Come Curare il Dolore e l'Irritazione al Naso dopo Essertelo Soffiato Frequentemente

In questo Articolo:Ridurre l'Irritazione e gli SfregamentiDecongestionare il Naso

Se devi soffiare spesso il naso a causa di allergie, raffreddori o del clima asciutto, potresti provocarti un'irritazione dolorosa nell'area delle narici. Il tessuto delicato che si trova attorno al naso diventa secco e si screpola a causa dei continui "micro-traumi" che provochi quando lo soffi e lo strofini per pulirlo. Le allergie, in particolare, sono i fattori che possono creare maggiori problemi, dato che durano ben più di una o due settimane, come invece accade per il raffreddore o l'influenza. A prescindere dalla causa, segui i consigli di questo tutorial per sapere come lenire e dare sollievo al naso delicato.

1
Ridurre l'Irritazione e gli Sfregamenti

  1. 1
    Applica un prodotto idratante lenitivo all'esterno delle narici. Un prodotto come la vaselina o una pomata come Neosporin vanno bene. Metti una piccola quantità di crema su un cotton fioc, quindi strofinalo tutto attorno alle narici. Se aumenti il grado di idratazione di questa area, non solo allevi la sensazione di secchezza, ma crei anche una barriera protettiva contro l'irritazione causata dalla rinorrea.
    • Se non hai a portata di mano uno di questi prodotti, puoi usare una normale lozione per il viso. Non tratterrà l'umidità in maniera altrettanto efficace, ma troverai comunque un po' di sollievo.
  2. 2
    Acquista dei fazzoletti idratanti. Se sei disposto a spendere un po' di più, concediti dei fazzolettini di alta qualità per alleviare il disagio alle narici. Cerca quei prodotti morbidi che contengono una lozione, in quanto provocano minori danni quando soffi il naso e contrastano l'irritazione grazie alle loro proprietà lenitive. Se c'è meno attrito quando ti soffi il naso, provochi meno irritazione nel lungo periodo.
  3. 3
    Appoggia il naso su un asciugamano umido. Se il naso è molto screpolato o addirittura sanguina, puoi trovare un po' di sollievo rapido con un impacco caldo e umido. Metti un panno pulito sotto l'acqua corrente calda e premilo delicatamente sulle narici. Piega all'indietro la testa e lascia l'asciugamano sul naso finché non torna alla temperatura ambiente. Durante l'applicazione, respira attraverso la bocca.
    • Applica sul naso la vaselina o una pomata come Neosporin subito dopo l'impacco caldo.
    • In seguito, getta il panno o lavalo immediatamente.
  4. 4
    Evita di soffiare il naso troppo spesso. La rinorrea o la congestione nasale può creare molto disagio e potresti essere tentato di continuare a soffiarti il naso ma, anche se può essere difficile, cerca di resistere a questa tentazione. Soprattutto se sei a casa da solo e non c'è nessuno che possa notarlo, soffiati il naso solo quando è davvero necessario. Se esce un po' di muco dalle narici, limitati a tamponarle delicatamente anziché soffiare violentemente su un fazzoletto asciutto e peggiorare l'irritazione.
  5. 5
    Usa una tecnica per soffiare in maniera delicata. Anziché fare un respiro profondo e soffiare più forte che puoi, sii delicato per ridurre il fastidio nella zona. Soffia piano da una narice alla volta e continua ad alternarle finché non sentirai che entrambe sono libere.
    • Sciogli sempre un po' il muco con un metodo decongestionante prima di soffiare il naso.
  6. 6
    Rivolgiti al medico per curare le allergie. Egli sarà in grado di prescriverti dei farmaci per tenere sotto controllo le tue allergie. Quando il naso inizia a colare, è importante trattare la causa allergica per alleviare il disagio, a prescindere che la terapia sia un vaccino o uno spray nasale.
    • Sappi che i decongestionanti per uso orale di solito tendono a seccare ancora di più il muco, aumentando il senso di irritazione.

2
Decongestionare il Naso

  1. 1
    Sciogli le secrezioni nasali. Ci sono diversi metodi per liquefare e ammorbidire il muco che blocca le narici. Se dedichi un po' di tempo a queste tecniche, ti soffierai il naso in modo più efficiente. Con il passare del tempo, sentirai la necessità di soffiarlo con minore frequenza, riducendo così l'irritazione. Prova queste tecniche decongestionanti durante tutta la giornata e soffiati il naso subito dopo.
  2. 2
    Mettiti in una stanza con molto vapore. Se sei abbonato a una palestra che ha una sauna, sappi che è perfetta per sciogliere la congestione nasale e, nel contempo, rilassarti dopo una lunga giornata. Se però non hai la possibilità di recarti in una sauna, puoi creare un ambiente analogo nel tuo bagno. Apri il rubinetto dell'acqua calda nella doccia, chiudi la porta e lascia che l'aria si impregni di vapore. Rimani nella stanza per 3-5 minuti o finché non senti che le secrezioni nasali iniziano ad ammorbidirsi e sciogliersi. Soffia il naso prima di uscire dalla stanza.
    • Se vuoi risparmiare acqua, puoi soffiare il naso quando esci dalla doccia.
  3. 3
    Applica un impacco caldo sul ponte del naso. Prendi un asciugamano umido e mettilo nel forno microonde finché non diventa caldo, ma non bollente da ustionarti. Il tempo può variare in base al modello di forno, quindi inizia con 30 secondi e, se non sono sufficienti, riscaldalo per altri 15 secondi ogni volta. Il panno deve essere caldo, ma a una temperatura tollerabile, quindi mettilo sul naso e lascialo in posizione fino a quando il calore si dissipa. Questa operazione dovrebbe sciogliere il muco anche se il calore viene applicato all'esterno delle cavità nasali.
    • Se necessario, ripeti la procedura prima di soffiare il naso.
  4. 4
    Fai un'irrigazione nasale con uno spray salino. Si tratta di un semplice risciacquo dei passaggi nasali con una soluzione salina che puoi decidere di acquistare già pronta presso le farmacie e le parafarmacie. Spruzza la soluzione due volte in ogni narice, in modo da aumentare la quantità di liquido presente nel naso e sciogliere così le secrezioni presenti. Se non vuoi acquistare lo spray nasale, puoi prepararne facilmente uno a casa:
    • Mescola 240 ml di acqua calda con ½ cucchiaino di sale.
    • Compra una siringa a bulbo in farmacia o in parafarmacia e usalo per irrigare le narici con la soluzione salina che hai preparato.
  5. 5
    Prova a usare un neti pot. Questo dispositivo assomiglia a una piccola teiera e permette di liberare i passaggi nasali ostruiti facendo scorrere dell'acqua calda attraverso una narice e facendola uscire dall'altra. La temperatura dell'acqua deve essere di circa 48 °C, in modo da uccidere qualunque potenziale batterio nocivo presente nell'acqua. Piega la testa e versa l'acqua attraverso la narice destra; se lasci la testa piegata, l'acqua uscirà dall'altra narice.
    • Non mettere in atto questa procedura se vivi in un ambiente dove l'acqua non è sottoposta a trattamenti adeguati. Si sono riscontrati rari casi di amebiasi, un'infezione dovuta ai parassiti presenti nell'acqua del rubinetto.
  6. 6
    Bevi dei tè caldi durante tutta la giornata. La gola e il naso sono collegati tra loro, quindi bevendo dei liquidi caldi puoi anche scaldare i passaggi nasali. Proprio come quando inspiri il vapore, anche questo rimedio permette di allentare il muco e farlo defluire più facilmente. Qualunque tipo di tè andrà bene, ma puoi scegliere anche una tisana se hai il raffreddore. Cerca i prodotti più adatti nelle erboristerie o nei negozi di prodotti naturali. Le tisane alla menta e ai chiodi di garofano possono lenire il mal di gola, liberando nello stesso tempo il naso.
  7. 7
    Fai attività fisica, se la salute te lo permette. Se sei bloccato a letto per un raffreddore o l'influenza, devi assolutamente riposare. Tuttavia, se il tuo bisogno eccessivo di soffiare il naso è dovuto alle allergie, l'esercizio fisico è un'ottima soluzione. Quando acceleri la frequenza cardiaca al punto da arrivare a sudare, ottieni anche un ulteriore beneficio che consiste nel liberare il naso dal muco. Anche 15 minuti di allenamento possono aiutare, purché eviti gli allergeni. Per esempio, se sei allergico al polline, non andare a correre all'aperto.
  8. 8
    Mangia qualcosa di molto piccante. Pensa all'ultima volta che hai mangiato qualcosa di terribilmente piccante; ricordi che il naso ha iniziato a colare? Questo è il momento migliore per soffiarti il naso, pertanto stimolalo mangiando salse piccanti, peperoncini, pasta alla diavola e qualunque altro alimento induca la rinorrea. Soffia immediatamente il naso quando il muco si è ammorbidito e sciolto.
  9. 9
    Acquista un umidificatore. Puoi acquistarlo nei negozi di casalinghi per umidificare l'aria quando dormi. Scegline uno che permetta di impostare una nebulizzazione fredda, perché le alte temperature possono aggravare la congestione. Impostalo in modo da creare un livello ideale di umidità, tra il 45 e il 50%.
    • I modelli da tavolo in genere hanno una capienza di 4 litri di acqua e puoi rabboccarli ogni giorno. Pulisci accuratamente il serbatoio dell'acqua ogni tre giorni.
    • Il filtro, preferibilmente HEPA, dovrebbe essere cambiato in base alle indicazioni riportate sulla confezione.
  10. 10
    Massaggia la zona dei seni nasali. In questo modo puoi aprire i passaggi nasali e facilitare l'espulsione del muco. Per ottenere risultati migliori, usa un olio di rosmarino, menta o lavanda, ma fai attenzione a non farlo entrare negli occhi. Al termine, puoi risciacquare il viso con un impacco caldo; usa l'indice e il medio per applicare una delicata pressione facendo un movimento circolare:
    • Sulla fronte (seni frontali);
    • Sul ponte del naso e sulle tempie (seni orbitali);
    • Sotto gli occhi (seni mascellari).

Avvertenze

  • Rivolgiti al medico, se hai un'infezione ai seni nasali, il raffreddore o l'influenza da almeno una settimana e non mostri segni di miglioramento. Tra i segni di infezione ci sono cefalea da sinusite, addensamento e aspetto verdastro delle secrezioni nasali.
  • Sebbene sia abbastanza raro, un abuso di vaselina attorno al naso può causare l'inalazione del prodotto che giunge fino ai polmoni, provocando una polmonite lipidica; quindi non applicarne troppa e cerca di alternare diversi prodotti idratanti.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 24 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Vie Respiratorie

In altre lingue:

English: Soothe a Sore and Irritated Nose After Frequent Blowing, Español: aliviar el dolor y la irritación de la nariz después de sonarse frecuentemente, Português: Acalmar um Nariz Dolorido e Irritado Após Assoadas Frequentes, Deutsch: Die Nase schmerzlos putzen, Русский: бороться с раздражением носа при насморке, Français: soulager un nez irrité par des mouchages fréquents, Bahasa Indonesia: Meredakan Iritasi dan Perih pada Hidung setelah Pilek, Nederlands: Een pijnlijke en geïrriteerde neus door veel snuiten verzachten, 한국어: 코 헐었을 때 대처법, Tiếng Việt: Giảm đau do xì mũi nhiều, ไทย: บรรเทาอาการแสบระคายเคืองจมูกเวลาสั่งน้ำมูกบ่อยๆ, 中文: 缓解过度擤鼻子后的疼痛感, العربية: تخفيف تهيج وآلام الأنف بعد النفث المتكرر, 日本語: かみすぎて痛くなった鼻の症状を緩和する

Questa pagina è stata letta 69 927 volte.
Hai trovato utile questo articolo?