Come Curare il Bruxismo

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 27 Riferimenti

In questo Articolo:Gestire lo Stress a CasaSeguire una Terapia Professionale contro lo StressEseguire Esercizi di Rilassamento per la MandibolaUsare i Paradenti e i BitePrendere i MedicinaliPrevenire il Bruxismo

La maggior parte delle persone digrigna i denti o serra le mandibole, di tanto in tanto. Un soggetto affetto da bruxismo – dal greco βρύκω o βρύχω (brùko), letteralmente "digrignare i denti" – serra costantemente la bocca digrignando i denti durante la notte. I casi gravi causano disturbi mandibolari, cefalea e danni ai denti.[1] Non esiste una cura risolutiva; tuttavia la gestione dello stress, la terapia per controllare la tensione e l'utilizzo di un paradenti o di un bite possono migliorare la situazione.

1
Gestire lo Stress a Casa

  1. 1
    Esegui esercizi di respirazione prima di coricarti. Questo è un metodo semplice per calmarsi e ridurre le emozioni stressanti prima di andare a dormire. Puoi eseguirli ascoltando della musica a basso volume per creare un'atmosfera tranquillizzante.[2]
    • Siediti in un luogo accogliente in cui non ci siano distrazioni.
    • Inspira per 3 secondi usando il diaframma.
    • Espira per 2-3 secondi.
    • Inspira ancora per 3 secondi ed espira per 2-3 secondi. Ripeti questo ciclo 10 volte.
    • Chiudi gli occhi al termine dei 10 atti respiratori. Concentrati solo sulla respirazione e prova a sviluppare un ritmo costante. Resta seduto per 5-10 minuti finché non ti sentirai calmo e rilassato.
  2. 2
    Valuta di fare meditazione prima di andare a dormire. Il bruxismo è spesso causato dallo stress. Per questa ragione, un modo per curarlo consiste nel mettere in pratica delle tecniche di rilassamento prima di coricarti.[3]
    • Sdraiati a letto o sul pavimento. Appoggia le mani lungo i fianchi e chiudi gli occhi. Respira per 5 minuti inspirando ed espirando lentamente.
    • Concentrati sul corpo mantenendo gli occhi chiusi. Inizia dalle braccia. Sposta l'attenzione sulla parte superiore, poi sui gomiti e infine sui palmi delle mani. Cerca di percepirne la pesantezza.
    • Focalizzati sulle gambe. Pensa a quanto sono pesanti e lunghe, percorrile mentalmente fino alle dita dei piedi. Prendi consapevolezza della pressione dei talloni sul pavimento.
    • Risali verso gli stinchi e concentrati sulle cosce. Ora poni l'attenzione al bacino e all'addome senza mai smettere di respirare.
    • Dallo stomaco risali verso il viso. Concentrati su mento, bocca, guance, orecchie e fronte.
    • Al termine dell'esercizio probabilmente cadrai in un sonno profondo.
  3. 3
    Non bere caffeina e alcolici prima di andare a letto. Non consumare caffè o tè caffeinato dopo cena; scegli invece una tisana o dell'acqua calda con limone. Non devi eccitare l'organismo prima di andare a letto, altrimenti dormirai male e potresti digrignare i denti.[4]
    • Vale la pena evitare l'alcol e il fumo durante la sera, in quanto sono entrambi stimolanti che impediscono un sonno ristoratore e innescano il bruxismo.
  4. 4
    Parla con il partner con cui dormi prima di andare a letto. Se dormi con qualcuno, chiedigli di farti notare ogni "clic" o cigolio che emetti durante la notte. Si tratta di un'informazione molto utile da comunicare al medico o al dentista e ti aiuterà a trovare un trattamento per il problema.[5]
    • Parlare con il partner ti aiuta anche a rilassarti e a ridurre lo stress. Probabilmente, dedicando qualche minuto a conversare prima di coricarti riuscirai a dormire meglio.[6]

2
Seguire una Terapia Professionale contro lo Stress

  1. 1
    Valuta la terapia cognitivo-comportamentale. Le cause principali del bruxismo sono l'ansia e lo stress. La terapia cognitivo-comportamentale è un trattamento psicologico che insegna a gestire la pressione emotiva cambiando l'approccio e le reazioni.[7]
    • Un terapista esperto ti incoraggerà a parlare della tua visione del mondo e delle altre persone. Ti chiederà inoltre di descrivergli come le tue azioni influenzano i pensieri e le emozioni.
  2. 2
    Prova l'ipnosi. Alcuni pazienti che soffrono di bruxismo trovano un po' di sollievo grazie a questa terapia. Uno studio ha infatti rivalutato gli effetti dell'ipnosi nel lungo periodo e ha trovato che i benefici continuano anche dopo 36 mesi dal trattamento.[8]
    • Esistono registrazioni ipnotiche che puoi comprare online e che ti aiutano ad affrontare il problema del bruxismo.[9]
  3. 3
    Informati in merito al biofeedback. È una terapia che sfrutta determinate procedure e strumentazioni di monitoraggio per insegnarti a controllare l'attività muscolare della mandibola. Gli strumenti includono sensori meccanici inseriti in un paradenti. Il concetto alla base di questo approccio terapeutico consiste nel farti prendere consapevolezza di quanto esattamente digrigni i denti, in modo da aiutarti a controllare i muscoli mandibolari e sbarazzarti del problema.[10][11]
    • Il medico può darti maggiori dettagli su come applicare questa terapia al tuo problema della bocca.

3
Eseguire Esercizi di Rilassamento per la Mandibola

  1. 1
    Massaggia i muscoli della mandibola. Concentrati per eliminare la tensione dal massetere, il muscolo masticatorio principale che ricopre il lati della mandibola, appena sotto le guance.[12]
    • Per massaggiarlo, metti le mani sulle depressioni che si trovano appena sotto gli zigomi. Le dita dovrebbero stare a circa 2-3 cm dalle orecchie.
    • Premi questi punti con decisione e massaggiali. Si tratta di una zona robusta del viso, non temere quindi di applicare una certa pressione verso l'alto e verso l'interno.
  2. 2
    Sposta la lingua e rilassa la mandibola. Esegui l'esercizio mettendo la punta della lingua fra i denti. In questo modo non puoi serrare le arcate o digrignare i denti.[13]
  3. 3
    Fai l'esercizio del "finto ubriaco" almeno una volta al giorno. In pratica, devi parlare biascicando come se fossi ubriaco o assonnato.[14]
    • Inizia pronunciando la frase: "Sono così rilassato che a malapena posso parlare". Prova poi a ripeterla farfugliando ogni parola. In seguito, muovi solo la bocca per dire "posso parlare" biascicando ancora di più.
  4. 4
    Fai l'esercizio "dell'espressione sorpresa" almeno una volta al giorno. Questa pratica ti permette di rilassare la mandibola restando per lunghi periodi con la bocca spalancata.[15]
    • Apri la bocca quanto basta per infilare due dita fra le arcate dentali.
    • Cerca di tenerla in questa posizione per circa un'ora.
    • Se ti accorgi che stai chiudendo la bocca o le arcate si avvicinano, aprila di nuovo lentamente.

4
Usare i Paradenti e i Bite

  1. 1
    Chiedi al dentista di prepararti un paradenti su misura. Questo dispositivo aiuta a ridurre la pressione sulla mandibola, creando una barriera fisica fra i denti dell'arcata superiore e inferiore. È inoltre in grado di proteggere i denti da ulteriori danni causati dalla frizione.[16]
    • I paradenti sono in genere fatti di plastica o gomma pieghevole. Il dentista può realizzarne uno su misura per la tua conformazione. Tieni presente che sono dispositivi costosi.[17]
    • In alternativa, puoi andare in farmacia e provare una versione economica. Ricorda però che i paradenti generici, non costruiti su misura, non si adattano perfettamente alle arcate dentali di tutte le persone.
    • Il tuo partner ti ringrazierà se indossi un paradenti durante la notte, dato che questo accessorio può ridurre lo stridore che emetti mentre dormi.[18]
  2. 2
    Chiedi al dentista maggiori dettagli in merito al bite. Si tratta di un dispositivo simile al paradenti, ma è composto da una resina più dura. L'odontoiatra può realizzarne uno che si adatti perfettamente all'arcata superiore o inferiore.[19]
    • Questa soluzione non è più efficace del paradenti, ma è più durevole.
    • Il bite riduce il rumore emesso dall'attrito fra i denti e li protegge dall'usura prematura. Tuttavia è più costoso del paradenti.[20]
  3. 3
    Ricorda che i paradenti e i bite non curano il bruxismo. Questi elementi sono in grado di ridurre l'attività dei muscoli masticatori durante la notte, ma si tratta solo di un metodo per controllare la situazione, non per risolverla.[21]
    • Per curare il bruxismo serve una combinazione di tutti questi metodi, come la terapia contro lo stress, i farmaci, il paradenti o il bite.

5
Prendere i Medicinali

  1. 1
    Chiedi al medico di prescriverti dei miorilassanti. Sono farmaci su prescrizione che possono allentare la contrattura dei muscoli masticatori prima di andare a letto.[22]
    • Non si tratta di una cura efficace per il bruxismo nel lungo termine e probabilmente ti aiuterà solo a dormire meglio senza impedirti di digrignare i denti.
  2. 2
    Valuta con il dottore la possibilità di prendere gli ansiolitici. Alcuni medicinali di questi tipo, come il buspirone e il clonazepam, sono in grado di fermare il tuo problema. Tuttavia, tendono a perdere l'effetto con il passare dei mesi.[23]
    • Alcuni pazienti possono sviluppare il bruxismo come effetto collaterale di qualche farmaco ansiolitico. Se dovesse accadere, chiedi al medico di passare a un altro prodotto. Non interrompere mai le terapie senza prima discuterne con il dottore.
  3. 3
    Chiedi maggiori dettagli in merito ai farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS). Possono tenere sotto controllo il dolore o l'infiammazione che si manifestano attorno alla mandibola e che sono associati alla contrazione muscolare. Queste medicine però non curano né prevengono il bruxismo.[24]

6
Prevenire il Bruxismo

  1. 1
    Fissa dei controlli mensili con il dentista. In questo modo, il medico può individuare prontamente ogni grave problema ai denti prima che peggiori, bruxismo incluso.[25]
    • Digrignare i denti può causarne la frattura. Se non vengono trattate, le lesioni provocano la morte del nervo del dente e probabili ascessi. Per curare queste complicazioni sono necessarie delle terapie canalari, delle procedure invasive e costose, che possono essere evitate con cure tempestive.
    • I problemi del cavo orale, come denti rotti o mancanti, vengono in genere trattati con la chirurgia ricostruttiva. Durante questi interventi è possibile a volte rimodellare le superfici masticatorie e fermare il bruxismo.
  2. 2
    Non mordicchiare penne, matite e gomme. Masticare oggetti non commestibili, come le biro e le matite, causa tensione alla mandibola e abrasione dentale.[26]
    • Masticando la gomma abitui i muscoli a restare contratti e di conseguenza a digrignare i denti o a peggiorare il bruxismo.
  3. 3
    Non consumare alimenti o cibi che contengono caffeina. Ciò significa stare alla larga da bibite, cioccolato, caffè e bevande energetiche. Tutte queste sostanze non solo alterano il ciclo sonno-veglia, ma aumentano i livelli di stress, peggiorando il bruxismo o l'abitudine involontaria di digrignare i denti.[27]

Riferimenti

  1. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/bruxism/basics/definition/con-20029395
  2. http://mouthguardsforteethgrinding.com/methods-and-meditation-to-decrease-stress/
  3. http://mouthguardsforteethgrinding.com/methods-and-meditation-to-decrease-stress/
  4. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/bruxism/basics/lifestyle-home-remedies/con-20029395
  5. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/bruxism/basics/lifestyle-home-remedies/con-20029395
  6. http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/bruxism/basics/lifestyle-home-remedies/con-20029395
  7. http://www.nhs.uk/Conditions/teeth-grinding/Pages/Treatment.aspx
  8. http://www.bruxism.org.uk/how-can-i-stop-grinding-my-teeth.php
  9. http://www.bruxism.org.uk/shop/hypnotherapy-by-ursula-james.php
Mostra altro ... (18)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Denti & Bocca

In altre lingue:

English: Cure Bruxism, Español: tratar el bruxismo, Português: Curar o Bruxismo, Русский: лечить бруксизм, Français: soigner le bruxisme, Deutsch: Bruxismus heilen

Questa pagina è stata letta 5 448 volte.
Hai trovato utile questo articolo?