Prendi un pennello da cucina pulito, intingilo nella miscela di burro, zucchero e cannella e passalo sulle prugne.
  5. 5
    Cuoci le prugne per 5 minuti con la polpa rivolta verso il basso. Non occorre girarle, saranno pronte quando si saranno ammorbidite.[16]
  6. 6
    Rimuovi le prugne dalla griglia o dalla piastra usando una spatola e servile come desideri. Fai scivolare la spatola sotto le prugne con delicatezza e trasferiscile in un piatto capovolte, in modo che la polpa croccante e abbrustolita sia rivolta verso l'alto.
    • Prova a guarnire le prugne con lo yogurt greco oppure delle scaglie di mandorle tostate.[17]
    Pubblicità

Consigli

  • Puoi inserire le prugne in molteplici ricette, tra cui torte, panini dolci e budini.
  • Puoi aggiungere le prugne, in particolare quelle secche, anche ai piatti a base di carne (in special modo quella di maiale).
  • Taglia le prugne a spicchi e aggiungile all'insalata. Puoi creare una ricetta deliziosa abbinandole alla feta sbriciolata, alle noci tostate e all'aceto balsamico.[18]
  • Non devi seguire le ricette alla lettera, puoi sperimentare variando gli ingredienti e le dosi.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Prugne Lesse

  • Pentolino con coperchio
  • Bilancia e misurino per i liquidi
  • Schiumarola (facoltativo)

Prugne Stufate

  • Pentola con coperchio
  • Bilancia e misurino per i liquidi
  • Tagliere da cucina
  • Coltello da cucina
  • Schiumarola (facoltativo)

Prugne Arrostite

  • Zuppiera
  • Forchetta
  • Piatto fondo
  • Pirofila da forno

Prugne Grigliate

  • Barbecue, piastra o bistecchiera
  • Olio di semi
  • Spatola da cucina
  • Zuppiera
  • Frusta da cucina
  • Pennello da cucina

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 109 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità