Come Cuocere le Verdure alla Griglia

In questo Articolo:Linee Guida Generali per GrigliareGrigliare le Verdure Specifiche

Ti sei stancato di mangiare le verdure cotte al vapore o al forno a microonde o bollite? Grigliarle ti aprirà una nuova porta culinaria! Le verdure arrostite sono facili da preparare, sane e deliziose. Come puoi resistere? Segui i passaggi di questo articolo per sapere come cucinarle in questa maniera, con qualche suggerimento sulle modalità di cottura delle verdure specifiche.

1
Linee Guida Generali per Grigliare

  1. 1
    Preriscalda il forno. Impostalo a una temperatura tra i 200 e i 250ºC. Le verdure vanno cotte a una temperatura elevata per ottenere un perfetto risultato morbido e caramellato. Se la temperatura è troppo bassa, le verdure si cucineranno più del dovuto prima che raggiungano la doratura desiderata.
  2. 2
    Prepara le verdure. Lava le verdure sotto l'acqua corrente fredda. Taglia le verdure e pelale o rimuovi i gambi se occorre. Taglia le verdure in pezzetti dalle dimensioni uniformi, in modo che si arrostiscano nella stessa maniera. Mentre le affetti, raccoglile in una ciotola grande.
    • Più piccoli saranno i pezzi delle verdure, più veloce sarà il tempo di cottura, e viceversa.
    • Ricorda che le verdure si restringeranno dopo essere state arrostite, quindi dovresti tenerlo a mente quando pianifichi le dimensioni delle porzioni.
  3. 3
    Prepara la teglia. Copri una teglia da forno grande con un foglio di carta stagnola o adagiale su un tappetino di silicone. Ciò garantirà la minimizzazione della pulizia dopo averle cucinate.
    • È preferibile usare una teglia bassa in modo che il calore del forno avvolga più agevolmente le verdure.
    • Le teglie di metallo sono migliori. Se utilizzi un piatto di vetro freddo o di ceramica e lo metti nel forno bollente, può spaccarsi.
    • Se hai solo una teglia di vetro o di ceramica, mettila nel forno mentre si preriscalda, così si riscalderà lentamente.
  4. 4
    Mescola le verdure con l'olio e gli altri condimenti. Metti le verdure in una ciotola grande e versa un cucchiaio di olio d'oliva (o di più, sei tu a scegliere la quantità). Usa le mani o una spatola per girare le verdure diverse volte, allo scopo di assicurarti che vengano cosparse uniformemente con l'olio. Condisci con sale e pepe e gira ancora.
    • A questo punto, puoi aggiungere tutti i condimenti extra a tua scelta, così potrai rendere ancora più gustose le verdure. Prova ad aggregare degli spicchi d'aglio dopo aver tagliato le teste, un cucchiaio di succo di limone o diversi ramoscelli di erbe fresche, come il rosmarino, il timo, l'origano o la salvia.
    • Puoi anche sperimentare variando l'olio che usi. L'olio d'oliva è un classico, ma hai pure l'opportunità di provare l'olio di sesamo tostato, l'olio di arachidi e l'olio di cartamo.
    • Alcuni cuochi prendono la scorciatoia spruzzando dell'olio direttamente sulle verdure già adagiate sulla teglia. Questo metodo è comunque valido, ma ti ritroverai a usare molto più olio, la maggior parte del quale verrà sprecata. L'olio potrebbe anche bruciarsi sulla teglia, dando un sapore amaro e di bruciato alle verdure.
  5. 5
    Adagia le verdure sulla teglia da forno. Spargi uniformemente le verdure condite con l'olio sulla carta stagnola, in modo che il calore del forno le faccia cuocere in maniera ottimale. Se le verdure si “affollano”, si cuoceranno al vapore e non alla griglia.
    • Se stai grigliando diversi tipi di verdure, separale a seconda dei loro tempi di cottura. Le verdure come le carote e le pastinache possono impiegarci fino a 45 minuti per essere pronte, mentre quelle più morbide, quali le zucchine, le melanzane e gli asparagi, solo 10-15 minuti.
  6. 6
    Griglia le verdure. Inserisci la teglia con le verdure nel forno preriscaldato, sulla griglia centrale o alta. Falle arrostire per un intervallo di tempo compreso tra i 15 e i 60 minuti, in base al tipo di verdure. Saranno pronte una volta che si saranno ben cotte, con la parte centrale morbida e cremosa e gli angoli esterni dorati e croccanti.
    • Trascorsa la metà del tempo di cottura, dovresti dare un'occhiata alle verdure e girarle velocemente. Questo assicurerà una doratura uniforme.
  7. 7
    Servile. Impiatta immediatamente le verdure grigliate. Sono un ottimo contorno per i piatti a base di carne. Puoi pure conservare gli avanzi per aggiungerli alle insalate o alle zuppe.

2
Grigliare le Verdure Specifiche

  1. 1
    Griglia le carote e le pastinache. Questi due tipi di verdure sono simili tra loro e traggono grande beneficio da questo genere di cottura. Arrostirle ti permette di far emergere i loro abbondanti zuccheri naturali, che le avvolgeranno e daranno loro un aspetto meravigliosamente caramellato. Le carote arrosto sono dolci, mentre i loro cugini più pallidi apportano un gusto ricco e deciso alle pietanze.
    • Tagliarle: Una buona tecnica per tagliare le carote e le pastinache è creare dei pezzetti alti circa 2.5 cm a un angolo di 45º, girare la verdura di un quarto e ripetere. Questa strana forma obliqua ti consente di ottenere una buona superficie affinché gli zuccheri naturali facciano il loro lavoro. Anche le dimensioni pari a una moneta di circa 1.25 cm o le mezze lune vanno bene. Le parti centrali delle pastinache grandi possono essere legnose, dunque potrebbe essere necessario rimuoverle prima.
    • Tempo di cottura: A 250º C, le carote e le pastinache ci metteranno tra i 30 e i 40 minuti per grigliarsi, questo dipenderà dallo spessore delle verdure. Ricorda di tagliare dei pezzetti uniformi, così si cuoceranno tutti alla stessa velocità.
    • I condimenti giusti: Le carote e le pastinache sono versatili in questo senso. Puoi mettere in risalto la loro tipica dolcezza con un cucchiaio o due di miele, o smorzare la dolcezza con un filo di aceto balsamico. Il rosmarino, il timo e il cumino sono delle erbe popolari per accompagnarle.
  2. 2
    Arrostisci i cavoletti di Bruxelles. Queste classiche verdure invernali hanno spesso una cattiva reputazione, ma prepararle arrosto è ideale per trasformare persino il detrattore più ardente in un fan. Tenere all'interno, croccanti all'esterno, con un delizioso sapore dolce che ricorda le noci. Queste verdure, comunque, sono un contorno sano in qualsiasi momento dell'anno.
    • Tagliarle: Taglia i gambi e rimuovi le eventuali foglie flosce o gialle. Tagliali a metà in lunghezza.
    • Tempo di cottura: A 250º C, i cavoletti di Bruxelles ci metteranno 30-40 minuti per cuocersi. Sistemali appoggiando la parte tagliata sulla teglia e poi scuotila verso la metà del tempo di cottura.
    • I condimenti giusti: I cavoletti di Bruxelles sono gustosi se conditi con l'olio d'oliva, il sale e il pepe. L'aceto balsamico aggiunge un tocco pungente. Se vuoi provare qualcosa di nuovo, prova a mescolarli con del bacon o della pancetta a cubetti e dei pinoli tostati.
  3. 3
    Grigliare le melanzane e le zucchine. Arrostire queste verdure dà un tocco di sapore mediterraneo a qualsiasi pietanza. Quando vengono grigliate, queste verdure diventano croccanti e leggermente annerite sugli angoli, con la parte interna morbida e viscosa. Accompagnate dal formaggio feta, dalle cipolle rosse e dai ceci, queste verdure arrostite possono essere un antipasto gustoso ma, allo stesso tempo, sostanzioso.
    • Tagliarle: Per quanto riguarda le zucchine, rimuovi le estremità e tagliale in verticale per ottenere delle fettine sottili. Per quanto concerne le melanzane, togli la buccia se vuoi, e poi tagliale in quarti, sempre in lunghezza. Crea delle fettine dallo spessore di circa 1.25 cm.
    • Tempo di cottura: Le melanzane e le zucchine ci mettono 10-20 minuti per essere pronte se cotte a 250º C, ma ciò dipende anche dallo spessore delle fettine.
    • I condimenti giusti: Un sapore acidulo, come quello dell'aceto balsamico o del succo di limone, può essere quello che ci vuole per rendere più gustose le melanzane e le zucchine cotte alla griglia. Anche le foglie di basilico, la fontina e il parmigiano a striscioline e la feta sbriciolata possono aggiungere un sapore interessante.
  4. 4
    Griglia le patate. Le patate dolci sono delle ottime verdure di stagione e, quando vengono grigliate, sono un ottimo contorno per quasi tutti i piatti invernali. Sono dolci per natura (beh, lo dice anche il nome!) e arrostirle intensifica questa caratteristica. Dunque lascia perdere i marshmallow! Molte persone le sbucciano, ma le bucce possono essere lasciate per un tocco extra di croccantezza!
    • Tagliarle: Le patate dolci possono essere sbucciate; in seguito, crea dei pezzi abbastanza grandi e poi delle strisce sottili o dei cubetti di approssimativamente 2.5 cm. Più piccoli e sottili vengono tagliati, più croccanti saranno. Se decidi di lasciare le bucce, ricorda di lavarle bene prima di tagliarle.
    • Tempo di cottura: Con il forno a 250ºC, le patate dolci si arrostiranno in circa 30-45 minuti, anche in questo caso in base allo spessore dei pezzetti.
    • I condimenti giusti: Esistono numerose opzioni per quanto riguarda i condimenti per le patate dolci. Sono gustose con l'aglio, il timo, delle fettine di peperone, il rosmarino, il pepe di Cayenna o la cannella. È anche possibile spruzzare dell'aceto balsamico, del miele, del succo di limone o di arancia o della salsa chili dolce.
  5. 5
    Griglia i broccoli e il cavolfiore. Verdure molto consumate per preparare numerosi pasti, i broccoli e il cavolfiore sono gustosi anche se si decide di condirli in modo semplice, con un filo d'olio d'oliva o un altro condimento. Se vengono grigliate, le punte di queste verdure si bruciacchiano e diventano croccantissime.
    • Tagliarle: Togli le foglie e i gambi legnosi. Spezza le infiorescenze, con un diametro di circa 2.5-4 cm.
    • Tempo di cottura: I broccoli e il cavolfiore ci mettono circa 15-20 minuti per arrostirsi a 250º C. Dovrebbero essere morbidi e ben dorati.
    • I condimenti giusti: I broccoli e il cavolfiore sono ideali se consumati con dell'aglio e del limone. È anche possibile spruzzare dell'aceto balsamico o del parmigiano grattugiato. Se ti piacciono i sapori forti, aggiungi del peperoncino prima di grigliarle.
  6. 6
    Buon appetito!

Consigli

  • Sperimenta con diversi condimenti ed erbe, ma lascia anche che il sapore delle verdure parli per sé. Non ne rimarrai deluso.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Frutta & Verdura

In altre lingue:

English: Roast Vegetables, Português: Assar Legumes, Deutsch: Gemüse rösten, Español: asar vegetales en el horno, Français: rôtir des légumes, 中文: 烤蔬菜, Русский: жарить овощи, Bahasa Indonesia: Memanggang Sayuran

Questa pagina è stata letta 19 919 volte.
Hai trovato utile questo articolo?